Stampa viaggio
Decorazione front-end

Viaggio in Giappone: lo spettacolo dell’autunno

Decorazione front-end

Prossima partenza

19/11/2022

Durata

13 giorni

A partire da

4.510,00 €
Decorazione front-end

Scopri subito tutte le date disponibili per questo viaggio!

Il Giappone, il paese in cui sorge il sole, legato a tradizioni millenarie, riti, spiritualità, allo stesso tempo fucina di innovazione e tecnologia, resta per noi occidentali ancora in gran parte misterioso. Saremo accolti da una popolazione estremamente gentile, da incredibili templi e grattacieli da capogiro. Percorreremo il paese da nord a sud per coglierne tutte le sue sfaccettature. La natura e la cura dell’ambiente, l’amore dei giapponesi per l’alternarsi delle stagioni saranno il leitmotiv delle nostre visite.

I paesaggi autunnali, con le foglie d’acero dalle infinite tonalità di rosso, sono uno spettacolo da non perdere!

Decorazione front-end
Decorazione front-end

Programma

  1. 1
    1° giorno

    Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna con l’accompagnatore FrateSole. Operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea Lufthansa alle ore 13.10 per Tokyo, con scalo a Monaco e cambio aeromobile. Cena e pernottamento a bordo.

  2. 2
    2° giorno

    Arrivo a Tokyo, all’aeroporto Haneda, alle ore 10.55, operazioni di dogana e all’uscita incontro con la nostra guida parlante italiano. Trasferimento in pullman ad Odaiba, un’isola artificiale accessibile tramite il futuristico Rainbow Bridge. Nata per intenti di difesa della città dalle incursioni via mare, è oggi una modernissima zona per l’intrattenimento. Ci dirigiamo verso la spiaggia del Seaside Park per ammirare la vista sul Monte Fuji, e possiamo parcheggiare tra Musei e centri commerciali, bar e ristorantini con vista. Pranzo libero. Trasferimento in albergo o ristorante per la cena. Pernottamento in albergo.

  3. 3
    3° giorno

    Dopo la prima colazione, insieme alla nostra guida partiremo per Kamakura, località di villeggiatura che si trova a circa 50 km a sud-ovest di Tokyo, affacciata sulla baia di Sagami: nel Medioevo era il centro politico del Giappone, e conserva ancora dozzine di templi buddisti zen e santuari shintoisti. Visiteremo il Tsurugaoka Hachimangu, il più importante santuario scintoista della città, che raggiungeremo percorrendo un ampio e lungo viale che parte dalla costa di Kamakura e si snoda attraverso il centro con diverse porte e torri, mentre alberi di ciliegio fiancheggiano il viale. Il complesso sacro si trova in cima ad una scalinata ed include un museo con numerosi tesori, armi e reperti storici. Avremo modo di percorrere la principale strada dello shopping della città, Komachi Dori, dove tra le luci delle vetrine e le insegne colorate si respira un’atmosfera nostalgica, con le botteghe storiche che affiancano le boutique di tendenza e i ristoranti raffinati, a pochi passi dal santuario. Pranzo in un ristorante locale. Il pomeriggio visiteremo il Buddha di Kamakura, alto 13.35 metri che si trova nell’area del tempio Kotukuin. Al rientro a Tokyo, ceneremo in un ristorante locale o in albergo. Pernottamento.

  4. 4
    4° giorno

    Dopo la prima colazione, insieme alla nostra guida andremo alla scoperta della capitale nipponica, visteremo: la Piazza del Palazzo Imperiale e il Tempio di Asakusa Kannon, Dea della Misericordia, uno dei più conosciuti e sicuramente dei più antichi tempi buddisti di Tokyo. Distrutto dai bombardamenti del 1945, è stato ricostruito alcuni anni dopo e al suo interno si può ammirare la statua della dea pescata nel fiume Sumida. Avremo quindi tempo libero per approfittare del mercato di Nakamise, situato nell’aerea esterna del tempio, al quale si accede attraverso la Porta del Tuono. Decine di coloratissime bancarelle offrono ventagli, kimono e souvenir, dolci e salatini. Dopo il pranzo libero continueremo con le visite al Santuario Meiji, il luogo di culto consacrato all’imperatore Meiji e ai suoi discendenti e il quartiere Harajuku con le strade piene di negozi, in particolare la Omotesando Avenue, gli “Champs-Elysees” di Tokyo. Raggiungeremo così il Palazzo del Governo Metropolitano di Tokyo e potremo accedere anche all’osservatorio che ci farà godere di una bella panoramica di questa esuberante metropoli. Cena in ristorante locale e pernottamento in albergo.

  5. 5
    5° giorno

    Prima colazione in albergo e insieme alla guida partiremo in pullman per Nikko (circa 3 ore di strada), incantevole cittadina circondata da colline boscose, che ha conservato incredibili santuari. Inizieremo dal Santuario di Toshu-gu, sicuramente il più rappresentativo, un mausoleo costruito nel 17° secolo con l’intento di stupire: per due anni circa 15.000 artigiani di tutto il Giappone furono impegnati a scolpire, dorare, dipingere e laccare senza sosta per dare vita ad un complesso grandioso curato in ogni dettaglio. Pranzo in ristorante locale, per poi proseguire le nostre visite con il Tempio Rinnoji, in realtà un complesso di 15 templi edificati. La nostra giornata si concluderà con la salita in ascensore panoramico per godere della vista delle  cascate di Kegon, le più belle di tutta la regione. Rientro in albergo. Cena in ristorante locale o in albergo e pernottamento.

  6. 6
    6° giorno

    Prima colazione in albergo. Oggi lasceremo la capitale e sperimenteremo il viaggio in shinkansen, che ci porterà a Nagoya, dove dovremo cambiare e proseguire per Takayama. Pranzo in treno con cestino da viaggio. Takayama si trova in un’area montagnosa, povera di prodotti agricoli, ma molto ricca di legno: i suoi abili falegnami lavorarono alla costruzione delle più importanti capitali del Giappone. All’arrivo sistemazione in albergo ed inizio delle visite a piedi nell’antico borgo feudale che conserva l’aspetto tradizionale come pochi altri nel paese. Raggiungeremo il quartiere Sanmachi Suji, dove potremo ammirare le vecchie case dei mercanti che fiorirono nel periodo Edo, edifici dall’aspetto basso, quasi curvo, nonostante l’uso del costoso cipresso per la struttura e l’arredamento. Non potremo mancare il mercato locale dove ogni mattina le contadine della valle vendono ortaggi e fiori freschi, e il Takayama Jinya, palazzo trasformato nell’ufficio governativo provinciale dello shogunato, che presenta diverse sale dove le persone di vario rango aspettavano i funzionari, le cucine, le stanze della famiglia ed anche le prigioni. Tempo a disposizione nell’animato centro, dove è possibile acquistare prodotti tipici. Cena e pernottamento in albergo.

  7. 7
    7° giorno

    Dopo la prima colazione passeggiata con la nostra  guida lungo la tipica via Kamisannomachi.  Rientro in albergo e partenza in pullman per Shirakawago. Pranzo in ristorante locale. Visita a questo piccolo borgo, famoso per le abitazioni dai tradizionali tetti di paglia e l’ambiente agreste a cui ogni stagione regala un aspetto diverso. Proseguiremo poi  per Kanazawa, città feudo dei Maeda, potente famiglia giapponese in epoca Edo, miracolosamente conservata intatta durante i secoli. Le strade su cui si affacciano le case signorili, gli antichi quartieri del piacere, il castello e i giardini, ne fanno una delle mete più affascinanti del paese. Raffinato centro di artigianato turistico, qui si possono trovare i kimono di seta, le ceramiche e le lacche trattate sia in foglia che in polvere d’oro. Passeggiata nel quartiere di Higashi Chaya-Machi, noto anche come quartiere della Geisha, con strette stradine costeggiate da case di legno con grandi porte, che conferiscono a tutta la zona quell’atmosfera un po’ misteriosa ed ovattata tipica del mondo delle geishe. Visita della casa della geisha Ochaya Shima. Breve panoramica della città per poi arrivare al nostro albergo per la cena ed il pernottamento.

  8. 8
    8° giorno

    Dopo la prima colazione lasceremo l’albergo. Continueremo le nostre visite a Kanazawa, per ammirare i luoghi più suggestivi di questa magica località: l’antico quartiere dei samurai, che conserva intatta l’atmosfera tradizionale con le stradine acciottolate, fiancheggiate da muri di fango, che celano il lusso sorprendente delle dimore, come la residenza Nomura, la cui visita rappresenta un tuffo nello stile di vita dei signori del Giappone tradizionale. Altra visita straordinaria sarà al Giardino Kenroku-en, uno dei tre più bei giardini giapponesi: un parco paesaggistico di 10 ettari creato nel 1676 intorno al Castello di Kanazawa. Il suo nome significa giardino dei sei elementi combinati: immensità, solennità, accurata progettazione, venerabilità, freschezza e paesaggi incantevoli. Pranzeremo in un ristorante locale prima di riprendere il treno per Kyoto. All’arrivo ci sistemeremo in albergo. La cena sarà in ristorante locale o in albergo. Pernottamento.

  9. 9
    9° giorno

    Prima colazione in albergo e dedichiamo questa giornata alla scoperta di Kyoto, capitale del Paese dal 794 al 1868, depositaria della storia della nazione, il miglior colpo d’occhio su un “vecchio Giappone” ancora presente. Inizieremo le visite dal Castello di Nijo, una delle poche fortificazioni del Giappone, famoso soprattutto per i suoi interni decorati e per i caratteristici “pavimenti dell’usignolo”, ideati per produrre un suono simile al canto di un uccello nel momento in cui vengono calpestati. Proseguiremo con il Tempio Kinkakuji, conosciuto con il nome di Padiglione d’Oro, scintillante lascito del Giappone medievale, ora protetto dall’Unesco e dotato di un giardino con una struttura tipica del periodo Muromachi l. Faremo una sosta per il pranzo presso un ristorante locale. Nel pomeriggio ci dirigeremo al quartiere Arashiyama, nella periferia della città, luogo da sempre amato dai giapponesi per le sue bellezze naturali, dove si può ammirare il Tempio di Temryuji, uno dei principali templi della scuola Zen Rinzai. La nostra giornata si concluderà con l’iconica camminata nel Boschetto di Bamboo. Rientro in albergo. Cena in ristorante locale o in albergo e pernottamento.

  10. 10
    10° giorno

    Prima colazione in albergo e proseguimento delle visite con il Tempio Kiyomizu, celebre edificio che vanta più di mille anni di storia, vera e propria istituzione a Kyoto. Attraversiamo il quartiere di Higashiyama, leggermente fuori dai confini ufficiali dell’antica capitale e per questo motivo rimasto più rurale rispetto alle altre zone. Pranzo libero. Visita al Tempio Byodoin, squisito esempio di architettura Jodo. Se possibile, si potrà ammirare la sala della Fenice: riflessa nello stagno circostante, la sala ricorda una fenice che si posa, con gli edifici che la fiancheggiano al posto delle ali. Al suo interno, sotto un prezioso baldacchino in legno intarsiato di madreperla, si trova una bella statua del Buddha della misericordia. Presenzieremo quindi alla famosa  cerimonia del tè in una casa privata, prima di visitare il Tempio Fushimi Inari, uno dei più antichi ed importanti templi shintoisti del Paese. Cena in ristorante locale o in albergo e pernottamento.

  11. 11
    11° giorno

    Prima colazione in albergo. Partenza in pullman per raggiungere e visitare il castello di Himeji, noto anche come castello dell’airone bianco (Shirasagijo) per il suo aspetto elegante e bianco. Ci fermeremo per il pranzo in un ristorante locale per poi raggiungere la stazione ferroviaria per raggiungere in treno Hiroshima. Visiteremo il  Parco della Pace, dove contiamo d’incontrare un sopravvissuto che ci racconterà la propria esperienza allo scoppio della bomba atomica. Visita al  Museo Memoriale della Pace. Cena in ristorante locale o in albergo e pernottamento.

  12. 12
    12° giorno

    Prima colazione in albergo. Escursione all’ Isola Miyajima, che significa letteralmente “Isola Santuario”, ospita infatti da oltre 1500 anni il santuario di Itsukushima, celebre per il gigantesco torii rosso, che sembra galleggiare sopra le acque.  Rientreremo con ferry- boat a Hiroshima per il pranzo in ristorante, per poi proseguire in treno per Osaka. Ci attenderà alla stazione il nostro pullman per una panoramica della terza città del Giappone, che nonostante sia stata in buona parte riscostruita dopo la guerra, è riuscita a conservare zone incantevoli, dove la modernità si mescola alle antiche tradizioni. Sistemazione in albergo. Cena in ristorante locale o in albergo e pernottamento.

  13. 13
    13° giorno

    Di prima mattina lasceremo l’albergo, verso l’aeroporto Kansai. Disbrigo delle formalità e alle ore 10.00 partenza con volo Lufthansa, via Monaco, con arrivo a Bologna previsto per le 16.55. Pranzo a bordo. Termine dei nostri servizi.

Decorazione front-end

Viaggio in Giappone: lo spettacolo dell’autunno

Partenze Disponibili

  • Viaggio confermato
  • Ultimi posti disponibili
  • Sold out
  • 19

    nov

    2022

    13 giorni (12 notti)

    Volo incluso da Bologna con Lufthansa, altri aeroporti su richiesta

    4.510,00 €

    Quota base a persona

    200,00 €

    Quota d’iscrizione

    • Con tratte in treno veloce Shinkansen

    Accompagnato da

    Silvana - FrateSole
Decorazione front-end

Vuoi ulteriori informazioni su questo viaggio?

Contattaci
Decorazione front-end

Sei un capogruppo?

Ottieni un preventivo ad hoc per il tuo gruppo.

Viaggio in Giappone: lo spettacolo dell’autunno

Ricordi di viaggio

Decorazione front-end

Voglia di viaggiare?

Vedi anche

  • Viaggio in Oman, la terra di Sinbad

    Viaggio in Oman, la terra di Sinbad

    8 giorni / 7 notti

    Vedi date
    a partire da 2.400,00 € Programma
  • Viaggio in Marocco: ritrovare se stessi tra dune e Kasbah

    Viaggio in Marocco: ritrovare se stessi tra dune e Kasbah

    9 giorni / 8 notti

    Vedi date
    a partire da 1.610,00 € Programma
  • Viaggio in Egitto: alla scoperta della terra dei Faraoni navigando sul Nilo

    Viaggio in Egitto: alla scoperta della terra dei Faraoni navigando sul Nilo

    8 giorni / 7 notti

    Vedi date
    a partire da 2.080,00 € Programma
Chat di Messenger
Icona di Messenger