Viaggio in Turchia: da Istanbul alla Cappadocia, con un salto ad Ankara

Decorazione front-end

Prossima partenza

24/04/2024

Durata

8 giorni
(7 notti)

Quota base

1.470,00 €

Scopri subito tutte le date disponibili per questo viaggio!

Come si può descrivere in poche parole un paese come la Turchia? La prima parola che viene in mente è “immenso”. Nello spazio: la Turchia si visita percorrendo centinaia di chilometri da una meta all’altra, in pullman o in aereo, attraversando interminabili vallate nei quali spuntano città diversissime l’una dall’altra, dalla moderna e cosmopolita Istanbul a Konya “cittadella dell’Islam”. Si dice poi che ovunque tu cammini in Turchia inciamperai in un capitello, in un’iscrizione, in un pezzo di statua: in Turchia immenso è il patrimonio culturale, il paese è colmo di siti archeologici mozzafiato che raccontano la storia dell’umanità, da Sumeri e Babilonesi sino a Ittiti, Greci, Romani, Ebrei, Cristiani e Ottomani. E i paesaggi non mancheranno di stupire i viaggiatori: dalle piane senza confini dell’Anatolia alle spiagge cristalline del Mar Mediterraneo, dalle valli di tufo modellate dal vento della Cappadocia alle regioni montagnose che confinano con l’Armenia, la Turchia non stanca mai!

Decorazione front-end
Decorazione front-end

Programma

  1. 1
    1° giorno

    Ci imbarchiamo in mattinata su un volo Pegasus per Istanbul, prima tappa del nostro viaggio. Era conosciuta nell’antichità come Bisanzio, dal fondatore Byzas che la eresse sul Bosforo, a cavallo di due continenti, Europa a sinistra e Asia a destra. Costantino la fece capitale dell’impero nel 324, chiamandola prima Nuova Roma e poi Costantinopoli. Gli ottomani la conquistarono nel 1453 e la mantennero capital per 500 anni con il nome di Istanbul. Oggi ci troviamo di fronte una moderna ed efficiente metropoli, con circa 15 milioni di abitanti, centro commerciale e culturale di tutta la nazione e tra le più belle città del mondo. All’arrivo, raggiungiamo l’albergo per la cena e il pernottamento.

  2. 2
    2° giorno

    Dedichiamo tutto il giorno a visitare Istanbul, e il tempo non sembrerà mai abbastanza per la grande ricchezza di questa città! Visitiamo l’Ippodromo, nel cuore della città antica, la Moschea Blu, famosa per i sei minareti e le maioliche di blu intenso ed il Palazzo di Topkapi, l’antica residenza dei sultani ottomani oggi trasformato in museo. Nel pomeriggio possiamo immergerci nella magica atmosfera del Grand Bazar, uno dei più antichi e grandi mercati coperti del mondo. Rientriamo in albergo per cena e pernottamento.

  3. 3
    3° giorno

    Terminiamo le visite di Istanbul alla Basilica di Santa Sofia, convertita in moschea nel V secolo da Mehmet il Conquistatore, e restiamo a bocca aperta davanti ai magnifici mosaici che ricordano la sua origine di basilica costantiniana. Saliamo quindi in pullman per raggiungere Izmir, attraversoando il Ponte Osman Gazi sul Mar di Marmara, il quarto ponte più lungo del mondo. Ci sistemiamo in albergo per la cena e il pernottamento.

  4. 4
    4° giorno

    Oggi raggiungiamo uno dei più bei siti archeologici del mondo: esploriamo l’antica  Efeso, adagiata lungo la costa del Mar Egeo, florida città fondata seconda la leggenda dalle Amazzoni, di certo colonizzata dagli Ioni circa duemila anni prima di cristo, poi occupata dai Persiani e ancora conquistata da Alessandro Magno, per divenire dopo l’anno zero la provincia romana dell’Asia. Devastata dai Goti, conquistata dagli arabi e più volte distrutta da pesanti terremoti, iniziò quindi il suo declino. Passeggiamo nel sito e ammiriamo l’Odeon, il piccolo teatro; la via dei Cureti con i suoi templi e statue; la Biblioteca di Celso, costruita nel II sec d.C., una delle più famose del mondo antico; la Via dei Marmi con a fianco l’Agorà; la via Arcadiana che portava al porto e il magnifico Teatro capace di ospitare fino a 25 mila persone e ancora oggi utilizzato per concerti e manifestazioni per via della sua perfetta acustica. Al termine della visita scopriamo la lavorazione del pellame presso un laboratorio artigianale. Partiamo quindi per Pamukkale, dove sostiamo alle cascate pietrificate di acque termali, dove sorse l’antica città di Hierapolis. Ci sistemiamo in albergo per la cena e il pernottamento.

  5. 5
    5° giorno

    Dopo la colazione partiamo per Konya, l’Antica Iconio dove sostò anche San Paolo nei suoi viaggi missionari: oggi è conosciuta come la “cittadella dell’Islam” per le sue tante moschee e per la sua università. Visitiamo qui il mausoleo e il monastero di Mevlana, con la caratteristica cupola a maioliche azzurre dei Dervisci rotanti, il cui fondatore visse a Konya. Arriviamo infine in Cappadocia, con breve sosta lungo il percorso in un Caravanserraglio risalente all’epoca della Via della Seta.  Sistemazione in albergo per la cena e il pernottamento.

  6. 6
    6° giorno

    Svegliandosi all’alba, chi lo desidera può partecipare all’esperienza indimenticabile di ammirare la Cappadocia dall’alto di una mongolfiera*. Dedichiamo poi la giornata ad esplorare i tanti tesori geologici e culturali della Cappadocia: il museo all’aperto di Göreme con le chiese rupestri ricche di affreschi; il villaggio troglodita  di Uçhisar, incastonato nella roccia di tufo; la torri di tufo  della valle di Avcilar e della Valle dell’Amore (camini delle fate); una delle diverse città sotterranee tipiche della zona. Infine, visitiamo alcuni laboratori artigianali dove si producono gioielli in argento, oro e pietre dure, e una cooperativa locale dove potremo assistere alla produzione dei famosi tappeti turchi.  Rientriamo in albergo per le cena, e in serata, per chi lo desidera, possiamo partecipare ad una serata turca in un locale caratteristico della Cappadocia*.

    N.B. Queste escursioni sono prenotabili solo ed esclusivamente in loco. L’effettuazione del giro in mongolfiera dipenderà strettamente dalle condizioni metereologiche e dalla disponibilità delle mongolfiere. I costi delle escursioni facoltative verranno comunicati direttamente in loco.

  7. 7
    7° giorno

    Saltiamo ad Ankara per visitare un vero gioiello della cultura turca: il Museo delle Civiltà Anatoliche, che ci trasporterà in un viaggio alla scoperta delle varie civiltà che si sono succedute su queste terre di infinita ricchezza, ittita, frigia, greca e romana. Proseguiamo per Pendik, dove ci sistemiamo in albergo per la cena e il pernottamento.

  8. 8
    8° giorno

    Rientriamo a Bologna con un volo Pegasus.

Decorazione front-end

Viaggio in Turchia: da Istanbul alla Cappadocia, con un salto ad Ankara

Partenze Disponibili

  • Viaggio confermato
  • Ci siamo quasi
  • Ultimi posti disponibili
  • Al completo
  • Viaggio confermato

    24

    apr

    2024

    8 giorni (7 notti)
    Viaggio confermato

    Volo incluso da Bologna - altri aeroporti su richiesta

    1.470,00 €

    Quota base a persona

    50,00 €

    Quota d’iscrizione

    • Possibilità di escursione facoltativa in mongolfiera in Cappadocia
    • Visita al Museo delle Civiltà Anatoliche di Ankara
Decorazione front-end

Vuoi ulteriori informazioni su questo viaggio?

Contattaci
Decorazione front-end

Sei un capogruppo?

Ottieni un preventivo ad hoc per il tuo gruppo.

Voglia di viaggiare?

Vedi anche

Chat di Messenger
Icona di Messenger