Polonia

Decorazione front-end

Chi ama il verde non può non amare la Polonia: un’enorme distesa di campi e boschi a perdita d’occhio, fertili terre che ne hanno segnato il destino storico di paese eternamente conteso ed eternamente in cerca della propria indipendenza. Fiera della propria tradizione politica e culturale fortemente legata al cristianesimo, la Polonia è solcata dai principali avvenimenti storici del mondo occidentale, dalle spartizioni ottocentesche alla Prima Guerra Mondiale, dall’invasione tedesca all’annessione nell’Unione Sovietica: il paese porta su edifici e strade le tracce e le ferite degli ultimi cento anni.

Cosa vedere in Polonia? Cracovia con la sua fortezza di Wavel, le spettacolari miniere di Wielickza con le sculture di sale, i luoghi della vita di papa Giovanni Paolo II. Consigliatissima anche la visita di Varsavia che, anche se completamente distrutta durante la Seconda guerra mondiale, è stata in parte ricostruita e offre la possibilità di visitare affascinanti e caratteristici quartieri (come la città vecchia), a fianco di costruzioni tipiche dell’Unione Sovietica come il Palazzo della Cultura e della Scienza, disegnato da Stalin in persona.

  • Visitare i luoghi della vita di Giovanni Paolo II

  • Visitare Cracovia e Varsavia

  • Scendere nelle miniere di sale di Wieliczka

Decorazione front-end
Decorazione front-end

Non hai trovato il viaggio per te?

Guarda altre idee di viaggio

Decorazione front-end