Libano

Decorazione front-end

Il Libano era la “Svizzera” degli anni 70, con una Beirut era ricca e  sfavillante! Oggi scopriamo il vero Paese, che stupisce noi viaggiatori che siamo alla continua ricerca di qualcosa di nuovo: in questa area di 250 km di lunghezza e con una larghezza che varia dai 25km fino ad un massimo di 60 km, è concentrato tutto quello che la morfologia dei paesi mediterranei può offrire, la costa a volte bassa e sabbiosa, altre volte alta e frastagliata, la catena dei monti del Libano con altezze fino a mt 3000, le foreste sempreverdi di famosi Cedri. Possiamo sognare (ma anche realizzare) di fare una sciata e poi scendere in meno di un’ora al mare! In  qualsiasi area ci muoveremo scopriremo tesori archeologici impensabili: tutti noi siamo rimasti affascinati, dalla storia dei Fenici, che da qui partirono per fondare sulle coste di tutto il Mediterraneo le città stato che tennero testa ai Romani. Qui tutti i grandi popoli del passato hanno lasciato testimonianze e un patrimonio inestimabile che è a portata di pochi chilometri – dal sito romano di Baalbek possiamo  visitare i monasteri cristiani oppure le città arabe come Anjar, senza tralasciare  i castelli crociati. Impensabile non  immergersi nella natura con le grotte di Jeita per arrivare alle città fenice di Tiro e Sidone. Tutto un crescendo anche nel coniugare queste sovrapposizioni con i cibi e le tradizioni di ogni popolo che qui convive. Il Libano è una scoperta!   

  • Immergersi nel melting pot culturale libanese

  • Visitare le riserve naturali della Valle dei Cedri e della valle di Qadisha

  • Visitare i templi greco-romani di Baalbek

Decorazione front-end
Decorazione front-end

Non hai trovato il viaggio per te?

Guarda altre idee di viaggio

Decorazione front-end