Viaggio in Polonia: tra fede e cultura

Decorazione front-end

Prossima partenza

23/07/2024

Durata

8 giorni
(7 notti)

Quota base

1.590,00 €

Scopri subito tutte le date disponibili per questo viaggio!

Viaggiamo in Polonia da pellegrini dietro i passi di Giovanni Paolo II, grande testimone del Vangelo e forte esempio di preghiera per tutta la comunità cristiana. Partiamo da Breslavia, che Papa Wojtyła definì “città dell’incontro”. Nella sua terra d’origine andiamo al santuario della Madonna nera di Czestochowa, cuore della fede del popolo polacco, per giungere nella bellissima Cracovia, città della quale Wojtyła fu vescovo, oggi considerata capitale della cultura della Polonia per la sua storia di re, santi ed eroi nazionali. L’itinerario percorre altri luoghi importanti per la vita del papa: Wadowice, sua città natale, il santuario di Kalwaria Zebrzydowska, realizzato su ispirazione del Calvario di Gerusalemme, ed il Santuario della Divina Misericordia legato al culto di Santa Faustina. Durante il viaggio faremo memoria di una delle pagine più tragiche della nostra storia con la visita del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, dove potremo rileggere, con nuova consapevolezza, il messaggio di speranza.

Decorazione front-end
Decorazione front-end

Programma

  1. 1
    1° giorno

    Ci troviamo in mattinata all’aeroporto prescelto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Breslavia. All’arrivo conosciamo la nostra guida e in pullman ci trasferiamo in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Tempo libero a disposizione per una passeggiata nel bel centro storico della più antica città della Polonia.

    *altri aeroporti su richiesta.

    *in luglio sono possibili anche i voli da Bologna.

  2. 2
    2° giorno

    La giornata è dedicata alla visita guidata di Breslavia – capoluogo della regione Bassa Slesia. Adagiata nella piana dell’Oder che la interseca con numerosi canali ombreggiati da tigli, ricca di storia e cultura. Visitiamo: la parte antica quindi Ostrow Tumski, la Cattedrale di S. Giovanni Battista, la Piazza del Mercato con pittoresco Municipio e l’Università con la magnifica Aula Leopoldina. Breslavia è la città natale di Edith Stein – Teresa Benedetta della Croce (Santa e Patrona d’Europa) che qui visse per 19 anni con la sua famiglia di origine ebraica, prima di convertirsi al cristianesimo. Proseguiamo le nostre visite ammirando il Giardino Giapponese all’interno del Parco Szcytnicki e la Sala del Centenario simbolo della città. In serata rientriamo in hotel per la cena e il pernottamento.

  3. 3
    3° giorno

    Partiamo in pullman diretti a Czestochowa – chiamata la capitale spirituale della Polonia. Assieme a una guida locale visitiamo il Santuario Jasna Góra (Chiaro Monte): “Se non ci fosse Jasna Gora, non ci sarebbe stato questo Papa polacco a San Pietro” – ha detto Giovanni Paolo II all’inizio del suo pontificato. Il quadro della Madonna nera di Częstochowa è il cuore del santuario che da anni attira milioni di pellegrini. Arriviamo in serata a Cracovia, quindi ci sistemiamo in hotel per la cena e il pernottamento.

  4. 4
    4° giorno

    Visitiamo oggi la città cara a Karol Wojtyła, di cui è stato vescovo fino alla sua elezione a Pontefice nel 1978. La nostra guida ci accompagna a visitare il bel centro storico di Cracovia, capitale della cultura polacca che conserva delle meravigliose costruzioni in stile gotico, rinascimentale e barocco: la collina di Wawel con il Castello Reale (visita esterna), la Cattedrale reale, la Città Vecchia con la Piazza del Mercato e la Basilica Mariana. Nel pomeriggio ci trasferiamo a Wieliczka dove scendiamo nelle antiche Miniere di Salgemma, iscritte sulla Prima Lista dell’UNESCO, le più antiche d’Europa, dalle incredibili sculture di sale. Rientriamo a Cracovia in serata per la cena e il pernottamento in hotel.

  5. 5
    5° giorno

    Visitiamo il quartiere ebraico Kazimierz, dove sorgeva il ghetto della città dal XIV secolo fino alla Seconda guerra mondiale. Oggi al suo interno si trovano sette sinagoghe tra cui La Vecchia Sinagoga – prima in Polonia (oggi museo) e la Sinagoga Remuh ancora attiva. Passeggiata in Piazza degli Eroi del Ghetto, il centro della vita religiosa e sociale della Cracovia ebraica. Pomeriggio dedicato alla memoria dell’Olocausto. Partiamo quindi per il piccolo villaggio di Oświęcim, dove visitiamo l’ex campo di concentramento nazista di Auschwitz – Birkenau: il muto testimone della tragedia umana.

  6. 6
    6° giorno

    In mattinata andiamo a Łagiewniki, quartiere di Cracovia, dove si trova il Santuario della Divina Misericordia, conosciuto anche come il luogo del culto di S. Suor Faustina Kowalska, l’Apostola della Divina Misericordia. Entriamo nel Santuario del Santo Giovanni Paolo II, in funzione dal giugno 2011, presso il Centro “Non abbiate paura“. Proseguiamo il nostro viaggio diretti a Kalwaria Zebrzydowska dove visitiamo il celebre Santuario dedicato alla Passione di Cristo e alla Madonna presso il Convento dei Bernardini: passeggiamo lungo la sua famosa Via Crucis, le cui stazioni sono state realizzate sul modello di Gerusalemme. Ci spostiamo a Wadowice, città natale di Karol Wojtyla, divenuta ormai meta di pellegrinaggi costanti. Visita al museo dedicato a Giovanni Paolo II – allestito nella casa natale e nella chiesa dove fu battezzato. Rientro a Cracovia.

  7. 7
    7° giorno

    Partiamo alla scoperta di Zakopane, incantevole località alle pendici dei monti Tatra, conosciuta per la sua irripetibile architettura in legno e tradizione folcloristica. Passeggiata per la famosa via Krupowki. Visita al Santuario di Krzeptowki, eretto come voto di gratitudine per la salvezza della vita di Papa Wojtyla dopo l’attentato. Rientriamo a Cracovia per la cena e il pernottamento.

  8. 8
    8° giorno

    Trascorriamo ancora qualche ora a Cracovia. In tempo utile trasferimento in aeroporto per il disbrigo delle operazioni di partenza. Arrivo in Italia in serata.

    *altri aeroporti su richiesta.

    *in luglio sono possibili anche i voli da Bologna.

Decorazione front-end

Viaggio in Polonia: tra fede e cultura

Partenze Disponibili

  • Viaggio confermato
  • Ci siamo quasi
  • Ultimi posti disponibili
  • Al completo
  • 23

    lug

    2024

    8 giorni (7 notti)

    Volo incluso da Malpensa e Bologna - altri aeroporti su richiesta

    1.590,00 €

    Quota base a persona

    60,00 €

    Quota d’iscrizione

    Accompagnato da

    fra Giovanni Rinaldi
  • 10

    ago

    2024

    8 giorni (7 notti)

    Volo incluso da Malpensa - altri aeroporti su richiesta

    1.590,00 €

    Quota base a persona

    60,00 €

    Quota d’iscrizione

    Accompagnato da

    don Marco Bonfiglioli
Decorazione front-end

Vuoi ulteriori informazioni su questo viaggio?

Contattaci
Decorazione front-end

Sei un capogruppo?

Ottieni un preventivo ad hoc per il tuo gruppo.

Voglia di viaggiare?

Vedi anche

Chat di Messenger
Icona di Messenger