Viaggio in Marocco

Decorazione front-end

Durata

9 giorni
(8 notti)

Quota base

0,00 €

Scopri subito tutte le date disponibili per questo viaggio!

Un viaggio di incontro e dialogo in una terra dove i campanili e le sinagoghe si stagliano sotto lo stesso cielo dei minareti. Di questa convivenza potremo approfondirne il tema, grazie all’incontro, con alcuni Frati Francescani a Meknes.  Viaggeremo in questo Paese attraversato dalla catena dell’Atlante, spartiacque naturale che separa le mille voci delle medine dall’assordante silenzio del deserto. Sarà un viaggio tra colori, profumi, mercati, antiche città imperiali e Kasbah fortificate di argilla rossa. Un viaggio alla scoperta di una natura che sussurra: il soffiare del vento che trasporta suoni e profumi, il risplendere del sole che riscalda la fredda terra e crea all’orizzonte riflessi che sembrano galleggiare nell’aria, il brillare delle stelle che illuminano la buia notte, ne faremo diretta esperienza la notte che trascorreremo nel campo tendato, incontrando i berberi (ossia gli imazighen, “uomini liberi”), avvolti dai vestiti tradizionali che lasciano intravedere solo i profondi occhi, cercando di entrare in punta di piedi nelle loro tradizioni e storia. Un viaggio assolutamente affascinante e di grande interesse!

Decorazione front-end
Decorazione front-end

Programma

  1. 1
    1° giorno

    Ritrovo dei partecipanti in aeroporto, operazioni d’imbarco con assistenza Fratesole e partenza con volo di linea per Casablanca. All’arrivo incontro con la guida locale parlante italiano. Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

  2. 2
    2° giorno

    Dopo la prima colazione visitiamo la Moschea Hassan II, che risale alla fine degli anni ’90 ed è la più grande del Marocco, se non del mondo. Partenza per Rabat, pranzo in ristorante sulla costa. Rabat è la capitale ed è nota per i punti di riferimento simbolo del suo patrimonio islamico così come del colonialismo francese: esempio fra tutti la Kasba degli Oudaïa, fortezza reale berbera circondata da giardini francesi, che si affaccia sull’oceano. L’iconica Torre Hassan, minareto del XII secolo, si erge sulle rovine di una moschea. Visitiamo quindi il Palazzo Reggia (Mechouar) e il mausoleo Mohamed V. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  3. 3
    3° giorno

    Prima colazione in hotel e partenza per Meknes, città imperiale che per la sua bellezza fu definita la “Versailles del Marocco”, famosa per i suoi 40 km di mura di cinta. Accediamo alla Medina dalla famosa ed imponente porta Bab Mansour, che ci porta al Mausoleo di Moulay Ismail: la sala antistante la camera funeraria è una delle più belle realizzazioni del regno di questo sultano, (periodo: 1725). Passeggiata attraverso il quartiere ebraico e pranzo in ristorante. Proseguimento per le imponenti rovine di Volubilis, città punica e successivamente romana, patrimonio Unesco. Arrivo a Fes sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

  4. 4
    4° giorno

    Giornata dedicata alla visita di Fes, considerata la “capitale religiosa e culturale” del Marocco, la più antica delle città imperiali, fondata nell’VIII secolo. La sua antica medina Fes El Bali è classificata patrimonio mondiale dall’UNESCO. Inizio delle visite con Fes El jadid, dove si trova il Palazzo Reale; proseguimento con il quartiere ebraico e il quartiere delle concerie, dove si conciano e colorano le pelli. Pranzo e visita della Medersa Attarine, del Museo Nejjarine e sosta agli ingressi del mausoleo di Moulay Idriss. Cena e pernottamento in hotel.

  5. 5
    5° giorno

    Partenza in direzione delle montagne del Medio Atlante. Sosta a Ifrane, detta la “Svizzera Marocchina”, costruita dai francesi intorno al 1930 con l’intenzione di farne una località di villeggiatura montana. Oltrepassato il Medio Atlante, si raggiunge l’altopiano di Midelt, famoso per i fossili di dinosauri trovati nella zona. Sostiamo per il pranzo in questo piccolo centro minerario e commerciale adagiato in una conca ai piedi del Gebel Ayachi, al centro di una regione disseminata di Ksour abitati da genti berbere dedite prevalentemente alla tessitura dei tappeti. Proseguimento attraverso l’Alto Atlante, le Gole del Ziz e lungo il palmeto di Tafilalet fino ad Erfoud. Da lì, il viaggio continua in un paesaggio sempre più desertico e finisce ai piedi delle dune di Merzouga, dove ci sistemeremo in campo tendato per cena e pernottamento.

  6. 6
    6° giorno

    Riprendiamo il nostro itinerario attraverso Rissani per raggiungere Tinghir, le Gole del Todgha e i fiumi Todra e Dades: i due fiumi hanno scavato un canyon fra le rocce e plasmato un panorama naturale mozzafiato! Pranzo in ristorante e partenza per la “Valle delle Rose” o “Via delle mille Kasbah”: attraversiamo un’area di coltivazione delle rose, costellata da numerose Kasbah, città fortificate tipiche marocchine. Arrivo a Ouarzazate e sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

  7. 7
    7° giorno

    Dopo la prima colazione, partenza verso la Kasbah Ait Benhaddou, patrimonio universale dell’Unesco, nata come città fortificata, o ksar, lungo la rotta carovaniera tra il deserto del Sahara e l’attuale città di Marrakech. Si trova sul fianco di una collina lungo il fiume Ouarzazate. La struttura è costruita con terra, paglia e acqua impastate fino a raggiungere una consistenza la cui resistenza sfida i secoli! Le mura, decorate con motivi geometrici, sono rappresentative della cultura berbera: in parte risalente al XII secolo, e in parte al 1740, è uno dei più completi esempi di architettura presahariana. Da lontano appare come un castello di sabbia con muri rosso ocra e torri merlate. Passeggiamo nella cittadina, tra le stradine tappezzate da coloratissimi tappeti. Pranzo prima e proseguimento per attraversare l’Alto Atlante al passo del Tichka verso Marrakech, dove arriviamo nel tardo pomeriggio. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

  8. 8
    8° giorno

    Giornata dedicata alla visita di Marrakech, città imperiale fondata nel XII sec., oggi importante centro economico ricco di moschee, palazzi e giardini. La medina è una cittadella medievale fortificata, intessuta di stradine labirintiche in cui si susseguono diversi di suk molto affollati, che vendono stoffe, ceramiche e gioielli. Iniziamo a scoprirla dai giardini della Menara, per raggiungere l’esterno della Moschea Koutoubia, il Palazzo Bahia e le Tombe Saadiane. Dopo il pranzo, raggiungeremo la città vecchia e la splendida piazza centrale di Marrakech Djemaa El Fna, attorno alla quale si è sviluppata tutta la medina, centro pulsante di questa città che sembra non dormire mai! Cena in un ristorante tipico con spettacolo folkloristico. Pernottamento in albergo.

  9. 9
    9° giorno

    Prima colazione in hotel, in tempo utile partenza per Casablanca per il volo di rientro diretto su Bologna.

Decorazione front-end

Viaggio in Marocco

Partenze Disponibili

  • Viaggio confermato
  • Ci siamo quasi
  • Ultimi posti disponibili
  • Al completo
  • Al completo

    9

    giu

    2024

    9 giorni (8 notti)
    Al completo

    camere singole terminate

    1.870,00 €

    Quota base a persona

    60,00 €

    Quota d’iscrizione

    • Volo incluso da Fiumicino - collegamenti su richiesta da tutta Italia
Decorazione front-end

Vuoi ulteriori informazioni su questo viaggio?

Contattaci
Decorazione front-end

Sei un capogruppo?

Ottieni un preventivo ad hoc per il tuo gruppo.

Viaggio in Marocco

Ricordi di viaggio

Decorazione front-end

Voglia di viaggiare?

Vedi anche

Chat di Messenger
Icona di Messenger