Stampa viaggio
Decorazione front-end

Viaggio in Georgia, turismo sostenibile

Decorazione front-end

Durata

9 giorni
Decorazione front-end

In questo tour scoprirete la vera ed autentica Georgia, incontrerete persone che non hanno mai lasciato le loro case da generazioni, formando piccole ma uniche comunità. Imparerete molto sullo stile di vita della gente del posto, che vi accoglierà con genuina ospitalità, facendovi provare i loro prodotti biologici di alta qualità. Per loro, un incoraggiamento a non lasciare i villaggi e un’opportunità di sviluppo.

Decorazione front-end
Decorazione front-end

Programma

  1. 1
    1° giorno

    Incontro dei partecipanti in aeroporto con almeno due ore di anticipo rispetto all’orario di partenza. Operazioni di imbarco e partenza per Tbilisi con volo di linea Turkish, con scalo a Istanbul. Pranzo a bordo. Arrivo a Tbilisi nel pomeriggio, trasferimento in albergo per cena e pernottamento.

  2. 2
    2° giorno

    Arrivo in albergo e tempo per il riposo. Dopo la colazione, giornata dedicata alla visita di Tbilisi, con le strade strette, le verande acciottolate, le case colorate e i capolavori dell’architettura moderna. Iniziamo le visite dalla Chiesa di Meteki, da dove si gode di un bel panorama sulla città vecchia. Passeggeremo lungo le strade della città vecchia per conoscere i monumenti principali e saliremo al colle per visitare la Fortezza di Narikala, una delle fortificazioni più vecchie della città, per poi raggiungere le terme sulfuree, i cui tetti a cupola fatti di mattoni danno il nome a Tbilisi. Visita al Museo di Storia. Pranzo in corso di escursione, cena e pernottamento in albergo.

  3. 3
    3° giorno

    Dopo la prima colazione, visita di Mtsekheta, l’antica capitale della Georgia e suo principale centro religioso. Ammireremo il Monastero di Jvari e la Cattedrale di Svetitskhoveli, entrambi patrimonio Unesco. Al termine, visitiamo la “cantina di Jago”, dove potremo assaggiare vini biologici di produzione locale. Proseguimento lungo la Grande Strada Militare Georgiana, tra splendidi panorami, risalendo il Caucaso fino a Stepantsminda. Pranzo in corso di escursioni. Cena e pernottamento in albergo.

  4. 4
    4° giorno

    Dopo la prima colazione, partiamo alla scoperta dei villaggi del Gran Caucaso, con un particolare sguardo al Monte Kazbegi, che si staglia orgogliosamente dietro alla chiesa della Trinità del Gergeti (2170 mt), raggiungibile con un’escursione in 4×4 tra valli e boschi. Sempre in jeep raggiungiamo l’antico villaggio di Juta e ci inoltriamo sino ai piedi del Monte Chaukhebi, per ammirare le distese di prati di Rododendri. Al termine, visitiamo uno studio artigianale che produce feltro (“teka”). Pranzo con degustazione di dolci tradizionali. Rientro a Stepantsminda per cena e pernottamento.

  5. 5
    5° giorno

    Dopo la prima colazione, partenza per la città rupestre di Uplistsikhe, interamente costituita di caverne, fondata nel I millennio a.C. Pranzo presso una famiglia locale con piatti casalinghi. Proseguiamo poi per la cittadina di Borjomi, all’interno dell’omonimo Parco, dove passeggeremo e degusteremo la nota acqua minerale locale. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

  6. 6
    6° giorno

    Dopo la prima colazione, visita al mercato locale di Akhaltsikhe e al castello di Rabath, recentemente ristrutturato. Proseguimento per Vardzia, altra città rupestre ma fondata nel XII sec., l’età d’oro della Georgia. Pranzo presso una famiglia locale e in serata degustazione di miele e del piatto tipico locale detto “Matsoni”. Sistemazione, cena e pernottamento presso cottages a Vardzia.

  7. 7
    7° giorno

    Dopo la prima colazione, rientriamo a Tbilisi con alcune soste. Percorreremo in pullman una zona ricca di laghi incastonati nella steppa. Sosteremo al Monastero di Poka, dove le suore producono formaggi, cioccolato e marmellate eccezionali. Arrivo in serata a Tbilisi, cena e pernottamento in albergo.

  8. 8
    8° giorno

    Dopo la prima colazione, partenza per la regione di Kakheti, regione vinicola. Superiamo il passo di Gombori e visitiamo il complesso della Vecchia Shuamta del VI secolo, con le sue tre chiese. Visitiamo una famiglia locale nota per la produzione di Qvevri, vasi di argilla per la conservazione del vino. Ci dirigiamo poi a Gremi, dove visitiamo la impresa sociale “Temi”, dove 70 persone disabili vivono e lavorano e ci offriranno un pranzo con piatti locali, vino georgiano e grappa (“Chacha”). Infine, visita ad una cantina antica di 300 anni, dove degusteremo il vino di Qvevri, prodotti con antichi metodi artigianali. Rientro a Tbilisi per cena e pernottamento.

  9. 9
    9° giorno

    Dopo la prima colazione, visita al Museo Etnografico di Tbilisi. Pranzo libero e tempo libero sino al trasferimento in aeroporto. Nel pomeriggio, operazioni di imbarco e partenza con volo di linea Turkish Ailrines per l’aeroporto concordato, con scalo a Istanbul. Termine dei servizi.

Sei interessato a questo viaggio?

Ottieni un preventivo ad hoc su misura per te!

Chat di Messenger
Icona di Messenger