Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
home  »  Viaggi  »  Italia  »  Viaggio in Abruzzo

Viaggio in Abruzzo Tour su richiesta per gruppi precostituiti

La Transiberiana d’Italia parte da Sulmona, passa per Roccaraso e arriva sino a Campo di Giove nel cuore del Parco Nazionale della Majella in Abruzzo. E’ considerata la ferrovia più panoramica in terra italiana e il sito di viaggi “Skynner” l’ha dichiarata la seconda più bella del mondo superata solo dal California Zephyr Train che unisce Chicago a San Francisco. E’ infatti una tratta ferroviaria storica, inaugurata nel 1897. E’ considerata un’opera ingegneristica senza precedenti per quei tempi su un tracciato dove, ancora oggi, non ci sono strade. Attraversa splendidi paesaggi del Parco Nazionale della Majella offrendo ai passeggeri un viaggio suggestivo nel cuore dell’Appennino, tra le riserve, i boschi e i piccoli borghi del cuore centrale dell’Italia. Ormai in disuso dalle corse ordinarie è stata rivalutata con treni d’epoca. Si viaggia a bordo di un convoglio storico con carrozze “centoporte” e “terrazzini” realizzate tra il 1920 e 1930, trainate dal locomotore diesel D445.1145 per l’occasione colorato con la classica livrea FS verde e marrone. Si può così rivivere tutta l’atmosfera di quasi un secolo fa, quando i viaggiatori prendevano posto su quelle stesse panche di legno.

Oggi turisti da tutto il mondo prenotano il viaggio a bordo del treno dove non manca la degustazione di prodotti enogastronomici tipici e per il periodo da noi scelto non mancano neppure i mercatini di Natale.

Itinerario proposto

1° giorno: BOLOGNA / SULMONA

Partenza da Bologna Largo Lercaro alle ore 07.00, partenza da Porta D’Azeglio  alle ore 7.15 e via autostrada del Sole, si raggiunge l’area di servizio di Roma nord, dopo la sosta per il pranzo libero, si prosegue per Roma, sistemazione in albergo. Nel primo pomeriggio con la guida si farà una passeggiata toccando alcuni dei monumenti e luoghi più significativi di Roma: Pantheon, eccezionale monumento a pianta centrale, le chiese S. Luigi dei Francesi e Sant’Agostino che racchiudono alcune delle opere più famose realizzate da Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, la chiesa Sant’Andrea delle Fratte con interventi di Francesco Borromini ed all’interno due interessanti angeli marmorei realizzati da Gian Lorenzo Bernini e Piazza di Spagna con la famosa fontana la Barcaccia ai piedi della scalinata della Trinità dei Monti, tra le più grandiose scenografie urbane dell’epoca barocca. Al termine rientro in albergo per la cena e il pernottamento.

2° giorno: SULMONA / CAMPO DI GIOVE / ROCCARASO / SULMONA

Prima colazione in albergo.

8:15 – ritrovo presso la stazione di Sulmona

8:45 – partenza del treno storico, itinerario panoramico risalendo la Valle Peligna attraverso il Colle Mitra, per raggiungere il territorio del Parco Nazionale della Majella.

10:15 – arrivo alla stazione di Palena, a quota 1258 mt. s.l.m., sullo scenario degli Altipiani Maggiori d’Abruzzo, per prima sosta intermedia in stazione: accoglienza e ristoro con bevande calde e dolci natalizi.

11:15 – partenza del treno storico.

11:30 – arrivo a Roccaraso, sosta in paese per visitare i mercatini di Natale nella zona di piazza Leone e successiva pausa pranzo libera o presso i ristoranti convenzionati.

15:20 – partenza del treno storico, dopo aver atteso l’incrocio in stazione con il treno storico proveniente da Campo di Giove.

16:00 – arrivo a Campo di Giove, sosta in paese per visitare i mercatini di Natale nella zona di piazza Duval e nei vicoli del centro storico.

18:15 – partenza del treno storico.

19:00 – rientro finale a Sulmona. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno: SULMONA / PACENTRO / BOLOGNA

Dopo la colazione, partenza per l’escursione con la guida a Pacentro, suggestivo borgo abruzzese del Parco Nazionale della Majella. Pacentro si annuncia da lontano con le torri quadrate del Castello di Cantelmo – Caldora, antica fortificazione alle pendici del Monte Morrone. Costruito a protezione del paese e della valle Peligna, il castello domina dall’alto il paese, un intricato susseguirsi di case e tetti fino alla sommità della collina. Pranzo libero e partenza per Bologna con rientro in serata.

Blog, News, Eventi
Il Sacro Monte di Ghiffa (o della Santa Trinità)

Rieccoci al nostro appuntamento periodico con i luoghi sacri d’Italia: oggi vi portiamo lungo le pendici boscose del monte Cargiago, ..

continua
Il Miglio Sacro

Come ogni settimana vi proponiamo articoli alla scoperta della nostra Italia (della serie “Discover Italy”), legati ai viaggi che vi ..

continua
Citerna, uno dei borghi più belli d'Italia

Conosciuta in epoca romana come Civitas Sobariae, Citerna è una graziosa cittadina riconosciuta come uno dei Borghi più belli ..

continua
Il Santuario di Greccio

Conosciuto in tutto il mondo come la Betlemme Francescana, il Santuario è un poderoso complesso architettonico che sembra sorgere dalla ..

continua
Il Santuario della Madonna del Frassino

Custodito dai Frati Minori Francescani e meta, ogni anno, di migliaia di pellegrini, il santuario della Madonna del Frassino sorge sul ..

continua
L’abbazia di Sant’Urbano e il suo occhio luminoso

Oggi vi portiamo all’abbazia di Sant’Urbano, che sorge al centro della Valle di San Clemente, nelle Marche. Una vallata segreta, ricca ..

continua
La Gerusalemme di San Vivaldo

Oggi vi porteremo a San Vivaldo, piccolo centro abitato situato sulla strada che conduce a Iano, frazione del territorio comunale di ..

continua
La comunità di Mondo X al Santuario de La Foresta, Rieti

Grazie all'operato dei francescani, i luoghi santi si trasformano non solo in mete turistiche o di pellegrinaggio, ma in mondi dove le ..

continua
Santuario di Santa Maria della Foresta, Rieti

Il santuario di S. Maria de La Foresta, è uno dei quattro santuari che celebrano il passaggio di San Francesco d’Assisi nella Valle ..

continua
Assisi, il Progetto Piandarca

Valorizzare il luogo dove San Francesco parlò agli uccelli, creando un santuario all’aperto: il sogno è collocare una statua in ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
via M. D'Azeglio, 92/d Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Versione spagnola
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
Seguici su..
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com