Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
a partire da
2690 €
13 giorni / 11 notti

Viaggio in Etiopia: Axum Tsion La festa dell'Arca, celebrazione di Saint Mary

L’Axum Tsion è una festività molto sentita in Etiopia, una celebrazione rimasta immutata nei millenni. Nella notte mille candele illumineranno la cerimonia e la moltitudine di “shamma” bianchi avvolti sui capi delle donne. Canti rituali accompagneranno una notte realmente magica! Alla mattina, dopo una processione, verrà esposta l’Arca dell’Alleanza nella piazza dove tutti i fedeli potranno ammirarla.

Visiteremo le etnie Tigray, Amhara, e vari sottogruppi etnici quali i Korem, i Wollo, i Radja. Ogni etnia in Etiopia (Oromo, Tigrini ed Amhara) ha dei sottogruppi etnici con specifiche caratteristiche. L’accoglienza dei popoli dell’altopiano vi sorprenderà! Durante il tour sosteremo in una scuola dove potremmo vedere da vicino la vita dei bambini dell’altopiano.

1° giorno: partenza dall’Italia, volo notturno

Imbarco in serata. Pernottamento e pasti a bordo.

2° giorno: ADDIS ABEBA

Accoglienza fuoridall’aeroporto da parte della guida. Giornata dedicata alla visita della capitale. Addis Abeba, in amarico “nuovo fiore”, è la terza capitale al mondo per altitudine (2400 metri). In particolare segnaliamo la visita prevista al Museo Etnografico Nazionale, considerato nel suo genere di gran lunga il migliore d’Africa, la visita al Museo Archeologico, la Chiesa della Trinità ed infine del Monte Entoto. In questo luogo troveremo le rovine dell’antico palazzo reale e la chiesa di Debre Mariam (Santa Maria). Qui nacque Addis Ababa per volere della Regina Taytu moglie dell’Imperatore Menelik e da qui godremo di una meravigliosa vista sulla città. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

3° giorno:  ADDIS ABEBA / DEBRE LIBANOS / BAHAR DAR   KM 520 – MT 1860

Partenza in prima mattinata verso Bahar Dar. Il lungo percorso si snoderà attraverso strade ricche di colori in terra Amhara. Durante il tragitto si procede verso il monastero di Debre Libanos che visiteremo. Attraverseremo la “Blu Nile Gorge” (gola del Nilo Azzurro) un lungo canyon, con profonde voragini che si allungano a perdita d’occhio, per una lunghezza di oltre i 40 Km. Tragitto lungo ma su strada quasi totalmente asfaltata e molto spettacolare. Arrivo in serata a Bahar Dar. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

 4° giorno:  BAHAR DAR / LAGO TANA / BAHAR DAR

Giornata dedicata alla visita in barca del Lago Tana. I preti copti nel XVI sec. si spostarono sulle isole per salvare le proprie tradizioni ed il patrimonio di testi sacri e religiosi. Arriveremo alla penisola di Zege dove visiteremo con delle camminate i Monasteri di Ura Kidane Meret e Azwa Mariam. Questi Monasteri sono immersi in una meravigliosa vegetazione con piante di caffè selvatico e simpatiche scimmiette sugli alberi, e conservano delle meravigliose serie pittoriche di scene bibliche e di vita dei Santi locali.. Pranzo al sacco durante le visite. Nel pomeriggio visita alle cascate Tissisat “acqua fumante”, le cascate del Nilo Azzurro, che purtroppo hanno perso molta della loro bellezza a causa di una diga artificiale. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

5° giorno: BAHAR DAR / GONDAR VISITA ALLA CITTÀ

Trasferimento a Gondar. Visita ai castelli più antichi e famosi d’Africa. Dopo la visita ai resti dei castelli, si osserverà la piscina reale di Fasiladas, interamente scavata nella roccia e di seguito ammireremo la chiesa di Debre Berhan Silasie chiesa edificata da Eyasu I, nipote di re fondatore. Gli affreschi di questa chiesa (in particolar modo i dipinti angelici del soffitto) rappresentano uno dei più significativi esempi dell’arte figurativa etiopica. Gondar è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità.

In questa giornata pranzo o cena in un ristorante tradizionale. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

6° giorno: GONDAR / VISITA AI SIMIEN / GONDAR

In questa giornata raggiungeremo il Simien National Park. Breve passeggiata nel Parco in mezzo alla meraviglia di quest’area dichiarata Patrimonio dell’Unesco. Arriveremo fino a Buyit Ras. Rientro a Gondar. Al pomeriggio possibilità di una breve passeggiata in questa città che ha parecchi ricordi della colonizzazione italiana. In serata divertente cena in un locale tipico con danze etiopi.  Pernottamento in hotel. Pensione completa.

 7° giorno: GONDAR / VOLO INTERNO / AXUM VISITA DELLA CITTÀ

FESTIVITA’ AXUM TSION

In questa giornata volo su Axum per inizio delle visite. Axum è sita nella regione del Tigray famosa per la mitica Regina di Saba, è considerata da tutti gli etiopi “Città Santa” da dove nacque il cristianesimo, nel III sec. D.C. Visite ai famosi obelischi che testimoniano la grandezza dell’Impero di Axum. Visiteremo poi i resti di quel che si pensa fosse il Castello della Regina di Saba ed il Castello di Kaled da cui godremo di una grande vista. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

In serata celebrazione di St. Mary – Axum Tsion.

8° giorno: AXUM / FESTIVITA’ AXUM TSION / ADIGRAT

In mattinata parteciperemo ad una parte della celebrazione.

Partenza per Adigrat. Durante il trasferimento  sosteremo a Yeha con visita al tempio della Luna. La parte più antica rappresenta un’importante testimonianza della civiltà precristiana etiopica risalente al V secolo A.C. Nell’attigua costruzione, edificata in periodi successivi, è stato allestito un museo dove vi sono raccolti molti antichi manoscritti, corone, croci e altri tesori unici nella storia d’Etiopia. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

9°  giorno:  ADIGRAT / CHIESE DI GEREALTA / MEKELE

Partenza da Adigrat e visita alle chiese di Gerealta. Visita ad Adikesho, Abraham Tsaa e Wekro Chercos.  Arrivo in tarda serata a Mekele. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

10° giorno: MEKELE / KOREM / SEKOTA / LALIBELA 

Intera giornata di viaggio dedicata al trasferimento dal Tigray la regione più a nord dell’Etiopia alla regione Amhara. Durante il tragitto, sono previste varie soste paesaggistiche. Meraviglioso l’ultimo tratto prima di arrivare a Lalibela. Visita alla Chiesa di Gennet Maryam (Paradiso di Maria). In serata arrivo a Lalibela. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

11° giorno: LALIBELA

Lalibela nata dall’omonimo Re e poi completata dai suoi successori, ha mantenuto inalterata la propria bellezza e la sacralità del luogo grazie all’isolamento avuto nel tempo. Oggi è poco più di un villaggio situato a m 2600 d’altitudine. Anticamente fu la fiorente e popolata capitale della dinastia medioevale degli Zagwe conosciuta con il nome di Roha. Questo complesso di undici chiese rupestri è stato costruito, come dice la leggenda, con l’aiuto degli angeli o, come raccontano alcune cronache etiopiche, con l’aiuto di operai provenienti dall’Egitto coordinati dalla grande conoscenza di raffinate tecniche costruttive degli architetti del tempo. Vennero scavate nella roccia undici chiese monolitiche congiunte con gallerie, tunnel, passaggi anch’essi scavati nel ventre della terra. Infine venne creato un fiume per dividerle chiamato “Giordano. La più grande è la famosa Chiesa di San Giorgio. Tutte le chiese sono scavate all’interno e svuotate ed arricchite da nicchie, capitelli, pilastri e finestre dalle varie forme. L’insieme delle undici chiese è stato dichiarate patrimonio mondiale dall’UNESCO. Pensione completa.

12° giorno: LALIBELA / ADDIS ABEBA (Volo domestico) / VOLO INTERNAZIONALE

Volo domestico per Addis Abeba. Saranno disponibili stanze di cortesia per un eventuale ristoro. Eventuale completamento delle visite. Cena d’arrivederci e trasferimento all’aeroporto Internazionale Bole Airport.

13° giorno: arrivo in Italia

Pernottamento a bordo. Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino. 

PS Vista la particolarità dell’evento chiediamo che la prenotazione avvenga entro il 31 Agosto 2018 per garantire gli hotel in Axum e i servizi proposti.

Note

  • Quota d’iscrizione: € 100 COMPRESA
  • Tasse aeroportuali volo internazionale escluse € 237,39 indicative e da riconfermarsi solo al momento dell’emissione del biglietto
  • Supplemento assicurazione integrativa € 50 – copertura fino a € 50.000 esclusa
  • Polizza Annullamento (su richiesta / esclusa)
  • Supplemento camera singola € 250 (su richiesta / esclusa)
  • Durata 13 giorni, 10 notti + CAMERA DI CORTESIA
  • Pernottamento hotel o lodge
  • Documento indispensabile passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data di partenza del viaggio

Voli aerei

VOLI CON ETHIOPIAN AIRLNES PARTENZA DA ROMA FCO:

ET 737 U 23NOV 5 FCOADD HK1       3  2300 0640+1 788 E 0 M

ET 123 H 04DEC 2 LLIADD HK1          1250 1500   DH8 E 1 S

ET 732 U 05DEC 3 ADDFCO HK1       2  0010 0430   788 E 0 M

SU RICHIESTA DA MILANO MXP (QUOTAZIONE A PARTE)

ET 727 V 23NOV 5 MXPADD HK1       1  2230 0630+1 788 E 0 M

ET 123 H 04DEC 2 LLIADD HK1          1250 1500   DH8 E 1 S

ET 726 V 04DEC 2 ADDMXP HK1       2  2315 0425+1 788 E 0 M

(Su richiesta avvicinamento da tutti i maggiori aeroporti italiani – quotazione a parte)

 Alberghi previsti

  • Addis Abeba: Sidra International Hotel o similare
  • Macallè: Axum Hotel o similare
  • Lalibela: Lal Hotel o similare
  • Bahar Dar: Homeland Hotel o similare
  • Axum: Sabean Hotel o similare
  • Adigrat: Agoro Lodge o similare
  • Gondar: Taye Hotel o Ghion Hotel

 La quota comprende/non comprende

 LA QUOTA COMPRENDE    

  • Volo internazionale in classe economica
  • Volo domestico
  • Sistemazione in camere doppie hotel come da indicazioni
  • Guida locale esperta in lingua italiana
  • Accompagnatore  dall’Italia a partire da 8 partecipanti
  • Ingressi a tutti i siti indicati da programma
  • Pensione completa dalla cena del primo gg. alla cena dell’ultimo gg.
  • Acqua ai pasti e durante il tour
  • Camera di cortesia ultimo giorno ad Addis Abeba
  • Trasferimenti e trasporti con mezzi riservati ed idonei al tragitto da percorrere
  • Assicurazione medico bagaglio (spese massimali € 10.000)
  • Quota d’iscrizione

 LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse d’ingresso U$D 50 da pagarsi in aeroporto all’arrivo ad Addis Abeba
  • Tasse aeroportuali definibili solo al momento dell’emissione dei biglietti e eventuali adeguamenti carburante
  • Avvicinamento dagli altri aeroporti
  • Assicurazione spese mediche integrative (massimali fino a € 50.000)
  • Assicurazione annullamento
  • Bevande alcoliche e analcoliche
  • Mance, extra personali, mance per foto-video e personale, lavanderia
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende

Condizioni di vendita

Modalità di Iscrizione

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi compilando il modulo di preiscrizione online presente sulla pagina della partenza.

ACCONTO ALLA CONFERMA 40% della quota
SALDO 45 giorni prima della partenza con eventuale conguaglio valuta e tasse

 

Dati bancari per effettuare il bonifico:
Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Intestato a: FrateSole Viaggeria Francescana
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
BIC/SWIFT
: BPMOIT22XXX
Indicare nella causale: nominativo e date di partenza

Preghiamo di inviare la copia del bonifico all’indirizzo e-mail indicato sulla pagina della partenza  e/o mezzo fax al numero 0516447427.

Penali di cancellazione

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi.

Penali per cancellazioni effettuate:

  • dalla prenotazione fino a 50 giorni lavorativi prima della partenza, sarà trattenuto il 20% della quota;
  • da 49 giorni fino a 15 giorni lavorativi prima della partenza, sarà trattenuto il 50% della quota;
  • da 14 giorni fino alla partenza sarà trattenuta l’intera quota, 100% di penale.

In caso di sinistro, la cancellazione deve pervenire tassativamente in forma scritta non oltre 24 ore dopo l’accadimento, ed entro le ore 18 del giorno in cui si comunica la cancellazione. Non saranno accettate comunicazioni verbali e/o telefoniche.

Informazioni utili

 Documenti

Ai cittadini italiani (adulti e minori) è richiesto il passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza del viaggio.

Il visto di ottiene all’arrivo in aeroporto con un costo di circa 50 usd.

Non è previsto alcun rimborso per chi si presentasse alla partenza con un documento scaduto o non valido. Si consiglia di far riferimento alla questura per ulteriori informazioni.

Smarrimento Bagaglio

Eventuali denunce di smarrimento bagaglio sono a carico del partecipante e vanno obbligatoriamente espletate prima dell’uscita dall’aeroporto (prima dell’incontro con l’assistente-guida), presso il banco Lost and Found situato nell’area ricevimento bagaglio. Non sarà possibile rintracciare il bagaglio senza la denuncia di smarrimento.

Attenzione: in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio è necessario presentare denuncia alla compagnia aerea (inviando il PIR) entro 7 giorni dall’accaduto. Contattate tempestivamente l’agenzia in corso di viaggio.

Vaccinazioni e precauzioni sanitarie

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie: sono consigliate le vaccinazioni per la Febbre Gialla e l’antitetanica oltre alla profilassi antimalarica nelle zone del bassopiano. Gli ospedali si trovano solo nelle maggiori località. È necessario portare con se la scorta dei medicinali che vengono assunti regolarmente, o di cui si prevede l’uso. È consigliabile una assicurazione medica, che preveda anche il rimpatrio in caso di emergenza sanitaria.

Avvertenze di viaggio

Il viaggio in Etiopia presenta diverse problematiche dovute alla mancanza di preparazione del paese nell’accogliere un turismo che è ancora agli albori. La carenza in alcune strutture alberghiere sia per la parte organizzativa che igienica fanno risultare il tour difficile per il comune viaggiatore (può capitare di non avere acqua calda). Negli alberghi il personale è molto disponibile ma con tempi e modalità diverse dalle abitudini occidentali (mancano spesso gli ascensori).

Il cibo normalmente è di buona qualità anche se noi consigliamo alimenti solo cotti e frutta con la buccia. Sconsigliamo bevande sfuse (succhi già preparati ed allungati a volte con acqua o ghiaccio non potabile). Chiedere sempre bevande chiuse ermeticamente. Inoltre è sempre utile lavare mani e oggetti personali con Amuchina (salviette o in bottigliette). Consigliamo posate e bicchieri personali. È utile portarsi alcuni asciugamani personali (meglio se piccoli: entrano facilmente in valigia e borsa). Inoltre è bene lavare il cavo orale con acqua minerale in bottiglia.

Oltre a questi consigli avvertiamo che in alcuni tratti le strade sono di difficile percorrenza e che il chilometraggio non rappresenta la nostra percezione di durata del tragitto (es: km 200 = h. 6 su alcuni tratti). Sconsigliamo il viaggio a chi non presenta spirito di adattabilità, buone condizioni di salute e a chi crede di fare una “vacanza” di altro tipo. L’Etiopia è uno dei paesi più poveri al mondo. Questo è un viaggio, non una vacanza.

Nota

Alcune modeste variazioni potranno essere realizzate dall’organizzazione, se ritenuto necessario e

nell’interesse del gruppo per ragioni tecnico operative. Segnaliamo che a volte le prenotazioni degli alberghi già confermate in Italia nella “lista hotel”, potrebbero subire variazioni in quanto il Governo si riserva in caso di meeting o conferenze di occupare la struttura a prescindere delle prenotazioni fatte. Questo può avvenire anche in caso di festività in quanto gli alberghi potrebbero fare overbooking e non garantire la prenotazione confermata in Italia. In ogni caso verrà sostituita la prenotazione con pernottamenti disponibili in zone adiacenti. Non è garantita in questo caso la stessa categoria confermata in Italia.

Viaggiare con sostenibilità

Viaggitribali Tour Operator collabora con la ONLUS www.comboniane.org, un’organizzazione che opera nel territorio Etiopia e in Africa con aiuti concreti alle comunità in gravi difficoltà economiche e sanitarie. Stiamo raccogliendo fondi per la realizzazione di un pozzo all’interno di un asilo nella comunità di Manjare – Etiopia (a circa 200 Km da Bahar Dar) e per la realizzazione di una casa per infermieri che necessita di ristrutturazione nella località vicina di Mandura – Etiopia. Per ogni contratto verrà devoluta la somma di € 10 a persona che verrà destinata alla fondazione.

Suor Mariolina Cattaneo è la responsabile del progetto.

Per ulteriori informazioni la sede della Fondazione Comboniane nel mondo ONLUS è in:

V.le Tito Livio 26

00136 Roma

Tel. 06 35429680

Email: combonianenelmondo@comboniane.org

 

Blog, News, Eventi
Ricordi di viaggio: Etiopia

Pubblichiamo le immagini realizzate dalla direttrice di FrateSole © Gabriella Pizzi in un recente viaggio in Etiopia. Sul nostro ..

continua
Storia della Chiesa Ortodossa Tawāhedo d’Etiopia

Quest’opera monumentale in 2 tomi, frutto di anni di ricerca e di studio, vuole essere un contributo per far conoscere a un pubblico più ..

continua
Una Storia della Chiesa etiope

Nella cornice degli "Incontri a Villa Massimo" la Fondazione Terra Santa propone: Storia della Chiesa ortodossa Tawāḥedo ..

continua
Ricordi di viaggio: Etiopia

Adesso, al ritorno, il viaggio a lungo fantasticato in quella terra bella e tormentata che è l'Etiopia, è diventato ricordo, vivo e ..

continua
Alla scoperta dell'Etiopia: cinque incontri con Alberto Elli

A partire dal 24 maggio, la Fondazione Terra Santa ospiterà un corso in cinque incontri tenuto dal professor Alberto Elli, esperto di ..

continua
Mostra Fotografica "Spirit of Ethiopia"

In occasione del Festival Human Rights Nights viene presentata a Bologna la mostra fotografica Spirit of Ethiopia sulle diverse ..

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy