Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
home  »  Viaggi  »  Italia  »  Viaggio Sicilia in fiore

Viaggio Sicilia in fiore Tour su richiesta per gruppi precostituiti

1° giorno: CATANIA

Arrivo all’aeroporto di Catania e trasferimento libero in hotel. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in hotel.

2° giorno: ETNA | TAORMINA

Il Mongibello e i mitici Ciclopi
Prima colazione in hotel. Partenza al mattino per effettuare un’emozionante escursione sull’Etna ed ammirare lo spettacolare scenario delle ultime eruzioni, fino a quota 1.900 mt. Si potrà passeggiare lungo i Crateri Silvestri (piccoli crateri ormai inattivi da secoli) e le recenti lave del 2001, percorrendo i leggendari sentieri legati al mito dei Ciclopi. Degustazione di prodotti tipici della cucina contadina in un’azienda agrumicola che produce biologicamente. Si potrà assistere alla preparazione di alcune ricette tradizionali a base di agrumi.

La perla dello Ionio 

Nel pomeriggio visita di Taormina, la “perla dello Jonio” nell’immaginario dei più illustri viaggiatori del passato che l’hanno resa celebre meta di turisti provenienti da tutto il mondo. Il magnifico Teatro greco-romano offre una spettacolare vista dell’Etna e della baia di Naxos sullo sfondo. Passeggiata tra il corso principale ed i caratteristici vicoletti affollati di piccoli negozi di souvenir e di prodotti tipici. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno: SIRACUSA | NOTO

La culla della civiltà greca

Prima colazione in hotel. Al mattino, partenza per la visita di Siracusa, la città che nel passato fu la più agguerrita rivale di Atene e di Roma. Il Parco Archeologico della Neapolis conserva le più importanti testimonianze del suo passato splendore: il Teatro greco, ancora in uso per le rappresentazioni classiche, l’Anfiteatro romano e le Latomie, con il leggendario Orecchio di Dionisio. Gioiello della città è l’isola di Ortigia: è qui che tra mare e pietra bianca è possibile ammirare la Fonte Aretusa ed il Duomo, nato dalla trasformazione dell’antico Tempio di Athena, la chiesa di S. Lucia alla Badia con la famosa tela del Caravaggio, i resti del grandioso Tempio dorico di Apollo. Pranzo a base di specialità di pesce nel cuore di Ortigia.

Il giardino di pietra…

Nel pomeriggio, visita di Noto, piccolo gioiello barocco arroccato su un altopiano che domina la valle dell’Asinaro, coperto da agrumi, olivi e mandorli. Ricostruita in conseguenza del sisma del 1693, è stata definita  “il giardino di pietra”: il Palazzo Vescovile, Palazzo Landolina e Villadorata e la Chiesa di San Domenico esprimono la concezione più alta dell’urbanistica barocca. Sistemazione in hotel in zona Ragusa, cena e pernottamento.

4° giorno: RAGUSA | AGRIGENTO

Il trionfo del barocco. Il caso letterario del Commissario Montalbano

Prima colazione in hotel. Passeggiata tra le vie dell’antica Ibla, il centro storico di Ragusa ricco di tesori architettonici e reso celebre dalla fiction televisiva “Il commissario Montalbano”. Tra i capolavori d’arte della cittadina barocca dichiarata dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”, vi sono il grandioso Duomo di San Giorgio, il portale di S. Giorgio (l’antica Cattedrale distrutta dal terremoto del 1693), il palazzo Zacco, i Giardini Iblei. Pranzo a base di prodotti tipici iblei, dalla ricotta fresca al ragusano D.O.P., alle famose “scacce”.

La città degli Dei

Nel pomeriggio, partenza per Agrigento e visita della celebre Valle dei Templi, il più imponente complesso monumentale di tutta la Magna Grecia. Qui, tra mandorli fioriti ed ulivi secolari, si potranno ammirare i resti dei maestosi templi dell’antica Akragas: il tempio della Concordia, di Giunone Lacinia, di Ercole, dei Dioscuri o Castore e Polluce, di Giove Olimpico. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: MARSALA | ERICE

Dagli antichi fenici alla tradizionale via del sale e del Marsala

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita di Marsala, l’antica Lilibeum, prospiciente la Laguna dello Stagnone e l’antica colonia fenicia di Mothya. Lungo quella che è stata denominata la “via del sale” si susseguono le saline ancora in uso per l’estrazione del sale, dominate dai suggestivi mulini a vento. Qui si potrà visitare l’interessantissimo Museo del Sale che custodisce strumenti di lavoro e modellini che illustrano il processo di produzione del sale. Marsala è anche la “città del vino”: presso le storiche Cantine Florio, si potrà effettuare una degustazione del  celebre vino liquoroso, apprendendone le origini e la storia. Pranzo a base di prodotti tipici nei pressi di un’antica Casa Salinaria.

La terra degli antichi Elìmi

Nel pomeriggio visita di Erice, l’antica città élima il cui centro storico conserva intatto il fascino di un antico borgo medievale, con le stradine acciottolate animate da botteghe di artigianato tipico: dalle ceramiche finemente decorate ai tappeti variopinti tessuti a mano, ai tradizionali dolci a base di mandorla e frutta candita. Spettacolare la vista che offre il Castello di Venere, sorto sulle rovine di un antico tempio dedicato alla dea più venerata dell’antichità. Sistemazione in hotel a Palermo o nelle vicinanze, cena e pernottamento.

6° giorno: PALERMO | MONREALE

Crocevia di civiltà, dagli Arabi ai Normanni

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Palermo, città-capoluogo che offre al visitatore la lettura di oltre tremila anni di storia siciliana. Un immenso e inestimabile patrimonio artistico di cui si ammirerà in particolare la splendida Cattedrale, eccezionale esempio di sovrapposizione di stili architettonici di epoche diverse, il Palazzo dei Normanni e la celebre Cappella Palatina, le chiese arabeggianti dalle caratteristiche cupole rosse (S. Giovanni degli Eremiti, la Martorana), i Quattro Canti, la Piazza Pretoria. Visita del vicino complesso monastico di Monreale: lo splendido Duomo ed il Chiostro attiguo sono anch’essi testimonianza preziosa dell’arte arabo-normanna e della tradizione musiva bizantina. Pranzo/degustazione del tradizionale “cibo di strada” palermitano: gli arancini, le panelle, gli sfincioni. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno: “Arrivederci Sicilia!!!”

Prima colazione in hotel. Trasferimento libero in aeroporto. Fine dei nostri servizi.

Blog, News, Eventi
In bicicletta tra i santuari francescani della Valle Santa reatina

L’itinerario descritto e mostrato in questo video, nasce dall’idea di raggiungere in bicicletta i 4 santuari della Valle Santa ..

continua
Assisi, il Progetto Piandarca

Valorizzare il luogo dove San Francesco parlò agli uccelli, creando un santuario all’aperto: il sogno è collocare una statua in ..

continua
Meraviglie siciliane: il Cristo Pantocratore

Il Duomo di Cefalù è un’imperdibile meraviglia artistica e architettonica: caratterizzato da due imponenti torri gemelle, questo ..

continua
Il Sacro Monte di La Verna: sulle orme di San Francesco

La Verna divenne meta di un pellegrinaggio sempre crescente nei secoli, fino a divenire oggi il luogo simbolo di questo territorio dalle ..

continua
Valpolicella: tra i vigneti spuntano i resti di una villa romana

Sta facendo il giro del mondo l'immagine dell'archeologo nello scavo di Negrar, provincia di Verona. Sotto i vigneti, infatti, gli ..

continua
Il Sacro Monte di San Francesco d’Assisi: Orta San Giulio

Il Sacro Monte di Orta, posto scenograficamente su un’altura a fianco del lago, è considerato tra i più importanti luoghi di devozione ..

continua
Le “piccole Gerusalemme”: evocazioni di Terra Santa sul Sacro Monte di Varallo Sesia

Il Sacro Monte di Varallo venne fondato a partire dal 1486 per volontà del francescano, Padre Bernardino Caimi. L’idea di Caimi già ..

continua
Le Gerusalemme d’Italia: la Chiesa del Santo Sepolcro a Milano

Nel pieno centro, a pochi passi dal Duomo, è possibile visitare una chiesa molto amata dai milanesi, la Chiesa del Santo Sepolcro di ..

continua
Le Gerusalemme d’Italia: Sansepolcro

Prosegue il nostro viaggio fra le “Gerusalemme d’Italia”! La scorsa settimana vi avevamo portato nell’Alto Lazio, in provincia di ..

continua
Le Gerusalemme d’Italia: il duomo di Acquapendente

Per molti di noi la visita al Santo Sepolcro di Gerusalemme è una tappa fondamentale per la propria vita religiosa. Ma se vi dicessimo che ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
via M. D'Azeglio, 92/d Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy