Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
3 giorni / 2 notti

Terrasanta d’Italia: i Sacri Monti di Oropa e Varallo

I Sacri Monti erano luoghi religiosi che ricostruivano in chiave “occidentale” Gerusalemme, offrendo la possibilità ai pellegrini di visitare i Luoghi Santi con la riproduzione, in scala minore, degli edifici in cui si era svolta la Passione di Cristo: si tratta di complessi devozionali costituiti da una serie di cappelle o edicole in cui vi sono rappresentate, con dipinti e sculture, scene della Vita di Cristo, di Maria o dei Santi. In questo breve itinerario scopriremo due Santuari incantevoli incastonati nelle Alpi, capolavori artistici del ‘500 e ‘600. In uno scenario che incanta e che invita alla riflessione e alla spiritualità, navigheremo «sulle orme delle pagine del Vangelo che raccontano le vicende di Gesù sul lago di Tiberiade» verso l’Isola di San Giulio. Assisteremo alla celebrazione in Basilica della Santa Messa domenicale alla quale parteciperanno dal Matroneo, le monache benedettine del limitrofo Monastero Mater Ecclesiae.
In trenino arriveremo in cima ad uno scenografico sperone di roccia dove è incastonato il Santuario della Madonna del Sasso e da da cui si gode uno spettacolo di rara bellezza sul Lago d’Orta.

Itinerario proposto

1° giorno: partenza da BOLOGNA (a richiesta fermate intermedie) / OROPA

Ritrovo dei partecipanti* alle ore 6,30 presso la pensilina n. 20 dell’autostazione di Bologna; incontro con l’accompagnatore e partenza con pullman riservato per Oropa. Soste durante il trasferimento. Arrivo previsto per il pranzo.

Nel pomeriggio visita al Santuario di Oropa il più importante Santuario mariano delle Alpi.  Si colloca in uno scenario unico e incontaminato a 1200 m. di altezza, a soli 20 minuti dal centro di Biella. Incontro con la guida e visita guidata. Il complesso monumentale si sviluppa su tre piazzali a terrazza: cuore del Santuario è la Basilica Antica dove è custodita la Madonna Nera. Secondo la tradizione, la statua venne portata da Sant’Eusebio dalla Palestina nel IV secolo d.C. mentre fuggiva dalla furia della persecuzione ariana; adoperandosi per la diffusione della devozione mariana, Sant’Eusebio avrebbe nascosto la statua tra le rocce dove ora sorge la Cappella del Roc, costruita nella prima metà del Settecento dagli abitanti di Fontainemore, località valdostana ancora oggi fortemente legata al Santuario dall’antica processione che si snoda ogni cinque anni tra i monti che separano le due vallate. Durante i lavori di restauro eseguiti nei primi mesi del 2005, sono emerse sulla volta decorazioni risalenti al XVII secolo, caratterizzati da motivi floreali giallo ocra su campo di colore azzurro, recente scoperta di un passato che ha ancora misteri da svelare. Possibilità di partecipare alla Santa Messa e tempo per il relax. Cena e pernottamento in albergo nei pressi del santuario.

NOTA BENE*: sono possibili fermate intermedie lungo l’autostrada emiliana e a Milano.

2° giorno: SACRO MONTE DI VARALLO

Dopo la prima colazione, proseguimento delle visite e in tempo utile partenza per Varallo. Durante il trasferimento (di circa 2 ore) avremo l’occasione di ammirare un suggestivo panorama alpino. Arrivo e in bus si accederà al Sacro Monte per la sistemazione in albergo.

Pranzo e  incontro con la guida per la visita al complesso religioso che fu  realizzato, alla fine del XV secolo, per volontà del frate francescano Osservante, Padre Bernardino Caimi, che era stato custode del Santo Sepolcro a Gerusalemme nel 1478. L’itinerario di visita è quello tradizionale, che segue la storia narrata dentro le cappelle, dal peccato di Adamo ed Eva alla storia della vita e passione di Cristo. Le prime cappelle erano costruzioni molto semplici, come l’antico complesso di Nazareth, quello di Betlemme e la cappella delle Tentazioni di Cristo, che hanno confermato l’aspetto di piccole chiese di montagna con campanili e loggiati cari alla tradizione locale. Il percorso si conclude con la visita alla Basilica dell’Assunta ove è raffigurata la scena dell’Assunzione della Madonna. Al termine della visita possibilità di partecipare alla Santa Messa. Tempo libero e rientro in albergo per la cena e pernottamento.

3° giorno: SACRO MONTE / LAGO D’ORTA / BOLOGNA (su richiesta in altre città)

Dopo la prima colazione, partenza per il lago d’Orta. Arrivo a Pella e imbarco diretto per la visita del gioiello del Lago, l’Isola di San Giulio, che sorge a circa 400 metri dalla riva e ospita uno dei più importanti monumenti romanici del Novarese, la Basilica di San Giulio. Percorreremo la “via del silenzio” passando intorno al Monastero di clausura Benedettino Mater Ecclesia.

  1. Messa in Basilica delle 11.00 con le monache nel Matroneo. Al termine imbarco per Orta. Pranzo nel borgo ricco di scorci pittoreschi e di eleganti palazzi settecenteschi, ornati di balaustre e balconi in ferro battuto. Nel pomeriggio imbarco per Pella e salita con trenino alla Madonna del Sasso, a 696 m s.l.m a cui si arriva dopo 25 minuti di salita panoramica, breve visita del santuario e della balconata sul lago da cui si gode un magnifico panorama

Discesa con trenino a Pella. Inizio del viaggio di rientro a Bologna, con soste lungo il percorso. Arrivo previsto in tarda serata.

La quota comprende / non comprende

La quota comprende:

  • Trasferimento in Bus riservato come da itinerario;
  • Pedaggi autostradali;
  • Sistemazione in casa per ferie ad Oropa e albergo 3* al Sacro Monte di Varallo in camera doppia con servizi;
  • guida locale ad Oropa (2 ore), al sacro Monte (2 ore) e sul Lago d’Orta (intera giornata);
  • Trattamento di pensione completa negli alberghi (dal pranzo del primo giorno alla colazione dell’ultimo);
  • Pranzo in ristorante sul lago
  • Bevande incluse in hotel Sacro Monte (1/2 di acqua minerale e ¼ di vino)
  • Il traghetto andata e ritorno per l’Isola di San Giulio;
  • Il trenino a/r per il Santuario della Madonna del Sasso
  • Assicurazione sanitaria medico-bagaglio Allianz Global Assistance.

La quota non comprende:

  • Tassa di soggiorno (da corrispondere direttamente in hotel);
  • Le bevande ai pasti a Oropa e Orta;
  • Gli ingressi non specificati;
  • Il facchinaggio;
  • Gli extra personali;
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”
Blog, News, Eventi
Il Sacro Monte di Ghiffa (o della Santa Trinità)

Rieccoci al nostro appuntamento periodico con i luoghi sacri d’Italia: oggi vi portiamo lungo le pendici boscose del monte Cargiago, ..

continua
Il Miglio Sacro

Come ogni settimana vi proponiamo articoli alla scoperta della nostra Italia legati ai viaggi che vi proponiamo. Oggi vi portiamo nel cuore ..

continua
Citerna, uno dei borghi più belli d'Italia

Conosciuta in epoca romana come Civitas Sobariae, Citerna è una graziosa cittadina riconosciuta come uno dei Borghi più belli ..

continua
Il Santuario di Greccio

Conosciuto in tutto il mondo come la Betlemme Francescana, il Santuario è un poderoso complesso architettonico che sembra sorgere dalla ..

continua
Il Santuario della Madonna del Frassino

Custodito dai Frati Minori Francescani e meta, ogni anno, di migliaia di pellegrini, il santuario della Madonna del Frassino sorge sul ..

continua
L’abbazia di Sant’Urbano e il suo occhio luminoso

Oggi vi portiamo all’abbazia di Sant’Urbano, che sorge al centro della Valle di San Clemente, nelle Marche. Una vallata segreta, ricca ..

continua
La comunità di Mondo X al Santuario de La Foresta, Rieti

Grazie all'operato dei francescani, i luoghi santi si trasformano non solo in mete turistiche o di pellegrinaggio, ma in mondi dove le ..

continua
Santuario di Santa Maria della Foresta, Rieti

Il santuario di S. Maria de La Foresta, è uno dei quattro santuari che celebrano il passaggio di San Francesco d’Assisi nella Valle ..

continua
Assisi, il Progetto Piandarca

Valorizzare il luogo dove San Francesco parlò agli uccelli, creando un santuario all’aperto: il sogno è collocare una statua in ..

continua
Il Sacro Monte di La Verna: sulle orme di San Francesco

La Verna divenne meta di un pellegrinaggio sempre crescente nei secoli, fino a divenire oggi il luogo simbolo di questo territorio dalle ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
Via Castiglione, 14 - Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 - Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Versione spagnola
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
Seguici su..
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
 
Aggiornamento partenze

Con l’evolversi della situazione sanitaria ed il nuovo DPCM, noi di FrateSole abbiamo deciso di prenderci una piccola pausa e sospendere le partenze previste fino al 3 dicembre.

Mettiamo in pausa i viaggi, ma continuiamo ad andare lontano con la mente: tra mail, telefonate e videochiamate, stiamo disegnando i vostri viaggi di domani!
Continueremo ad esplorare il nostro paese e a farvi conoscere casa nostra…ma al tempo stesso stiamo già anticipando il momento in cui potremo tornare nella nostra seconda casa, in Terra Santa!

Nel frattempo, vi terremo compagnia con approfondimenti, curiosità e ricordi dalla Terra Santa e dal resto del mondo.

Ci vediamo…per il momento online!

In verità, il viaggio attraverso i paesi del mondo è per l’uomo un viaggio simbolico. Ovunque vada è la propria anima che sta cercando. Per questo l’uomo deve poter viaggiare. – A. Tarkowsky

Ricordiamo che:

  • Gli uffici di via Castiglione 14 a Bologna sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 solo previo appuntamento telefonando al numero 051/644 01 68.
    L’ufficio di via d’Azeglio è chiuso al pubblico.
  • L’ufficio di Roma è chiuso al pubblico, aprirà solo previo appuntamento telefonando al numero 06/772 06 308

 

continua →