Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Viaggio in Irlanda: da Dublino a Belfast volo non incluso

Proponiamo un itinerario attraverso i luoghi che hanno segnato la nascita e l’evoluzione del cristianesimo irlandese, inclusi i monasteri, i luoghi sacri e le antiche rovine. Da Dublino a Belfast attraverso la famosa Costa Antrim per vedere il Selciato del Gigante, una delle otto meraviglie del mondo. Conosceremo una terra di paesaggi fantastici, di calorosa accoglienza, ricca di storia e antiche leggende.

1° giorno: BOLOGNA / DUBLINO

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Dublino. Arrivo all’aeroporto di Dublino, incontro con l’autista e la guida locale. Giro panoramico della città di Dublino, con visita della Cattedrale di St. Patrizio. Cena e pernottamento a Dublino o dintorni.

2° giorno: contea di WICKLOW

Dopo la prima colazione in albergo, partenza per il sud nella contea di Wicklow. Visita del sito Monastico di Glendalough: un’antica città monastica, costruita nel VI secolo da San Kevin, e situata nel cuore della cosiddetta “valle dei due laghi” (in gaelico “Gleann da Loch”). Proseguimento per il villaggio di Avoca, dove si trova Avoca Handweavers, il più antico centro della lavorazione a maglia in Irlanda, che produce articoli di lana dal 1723. Si potranno vedere tre differenti tipi di lavorazione con intrecci diversi, incluso il tipico “fly shuttle handloom”, ancora in uso ai giorni nostri. Ritorno a Dublino. Pranzo libero. Cena e pernottamento a Dublino o dintorni.

3° giorno: DUBLINO / BELFAST

Dopo la prima colazione, partenza per Belfast. Lungo il tragitto passeremo attraverso la Boyne Valley ed effettueremo una sosta fotografica alla Hill of Tara: Questa collina, luogo mitologico, era un tempo la residenza dei Re Supremi d’Irlanda e presumibilmente di altri 142 re nell’epoca preistorica e post-preistorica. Nel primo periodo cristiano Tara era il centro politico e religioso d’Irlanda. Si dice che San Patrizio sia venuto a Tara per confrontarsi con la religione pagana visto che questo era il loro sito più importante. Arrivo a Belfast e visita panoramica della città che toccherà i luoghi e i monumenti che ne hanno segnato la storia, come le chiese di S. Patrizio e S. Anna, il tribunale, le prigioni, la City Hall, la Queens University. Ingresso al nuovissimo centro visitatori interattivo Titanic Belfast® formato da nove gallerie che aggiungono una dimensione originale e innovativa all’esposizione. Pranzo libero. Cena e pernottamento a Belfast o dintorni.

4° giorno: GIANTS CAUSEWAY

Dopo la prima colazione irlandese in hotel, partenza per la visita alle Giant’s Causeway, nella contea di Antrim uno dei luoghi più belli d’Irlanda, caratterizzato da più di 40.000 colonne di basalto, a forma esagonale, che si affacciano direttamente sul mare. La Giant’s Causeway è la conseguenza di un’eruzione vulcanica seguita dalla formazione di una superficie lavica e dal successivo raffreddamento. Un’eredità di 60 milioni di anni che si deve alla lava, dichiarato “Sito Patrimonio dell’Umanità” dall’Unesco poiché. Nel pomeriggio rientro a Belfast percorrendo la meravigliosa strada costiera di Antrim. Pranzo libero. Cena e pernottamento a Belfast o dintorni.

5° giorno: ARMAGH / LOUGH DERG / SLIGO

Dopo la prima colazione, al mattino visita alle Cattedrali di San Patrizio ad Armagh. Le due cattedrali sulla collina si affacciano amichevolmente l’una all’altra; la St. Patrick’s Church of Ireland Cathedral (anglicana) è la più vecchia e si erge sulle fondamenta di quella originale di San Patrizio. Da qui si può andare a piedi alla St. Patrick’s Roman Cathedral (cattolica) che fu costruita nel XIX secolo in stile neogotico. Proseguimento per Sligo con una breve deviazione verso il Donegal per visitare il Lough Derg: su questo lago sorge la Station Island, famosa meta di pellegrinaggi da almeno il sec. XII. Secondo le leggende locali, il lago si chiama Dearg per il suo colore rosso o meglio diventato rosso per il sangue dell’ultimo serpente che si ritiene San Patrizio abbia gettato nelle sue acque. Altre fonti sostengono che il vero nome del lago fosse Lough Deirc o Lago della Caverna perché sull’isola esisteva una caverna che divenne un punto di riferimento per i pellegrini e utilizzata come luogo di ritrovo e di preghiera. Prenderemo un traghetto ed effettueremo un giro intorno alla Station Island*. Presso il Lough Derg Heritage Centre conosceremo la storia di quello che viene definito il “Purgatorio di San Patrizio”, una profonda caverna attraverso cui giungere al purgatorio. La caverna del Purgatorio di San Patrizio viene menzionata più volte nei codici miniati medioevali fin dal 1185, per poi essere riportata in molte mappe europee sin dal 1400, ma improvvisamente, nel 1497, Papa Alessandro VI impose di far chiudere la grotta e abbattere tutti gli edifici costruiti su Station Island. Proseguimento per Sligo.  Pranzo libero. Cena e pernottamento a Sligo o dintorni.

*la Station Island è un’importante meta di pellegrinaggio in particolare da Aprile ad Agosto. A causa del notevole afflusso di persone, l’accesso all’Isola è limitato solo ai pellegrini. Pertanto, sarà possibile effettuare solo il giro in battello e non il tour sull’isola.

6° giorno: CONNEMARA / GALWAY

Dopo la prima colazione, intera giornata dedicata all’escursione nel Connemara: rimarrete affascinati dalle sue coste rocciose e frastagliate, insenature che si estendono fino alla Baia di Galway, le sue montagne dalle splendide vedute sui laghi… Sosta al Croagh Patrick: questo monte, chiamato anche il “Reek” (montagna), è meta di pellegrinaggi che hanno luogo tutto l’anno, ma in modo particolare l’ultima settimana di luglio. Secondo la leggenda, San Patrizio ha bandito per sempre i serpenti dall’Irlanda proprio dalla cima di questa montagna. Proseguimento attraverso il Connemara e visita all’ Abbazia di Kylemore, dimora dell’Ottocento situata in uno dei più pittoreschi paesaggi del Connemara, oggi collegio benedettino. Pranzo libero. Cena e pernottamento a Galway o regione.

7° giorno: CLONMACNOISE / DUBLINO

Dopo la prima colazione, partenza per Dublino. Lungo il percorso sosta a Clonmacnoise: fondato da San Kieran nel 545 in breve tempo divenne il più grande sito monastico d’Irlanda, famoso anche come centro di studi e di sapienza. Situato nelle selvagge terre dello Shannon, Clonmacnoise oggi è parzialmente in rovina. Tempo libero a Dublino. Pranzo libero. Cena e pernottamento a Dublino o dintorni.

8° giorno: DUBLINO / BOLOGNA

Prima colazione in albergo. In tempo utile trasferimento diretto in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

La quota comprende / non comprende

La quota comprende:

  • Pullman moderno per tutto il percorso.
  • Guida parlante italiano durante tutto il tour secondo programma (9 -17.30) dal primo all’ultimo giorno.
  • Sistemazione in alberghi equivalenti a 3* stelle locali in camera doppia con servizi privati.
    Alberghi previsti come segue:
    Dublino: Mespil Hotel / Bewleys Ballsbridge 3* o similare, 2 notti
    Belfast:  Days Hotel / Ramada Encore Belfast 3* o similare, 2 notti
    Sligo: Sligo Park Hotel 3*/4* o similare, 1 notte
    Co. Galway: Connacht Hotel/Salthill Hotel Galway /Salthill 3* o similare, 1 notte
    Dublino:  Bewleys Ballsbridge / Sandymount hotel 3*/ 4* o similare, 1 notte
  • Trattamento di mezza pensione: prima colazione irlandese e cena in albergo 3 portate (antipasto, portata principale, dessert, caffè o tè).
  • Ingressi previsti: Cattedrale di San Patrizio a Dublino, Glendalough, Hill of Tara, Giants Causeway (Centro Visitatori), Titanic Belfast Visitor Centre, Cattedrale di San Patrizio ad Armagh Anglicana e Cattolica (Cattedrale Cattolica gratuita – si consiglia la donazione), Lough Derg (giro in battello, e visitor center), Kylemore Abbey, Clonmacnoise
  • Servizi e tasse locali irlandesi*.
  • Assicurazione Allianz Global Assistance medico-bagaglio.

* in caso di aumenti iva o tasse locali in Irlanda, saranno richiesti al gruppo come integrazione al prezzo di vendita iniziale al momento del saldo.

Note sugli alberghi:
Durante la settimana delle corse di cavalli a Galway (30 luglio – 5 agosto) non è garantito l’albergo a Galway o nei dintorni di Galway. Il gruppo verrà alloggiato in contee vicine.

La quota non comprende:

  • Volo e tasse aeroportuali (da considerare min. 330 euro per persona a/r, quota da riconfermare al momento della conferma del gruppo).
  • Pranzi.
  • Mance.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento Globy Giallo (facoltativa): da maggio a settembre 5,6% della quota totale; da ottobre ad aprile 6,9%.
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

L’ordine delle visite in programma potrà essere invertito in corso di viaggio mantenendo inalterati i servizi.

Iscrizioni

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi comunicando il proprio nominativo (nome e cognome come da passaporto, indirizzo residenza, contatto telefonico e codice fiscale ed e-mail): telefonando a FrateSole Viaggeria Francescana, tel. 051/ 64.40.168 oppure inviando una e-mail a: giovanna@fratesole.com

ACCONTO al momento dell’iscrizione € 300.00
SALDO 30 giorni prima della partenza con eventuale conguaglio valuta, tasse, servizi e tasse locali

 

Dati bancari per effettuare il bonifico:
c/c intestato a FrateSole Viaggeria Francescana
c/o Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale: nominativo e date di partenza.
Preghiamo di inviare la copia del bonifico via e-mail a giovanna@fratesole.com e/o mezzo fax al numero 0516447427.

Penali di cancellazione

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi.

In caso di sinistro, la cancellazione deve pervenire tassativamente in forma scritta non oltre 24 ore dopo l’accadimento, ed entro le ore 18 del giorno in cui si comunica la cancellazione. Non saranno accettate comunicazioni verbali e/o telefoniche.

Per cancellazioni effettuate:

  • fino al 31° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale pari all’acconto versato
  • dal 30° al 9° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 30% della quota di partecipazione
  • dal 8° al 3° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 50% della quota di partecipazione
  • Nessun rimborso per cancellazioni effettuate dal 3°gg al giorno di partenza

È POSSIBILE STIPULARE UNA POLIZZA CONTRO LE PENALITÀ DI ANNULLAMENTO AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE, VERSANDO INSIEME ACCONTO E PREMIO DELLA POLIZZA.

Informazioni utili

Documenti
Ai cittadini italiani è richiesto la carta di identità (senza timbro di rinnovo) o il passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi oltre la data di partenza. Si consiglia di far riferimento alla Questura per ulteriori informazioni. Non è previsto alcun rimborso per chi si presentasse alla partenza con un documento scaduto o non valido.

Tasse aeroportuali e adeguamento carburante
L’importo delle tasse aeroportuali e gli adeguamenti relativi al costo del carburante sono aggiornati al momento della proposta. Eventuali variazioni saranno quantificate e applicate entro e non oltre 21 giorni dalla partenza.

Mance
Le mance nel turismo rappresentano parte integrante del servizio del quale si usufruisce. Guida, autista, hotel, ecc si aspettano di ricevere un compenso a fine viaggio. L’importo consigliato sarà indicato nei documenti di viaggio.

Tour
Il tour è di natura culturale. Non è prevista la presenza di accompagnatore spirituale o la celebrazione della messa giornaliera o domenicale. I programmi potrebbero subire modifiche nell’ordine cronologico delle visite e dei pernottamenti e per motivi indipendenti dalla nostra volontà. Durante il tour verranno usati pullman con capacità massima di 49/53 posti, dotati del sistema di ventilazione. Non sono dotati di servizi e a causa delle temperature non elevate non dispongono di aria condizionata. I pullman hanno solo 1 porta di entrata e di uscita. La seconda porta è un’uscita di sicurezza che viene utilizzata solo in caso di emergenza.

Bagaglio in stiva
Consigliamo di utilizzare valigie munite di combinazione o lucchetto. Ogni valigia deve essere etichettata: nome, cognome e recapito telefonico di chi parte. Deve inoltre recare all’andata l’indirizzo del primo albergo, al ritorno l’indirizzo di residenza o domicilio. In classe economica, la franchigia bagaglio è generalmente di 20 kg in stiva; eventuali eccedenze comporteranno al momento del check-in il pagamento di un supplemento di costo o il mancato imbarco della valigia: consultate i documenti di viaggio dove troverete le esatte indicazioni di peso da seguire.

Bagaglio a mano (in cabina)
Il bagaglio a mano consentito in cabina non deve mai superare specifiche misure (generalmente 23x36x56 cm) che consentano il suo posizionamento nelle cappelliere dell’aereo. È consentito un solo bagaglio a mano per persona, generalmente di peso non superiore agli 8 kg. È consigliabile inserire nel bagaglio a mano gli oggetti di valore, i documenti personali e ciò che potrebbe servire in caso di smarrimento del bagaglio (biancheria di ricambio, medicine essenziali).

Smarrimento del bagaglio
Chi si appresta ad effettuare un viaggio in aereo in qualunque parte del mondo e con qualunque compagnia aerea, deve mettere in conto la possibilità che la propria valigia venga smarrita o danneggiata. In caso di smarrimento o danneggiamento, è necessario recarsi subito al banco Lost & Found presente nell’area bagagli di ogni aeroporto e presentare denuncia (modulo PIR = Passenger Irregularity Report). Non sarà possibile rintracciare il bagaglio o avere rimborsato il danno senza presentare una copia di tale denuncia. In caso di danneggiamento è consigliabile fotografare la valigia, per poter inviare le foto alla compagnia aerea. Siete pregati di inviare copia o immagine del PIR in agenzia il prima possibile e comunque entro 7 giorni dall’accaduto.
Precisiamo che è compito del vettore aereo rintracciare, recapitare ed eventualmente rimborsare una valigia smarrita: nulla può essere fatto né dall’Agenzia né dal corrispondente locale; inoltre, il vettore è tenuto a mantenere contatto diretto solo con il proprietario del bagaglio smarrito e solo quest’ultimo può ritirare il bagaglio nel caso in cui venga ritrovato. Informiamo inoltre i viaggiatori che la compagnia aerea e l’assicurazione sono responsabili del bagaglio solo limitatamente ai massimali di rimborso previsti del regolamento del Trasporto Internazionale e dall’assicuratore specifico: gioielli, oggetti di valore e somme di denaro presenti nel bagaglio non sono coperti da assicurazione.

Convocazione in aeroporto
La convocazione in aeroporto per accettazione su voli internazionali deve avvenire almeno 2 ore prima della partenza (2 ore e mezzo sono consigliate in alta stagione) anche in caso di effettuazione del check-in online: presentandosi all’ultimo minuto, rischierete di non poter far valere i vostri diritti in caso di cancellazione o ritardo del volo.

Preassegnazione dei posti a bordo
Nel caso in cui la compagnia aerea prescelta lo consenta e a puro titolo di cortesia, l’Agenzia provvede alla pre-assegnazione dei posti a bordo in base alla disponibilità e cercando di venire incontro alle richieste ed esigenze dei passeggeri. Tale servizio non è sempre disponibile, ne è sempre possibile ottenerlo gratuitamente, e in ogni caso ogni compagnia aerea si riserva la facoltà di riconfermare e/o modificare il posto pre-assegnato, che quindi non deve essere mai considerato garantito. Consigliamo vivamente, in questo senso, di eseguire il check-in on line sul sito della compagnia aerea, disponibile da 24 ore prima della partenza del volo. La procedura di check-in online è a carico del viaggiatore. Il check-in online consentirà la scelta del posto a bordo e la stampa diretta della carta di imbarco. In caso di presenza di bagaglio da imbarcare, dovrete semplicemente consegnarlo presso i banchi del drop-off in aeroporto.

Tipologia delle camere
Le prenotazioni presso gli alberghi sono fatte sempre per camere “standard”. La richiesta di camere matrimoniali è da ritenersi sempre una segnalazione e mai una garanzia: potrà capitare l’assegnazione di camere doppie con letti singoli. Chi viaggia da solo è tenuto a corrispondere il supplemento per la camera singola. L’Agenzia, su richiesta, è disponibile a tentare abbinamenti con altri partecipanti, ma in nessun caso questi abbinamenti devono ritenersi garantiti. Il numero di camere singole disponibili è solitamente limitato e soggetto a riconferma.

Allergie e diete specifiche
L’Agenzia provvederà a informare i corrispondenti locali circa le specifiche richieste alimentari relative a diete speciali, ma tali richieste sono da considerarsi solo come segnalazioni. I viaggiatori sono sempre tenuti a verificare personalmente in loco la composizione dei cibi. L’Agenzia non si riterrà responsabile di eventuali problematiche in questo senso, restando in carico al viaggiatore la responsabilità di ciò che ritiene di potere o non potere mangiare.

Assicurazione inclusa nel pacchetto
Il pacchetto comprende assicurazione medico bagaglio Allianz Global Assistance, che offre una copertura di 10.000 € per spese mediche, 500 € per il bagaglio, 100 € per spese di prima necessità in caso di ritardo superiore alle 12 ore nella riconsegna del bagaglio. Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano. In caso di problemi di salute è necessario: avvisare tempestivamente la Centrale Operativa (trovate il numero nei documenti di viaggio), che si prenderà carico del sinistro; farsi sempre rilasciare certificati medici/ricevute delle prestazioni ricevute per successive richieste di rimborso.

Assicurazioni integrative e facoltative
È possibile stipulare una polizza integrativa per aumentare il massimale delle spese sanitarie in viaggio: chiedere informazioni in ufficio.
È possibile stipulare una polizza contro le penalità di annullamento, da attivare in caso di personali e certificabili motivazioni che impediscano la partenza. La polizza si può stipulare SEMPRE e SOLTANTO al momento dell’iscrizione, versando il premio insieme all’acconto. Il premio è pari dal 5,6% della quota totale di partecipazione (maggio-settembre compresi) oppure al 6,9% (ottobre-aprile compresi). Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano.

 

Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy