Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
home  »  Viaggi  »  Europa  »  Pellegrinaggio in Polonia

Pellegrinaggio in Polonia Tour su richiesta per gruppi

Pensato per chi desidera fare un viaggio/pellegrinaggio in Polonia, alla scoperta della sua fervente tradizione cristiana; visiteremo i luoghi in cui è nato e vissuto Giovanni Paolo II, ma anche Santa Faustina Kowalska e il Beato don Michele Sopocko. Visiteremo il campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, dove padre Massimiliano Kolbe sacrificò la propria vita. Potremo pregare innanzi alla “madonna nera” di Czestochowa e percorrere i sentieri del santuario di Kalwaria Zebrzydowska, modellato secondo la morfologia di Gerusalemme, dove Karol si recava spesso a pregare.

1° giorno: BARI (altri aeroporti su richiesta) / VARSAVIA/ BIALYSTOK

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto concordato; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Varsavia con volo Alitalia delle 7.55 via Fiumicino. Arrivo a Varsavia alle 12.25. Incontro con un accompagnatore e trasferimento al Santuario di Niepokalanow. E’ un convento francescano e santuario della Vergine, situato a 40km a ovest da Varsavia. Niepokalanow significa la città dell’Immacolata. Il convento fu fondato da padre Massimiliano Kolbe. Trasferimento a Bilalystok. Cena e pernottamento in albergo a Bialystok

2° giorno: BIALYSTOK / VARSAVIA (200 km)

Prima colazione in albergo ed incontro con la guida. Mezza giornata dedicata alla visita di Bialystok, sulle orme di Michele Sopocko, confessore e direttore spirituale di santa Faustina Kowalska. Durante la visita pranzo in ristorante. Dopo la visita trasferimento a Varsavia e visita panoramica della capitale. Cena e pernottamento in albergo a Varsavia.

3° giorno: VARSAVIA / BRESLAVIA (340 km)

Prima colazione. Trasferimento a Breslavia. Pranzo in ristorante. Il pomeriggio visita con la guida locale di Breslavia, capitale della Slesia.
La parte più vecchia ma meglio mantenuta della città si trova sull’isola chiamata Ostrów Tumski ed è considerata il cuore di Breslavia. Circondata dal fiume Odra, costruito intorno al castello divenuto in seguito città, racchiude splendidi monumenti architettonici. Perla dell’architettura gotica la cattedrale di san Giovanni Battista che è la più antica. Proseguimento con il Palazzo municipale, l’Università, la bellissima Piazza del Mercato. Caratteristica della città è che vi sono molte isole e ponti, per questo viene chiamata la Venezia polacca. Cena e pernottamento in albergo a Breslavia.

4° giorno: BRESLAVIA / CRACOVIA (270 km)

Prima colazione. Trasferimento a Cracovia e pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita guidata di Cracovia: la Piazza del Mercato, la più grande in Europa medioevale, dove si concentra la vita pubblica, culturale e commerciale della città. Al centro della Piazza si stende il Mercato di Tessuti – Sukiennice con le tipiche bancarelle di souvenirs, la Basilica di S. Maria con uno dei più antichi altari medioevali d’Europa scolpito di legno da Vei Stoss nel Quattrocento. Cena e pernottamento in albergo.

5° giorno: CRACOVIA / WADOWICE / AUSCHWITZ

Prima colazione. Partenza per Wadowice, il paese dove il 18 maggio del 1920 nacque Papa Giovanni Paolo II. Visita del museo dedicato a Papa Wojtyla e della chiesa dove fu battezzato. Sosta a Kalwaria Zebrzydowska, uno dei più rappresentativi santuari polacchi della passione di Cristo, eretto dai Padre Bernardini ed oggi nella lista del Patrimonio dell’Unesco con la sua splendida chiesa abbaziale e la famosa Via Crusis dove Giovanni Paolo II si recò numerose volte per i suoi ritiri spirituali. Pranzo in ristorante. Proseguimento verso Auschwitz per la visita del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau con la guida locale. Rientro a Cracovia. Cena e pernottamento in albergo

6° giorno: CRACOVIA / LAGIEWNIKI / WIELICZKA

Prima colazione. Trasferimento a Lagiewniki (quartiere di Cracovia) per la visita ai santuari della Divina Misericordia e del Santo Giovanni Paolo II presso il Centro “Non abbiate paura”. Il santuario della Divina Misericordia all’inizio si trovava nel convento delle Suore della Beata Vergine Maria della Misericordia situato sempre sulla collina di Łagiewnik, qui nel periodo tra la prima e la seconda guerra mondiale visse e morì suor Faustina Kowalska. Lo sviluppo del santuario è fortemente legato alla sua vita e attività. Fino alla seconda guerra mondiale il convento fu un complesso chiuso invece dopo la morte di suor Faustina divenne meta di numerosi pellegrinaggi legati al culto della Misericordia Divina. Nel 1992 la cappella della Congregazione delle Suore della Beata Vergine Maria della Misericordia divenne il Santuario della Misericordia Divina. Il santuario iniziò a svilupparsi in maniera grazie anche alla beatificazione (1993) e canonizzazione (2000) di suor Faustina Kowalska nonché ai pellegrinaggi del Santo Padre. Łagiewniki divenne il centro mondiale del culto della Misericordia Divina. Visto il numero sempre più elevato di pellegrini provenienti da tutto il mondo divenne indispensabile la costruzione della basilica e delle strutture socio-pastorali. Celebrazione Santa Messa (da prenotare previa disponibilità)
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione alle Miniere di Salgemma di Wieliczka, cittadina inscritta nell’elenco del Patrimonio dell’Unesco proprio per la più antica miniera ancora attiva in Europa; con la guida scenderemo “sotto terra” per visitare le tante sale, decorate da sculture davvero uniche: la stanza più bella è la cappella di S. Kinga, ad una profondità di 100 mt, decorata con lampadari di cristalli di sale e sculture di sale grigio. Al termine della visita, cena tipica in ristorante caratteristico a Wieliczka con assaggi dei diversi piatti della cucina polacca. Pernottamento in albergo a Cracovia.

7° giorno: CRACOVIA / CZESTOCHOWA / VARSAVIA

Prima colazione in hotel. Mattino, proseguimento con la guida accompagnatore a Czestochowa per la visita con la guida locale della capitale religiosa della Polonia (Convento e Fortezza di Jasna Gora con all’interno la celeberrima icona di Madonna Nera). Pranzo in ristorante. Proseguimento a Varsavia. Cena e pernottamento.

8° giorno: VARSAVIA / BARI (altri aeroporti su richiesta)

Prima colazione in hotel. Visita guidata della capitale della Polonia maggior centro culturale, scientifico ed economico del paese. Tra i numerosi luoghi di maggior interesse si potrà ammirare: la Piazza del Mercato, il Barbacane, la Piazza del Castello dominata dal Castello Reale e la Colonna di Sigismondo – uno dei maggiori simboli della citta`, Viale Krakowskie Przedmiescie (prima parte del Tratto Reale) lungo il quale sorgono diversi palazzi storici tra cui: il Palazzo del Presidente della Repubblica , la Chiesa di S. Anna , l`Università di Varsavia. Dopo la visita trasferimento in aeroporto a Varsavia per il volo di ritorno per l`Italia alle 13.25 con scalo a Roma e arrivo previsto a Bari alle ore 18.20. Fine del pellegrinaggio.

Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy