Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura

Islanda – Modalità di viaggio Covid

Ingresso
E’ consentito l’ingresso in Islanda a tutti i cittadini dei paesi dello Spazio Economico Europeo (UE-SEE)/EFTA e Andorra, Monaco, San Marino e lo Stato del Vaticano e ai cittadini di altri paesi residenti nei paesi dello Spazio Economico Europeo (UE-SEE) e Andorra, Monaco, San Marino e lo Stato del Vaticano nonché ai loro familiari (https://www.logreglan.is/english/regarding-travel-restrictions-to-iceland-as-a-result-of-covid-19/ e https://www.covid.is/categories/travel-to-and-within-iceland).
Per verificare le misure che si applicano, si può consultare il questionario online https://island.is/en/p/entry

Registrazione prima di partire
Prima della partenza per l’Islanda, i viaggiatori devono registrarsi, nelle 72 ore antecedenti all’arrivo, al link: https://visit.covid.is/

Test
– I viaggiatori in arrivo non vaccinati o che non hanno contratto il covid-19 devono presentare una certificazione (redatta in lingua islandese, danese, norvegese, svedese o inglese) che dimostri di essersi sottoposti, nelle 72 ore antecedenti alla partenza o all’imbarco della prima tratta, ad un test molecolare PCR con risultato negativo. Non sono validi i test rapidi antigenici. Sono esenti da questo test i minori nati nel, o dopo il 2005, mentre il test deve essere effettuato da minori nati nel, o prima del, 2004.
Salvo le eccezioni, i viaggiatori hanno altresì l’obbligo, una volta entrati in Islanda, di sottoporsi ad altri due test, il primo effettuato al momento dell’ingresso e il secondo dopo il quinto giorno di quarantena.
Anche i minori nati nel corso del 2005 e dopo possono essere sottoposti ad alcune misure di contenimento (tampone e quarantena).
– I viaggiatori in arrivo vaccinati o guariti da covid-19 devono presentare la certificazione che dimostri di essersi sottoposti al test (rapido o PCR) effettuato 72 ore prima della partenza.
Dal 1 ottobre 2021 sono esenti dal test prima della partenza i cittadini islandesi, i cittadini di altri paesi residenti in Islanda e persone con forti legami con l’Islanda. Questi viaggiatori devono sottoporsi ad un test (rapido o PCR) entro 48 ore dopo l’arrivo.
Qualora non siano vaccinati, inoltre, verrà  imposta una breve quarantena obbligatoria di 5 giorni, con un ulteriore test al termine.
Sono esenti dal test anche i minori nati nel 2005 o dopo.

Quarantena
I viaggiatori provenienti da paesi definiti a rischio (tutti ad esclusione della Groenlandia) devono osservare una quarantena di 5 giorni in una dimora che soddisfi determinati requisiti.
Sono esenti dalla quarantena i viaggiatori che
a) siano in possesso di certificazione medica di guarigione dalla malattia covid-19 (test PCR o test sierologico) in formato cartaceo o elettronico, incluso il certificato covid digitale UE, in lingua islandese, danese, norvegese, svedese o inglese;
b) abbiano completato la vaccinazione anti covid-19, effettuata con uno dei vaccini approvati dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) e dell’OMS, almeno 14 giorni prima dell’ingresso e siano in possesso di un valido certificato di vaccinazione in formato cartaceo o elettronico, incluso il certificato covid digitale UE, in lingua islandese, danese, norvegese, svedese, inglese o francese o tradotto in una di queste lingue;
c) siano nati nel 2005 o dopo.
Per maggiori informazioni sulla certificazione e sulla quarantena, consultare i siti
https://www.covid.is/sub-categories/certificates e https://www.covid.is/sub-categories/quarantine
Tutti coloro che entrano in Islanda, sono invitati a scaricare l’applicazione mobile di tracciamento islandese Rakning C-19.

Si raccomanda ai viaggiatori di consultare e leggere attentamente, prima della partenza per l’Islanda, le informazioni fornite nei siti dell’Ambasciata d’Italia ad Oslo e del Governo islandese.

Rientro in Italia:

  • obbligatorio compilare il modulo di localizzazione del passeggero (Digital Passenger Locator Form – dPLF) sul sito https://app.euplf.eu/#/: per farlo, occorre scegliere l’Italia come paese di destinazione, registrarsi al sito creando un account personale e poi compilare il modulo online seguendo la procedura guidata.
    Una volta compilato si riceverà sulla mail il dPLF in formato pdf e QRcode da mostrare all’imbarco.
  • obbligatorio presentare la certificazione verde Covid-19 da cui risulti l’avvenuta vaccinazione OPPURE l’avvenuta guarigione OPPURE un test molecolare/antigenico con esito negativo eseguito 48 ore prima dell’ingresso nel paese.

Considerato il costante aggiornamento delle misure precauzionali per il covid-19 adottate dai singoli paesi, prima della partenza consultare sempre il sito della Farnesina www.viaggiaresicuri.it , il sito dell’Ambasciata d’Italia a Oslo e il sito del governo islandese.

(aggiornato al 20/12/2021)

Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
Via Massimo D’Azeglio, 92/d - Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 - Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Versione spagnola
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
Seguici su..
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
iscrizioni@fratesole.com
 
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!