Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
13 giorni / 11 notti

Viaggio in Etiopia: la festa di Axum Tsion Tour su richiesta per gruppi

L’Axum Tsion è una festività molto sentita in Etiopia, una celebrazione rimasta immutata nei millenni. Nella notte mille candele illumineranno la cerimonia e la moltitudine di “shamma” bianchi avvolti sui capi delle donne. Canti rituali accompagneranno una notte realmente magica! Alla mattina, dopo una processione, verrà esposta l’Arca dell’Alleanza nella piazza dove tutti i fedeli potranno ammirarla.

Visiteremo le etnie Tigray, Amhara, e vari sottogruppi etnici quali i Korem, i Wollo, i Radja. Ogni etnia in Etiopia (Oromo, Tigrini ed Amhara) ha dei sottogruppi etnici con specifiche caratteristiche. L’accoglienza dei popoli dell’altopiano vi sorprenderà! Durante il tour sosteremo in una scuola dove potremmo vedere da vicino la vita dei bambini dell’altopiano.

Itinerario proposto

1° giorno: partenza dall’Italia, volo notturno

Imbarco in serata. Pernottamento e pasti a bordo.

2° giorno: ADDIS ABEBA

Accoglienza fuoridall’aeroporto da parte della guida. Giornata dedicata alla visita della capitale. Addis Abeba, in amarico “nuovo fiore”, è la terza capitale al mondo per altitudine (2400 metri). In particolare segnaliamo la visita prevista al Museo Etnografico Nazionale, considerato nel suo genere di gran lunga il migliore d’Africa, la visita al Museo Archeologico, la Chiesa della Trinità ed infine del Monte Entoto. In questo luogo troveremo le rovine dell’antico palazzo reale e la chiesa di Debre Mariam (Santa Maria). Qui nacque Addis Ababa per volere della Regina Taytu moglie dell’Imperatore Menelik e da qui godremo di una meravigliosa vista sulla città. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

3° giorno:  ADDIS ABEBA / DEBRE LIBANOS / BAHAR DAR   KM 520 – MT 1860

Partenza in prima mattinata verso Bahar Dar. Il lungo percorso si snoderà attraverso strade ricche di colori in terra Amhara. Durante il tragitto si procede verso il monastero di Debre Libanos che visiteremo. Attraverseremo la “Blu Nile Gorge” (gola del Nilo Azzurro) un lungo canyon, con profonde voragini che si allungano a perdita d’occhio, per una lunghezza di oltre i 40 Km. Tragitto lungo ma su strada quasi totalmente asfaltata e molto spettacolare. Arrivo in serata a Bahar Dar. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

 4° giorno:  BAHAR DAR / LAGO TANA / BAHAR DAR

Giornata dedicata alla visita in barca del Lago Tana. I preti copti nel XVI sec. si spostarono sulle isole per salvare le proprie tradizioni ed il patrimonio di testi sacri e religiosi. Arriveremo alla penisola di Zege dove visiteremo con delle camminate i Monasteri di Ura Kidane Meret e Azwa Mariam. Questi Monasteri sono immersi in una meravigliosa vegetazione con piante di caffè selvatico e simpatiche scimmiette sugli alberi, e conservano delle meravigliose serie pittoriche di scene bibliche e di vita dei Santi locali.. Pranzo al sacco durante le visite. Nel pomeriggio visita alle cascate Tissisat “acqua fumante”, le cascate del Nilo Azzurro, che purtroppo hanno perso molta della loro bellezza a causa di una diga artificiale. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

5° giorno: BAHAR DAR / GONDAR VISITA ALLA CITTÀ

Trasferimento a Gondar. Visita ai castelli più antichi e famosi d’Africa. Dopo la visita ai resti dei castelli, si osserverà la piscina reale di Fasiladas, interamente scavata nella roccia e di seguito ammireremo la chiesa di Debre Berhan Silasie chiesa edificata da Eyasu I, nipote di re fondatore. Gli affreschi di questa chiesa (in particolar modo i dipinti angelici del soffitto) rappresentano uno dei più significativi esempi dell’arte figurativa etiopica. Gondar è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità.

In questa giornata pranzo o cena in un ristorante tradizionale. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

6° giorno: GONDAR / VISITA AI SIMIEN / GONDAR

In questa giornata raggiungeremo il Simien National Park. Breve passeggiata nel Parco in mezzo alla meraviglia di quest’area dichiarata Patrimonio dell’Unesco. Arriveremo fino a Buyit Ras. Rientro a Gondar. Al pomeriggio possibilità di una breve passeggiata in questa città che ha parecchi ricordi della colonizzazione italiana. In serata divertente cena in un locale tipico con danze etiopi.  Pernottamento in hotel. Pensione completa.

 7° giorno: GONDAR / VOLO INTERNO / AXUM VISITA DELLA CITTÀ

FESTIVITA’ AXUM TSION

In questa giornata volo su Axum per inizio delle visite. Axum è sita nella regione del Tigray famosa per la mitica Regina di Saba, è considerata da tutti gli etiopi “Città Santa” da dove nacque il cristianesimo, nel III sec. D.C. Visite ai famosi obelischi che testimoniano la grandezza dell’Impero di Axum. Visiteremo poi i resti di quel che si pensa fosse il Castello della Regina di Saba ed il Castello di Kaled da cui godremo di una grande vista. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

In serata celebrazione di St. Mary – Axum Tsion.

8° giorno: AXUM / FESTIVITA’ AXUM TSION / ADIGRAT

In mattinata parteciperemo ad una parte della celebrazione.

Partenza per Adigrat. Durante il trasferimento  sosteremo a Yeha con visita al tempio della Luna. La parte più antica rappresenta un’importante testimonianza della civiltà precristiana etiopica risalente al V secolo A.C. Nell’attigua costruzione, edificata in periodi successivi, è stato allestito un museo dove vi sono raccolti molti antichi manoscritti, corone, croci e altri tesori unici nella storia d’Etiopia. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

9°  giorno:  ADIGRAT / CHIESE DI GEREALTA / MEKELE

Partenza da Adigrat e visita alle chiese di Gerealta. Visita ad Adikesho, Abraham Tsaa e Wekro Chercos.  Arrivo in tarda serata a Mekele. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

10° giorno: MEKELE / KOREM / SEKOTA / LALIBELA 

Intera giornata di viaggio dedicata al trasferimento dal Tigray la regione più a nord dell’Etiopia alla regione Amhara. Durante il tragitto, sono previste varie soste paesaggistiche. Meraviglioso l’ultimo tratto prima di arrivare a Lalibela. Visita alla Chiesa di Gennet Maryam (Paradiso di Maria). In serata arrivo a Lalibela. Pernottamento in hotel. Pensione completa.

11° giorno: LALIBELA

Lalibela nata dall’omonimo Re e poi completata dai suoi successori, ha mantenuto inalterata la propria bellezza e la sacralità del luogo grazie all’isolamento avuto nel tempo. Oggi è poco più di un villaggio situato a m 2600 d’altitudine. Anticamente fu la fiorente e popolata capitale della dinastia medioevale degli Zagwe conosciuta con il nome di Roha. Questo complesso di undici chiese rupestri è stato costruito, come dice la leggenda, con l’aiuto degli angeli o, come raccontano alcune cronache etiopiche, con l’aiuto di operai provenienti dall’Egitto coordinati dalla grande conoscenza di raffinate tecniche costruttive degli architetti del tempo. Vennero scavate nella roccia undici chiese monolitiche congiunte con gallerie, tunnel, passaggi anch’essi scavati nel ventre della terra. Infine venne creato un fiume per dividerle chiamato “Giordano. La più grande è la famosa Chiesa di San Giorgio. Tutte le chiese sono scavate all’interno e svuotate ed arricchite da nicchie, capitelli, pilastri e finestre dalle varie forme. L’insieme delle undici chiese è stato dichiarate patrimonio mondiale dall’UNESCO. Pensione completa.

12° giorno: LALIBELA / ADDIS ABEBA (Volo domestico) / VOLO INTERNAZIONALE

Volo domestico per Addis Abeba. Saranno disponibili stanze di cortesia per un eventuale ristoro. Eventuale completamento delle visite. Cena d’arrivederci e trasferimento all’aeroporto Internazionale Bole Airport.

13° giorno: arrivo in Italia

Pernottamento a bordo. Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino. 

Blog, News, Eventi
Ricordi di viaggio: Etiopia

Pubblichiamo le immagini realizzate dalla direttrice di FrateSole © Gabriella Pizzi in un recente viaggio in Etiopia. Sul nostro ..

continua
Storia della Chiesa Ortodossa Tawāhedo d’Etiopia

Quest’opera monumentale in 2 tomi, frutto di anni di ricerca e di studio, vuole essere un contributo per far conoscere a un pubblico più ..

continua
Una Storia della Chiesa etiope

Nella cornice degli "Incontri a Villa Massimo" la Fondazione Terra Santa propone: Storia della Chiesa ortodossa Tawāḥedo ..

continua
Ricordi di viaggio: Etiopia

Adesso, al ritorno, il viaggio a lungo fantasticato in quella terra bella e tormentata che è l'Etiopia, è diventato ricordo, vivo e ..

continua
Alla scoperta dell'Etiopia: cinque incontri con Alberto Elli

A partire dal 24 maggio, la Fondazione Terra Santa ospiterà un corso in cinque incontri tenuto dal professor Alberto Elli, esperto di ..

continua
Mostra Fotografica "Spirit of Ethiopia"

In occasione del Festival Human Rights Nights viene presentata a Bologna la mostra fotografica Spirit of Ethiopia sulle diverse ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy