Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
home  »  Viaggi  »  Armenia e Balcani  »  Viaggio in Albania

Viaggio in Albania Crocevia di culture, volo incluso

Da sempre al crocevia di mondi e culture, il territorio dell’Albania conserva ricche testimonianze delle grandi civiltà del passato che vi hanno soggiornato: borghi medievali dalle architetture uniche al mondo, suggestivi templi ellenistici, grandi anfiteatri romani, monasteri e chiese bizantine riccamente decorate, maestose moschee e imponenti fortezze ottomane, senza dimenticare l’importante lascito dell’antica civiltà illirica, antenata della moderna Albania.

Visiteremo l’Albania attraverso un itinerario alla scoperta dei diversi volti: le perle Unesco di Berat,”dalle mille finestre”, Argirocastro, “la città della pietra”, la greca Butrinto; Apollonia illirica. Oltre allo straordinario patrimonio storico e archeologico, l’Albania sorprende anche per la bellezza del paesaggio, dei parchi naturali e dei tratti di costa incontaminata che noi percorreremo lungo uno splendido litorale da Valona a Saranda.

Il viaggio
da
domenica, 05 luglio 2020
a
sabato, 11 luglio 2020
durata
7 giorni / 6 notti
iscrizioni
 posti disponibili 
quota per persona
€ 1080
camera doppia, volo incluso
suppl. singola
€ 140
assicurazione annullamento in camera doppia
€ 60,50
assicurazione annullamento in camera singola
€ 68
per info
valentina@fratesole.com

5 luglio, domenica: MILANO / TIRANA / KRUJA

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto Linate di Milano. Operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea non diretto per Tirana. All’arrivo incontro con la guida locale che resterà col gruppo per tutta la durata del tour. Trasferimento a Kruja (32 km), l’antica capitale albanese, città medioevale del XI sec, è la città simbolo della resistenza anti-ottomana. Visita del vecchio Bazar, costituito da due fila di negozietti e botteghe in legno antico divise dal percorso a ciottoli bianchi. Proseguendo si arriva fino al castello del National Hero Skanderbeg, che ospita l’omonimo Museo Skanderbeg. Visita del Museo Etnografico di Kruja ricavato da una abitazione appartenuta ad una delle famiglie più abbienti della città, i Toptani. Particolarmente interessante è il pianoterra dove vengono conservati i macchinari e gli utensili per la produzione della shajak, tipica stoffa di lana. All’interno del castello si trova uno tra i più importanti tekkè degli Bektashi (Tekkè di Dollma), dichiarato monumento di cultura uno dei più antichi della zona. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

6 luglio, lunedì: KRUJA / DURAZZO / ARDENICA / LLOGARA

Dopo la colazione, partiamo verso Durazzo, la città più antica dell’Albania che risale al 627 a.C. Visita della città e dell’Anfiteatro romano, costruito nel II secolo sotto il regno di Traiano ed è situato al centro della città. Poi si visiteranno le antiche mura del Castello Bizantino che circondavano la città e la Torre Veneziana. Proseguimento verso il monastero di Ardenica, situato su una collina che sovrasta la località di Kolonjë. Costruito nel 1282 dall’imperatore bizantino Andronico II Paleologo dopo la vittoria contro gli Angioini nell’assedio di Berat, all’interno troviamo la chiesa di Santa Maria e la Cappella della Santissima Trinità. Arrivo in serata a Llogara, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

7 luglio, martedì: LLOGARA / PORTO PALERMO / BUTRINT / SARANDA (180 km)

Prima colazione e partenza per il sud percorrendo la spettacolare strada costiera della riviera tra Valona e Saranda. Lungo il percorso che ci porterà a Butrinto, ammireremo la meravigliosa baia di Porto Palermo dove sarà possibile visitare la suggestiva fortezza di Ali Pasha che ha ispirato scrittori come Dumas. Dopo aver visitato il castello, partenza verso Butrinto, la strada costiera attraversa molti bei villaggi come Qeparo, Borsh, Lukova, ecc. Visita dell’affascinante città patrimonio dell’Umanità, che racchiude testimonianze storiche di grande valore. Visita al vecchio Anfiteatro, il Tempio di Esculapio, il Battistero con mosaici colorati e le antiche mura della città, testimonianza del passaggio di diversi popoli. Butrinto si affaccia sulle acque cristalline del Mar Ionio, a pochi chilometri dall’isola di Corfù e dal confine con la Grecia continentale. Il centro sorge su una collina nei pressi del canale di Vivari, una zona strategica sia per il controllo della terraferma che delle acque circostanti. Proseguimento per Saranda. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

8 luglio, mercoledì: SARANDA

Dopo la prima colazione escursione in barca per scoprire la costa incontaminata come la Baia degli specchi e le spiagge di Krorez e Kakomè, raggiungibili solo in barca e immerse in una folta vegetazione. Qui si trovano alcuni interessanti monumenti religiosi come il monastero di Kakomè, edificato nel XVII secolo, che sorge in posizione panoramica a circa 1 km di distanza dalla spiaggia. Pensione completa con pranzo a bordo. Rientro a Saranda, pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel.

9 luglio, giovedì: SARANDA / OCCHIO AZZURRO / ARGIROCASTRO (90 km)

Dopo la prima colazione partenza verso nord-est per Argirocastro (Gjirokastra), la città museo. Sosta alla sorgente dell’Occhio Azzurro, una sorgente carsica che deve il nome al colore turchese delle sue acque. Arrivo ad Argirocastro e visita panoramica. La città è un vero e proprio museo a cielo aperto, è detta “La città di pietra”, per le antiche case fortificate prive di balconi, ma ricche di finestre finemente lavorate. La città può essere considerata il meraviglioso risultato dell’incontro della cultura greca, romana, bizantina, turca e albanese; per le sue caratteristiche uniche e il suo valore storico e architettonico, dal 2005 fa parte dei beni mondiali protetti dall’UNESCO. Visita al castello, che si erge sopra la città come un balcone, fornendo la possibilità per i visitatori di godere del bellissimo paesaggio. Visita di una delle moschee della città e una chiesa ortodossa nei villaggi adiacenti. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

10 luglio, venerdì: ARGIROCASTRO / BERAT / APOLLONIA / TIRANA (346 km)

Prima colazione e partenza per Berat, la cittadina dove da sempre musulmani e cristiani convivono in pace. Situata sulla riva destra del fiume Osum vicino alla montagna più alta del sud Albania, la montagna di Tommori alta 2468 m. Splendida città-museo conosciuta anche come la “città dalle mille finestre”, per via delle centinaia di finestre simili a fessure incise nelle pareti delle caratteristiche case. A Berat, il cui centro storico è patrimonio dell’UNESCO quale raro esempio di città ottomana ben conservata, si visiterà il Castello, fortezza che domina la città e il Museo Onufri, museo Nazionale delle icone che prende il nome dal famoso artista albanese del XVI secolo autore delle splendide icone che vi sono custodite. Visita al quartiere di Mangalem e Gorica. Il quartiere di Gorica è prevalentemente cattolico, mentre il quartiere di Mangalem si distingue soprattutto per la presenza di moschee e luoghi di culto legati alla religione musulmana. Partenza verso l’antico sito di Apollonia, risalente al VI secolo a.C. Fu fondata dai coloni Greci di Kerkyra (odierna Corfù) e Corinto, fu probabilmente la più importante città, tra quelle conosciute con il nome di Apollonia. Si visiteranno l’Acropoli, il teatro, le rovine antiche e il Monastero di “Santa Maria”. Proseguimento verso la capitale, Tirana. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

11 luglio, sabato: TIRANA / MILANO

Prima colazione in hotel, visita panoramica di Tirana, città simbolo della nuova Albania, ha cambiato volto ed è ricca di locali alla moda, gallerie d’arte e centri culturali. Visita di Piazza Madre Teresa (shesi Nënë Tereza) che fa da contrappunto a piazza Scanderbeg. Realizzata nel periodo di occupazione italiana è costruita in tipico stile fascista da due architetti italiani. Passeggiata lungo il viale principale dove si trovano l’Università principale di Tirana, il President Office, la Galleria delle Arti. Proseguimento verso la piazza Skanderbeg dove si trovano il Palazzo della Cultura, la Torre dell’Orologio, la Moschea E`them Bey del XVIII secolo, il Museo di storia nazionale, Bunkart 2, un museo d’arte dedicato al periodo kcmunista in Albania. In tempo utile trasferimento in aeroporto. Disbrigo delle operazioni d’imbarco e partenza per rientro a Linate via Fiumicino previsto per le ore 15.45. Arrivo a Milano previsto alle 20.10. Termine dei servizi

Operativo dei voli aerei

AZ2013  05 LUGLIO   LINATE/FIUMICINO       0700/0810
AZ 582    05  LUGLIO   FIUMICINO/TIRANA       0925/1050
AZ 583    11  LUGLIO   TIRANA/FIUMICINO       1545/1710
AZ2056   11 LUGLIO   FIUMICINO/LINATE       1900/2010

La quota comprende/non comprende

La quota comprende

  • Volo Alitalia da e per Tirana via Fiumicino in classe economica con franchigia bagaglio kg 23.
  • Tasse aeroportuali pari a 200 euro (da riconfermare fino a 21 giorni prima della data di partenza.
  • Sistemazione in alberghi 3 / 4 stelle locali in camera doppia con servizi.
  • Trasferimenti in pullman per tutto il tour.
  • Guida parlante italiano.
  • Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo.
  • Visite ed escursioni come da programma con ingressi ai siti museo di Scanderbeg e etnografico, Ardenica, Porto Palermo/Castello di Ali pasha, Butrinti, Occhio blu, castello e museo delle armi a Gjirokastra, Castelo e museo Onufri a Berat, Apollonia, Museo nazionale e Bunk’Art2 a Tirana.
  • 1 escursione in barca a Saranda con pranzo incluso (dalle 10.00 alle 17.00).
  • Materiale di cortesia.
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance Assistenza Gruppi (massimale spese mediche fino a € 8.000 per persona).

La quota non comprende

  • Bevande ai pasti.
  • Mance per guida e autista obbligatorie, considerare 20 euro per persona.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa).
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Iscrizioni

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi compilando il modulo di preiscrizione online presente nella pagina del viaggio.

ACCONTO al momento dell’iscrizione € 400.00
SALDO 30 giorni prima della partenza con eventuale conguaglio valuta e tasse

Dati bancari per effettuare il bonifico:
Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale: nominativo e date di partenza.

Penali di cancellazione
Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi.

Per cancellazioni effettuate:

  • dal momento della conferma al 61° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale pari al 30% della quota di partecipazione
  • dal 60° al 31 ° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 40% della quota di partecipazione
  • 21° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 60% della quota di partecipazione
  • dal 20° al 10° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 75% della quota di partecipazione
  • dal 9° giorno al 3° giorno (incluso) rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuto il 95% della quota di partecipazione
  • Nessun rimborso per cancellazioni effettuate dal 3°gg al giorno di partenza.
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com