Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
a partire da
520 €
6 giorni / 5 notti
Letture consigliate

Cammino di Santiago fino a Finisterre Estensione al Cammino di Santiago

Il Cammino di Santiago verso Capo Finisterre (“Finis Terrae” ovvero “fine della terra”) è un cammino diverso da quello che ha come meta la Cattedrale di Santiago, ma permette di continuare ad ammirare paesaggi, spiagge e posti bellissimi della costa galiziana. La tradizione tramandata nei secoli dagli antichi pellegrini medievali vuole che dopo aver raggiunto la città di Santiago ed aver pregato sulla tomba del Santo apostolo di Gesù, si giunga al punto più estremo della costa europea, per bruciare i vestiti indossati durante il cammino o parti di essi. Oggi per il pellegrino il punto più estremo è il luogo dov’è collocato il Faro di Finisterre e la pietra miliare o cippo del “chilometro zero” del cammino di Santiago de Compostela. Inoltre Finisterre è il luogo dove gli antichi pellegrini medievali raccoglievano sulla sue spiagge la famosa “Conchiglia di Santiago” o “Concha de Santiago” per testimoniare a se stessi e dimostrare al mondo d’aver percorso per intero “El Camino de Santiago”.

Il viaggio
durata
6 giorni / 5 notti
quota
€ 520
quota per persona in camera doppia
suppl. singola
€ 250
Suppl. alta stagione/eventi speciali a Santiago (v."Informazioni importanti") al giorno p/p in doppia
€ 25
Suppl. alta stagione/eventi speciali a Santiago (v."Informazioni importanti") al giorno in singola
€ 35
supplemento mezza pensione (4 cene)
€ 110
notte addizionale a Santiago b&b in camera doppia
€ 69
notte addizionale a Santiago b&b in camera singola
€ 120
per info
iscrizioni@fratesole.com

1° giorno: ITALIA / SANTIAGO

Arrivo a Santiago de Compostela con volo individuale. Trasferimento libero in hotel, cena libera e pernottamento.

2° giorno: SANTIAGO / NEGREIRA (20,6 km)

Dopo la prima colazione, inizio del cammino a piedi e partenza per Negreira. Tratto di circa 21 km che alterna centri abitati, campagna, alture e macchie sparse di querce ed eucalipti. Il tragitto parte da piazza Obradoiro a Santiago. Da qui dovrete cominciare a seguire le frecce gialle che demarcheranno l’intero cammino. Spalle alla cattedrale, tenete la destra e percorrete Rúa de Hortas fino al semaforo per poi continuare per Rua do cruceiro da Gaia. Attraversando un labirinto di strade, ci si dirige verso Poza de Bar e San Lorenzo. A Sarela de Baixo, dopo appena 2,3 km di strada, si lascia la vista sulla Cattedrale di Compostela, per attraversare il ponte medioevale sul fiume Roxos, ottimo luogo per una sosta rigenerante, e procedere verso Alto do Vento (176m) nel comune spagnolo di Ames, in prossimità della strada provinciale. Nel municipio di Ames, il Cammino raggiunge il nucleo di Augapesada (58m) che conserva un ponte di origine medievale, dopodiché inizia l’ascensione verso Mar de Ovellas (272 m), il punto più alto della giornata da dove si gode una bella veduta sulla Valle di A Maía. Il tratto tra Aguapesada e Mar de Ovellas è di 13,8 km e presenta un dislivello di 215 m. Dopo Mar de Ovellas si discende verso Reino (202m), si attraversa il ponte medievale Maceira (150m) sotto il quale scorre il fiume Tambre che divide il Comune di Concellos da quello di Negreira. Si prosegue verso Barca (145m), e poi, dopo una piccola risalita si arriva a A Chancella (182m), che ospita l’omonimo palazzo del XIV secolo conosciuto anche come Casa del Capitano. Infine si arriva a Negreira (164m), dove le costruzioni più rappresentative sono il palazzo di O Cotón, fortezza medievale restaurata nel XVII secolo, e la vicina chiesa di San Mauro. Pasti liberi. Pernottamento

3° giorno: NEGREIRA / OLIVEIROA (32,60 km)

Prima colazione e partenza per Olveiroa. Il percorso è tranquillo e solitario e non incontra grossi centri abitati, ma è prevalentemente in salita e presenta qualche saliscendi “spezza gambe”. Il paesaggio cambia rispetto i giorni precedenti, si iniziano a vedere le horreos, costruzioni in pietra o legno tipiche del nord est della Spagna che poggiano su pilastri di pietra per attenuare l’umidità e per evitare l’entrata di animali e che presentano fessure nelle pareti per ventilare gli ambienti interni. Il tragitto è racchiuso tra due fiumi il Tambre e il Xallas e può essere diviso in tre parti: la prima, con un dislivello di oltre 200 m, attraversa una regione ricca di boschi, passa per la Chiesa di San Mamede da Pena, uno strettissimo ponte di pietra a Cornovo e arriva a Vilaserío. La seconda tappa porta a Santa Marina (333 m), il tratto è decisamente più dolce e conduce nel Comune di Mazaricos dove si incontra il villaggio agricolo di Maronas (320 m) con le caratteristiche horreos. La terza parte sale fino al Monte Aro offrendo ampie panoramiche sulla regione, sul fiume Xallas e sulla sua costa, discende poi fino a Ponte Olveira e, attraversando un piccolo ponte, girate a sinistra per sbucare ad Olveiroa finale della tappa.  Pasti liberi. Pernottamento

4° giorno: OLIVEIROA / CORCUBION (21,60 km)

Prima colazione e partenza da Olveiroa in direzione di Corcubion. Si scende inizialmente per un soave pendio e il percorso fino al Villaggio di Hospital è un vero spettacolo grazie agli splendidi panorami che offre la vista del torrente Xallas che costeggia la strada. Poco dopo Hospital la strada si apre in una rotonda e troverete l’indicazione della Biforcazione del Cammino in direzione di Muxia (a destra) o Fisterra (a Sinistra). Seguendo il Cammino per Fisterra si apre davanti a voi un percorso che tra pini ed eucalipti vi condurrà al Cruceiro di Marco do Couto.

Proseguendo è possibile visitare sia il santuario della Virgen de las Nieves che quello di San Pedro Martire. Più avanti, allontanandosi di pochi metri dal Cammino, potrete godere della vista dal Cruceiro da Armada, dove guardando verso l’Altlantico già si intravede Capo Finisterre. Anche Cee merita una visita, infatti l’itinerario giacobino ha recuperato sul centro storico di Cee, un labirinto di stradine e case in pietra attorno alla chiesa di Santa María de Xunqueira, che conserva elementi gotici, nonostante i danni causati dall’ondata di distruzione la Guerra d’Indipendenza Arrivo a Corcubión. Questa modesta ma accattivante cittadina (abitata da circa 1.800 abitanti) ha il significato di “fondo del lago”, ed è stata dichiarata patrimonio Storico – Artistico nel 1984. Era anticamente abitata da Celti che hanno lasciato il segno nella forte difesa del Monte Quenxe, un punto di vista privilegiato che controlla l’intero estuario. Pasti liberi e pernottamento

5° giorno: CORCUBION / FINISTERRE / CABO DE FINISTERRE

Dopo la prima colazione, ci incammineremo verso Finisterre. La strada inizia in salita verso San Roque e poi riscende per Amarela ed Estorde. Lasciando Sardineiro si arriva ad un belvedere dal quale si apre una vista panoramica sull’ampia spiaggia di Langosteira, verso la quale poi si discende. Si arriva a Fisterra attraverso il quartiere di San Roque. Ma il Cammino non è ancora giunto al termine, la meta ultima è il faro di Capo Finisterre. La strada conduce verso la cappella di Nostra Signora del Buon Successo, chiesa barocca del 1743, situata in Plaza dell’Ara Solis. Sulla strada di accesso al Faro c’è la chiesa di Santa Maria das Areas, risalente al XII secolo che ospita la scultura gotica di Cristo di Finisterre, immagine avvolta nella leggenda. La salita è abbastanza sopportabile, a metà strada la presenza della statua di un pellegrino medievale sostiene il viaggiatore. La Pietra del KM 0 dà il benvenuto verso il Faro. Vedere il Sole scomparire sotto l’oceano è uno spettacolo unico che ripaga della strada percorsa. Pasti liberi. Pernottamento

6° giorno: FINISTERRE / SANTIAGO / ITALIA

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto a Santiago. In base all’operativo partenza con volo individuale per l’Italia.

La quota comprende/non comprende

La quota comprende

  • Trasferimento Finisterre/Santiago
  • Sistemazione in Hotel 1/2* lungo il cammino e in hotel 4* a Santiago
  • Trattamento previsto: pernottamento e prima colazione.
  • Servizio di trasporto di 1 bagaglio da 20 kg al massimo da una tappa a quella successiva (si lascia alla reception lo zaino e un incaricato passa dall’hotel per recuperarlo e portarlo all’hotel successivo).
  • Assistenza telefonica in italiano tutti i giorni dalle 9 alle 21.
  • Assicurazione Allianz Global Assistance medico-bagaglio.

 La quota non comprende

  • Volo aereo individuale e tasse aeroportuali.
  • Pranzi e cene in corso di visite.
  • Guida locale o ogni tipo di visita guidata.
  • Spese private.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa).
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Condizioni di vendita

Modalità di iscrizione

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi compilando innanzitutto il modulo di preiscrizione on line:
https://www.fratesole.com/in-partenza/modulo-di-preiscrizione/

Acconto: all’iscrizione € 200

Saldo: 30 giorni prima della data di partenza.

Dati bancari per effettuare il bonifico: 
c/c intestato a FrateSole Viaggeria Francescana
c/o Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale : nominativo e date di partenza.

Preghiamo di inviare la copia del bonifico via e-mail a iscrizioni@fratesole.com e/o mezzo fax al numero 0516447427.

Penali di cancellazione

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi.

Il biglietto aereo una volta emesso non è rimborsabile (penale 100%). Per la quota del tour si applicano le seguenti penali di cancellazione.

Per cancellazioni effettuate:

    • dal momento della conferma al 31° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale pari all’acconto versato e il costo del volo aereo
    • dal 30° al 21° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 40% della quota di partecipazione e il costo del volo aereo
    • dal 20° al 10° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 50% della quota di partecipazione e il costo del volo aereo
    • dal 9° giorno al 3° giorno (incluso) rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuto il 75% della quota di partecipazione e il costo del volo aereo
    • Nessun rimborso per cancellazioni effettuate dal 3°gg al giorno di partenza

È POSSIBILE STIPULARE UNA POLIZZA CONTRO LE PENALITÀ DI ANNULLAMENTO AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE, VERSANDO ACCONTO E PREMIO DELLA POLIZZA. 

Informazioni utili

Documenti
Per andare in Spagna è necessario il documento di identità valido per l’espatrio.

Biglietto aereo Italia / Spagna / Italia
L’Agenzia FrateSole dispone del servizio di biglietteria aerea, soggetto a diritti pari a € 30 per ogni biglietto aereo.

Assicurazione
Il pacchetto comprende assicurazione medico bagaglio Allianz Global Assistance, che offre una copertura di 10.000 € per spese mediche e 500 € per il bagaglio (possibilità di aumentare il massimale). Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano. Non è compresa la polizza contro le penalità di annullamento. È possibile stipulare una polizza contro le penalità di annullamento, da attivare in caso di personali e certificabili motivazioni che impediscano la partenza. La polizza si può stipulare SEMPRE e SOLTANTO al momento dell’iscrizione, versando il premio insieme all’acconto. Il premio è pari dal 5,6% della quota totale di partecipazione (maggio-settembre compresi) oppure al 6,9% (ottobre-aprile compresi). Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano.

Blog, News, Eventi
"Non solo Terra Santa" - viaggio in Andalusia accompagnati da don Giuseppe Ferretti

Pubblichiamo alcune immagini del viaggio in Andalusia scattate da alcuni partecipanti al gruppo accompagnato da don Giuseppe Ferretti.

continua
Ricordi di Viaggio - "Cammino di Santiago" giugno 2019

FrateSole tra le varie proposte, ha inserito anche questo speciale percorso con partenza da A Guarda: un itinerario che si snoda verso ..

continua
Ricordi di viaggio: dal cammino di Santiago de Compostela

Ciao Piera, siamo rientrati ieri mattina. Volevo ringraziarti per l'ottima organizzazione, tutto perfetto, trasferimento e hotel ..

continua
Il Cammino di Santiago: Diario di una pellegrina da “strapazzo”

Leggete il racconto in 6 puntate della nostra inviata Elisa Pinna dal cammino di Santiago.

continua
6° puntata: l'arrivo a Santiago

Avete riconosciuto la figura misteriosa che si aggirava e scompariva nel chiostro di Armenteira?  E’ la vostra pellegrina da strapazzo, ..

continua
5° puntata: da Armenteira a Vilanova di Arousa

Ci svegliamo nel nostro albergo di lusso ad Armenteira ritrovando il mondo al punto esatto in cui lo avevamo lasciato la scorsa notte: ..

continua
4° puntata: da Pontevedra o Monastero di Armenteira

Sorpresa. Non sono più sola. A Pontevedra mi ha raggiunto mia figlia Lucia per accompagnarmi nella variante spirituale del Cammino ..

continua
3° puntata: da Redondela a Pontevedra

Dopo la giornataccia di ieri da Vigo a Redondela (vedi seconda puntata), stamane mi sveglio con tutto comodo e vi rivelo subito il secondo ..

continua
2° puntata: da Vigo a Redondela

Trentatremila 553 passi. "Complimenti campiona!" s’illumina il mio orologio fitbit, poco abituato a simili cifre. Venti chilometri netti. ..

continua
1° puntata: le Isole di Cies

Perché mi sono imbarcata in questa avventura?  Inutile girarci attorno, prima o poi la domanda arriva per tutti i pellegrini che decidono ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com
 
Avviso di chiusura uffici

Avvisiamo che saremo chiusi giovedì 24 ottobre per formazione interna aziendale.

 

SOLO per emergenze contattare il numero: +39 327 153 3257

 

continua →