Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
10 giorni / 9 notti

Sfogliando le Terre Bibliche pellegrinaggio in Terra Santa - Tour su richiesta per gruppi

«Se Cristo non è resuscitato, allora è vana la nostra predicazione ed è vana anche la nostra fede» (1Cor 15,14). Così si esprime l’apostolo delle genti. La risurrezione di Gesù è il mistero centrale del cristianesimo e forse anche il più difficile da scoprire, al punto che Gesù ha dedicato un vero e proprio training, per insegnare agli apostoli come riconoscerlo. Allora come oggi, la Terra santa è il laboratorio ideale per allenarsi a riconoscere Gesù vivo e risorto che cammina al nostro fianco, come per i due di Emmaus.

1° giorno: BOLOGNA / VIENNA / TEL AVIV

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Tel Aviv, cambiando aeromobile a Vienna. Arrivo incontro con l’autista e partenza per Nazareth. Sistemazione in albergo | casa religiosa, cena e pernottamento.

2° giorno: NAZARETH

Giornata a disposizione per la visita di Nazareth cominciando con la Basilica dell’Annunciazione; visita alla Chiesa di S. Giuseppe, alla Fontana della Vergine, alla Chiesa di San Gabriele. Se possibile visita alla Tomba del Giusto, nei pressi delle “Sister of Nazareth. Pensione completa.

3° giorno: IL LAGO DI GALILEA

In mattinata ci si trasferirà sulla costa ovest del lago di Tiberiade. Arrivo a Cafarnao e visita alla Chiesa del Memoriale di Pietro, che sorge sulla casa di S. Pietro e della zona degli scavi archeologici. Visita a Tabga, alla Chiesa del Primato e alla chiesa della Moltiplicazione dei Pani; pranzo sul lago in zona Tabgha. Infine salita sul Monte delle Beatitudine e rientro a Nazareth facendo una sosta a Cana di Galilea per rinnovare le promesse nuziali.

4° giorno: MONTE TABOR / BETLEMME

Dopo la prima colazione partenza il monte Tabor dove con taxi si raggiungerà il luogo che ricorda l’episodio della Trasfigurazione di Gesù; tempo per celebrare la Messa e pranzo. Partenza per la Giudea che raggiungeremo costeggiando il fiume Giordano: sosta a Qasr el Yahud per il rinnovo delle promesse Battesimali e a Gerico.

Proseguimento per Betlemme, sistemazione in casanova, cena e pernottamento.

5° giorno: BETLEMME / GERUSALEMME

Giornata dedicata alla visita di Betlemme e dei suo dintorni: visita alla basilica della Natività che custodisce la Grotta; alla grotta del Latte, luogo di devozioni per le donne con figli e il Campo dei Pastori. Incontri con realtà significative di Betlemme da concordare. Cena e pernottamento a Gerusalemme.

6° giorno: DESERTO DI GIUDA

Dopo la prima colazione partenza per il deserto di Giuda, costeggiando l’antica strada che da Gerusalemme scendeva a Gerico, deviando verso nord per ammirare il Monte della Quarantena. Arrivo nella depressione del Mar Morto per visitare l’oasi di En Gedi a 200 metri sotto il livello del Mare. Cena e pernottamento a Gerusalemme.

7° giorno: GERUSALEMME

In mattinata trasferimento al Monte degli Ulivi: dalla cima della collina si scenderà a piedi verso la città santa facendo numerose soste: alla Chiesa dell’Ascensione, a quella del Pater Noster, per raggiungere la chiesa francescana del Dominus Flevit dalla quale si gode una splendida vista della città di Gerusalemme; visita alla Basilica dell’Agonia o delle Nazioni nell’Orto degli Ulivi e sosta presso la Grotta dell’arresto e alla Chiesa che custodisce la Tomba della Vergine.

Nel pomeriggio trasferimento al Monte Sion, fuori dalle mura della città. Nel Cenacolo fu istituita l’Eucarestia; Gesù risorto apparve ai suoi discepoli. Visita alla Chiesa della Dormizione di Maria e del Gallicantu che ricorda il luogo del rinnegamento di Pietro. Cena e pernottamento a Gerusalemme

8° giorno: GERUSALEMME

In mattinata si ripercorreranno le tappe che costituiscono il cuore del mistero del dono di Gesù. Sosta alla chiesa di S. Anna e alla Piscina Probatica, al Pretorio con Litostroto, alla Chiesa della Flagellazione e alla via Dolorosa per arrivare alla Basilica della Resurrezione con il Calvario e il S.Sepolcro. Tempo personale per la preghiera e per le visite. Cena e pernottamento a Gerusalemme o ad Ain Karem.

9° giorno: GERUSALEMME |/AIN KAREM

Pensione completa. Intera giornata di visite con la guida. Pernottamento alla Casanova di Gerusalemme o ad Ain Karem.

10° giorno: AIN KAREM / TEL AVIV / BOLOGNA

In mattinata partenza per Ain Karem che la tradizione identifica come la località dove è avvenuta la visitazione e il Magnificat; visita al Santuario della Visitazione e a quello di San Giovanni Battista; proseguimento per Abu Gosh e visita alla chiesa dedicata alla Madonna “Arca dell’Alleanza”: i crociati identificarono questa località con la Emmaus evangelica.

Trasferimento a Tel Aviv; disbrigo delle operazioni d’imbarco e partenza per Bologna, transitando per l’aeroporto di Vienna. Termine del pellegrinaggio.

Blog, News, Eventi
Nazaret. Cinquant’anni dopo

Il 23 marzo 1969 veniva consacrata la nuova basilica dell’Annunciazione a Nazaret, dopo otto anni di lavori. Progettata da Giovanni ..

continua
L'appello dei vescovi cattolici di Terra Santa sul conflitto tra israeliani e palestinesi

Forse è giunto il tempo in cui «le Chiese e i leader spirituali indichino un altro cammino, insistano sul fatto che tutti, Israeliani e ..

continua
Il pellegrino oggi: alla ricerca di Dio e di se stesso

Spesso molti di voi, chiamando in agenzia per ricevere informazioni sui nostri viaggi, ci chiedono: "Ma in cosa consiste il ..

continua
Terra Santa in tasca

Una guida essenziale, autorevole, tascabile, ricchissima di informazioni e consigli per il turista e il pellegrino.

continua
Venite e vedete

Per diventare discepoli di Gesù occorre un incontro personale con Lui. Questo è il metodo che scaturisce dal mistero ..

continua
Gerusalemme

La testimonianza personale di Bruno Forte sulla Terra Santa, e su Gerusalemme in particolare.

continua
Il Signore del Sinai

Un testo che ci aiuta a leggere i comandamenti come il “sì” di Dio e come un “sì” a Dio.

continua
La Monna Lisa della Galilea

A Sefforis si trova il mosaico di una donna misteriosa e bellissima, dal sorriso leggermente ambiguo ed enigmatico, come la più celebre ..

continua
Come vestirsi e cosa portare in valigia prima di un viaggio in Israele.

Molti di voi ci chiamano o scrivono chiedendo puntualmente: “Ma fa caldo là nel deserto?” – “Le ciabatte vanno bene per ..

continua
Viaggiare fra le eccellenze gastronomiche israeliane

Per conoscere meglio Israele anche dal punto di vista culinario, è stata organizzata dall’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo, una ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com