Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal29 dic
sabato
al06 gen
domenica
a partire da
1390 €
9 giorni / 8 notti
"Prendi il libro e divoralo"

Capodanno in Terra Santa: viaggio nella Terra dei 7 sapori Animato da don Andrea Ciucci

In Terra Santa, l’esperienza spirituale raccontata nella Bibbia assume subito lo spessore della concretezza e rivela i suoi sapori. Perché spesso la storia, anche quella santa, si fa a tavola e il cibo, per la sua inscindibile connessione con la vita, è capace di rivelare qualcosa del Signore della vita, addirittura di renderlo presente.

Il pellegrinaggio proposto vuole aiutare a entrare nel mistero di questa terra per la via gastronomica; non un approccio irriverente, piuttosto un’obbedienza rigorosa alla logica di Dio, che descrive la terra promessa al suo popolo nel deserto come la terra dei sette sapori (Dt 18). Anche la conoscenza dell’Israele attuale, grazia secondaria ma preziosa di ogni pellegrinaggio, è proposta attraverso alcuni assaggi che raccontano le diverse culture e tradizioni che si mescolano in questa santa terra.

Guiderà l’esperienza don Andrea Ciucci, prete milanese imprestato alla Santa Sede che ha approfondito in questi anni il rapporto tra cibo e religione, con particolare attenzione alla gastronomia biblica.

Il viaggio
da
sabato, 29 dicembre 2018
a
domenica, 06 gennaio 2019
durata
9 giorni / 8 notti
iscrizioni
 iscrizioni chiuse 
quota
€ 1390
suppl. singola
€ 350
Cambio euro/dollaro al 10 giugno
1,18
per info
laura@fratesole.com

29 dicembre, sabato: ROMA (su richiesta da altre città) / TEL AVIV / DESERTO NEGHEV

Ritrovo all’aeroporto concordato; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Tel Aviv transitando per l’aeroporto di Istanbul. Arrivati in Israele con bus riservato partiremo alla volta del Neghev. Introduzione al pellegrinaggio, cena beduina nel deserto. Arrivo in località Kfar Hanofdim, sistemazione in bungalow e pernottamento.

Durante il cammino:
Israele entra nella Terra promessa dopo quarant’anni nel deserto.
La manna e le quaglie: imparare a fidarsi di Dio.
Esperienza gastronomica:
Cena tipica beduina nel deserto

30 dicembre, domenica: DESERTO DI ZIN / MASADA / ENGHEDI: MELOGRANO

In mattinata, attraversando il deserto di Zin, raggiungeremo la depressione del Mar Morto e saliremo la fortezza di Masada dalla quale si gode un meraviglioso panorama. Pranzo libero. Nel pomeriggio sosteremo all’oasi di En Gedi, sulla sponda del mar Morto a meno 200 metri dal livello del mare, luogo che è un miracolo di bellezze naturali e spirituali, dove si respirano i profumi del Cantico dei Cantici e del Diletto. In serata raggiungeremo il Lago di Tiberiade. Sistemazione in un Kibbutz riadattato in albergo, cena e pernottamento.

Durante il cammino:
La fatica del deserto: per cosa vale la pena digiunare?
In mezzo al deserto, la promessa sorprendente di Dio assume il sapore del melograno, il frutto dell’amore.
Esperienza gastronomica:
Una libera esperienza di digiuno.
Aperitivo al succo di melograno nell’oasi di Gerico e assaggi di frutta.

31 dicembre, lunedì: GALILEA: NAZARETH / CANA / TABOR: ORZO

In mattinata visita di Nazareth, il luogo dove Gesù ha vissuto la sua vita quotidiana: visita alla Basilica dell’Annunciazione e alla Chiesa di S. Giuseppe, la Chiesa ortodossa di San Gabriele, alla “Fontana della Vergine”, alla tomba dell’uomo giusto. Pranzo libero. In tempo utile raggiungeremo Cana di Galilea, dove Gesù secondo l’evangelista Giovanni ha compiuto il primo miracolo. Saliremo infine il Monte Tabor dove ricorderemo la Trasfigurazione di Gesù, visitando la chiesa francescana che ne fa memoria. In serata Te Deum di ringraziamento.

Durante il cammino:
La quotidianità semplice e santa della vita di Gesù a Nazareth.
L’esordio inebriante di Gesù: il vino buono che salva la festa.
Esperienza gastronomica:
Visita ad una cantina di vini locale con degustazione.
Cena tradizionale italiana di fine anno.

01 gennaio, martedì: IL LAGO DI TIBERIADE / CAFARNAO  / TABGA / BEATITUDINI: FICO

In mattinata partenza per Cafarnao per visitare i luoghi di Pietro e riascoltare, nella Sinagoga dove è stato pronunciato, il discorso sul pane di vita (Gv 6). Sempre costeggiando il lago raggiungeremo la località di Tabgha dove visiteremo la Chiesa del Primato. Escursione in battello e memoria della pesca miracolosa. Pranzo libero. Nel pomeriggio sosta al Monte delle Beatitudini. S. Messa per il primo giorno dell’anno. Cena in albergo/kibbutz e pernottamento.

Durante il cammino:
La Moltiplicazione dei pani e dei pesci: il Regno è compiuto!
Le Beatitudini: la vita sapida dei discepoli.
Esperienza gastronomica:
Grigliata di pesce san Pietro in un ristorante del lago famoso per le pesche miracolose.

02 gennaio, mercoledì: GERICO / KOZIBA / VERSO GERUSALEMME: DATTERI

In mattinata ci trasferiremo in Giudea, attraversando la valle del Giordano, il Ghor; giunti a Gerico visiteremo il palazzo di Hisham e saliremo con l’ovovia al Monastero delle Tentazioni. Pranzo libero. Proseguiremo poi per Gerusalemme, passando per le colline di Giuda e sostando davanti al Monastero di San Giorgio in Koziba. Entreremo a Gerusalemme presso la chiesa francescana di Betfage che fa memoria dell’ingresso glorioso di Gesù a Gerusalemme. Sistemazione in albergo in località Taybee. Cena e pernottamento.

Durante il cammino:
Gesù si invita a cena da Zaccheo e gli cambia la vita.
Le tentazioni: non di solo pane vive l’uomo.
Il cibo e l’esperienza monastica: Koziba.
Il lievito dei farisei e quello del Regno di Dio

Esperienza gastronomica:
Assaggi di frutta nell’oasi di Gerico.
Degustazione della Taybeh beer

03 gennaio, giovedì: MURO OCCIDENTALE / SPIANATA DELLE MOSCHEE / CITTADELLA DI DAVIDE / MEA SHEARIM: OLIO

Giornata dedicata alla conoscenza della Gerusalemme ebraica. In mattinata ci porteremo nella città vecchia, al quartiere ebraico, al Muro Occidentale, chiamato Kothel, per gli ebrei il muro dell’attesa. Da questa prospettiva scorgeremo le cupole delle imponenti moschee islamiche di Al’Aqsa e della Roccia – non visitabili. Pranzo libero. A piedi raggiungeremo la cittadella di Davide e poi, in bus, il Museo di Israele, dove potremo vedere molti reperti che aiutano a comprendere la storia e la vita quotidiana di questa terra. Di ritorno, tempo permettendo, due passi nel quartiere ultraortodosso di Mea Shearim. Sistemazione a Gerusalemme in casa religiosa.

Durante il cammino:
Olio che unge, consacra, ristora.
Una tavola comune è possibile? Regole alimentari e identità religiosa.
Esperienza gastronomica:
Cena biblica al ristorante Eucalipto: da pagare in loco.

04 gennaio, venerdì: YAD VASHEM / MONTE SION / CENACOLO / GETZEMANI / SANTO SEPOLCRO: VITE

Ci introdurremo alla memoria della passione e della risurrezione di Gesù visitando in prima mattinata lo Yad vashem, il Memoriale dell’olocausto. Poi il nostro itinerario si snoderà tra i luoghi delle ultime ore di Gesù, a partire dai santuari del Monte Sion, tra cui il Cenacolo e la Chiesa di S. Pietro in Gallicantu. Pranzo libero. Nel pomeriggio raggiungeremo la base del Monte degli Ulivi, dove visiteremo la Grotta dell’Arresto, la Tomba della Madonna e la Basilica del Getzemani; come gli antichi pellegrini faremo anche noi alcune soste lungo la tradizionale “Via Crucis di Gesù” e, finalmente, raggiugeremo la Basilica del Santo Sepolcro (detta dell’Anastasis). Cena in albergo e pernottamento.

Durante il cammino:
L’ultima cena di Gesù.
Gesù sceglie pane e vino per ricordare e rendere presente il suo sacrificio.
Esperienza gastronomica:
Santa Messa.

05 gennaio, sabato: EBRON / MAMRE / BETLEMME: GRANO

La giornata inizierà a Mamre, dove Abramo ospitò a pranzo i tre uomini che portavano l’annuncio della nascita di Isacco. A seguire visiteremo Ebron, che custodisce tradizionalmente la tomba dei primi patriarchi. Nel pomeriggio raggiungeremo Betlemme, il luogo della nascita di Gesù vero Dio e vero uomo. Visita alla Basilica della Natività, al Campo dei Pastori e alla Grotta del Latte.

Durante il cammino:
Il menù molto particolare di Abramo.
Betlemme: la casa del pane.
Gesù nasce in una mangiatoia.
Esperienza gastronomica:
Cena palestinese preparata da famiglie locali.

06 gennaio, domenica: GERUSALEMME / TEL AVIV / ROMA: PANE E VINO

Nella giornata dell’Epifania, cercheremo di andare alla Chiesa del Santo Sepolcro per celebrare l’Eucaristia di ringraziamento. Ci trasferiremo infine all’aeroporto di Tel Aviv in tempo utile per le operazioni di imbarco e la partenza per l’Italia. Termine del viaggio.

Durante il cammino:
La profezia di Isaia: tutti i popoli radunati per un grande banchetto.
La Benedizione di Melkisedek, re di Salem: pane e vino
Esperienza gastronomica:
Dolcetti e pasticceria ebraica per la partenza nel mercato ebraico di Mahane Yehuda

La quota comprende/non comprende:

LA QUOTA COMPRENDE
• Volo di linea Turkish a/r da Roma via Istanbul in classe economica.
• Tasse aeroportuali da confermare al momento dell’adesione (considerata una media di YR da € 100 a € 158 per persona).
• Sistemazione in alberghi locali | guest house| kibbutz | Case Nove equivalenti a 3 stelle locali in camera doppia con servizi.
• Trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla colazione dell’ultimo, eccetto la cena biblica del 3 gennaio su richiesta e da pagare in loco;
• Animazione gastronomica e spirituale a cura di Don Andrea Ciucci;
• Auricolari con un minimo di 20 partecipanti.
• Visite ed escursioni come da programma con ingressi inclusi.
• Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance Assistenza Gruppi (massimale di 10.000 € per persona).
• Materiale di cortesia (guida*, borsa a tracolla o zaino)

LA QUOTA NON COMPRENDE
• I pranzi;
• La cena biblica del 3 gennaio (c/o Ristorante “The Eucalyptus” sulla base di alcune ricette bibliche, intorno a € 60,00
• Le bevande ai pasti;
• Mance – obbligatorie – circa € 40 per persona.
• Assicurazione contro le penalità di annullamento Globy Giallo (facoltativa): vedi supplementi.
• Assicurazione sanitaria integrativa fino a € 50,000 o € 150,000 euro (facoltativa): vedi supplementi.
• Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Blog, News, Eventi
Latte, miele e falafel (III ed.)

Un lucido ritratto di Israele a partire dai suoi abitanti, corredato da un’attenta analisi dello storico Bruno Segre a 70 anni ..

continua
L'ultima cena in versione francescana!

© Opera d'arte realizzata dai giovani del SOG francescano, in questi giorni in Terra Santa per il loro pellegrinaggio annuale!

continua
Ricordi di viaggio: Paolo Butta pellegrino in Terra Santa

Riceviamo e pubblichiamo con grandissimo piacere le immagini del viaggio effettuato dal sig. Paolo Butta i Terra Santa, alla fine di ..

continua
Ricordi di viaggio: in pellegrinaggio in Terra Santa con fra Matteo Brena

...e non potevano mancare le immagini dai pellegrinaggi in Terra Santa animati in agosto da fra Matteo Brena! Eccole, inviate direttamente ..

continua
Ricordi di viaggio: 139 giovani in Terra Santa

Un meraviglioso e gioioso gruppo di 139 giovani della Diocesi di Milano ha calcato i sentieri della Terra Santa, dal deserto del Negev sino ..

continua
Ricordi di viaggio: Giordania e Terra Santa con don Marco Bonfiglioli

Pubblichiamo le immagini che ci ha inviato don Marco Bonfiglioli dalla Giordania e dalla Terra Santa, quasi in diretta per il gruppo dall'8 ..

continua
Ricordi di viaggio: pellegrinaggio in Terra Santa con fra Adriano Contran

Pubblichiamo le immagini che ci sono state inviate dalla Terra Santa dal nostro mitico fra Adriano Contran, che ha guidato un gruppo ..

continua
Colori d'estate dalla Terra Santa

Seguite la nostra nuova diretta dalla Terra Santa! I nostri pellegrini ci stanno inviando bellissime foto, per condividerle con tutti i ..

continua
800 anni dei francescani in Terra Santa in mostra a Perugia

Dal 9 al 23 maggio sarà possibile visitare la mostra: 800 anni di presenza dei francescani in Terra Santa La mostra sarà ospitata alla ..

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com