Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
4 giorni / 3 notti

Viaggio nelle Marche Tour su richiesta per gruppi precostituiti

La Regione Marche, una regione ancora da scoprire, ricchissima di storia e di tipicità uniche nel loro genere. Un vasto territorio dove si trovano concentrate moltissime peculiarità artistiche, storiche e naturalistiche. Una piccola Italia in miniatura.

Itinerario proposto

1° giorno: BOLOGNA / JESI / FABRIANO

  • ore 6.00: partenza da Bologna Porta San Mamolo
  • ore 6.15: da Largo Lercaro

Via autostrada A14, si raggiunge JESI, città marchigiana, scrigno di storia, arte e cultura, che sorge tra dolci colline. Le sue origini sono antiche: dal 247 a.C. divenne colonia romana, nel 1194 vide nascere Federico II di Svevia e nel 1710 vi nacque il compositore Giovanni Pergolesi. Incontro con la guida e inizio delle visite del suo centro storico magnificamente conservato e per questo già segnalato dall’UNESCO nel 1969. Piazza Federico II, già piazza del mercato, dove nel 1194 nacque da Costanza d’Altavilla l’imperatore Federico II di Svevia, “Stupor Mundi”, il Palazzo della Signoria, tra le più belle architetture del Rinascimento delle Marche, che conserva al suo interno una straordinaria biblioteca storica. Visita del settecentesco Teatro Pergolesi, dedicato al celebre compositore Jesino Giovanni Battista Pergolesi e splendido esempio di architettura mondana del XVIII, e di Palazzo Pianetti, uno dei principali esempi di rococò marchigiano e italiano, con la sua galleria degli stucchi lunga 76 metri. All’interno del palazzo sono stati allestiti due musei, quello archeologico che mostra le vestigia dell’epoca romana di Jesi e la Pinacoteca, importantissima per la presenza di cinque opere di Lorenzo Lotto, tra cui un capolavoro, la famosa pala di Santa Lucia. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per la visita guidata di  FABRIANO nota per la produzione della carta, invenzione introdotta dai mastri cartai fabrianesi nella seconda metà del XIII secolo. Visita alla Piazza del Comune, per ammirare il Palazzo del Podestà, la “fontana dello Sturinalto” del 1285 ispirata alla fontana Maggiore di Perugia, il Palazzo Vescovile, il Duomo, lo splendido complesso monumentale dell’ex ospedale di Santa Maria del Buon Gesù fondato nel 1456. A seguire visita dell’interessante Museo della Carta e della Filigrana. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: SAN SEVERINO MARCHE / TOLENTINO / CIVITANOVA MARCHE

Dopo a prima colazione in hotel si raggiunge SAN SEVERINO MARCHE per la visita guidata. Questo piccolo gioiello vanta testimonianze archeologiche, artistiche e monumentali di notevole importanza: la sua formidabile cinta muraria, il centro medievale e il Duomo Vecchio caratterizzato dalla bella facciata gotica, dal chiostro della fine del XV sec. e dalla torre campanaria. Si prosegue poi con la visita della parte rinascimentale: la Piazza del Popolo, il Palazzo Comunale e il Palazzo dei Governatori con il suo orologio, le principali chiese e la Pinacoteca Tacchi Venturini, dove sono esposte importanti opere di pittura marchigiana. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio si raggiunge TOLENTINO, il cui centro storico è ancora oggi delimitato per lunghi tratti dalle mura duecentesche. Visita della Basilica di San Nicola, del chiostro che risale alla prima metà del XIV sec. e del “Cappellone di San Nicola“, con una decorazione pittorica ad affresco. In Piazza della Libertà si trova la torre campanaria della Chiesa di San Francesco, divenuta il simbolo della città grazie all’orologio astronomico. Si prosegue per l’ ABBAZIA DI CHIARAVALLE DI FIASTRA, uno dei monumenti più insigni e meglio conservati dell’architettura cistercense in Italia, con il suo particolare stile di transizione dal Romanico al Gotico. Al termine trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: MACERATA

Dopo la colazione in hotel, si raggiunge per la S. Messa Pasquale SANTA MARIA PIE’ DI CHIENTI, uno dei monumenti più interessanti delle Marche. L’interno della chiesa è basilicale, a tre navate, e si sviluppa su due piani. Quello inferiore è caratterizzato dal basso presbiterio a 4 navate, il piano superiore comprende il presbiterio e gli ambulacri riservati ai monaci, alla parete destra sono stati riportati alla luce affreschi del Maestro di Offida (seconda metà sec. XIV). Pranzo in HOTEL. Nel pomeriggio si visita con guida la chiesa di SAN CLAUDIO AL CHIENTI un edificio romanico dichiarato monumento nazionale nel 1902. Documentata fin dall’ XI secolo, si tratta di una delle più importanti ed antiche testimonianze dell’architettura romanica nelle Marche. Si prosegue per MACERATA, per la visita di Piazza della Libertà, la Loggia dei Mercanti, la Torre dell’Orologio, il Duomo, la Basilica della Misericordia, lo Sferisterio: grandiosa costruzione neoclassica eretta per il gioco del pallone al bracciale ed oggi adibita a manifestazioni culturali ed artistiche. Al termine, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: FERMO / TORRE DI PALME / BOLOGNA

Dopo la colazione in hotel, si raggiunge FERMO per la visita con guida alla Piazza del Popolo, “salotto della città” con il Loggiato di San Rocco, il palazzo dei Priori ora sede della Pinacoteca Civica, il Palazzo degli Studi, nel cui interno ha sede la Biblioteca Comunale creata nel 1688 con la Sala del Mappamondo, che conserva un globo risalente al ‘700, le Cisterne Romane e il Duomo che occupa il piazzale panoramico del Girfalco. Pranzo libero. Nel pomeriggio si raggiunge TORRE DI PALME che è tra i “Borghi più belli d’Italia”. E’ un fantastico balcone panoramico sulla cima di un colle in posizione dominante la costa ed il mare Adriatico, si distingue per la conservazione del suo ambiente e per l’uniformità stilistica degli edifici medievali e rinascimentali, elementi che ne fanno, nonostante le piccole dimensioni, uno dei centri storici più interessanti della regione.

Al termine rientro a Bologna, dove l’arrivo è previsto in tarda serata.

Blog, News, Eventi
Il Sacro Monte di Ghiffa (o della Santa Trinità)

Rieccoci al nostro appuntamento periodico con i luoghi sacri d’Italia: oggi vi portiamo lungo le pendici boscose del monte Cargiago, ..

continua
Il Miglio Sacro

Come ogni settimana vi proponiamo articoli alla scoperta della nostra Italia (della serie “Discover Italy”), legati ai viaggi che vi ..

continua
Citerna, uno dei borghi più belli d'Italia

Conosciuta in epoca romana come Civitas Sobariae, Citerna è una graziosa cittadina riconosciuta come uno dei Borghi più belli ..

continua
Il Santuario di Greccio

Conosciuto in tutto il mondo come la Betlemme Francescana, il Santuario è un poderoso complesso architettonico che sembra sorgere dalla ..

continua
Il Santuario della Madonna del Frassino

Custodito dai Frati Minori Francescani e meta, ogni anno, di migliaia di pellegrini, il santuario della Madonna del Frassino sorge sul ..

continua
L’abbazia di Sant’Urbano e il suo occhio luminoso

Oggi vi portiamo all’abbazia di Sant’Urbano, che sorge al centro della Valle di San Clemente, nelle Marche. Una vallata segreta, ricca ..

continua
La Gerusalemme di San Vivaldo

Oggi vi porteremo a San Vivaldo, piccolo centro abitato situato sulla strada che conduce a Iano, frazione del territorio comunale di ..

continua
La comunità di Mondo X al Santuario de La Foresta, Rieti

Grazie all'operato dei francescani, i luoghi santi si trasformano non solo in mete turistiche o di pellegrinaggio, ma in mondi dove le ..

continua
Santuario di Santa Maria della Foresta, Rieti

Il santuario di S. Maria de La Foresta, è uno dei quattro santuari che celebrano il passaggio di San Francesco d’Assisi nella Valle ..

continua
Assisi, il Progetto Piandarca

Valorizzare il luogo dove San Francesco parlò agli uccelli, creando un santuario all’aperto: il sogno è collocare una statua in ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
Via Castiglione, 14 - Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 - Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Versione spagnola
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
Seguici su..
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy