Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Pistoia e villa “La Petraia” Tour su richiesta per gruppi precostituiti

Itinerario proposto

Ritrovo dei partecipanti con partenza:

  • ore 6.45 da Largo Lercaro,
  • ore 7.00 da porta San Mamolo,
  • alle 7.15  da Casalecchio,

Arrivo a Pistoia ed inizio della visita guidata. La città di Pistoia è ricca di monumenti, sulla piazza del Duomo, da secoli centro sia del potere civile che di quello ecclesiastico, si affaccia la Cattedrale dedicata a San Zeno, con facciata in stile romanico con al suo interno il famoso altare argenteo di San Jacopo. A fianco della Cattedrale troviamo il campanile costruito su un’antica torre di origine longobarda e il Battistero trecentesco, in stile gotico con decorazioni in marmi bianco-verdi di Prato. Altri edifici interessanti sono: l’ex Palazzo dei Vescovi, con un loggiato al primo piano in stile gotico, il Palazzo Pretorio, il Palazzo di Giano o del comune, con una bella facciata ornata di bifore e trifore e la massiccia torre medievale di Catilina alta 30 metri. PRANZO IN RISTORANTE. Nel pomeriggio raggiungiamo la Villa “La Petraia” una delle più belle e celebrate ville medicee, collocata in una posizione panoramica che domina la città di Firenze, in origine Castello dei Brunelleschi, modificata per i Medici nel 1576 da Bernardo Buontalenti. Dichiarata dall’UNESCO Patrimonio mondiale dell’Umanità nel 2013. Oltre al bel giardino, organizzato in piccoli labirinti con la grande fontana al centro, il luogo più bello della villa è senz’altro il cortile interno, originariamente all’aperto e poi coperto dai Savoia nel tardo ottocento. Completamente coperto di affreschi raffiguranti scene o semplicemente grottesche colorate e bizzarre, è un perfetto esempio della pittura manierista toscana, ma anche un armonioso innesto di due epoche diversissime. Il seicento degli affreschi si compenetra perfettamente con l’ottocento, epoca in cui fu aggiunta la copertura in ferro e vetro e anche il grande lampadario in cristallo e ametista, trasformando così il cortile in un vero e proprio salone di ricevimento. I giardini antistanti la Villa si sviluppano su tre terrazze sovrapposte con al piano inferiore un tipico giardino all’italiana con fontana del Tribolo e una venera del Giambologna, sul retro si estende invece il grande parco all’inglese con vialetti che si inerpicano sulla collina contornati da lecci, cipressi, roverelle, e affiancati da ruscelli e laghetti.

Al termine rientro a Bologna dove l’arrivo è previsto in serata.

Blog, News, Eventi
Ricordi di viaggio: Castell'Arquato

Immagini dalla gita di domenica 15 ottobre, dove un folto gruppo di viaggiatori FrateSole si è recato in visita alla meravigliosa ..

continua
In gita ai Colli Euganei...

Immagini dalla giornata ai Colli Euganei, per visitare le "città murate", con FrateSole e gli Amici di Padre Pan.

continua
Giornata alla Rocchetta Mattei

Pubblichiamo le immagini della giornata passata alla Rocchetta Mattei, castello "moresco" alle porte di Bologna, e al vicino Borgo La ..

continua
Diretta da Roma: Giubileo della Misericordia

Immagini in diretta dai pellegrini di frate Francesco Ielpo in pellegrinaggio a Roma per il Giubileo della Misericordia.

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com