Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Gita nel Varesotto Tour su richiesta per gruppi precostituiti

Visitiamo i borghi antichi della zona di Varese, che stupiscono per i tesori d’arte inaspettati che custodiscono.

Partiremo da Castelseprio, un vero parco archeologico dove troviamo affreschi del VII sec. Proseguiremo per Torba, complesso fortificato di origine tardo-romana. Passando per Varese, dove sosteremo per visitare i principali monumenti, arriveremo a Castiglione Olona, magnifico borgo che sorge tra due laghi, che visiteremo in maniera approfondita prima del rientro.

1° giorno: ITALIA / CASTELSEPRIO / VARESE

Via autostrada per Milano si raggiunge per la visita guidata al parco archeologico di Castelseprio, famoso per l’importanza dell’antichissima chiesa e degli affreschi, scoperti e studiati nell’immediato dopoguerra da un valente gruppo di ricercatori. S. Maria foris Portas, a navata unica con nell’abside centrale un importantissimo ciclo di affreschi (infanzia di Gesù) di un maestro orientale, ancora legato alla grande tradizione ellenistico-romana del sec. VII-VIII. Si prosegue la visita al monastero longobardo di Torba importante complesso restaurato dal FAI. Sorto sull’insediamento militare tardoromano, collegato alla fortificazione di Castelseprio. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si raggiunge Varese per una visita guidata della città ed al castello di Masnago, la parte più antica del complesso comprende la torre, del sec. XII, e le aggiunte dei sec. XIV-XV. Racchiude affreschi quattrocenteschi al pianterreno (scene di vita cortese) e al piano superiore (ciclo dei vizi e delle virtù). Si prosegue la visita alla villa Menafoglio Litta Panza che contiene una prestigiosa collezione internazionale d’arte contemporanea. S. Messa prefestiva. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento

2° giorno: CASTIGLIONE OLONA

Dopo colazione si raggiunge per la visita il borgo di Castiglione Olona, sorprendente enclave di arte toscana, fra il lago Maggiore e il Lago di Como accanto al fiume Olona. Questo centro che deve le sue attrattive artistiche al Cardinale Branda Castiglioni, che nel Quattrocento fece riconfigurare il borgo ispirandosi ai modelli del primo Rinascimento toscano. Forme brunelleschiane ha la Chiesa di Villa, con pianta quadrata e cupola. Mentre la Collegiata in forme gotiche, sorge nella parte alta dell’abitato e all’interno è ornata di preziosi affreschi “Storie di Maria” di Masolino da Panicale (1428) “Storie di S. Lorenzo” di Paolo Schiavo e “Storie di S. Stefano” di Lorenzo Vecchietta. Accanto si visita il Battistero ricavato da una antica torre del distrutto castello. Masolino da Panicale ne affrescò l’interno con scene della “Vita di S. Giovanni” (1435), capolavoro della maturità dell’artista, infine si visita il Palazzo Branda Castiglioni con all’interno stupendi affreschi di Masolino da Panicale, di Lorenzo Vecchietta e mobili del XVI sec. Pranzo in ristorante. Rientro.

 

 

Blog, News, Eventi
In bicicletta tra i santuari francescani della Valle Santa reatina

L’itinerario descritto e mostrato in questo video, nasce dall’idea di raggiungere in bicicletta i 4 santuari della Valle Santa ..

continua
Assisi, il Progetto Piandarca

Valorizzare il luogo dove San Francesco parlò agli uccelli, creando un santuario all’aperto: il sogno è collocare una statua in ..

continua
Meraviglie siciliane: il Cristo Pantocratore

Il Duomo di Cefalù è un’imperdibile meraviglia artistica e architettonica: caratterizzato da due imponenti torri gemelle, questo ..

continua
Il Sacro Monte di La Verna: sulle orme di San Francesco

La Verna divenne meta di un pellegrinaggio sempre crescente nei secoli, fino a divenire oggi il luogo simbolo di questo territorio dalle ..

continua
Valpolicella: tra i vigneti spuntano i resti di una villa romana

Sta facendo il giro del mondo l'immagine dell'archeologo nello scavo di Negrar, provincia di Verona. Sotto i vigneti, infatti, gli ..

continua
Il Sacro Monte di San Francesco d’Assisi: Orta San Giulio

Il Sacro Monte di Orta, posto scenograficamente su un’altura a fianco del lago, è considerato tra i più importanti luoghi di devozione ..

continua
Le “piccole Gerusalemme”: evocazioni di Terra Santa sul Sacro Monte di Varallo Sesia

Il Sacro Monte di Varallo venne fondato a partire dal 1486 per volontà del francescano, Padre Bernardino Caimi. L’idea di Caimi già ..

continua
Le Gerusalemme d’Italia: la Chiesa del Santo Sepolcro a Milano

Nel pieno centro, a pochi passi dal Duomo, è possibile visitare una chiesa molto amata dai milanesi, la Chiesa del Santo Sepolcro di ..

continua
Le Gerusalemme d’Italia: Sansepolcro

Prosegue il nostro viaggio fra le “Gerusalemme d’Italia”! La scorsa settimana vi avevamo portato nell’Alto Lazio, in provincia di ..

continua
Le Gerusalemme d’Italia: il duomo di Acquapendente

Per molti di noi la visita al Santo Sepolcro di Gerusalemme è una tappa fondamentale per la propria vita religiosa. Ma se vi dicessimo che ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
via M. D'Azeglio, 92/d Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy