Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
4 giorni / 3 notti

Gita a Roma con udienza papale

Viaggio a Roma, la Città eterna: eterna perché Roma è il cuore spirituale della chiesa già dai primi secoli; eterna perché ogni angolo della città racconta una storia millenaria sospesa nella leggenda; eterna dove passato e presente appaiono indissolubilmente legati.

Parteciperemo all’Udienza papale del mercoledì mattina.

 

BOLOGNA | ROMA

Ore 7.00 partenza da Bologna Largo Lercaro, ore 7.15 partenza da Porta San Mamolo e partenza per Roma via autostrada del Sole. Sosta nell’area di servizio di Roma nord per il pranzo libero; proseguimento per Roma, arrivo in albergo e sistemazione nelle camere. Nel primo pomeriggio con i mezzi pubblici si raggiunge per la visita guidata il settecentesco Palazzo Braschi, sede del Museo di Roma. Il palazzo, progettato dall’architetto Cosimo Morelli (1732-1812), sottoposto a complessi lavori di ristrutturazione e restauro che hanno restituito l’originale splendore con lo scalone monumentale, cui pose mano anche l’architetto Giuseppe Valadier (1762-1839). Per la ricchezza e la vastità delle sue collezioni è l’istituzione più significativa per la conoscenza della storia sociale e delle attività artistiche a Roma dal medioevo agli inizi del novecento. Vi si conservano più di centomila opere – tra dipinti, disegni, sculture, incisioni, fotografie, mobili, abiti, ceramiche, carrozze e portantine. Al termine si prosegue la visita di piazza Navona, del Panteon, il tempio romano dedicato a tutti gli dei, che nel medioevo fu convertito in chiesa e la chiesa di Santa Maria Sopra Minerva che vanta una raccolta imponente e ricca di opere d’arte italiana. Al termine rientro in albergo per la cena e il pernottamento.

ROMA

Dopo la prima colazione, a piedi si raggiunge piazza S. Pietro per l’udienza Papale del mercoledì. Al termine pranzo libero. Nel pomeriggio si raggiunge con i mezzi pubblici, il complesso monastico fortificato dei SS. Quattro Coronati per la visita guidata della chiesa, del chiostro, uno dei primi del suo genere, costruito intorno al 1220 e la Cappella di San Silvestro, i cui notevoli affreschi (1246) narrano la leggenda della conversione di Costantino da parte di Silvestro I papa. Si prosegue la visita alla chiesa di Santa Maria in Domnica per ammirare lo splendido mosaico del IX secolo. Al termine rientro in albergo per la cena e il pernottamento.

ROMA

Dopo la prima colazione, con il pullman si aggiunge per la visita guidata il Colombario di Pomponio Hylas. Il colombario è costituito da un ambiente rettangolare coperto a volta decorata da girali di tralce di vite sui quali si librano figure di uccelli e di amorini. Nell’edicola centrale della parete di fondo sono dipinte due figure, probabilmente i fondatori del sepolcro. Tutte le figurazioni del colombario hanno un carattere simbolico: alcune sembrano alludere ai diversi destini dell’anima nell’aldilà secondo la concezione funeraria che riserva ai defunti buoni i campi Elisi e a quelli malvagi il Tartaro; altre sono incentrate sulla figura di Orfeo, cantore e musico insuperabile, ma soprattutto fondatore di culti e misteri. Con la sua raffigurazione sembra si sia voluto additare la via e il mezzo per raggiungere l’immortalità e quindi la felicità ultraterrena. Si prosegue con la via Appia Antica, fiancheggiata da pini e cipressi, conserva immutato tutto il suo fascino con il lastricato originale. Si parte dalla tomba di Cecilia Metella, Capo di Bove, per proseguire al sito di Santa Maria Nova l’ultimo dei tesori dell’Appia Antica, che dagli scavi iniziati nel 2006 sono state rinvenute numerose strutture di epoca romana: tratti di strada basolata, un’area cimiteriale del II sec. d.C ed edifici presumibilmente pertinenti al grande complesso della Villa die Quintili, adiacente. Pranzo libero in corso di visita. Visita della Villa dei Quintili, era la più grande e fastosa residenza del suburbio romano. Il nucleo originario apparteneva ai fratelli Quintili, consoli nel 151 d.C. ed è stato ampliato quando la villa è divenuta proprietà imperiale con l’imperatore Commodo. Commodo amava risiedervi a causa della tranquillità della campagna e dei benefici dei bagni termali presenti nella villa. Al termine rientro in albergo per la cena e il pernottamento.

ROMA | CASTEL GANDOLFO | BOLOGNA

Dopo la prima colazione, con il pullman si aggiunge Castel Gandolfo per la visita guidata ai giardini e al Palazzo Apostolico. Dopo l’apertura al pubblico del Giardino Barberini e l’inaugurazione, all’interno del Palazzo Apostolico, del museo della Galleria dei Ritratti dei Pontefici, dal 22 ottobre 2016 anche le aree più private e riservate della residenza pontificia possono essere ammirate da pellegrini e turisti. Tanti i luoghi esclusivi dell’Appartamento Pontificio che si sveleranno agli occhi dei visitatori: dalla Camera da letto alla Cappella Privata, dalla Biblioteca allo Studiolo, lungo un ricco percorso espositivo ideato, allestito e gestito dai Musei Vaticani. Al termine pranzo libero. Nel pomeriggio si rientra a Bologna.

Blog, News, Eventi
Ricordi di viaggio: Castell'Arquato

Immagini dalla gita di domenica 15 ottobre, dove un folto gruppo di viaggiatori FrateSole si è recato in visita alla meravigliosa ..

continua
In gita ai Colli Euganei...

Immagini dalla giornata ai Colli Euganei, per visitare le "città murate", con FrateSole e gli Amici di Padre Pan.

continua
Giornata alla Rocchetta Mattei

Pubblichiamo le immagini della giornata passata alla Rocchetta Mattei, castello "moresco" alle porte di Bologna, e al vicino Borgo La ..

continua
Nascono "Gli Amici di padre Pan"

Un nuova linea di viaggi a marchio FrateSole, dalle gite di un giorno sino ai soggiorni in Europa, dedicata a chi ama i viaggi di gruppo ..

continua
Diretta da Roma: Giubileo della Misericordia

Immagini in diretta dai pellegrini di frate Francesco Ielpo in pellegrinaggio a Roma per il Giubileo della Misericordia.

continua
Padre Pio in Vaticano in occasione del Giubileo

Il corpo di San Pio da Pietrelcina sarà esposto in Vaticano per il Mercoledì delle Ceneri, il prossimo febbraio per il Giubileo della ..

continua
L'inno ufficiale del Giubileo

Ascoltate l'inno ufficiale del Giubileo della Misericordia!

continua
Misericordiae Vultus: la bolla di indizione del Giubileo Straordinario

L’Anno Santo si aprirà l’8 dicembre 2015, e si concluderà il 20 novembre 2016.

continua
Inaugurata la mostra sul Barocco a Roma

Il 1° aprile è stata inaugurata la mostra "Barocco a Roma. La meraviglia delle arti", un percorso espositivo con circa 200 opere in ..

continua
L'arte di San Francesco

Dal 30 marzo all’11 ottobre 2015 la Galleria dell’Accademia a Firenze (in via Ricasoli, 58) propone una mostra dal titolo L’arte di ..

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia Minoritica dei Frati Minori dell'Emilia - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy