Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Guestbook

Pubblichiamo di seguito i commenti dei nostri viaggiatori.

Lascia un tuo commento

fra Enrico Russotto
mercoledì, 01 agosto 2018


Di seguito la testimonianza di Cristina e Gaia sul pellegrinaggio vissuto in Terra Santa dal 5 al 12 maggio 2018, organizzato dalla Fraternità dei frati Minori di Canepanova (Pavia).

Nel giorno della visitazione di Maria alla cugina Elisabetta ricordiamo con grande commozione gioiosa il Pellegrinaggio insieme in Terra Santa. Questo Pellegrinaggio ha permesso di compiere un Cammino, un Cammino di crescita interiore, reso possibile grazie alla comunione e condivisione con persone con un vissuto diverso. Questo percorso ha rappresentato una chiamata e un invito alla preghiera, come forma di riconoscenza per i doni ricevuti, di invocazione di perdono o di ricerca di grazie. Dal primo giorno fino all'ultimo è stato un crescendo di sensazioni, partendo da Nazareth, passando per Betlemme fino ad arrivare a Gerusalemme, punto finale del nostro cammino culminato con la realizzazione di cosa voglia dire “Amore” nel senso pieno del suo significato. Uno dei momenti più emozionanti è stato il rinnovo delle promesse battesimali sulla riva del Giordano, dove in maniera universale è stata rinnovata a Dio la promessa di fede con la consapevolezza di bimbi cresciuti e desiderosi di ricevere nuovamente il Signore dentro la nostra anima. Questa crescita è stata aiutata dalla presenza fraterna dei nostri cari Fra Francesco, Enrico e Franco. Grazie all'ascolto delle loro parole e al confronto quotidiano, giorno dopo giorno, siamo stati aiutati a interrogarci, e riconoscere barriere della nostra vita. La comunione con i compagni è stata essenziale in questo percorso, collante fondamentale e aiuto nella coltivazione di un concreto senso fraterno e collaborativo.

Gabriele Tonella
venerdì, 27 luglio 2018

Trekking in Armenia 6-14 luglio 2018

una vacanza?!? un trekking?!? ... un viaggio che ha riempito gli occhi di paesaggi colorati, il palato di sapori unici, la mente di racconti, storia, cultura e il cuore di tutto quello che in poche righe e con poche foto non si può raccontare... grazie Armenia per quello che mi hai mostrato e insegnato e grazie agli amici (vecchi e nuovi) che hanno condiviso insieme a me tutto questo!!!

Giorgia e Maurizio
venerdì, 27 luglio 2018

Pellegrinaggio e matrimonio in Terra Santa estate 2018

Buon giorno,
Siamo Giorgia e Maurizio (quelli che si sono sposati a Gerusalemme), vogliamo ringraziarti e ringraziarvi per tutta l’organizzazione del nostro matrimonio, è andato tutto più che bene!! È stato bellissimo! E non solo il matrimonio ma anche tutto il viaggio.
Grazie mille!!!

Giorgia e Maurizio

Matteo
giovedì, 26 luglio 2018

Trekking in Armenia 6-14 luglio 2018

Ciao Monica, eccomi qui.
Allora premetto che il viaggio in Armenia è stato una meraviglia, quindi posso essere solo che soddisfatto :-) non avevo aspettative, non sapevo come/cosa avrei trovato o visto. Sì, ho letto un po' la guida (ottima!) che ci avete spedito, ma me la sto gustando più ora poco per volta e ricordando i vari giorni.
La guida locale, Tatev, è stata bravissima, dolcissima, preparata e disponibile anche a richieste varie da parte di qualcuno.
Disponibilissimi anche quelli dell'agenzia Karavi: tra l'altro l'ultima sera Anush e la sua famiglia hanno cenato con noi facendoci come regalo un libretto di leggende legate ai vari luoghi visitati. La guida ambientale, Arman, era in gamba, un tipo simpatico anche se con lui ho parlato poco perché non conosco benissimo il francese.
L'autista (non ricordo il nome) è stato un fenomeno. Te lo dice uno che guida abbastanza e per quelle strade con un bus in mano è stato eccezionale.
Gli hotels erano belli, con tutte le comodità possibili. Personalmente a me sarebbe bastato anche un livello di comfort inferiore, ma ammetto che alcune cose come la piscina (sfruttata solo un paio di volte purtroppo per via degli orari abbastanza tirati) erano piacevoli.
I ritmi del trekking erano abbastanza tosti, i percorsi fattibili.
Avrei evitato la camminata subito il sabato e sotto il sole delle 11 del mattino soprattutto perché io e altri siamo arrivati a Yerevan alle 5.30. Il secondo giorno invece eravamo solo in bus... non era prevista la parte a piedi per le visite. Ecco, magari invertendo le giornate avremmo assorbito meglio la stanchezza del viaggio notturno.
I percorsi del trekking erano molto belli dal punto di vista paesaggistico, solo che in alcuni tratti erano leggermente "impegnativi". La giornata con arrivo ai 3900m è stata la migliore!
Non è stato sempre semplice salire, ma gratificante una volta arrivati.
Quindi, come ho detto all'inizio, sono soddisfatto. Idem per l'assistenza avuta da te prima di partire. Che altro aggiungere: c'è quasi da scegliere la prossima meta...e poi via di nuovo :-) Come nota però metterei nel programma qualche informazione in più sulle camminate (oltre a dislivello, km e tempi che ci sono). Esempio:
una preparazione di base, qualche informazione sulle varie altitudini e due dritte su quando si va in quota.
Ultima cosa, ma importante per me e anche per più di qualcun altro: la messa domenicale. Durante il viaggio la disponibilità dell'agenzia Karavi è stata tale da mettere ai voti il fatto di non andare ad una meta come da programma per andare nella piscina di un hotel (per fortuna erano pochi quelli che volevano la piscina, ci mancherebbe avessimo saltato il programma!). Secondo me, anche se il viaggio era specificato essere culturale e non un pellegrinaggio, chi si appoggia a Frate Sole Viaggeria Francescana sono persone per lo più credenti e praticanti. Quindi ci sta il mettere la facoltà di partecipare ad una messa, anche alle 7 della domenica o in giornata. Chi non vuole può benissimo stare nel paese e fare due passi...ma una possibilità di questo tipo per me va data a chi viaggia. Mi è dispiaciuto non poco che non ci fosse, ho provato a cercare da me su internet, ma non siamo riusciti a trovare da soli.
Ecco, non so se era quello che ti serviva come report, forse è un po'
lungo. Facendo una sintesi estrema sono stato davvero contento di tutto :-) e spero di viaggiare ancora con voi...

Buon pomeriggio

Matteo

Guido L.
mercoledì, 25 luglio 2018

Trekking in Armenia 6-14 luglio 2018

Cara Monica,
come già ti accennai velocemente nella precedente mail, sono stato estremamente soddisfatto del viaggio in Armenia. In questi giorni ho avuto infatti la fortuna di scoprire e vivere in prima persona un paese che è in grado di fornirti mille emozioni: montagne e laghi, panorami mozzafiato, villaggi che ti fanno tornare indietro nel tempo, siti di alto interesse storico e culturale, religiosi e non…e poi la gente!
Si perché la gente del posto è sicuramente la risorsa in più…gente disponibile e genuina…gente che ha saputo sopravvivere nell’arco dei secoli a mille traversie…portando orgogliosamente dentro di se una storia ricca e profonda…ed un attaccamento alla terra ed alla tradizione ammirevole…gente da cui noi occidentali abbiamo sicuramente, a livello umano, molto da imparare…
Ti confesso che io normalmente non sono abituato a viaggiare o muovermi assieme ad un gruppo di persone, e proprio per questo mi sento di dire che l’organizzazione è stata, a pare mio, impeccabile... sotto tutti i punti di vista…tenendo contro delle difficoltà logistiche e strutturali a cui un territorio come questo ti pone di fronte…
Ottimo il programma…tenendo contro che questo era uno dei primi esperimenti di “trekking” mi sembra che ci sia stato il giusto mix tra natura, storia…e vacanza!
Fantastici inoltre anche gli hotel…io sinceramente non mi aspettavo tanto…
Un nota di merito particolare infine per le persone che ci hanno accompagnato in questi giorni: persone tutte assai diverse, con compiti estremamente diversi…ma con un denominatore comune...quello di essere riuscite…con molto garbo a semplicità…nel difficile compito di abbinare la competenza professionale all’innato calore umano…
A loro va il mio più sentito ringraziamento…li porterò sempre nel mio cuore!
Ps...un ringraziamento va naturalmente anche a te e a a tutti voi dell'agenzia Fratesole...siete veramente bravi!
Un caloroso saluto...e a presto...magari per nuove avventure!

Guido L.

Orazio C. e Anna Maria C.
lunedì, 23 luglio 2018

Pellegrinaggio in Giordania e Terra Santa 10-18 luglio 2018

Sig.ra Sara Buon Giorno.
Rietntrati come da programma e solo ora siamo riusciti ad assorbire la fatica del rientro.
Per quanto possiamo dire noi, Orazio Cosentino e Anna Maria Ciuffardi, il viaggio è andato molto bene. Ciò grazie ad una serie di fattori che nel loro insieme hanno fatto buon gioco:
1) L'itinerario ben studiato che ci ha permesso di entrare nel merito dei luoghi visitati sia dal punto di vista storico/geografico, sia dal punto di vista religioso.
2) La guida molto competente, garbata e attenta che ha saputo coinvolgerci nel migliore dei modi permettendoci così di vivere una esperienza completa.
3) Il gruppo, composto da persone con la voglia di conoscere gli altri, che ha saputo fare squadra evitando così di creare situazioni di difficile gestione.
4) Gli Hotel, che hanno soddisfatto nel migliore dei modi le nostre esigenze. Il punto forte è stata la collocazione fisica rispetto ai luoghi da visitare permettendoci così di raggiungerli in poco tempo. Di buon livello anche il servizio ristorazione.
Per quanto riguarda le foto, sarà nostra cura inviarne qualcuna dopo averle visionate.

Grazie per l'attenzione e il coinvolgimento

Orazio C. e Anna Maria C.

Enrica e Maurizio A.
lunedì, 23 luglio 2018

Pellegrinaggio in Giordania e Terra Santa 10-18 luglio 2018

Tutto perfetto. Davvero tutto.
Giuseppe Casarin è stato una guida eccellente. Non potevamo immaginarne una migliore. La sua passione e competenza ci ha coinvolto tantissimo.
Grazie.
Enrica e Maurizio A.

Piero P.
lunedì, 23 luglio 2018

Pellegrinaggio in Giordania e Terra Santa 10-18 luglio 2018

Ringrazio lei e tutta l'agenzia di viaggio per la perfetta organizzazione di questo magnifico pellegrinaggio con un apprezzamento particolare per la guida: il biblista Giuseppe Casarin, che a mio parere è stato il valore aggiunto di questo viaggio.
La ringrazio ancora sig.ra Sara per il sostegno che mi ha dato prima del viaggio.

Piero P.

Rossella e Arturo
venerdì, 20 luglio 2018

Trekking in Armenia 6-14 luglio 2018

buongiorno Monica,
il trekking in Armenia è stato eccezionale tranne il volo di andata, che ha comportato un viaggio troppo lungo per arrivare ad Erevan.
Aggiungo un pensiero da parte di Arturo:

grazie Armenia!
mille volte grazie
lungo le tue strade
macinate dal tempo
e inondate di sole...
ad ogni passo io sospiravo
ad ogni sosta io riposavo
e andando a ritroso nel tempo
e nello spazio, ascoltavo la tua voce
portata dal vento e la tua storia
per sentirmi con te in sintonia
e mai sazia ne era l'anima mia!
ciao Armenia
e ancora grazie!

Rossella e Arturo

Veronica T.
mercoledì, 18 luglio 2018

Trekking in Armenia 6-14 luglio 2018

Il viaggio è andato molto bene ed ha soddisfatto le mie aspettative.
Il merito penso lo si debba in gran parte al personale dell'agenzia Karavi che ci ha accolto splendidamente.
La loro professionalità e disponibilità è stata a tratti impressionante.

Veronica T.

Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Lascia un commento

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com