Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Guestbook

Pubblichiamo di seguito i commenti dei nostri viaggiatori.

Lascia un tuo commento

Anonimo
venerdì, 18 ottobre 2019

Iran, il fascino della Persia, 30/09/2019 - 09/10/2019

Sono stata veramente soddisfatta del viaggio. Nonostante fossimo in 39, grazie al supporto delle nostre guide e alla collaborazione delle persone stesse componenti la comitiva e' andato tutto bene come in programma. Ringrazio ancora le nostre 2 guide Azita e Soheil.
Sicuramente Persepoli e' stato il luogo che piu' mi ha commosso, ma anche le tombe dei grandi re e la chiesa degli Armeni . Ho trovato la citta' di Isfahan , da 1000 e una notte, la grande piazza restera' indimenticabile per me. Bellissimo anche il museo degli strumenti musicali che comprendeva una incredibile serie di strumenti. La antica Persia racchiude tesori innumerevoli della storia dell'umanita', purtroppo piena di conflitti, di conquistatori e di conquistati.I rilievi archeologi restano come testimoni di antiche vestigia, ma anche come monito alla ricerca di alleanze di pace, affinche' l'espressione artistica e creativa possano fiorire e il dialogo prevalere sul conflitto. L'unico suggerimento che posso dare è forse organizzare gruppi un pò meno numerosi, in modo da favorire i rapporti interpersonali e di incontro con la gente locale.
Comunque il giudizio complessivo e' molto buono e credo proprio che farò altri viaggi con la FrateSole Viaggeria Francescana.

- dal questionario di gradimento -

Chiara G.
lunedì, 02 settembre 2019

Viaggio in Terra Santa con fra Mirko Montaguti, 07 - 17 agosto 2019

Il viaggio è andato davvero oltre le aspettative, sono stata molto soddisfatta dell'organizzazione curata nei minimi dettagli non solo a livello fisico e logistico ma anche spirituale.
E' stato intenso e pieno di esperienze. Meraviglioso ed emozionante leggere i passi della Bibbia e dei Vangeli nei luoghi in cui gli eventi si sono verificati. Luoghi che avevo sempre immaginato, è stato bellissimo viverli insieme a un gruppo di nuovi amici: mi sono sentita un po' come tra i discepoli di Gesù, mentre stavano intorno a lui e lo ascoltavano.
Durante le ferie estive si va al mare, in montagna o in luoghi esotici per riposarsi e divertirsi in posti incantevoli: scegliere il deserto significa fare un'esperienza totalmente diversa e unica. Significa riscoprire se stessi, incontrare Dio, condividere risate e momenti di gioia semplice con nuovi amici da tutta Italia e insieme a loro conoscere Gesù vero e reale nei luoghi in cui ha vissuto. Lo consiglio a tutti i giovani che sono alla ricerca di radici per la propria fede, e di qualcosa che tocchi davvero il cuore.

Chiara G.

Giovanni e Marina D.
lunedì, 26 agosto 2019

Viaggio in Terra Santa con Luca Bombelli, 10-17 giugno 2019

Siamo molto soddisfatti del viaggio, per la scelta delle visite effettuate e, soprattutto, per la guida a cui eravamo affidati. Luca ha rappresentato il valore aggiunto, offrendo con professionalità le necessarie informazioni pratiche e storico-archeologiche (necessarie in viaggi di questo tipo) e, soprattutto, offrendo catechesi bibliche puntuali e d'impatto (non affatto scontate) creando la vera dimensione spirituale del pellegrinaggio. Infine ha saputo con discrezione favorire l'integrazione tra i partecipanti.
Le location, inoltre, sono sempre state all'altezza e hanno rappresentato una "chicca" per la vicinanza ai siti d'interesse.
Abbiamo apprezzato l'opportunità di visitare luoghi spesso interdetti; di celebrare la s.Messa in luoghi significativi per la fede cristiana e ad alto contenuto emozionale; di comprendere (grazie a Luca) la commistione culturale tra i diversi popoli che abitano la Terra santa.
Lasciamo Gerusalemme con il cuore colmo di grazie, ma al tempo stesso nostalgico delle altre cose ancora da vedere e da comprendere e che rilancia l'auspicio di un prossimo ritorno. C'è, infatti, molto da apprendere da questa Terra piena di incoerenze e contraddizioni, ma pensiamo che più di un'idea ce la siamo fatta. Con questo viaggio abbiamo riempito nuovamente le "giare", consapevoli che Gesù è vivo e ci attende nella nostra Galilea. Andiamo! Impariamo a riconoscerlo nella vita di tutti i giorni, a salutarlo nell'incontro con un fratello, a gustare la sua presenza nell'Eucaristia, a fare del nostro servizio occasione per spezzare il pane.
I nostri complimenti a tutti voi. Bravi! Il prossimo viaggio lo faremo certamente con voi!

Giovanni e Marina D.

Davide
mercoledì, 21 agosto 2019

Pellegrinaggio Giovani in Terrasanta con fra Mirko Montaguti, 7 – 17 agosto 2019

Viaggio eccezionale, spostamenti pianificati molto bene, tenendo conto anche delle persone e delle condizioni meteorologiche. Anche prima del viaggio l'assistenza è stata perfetta, puntuale e precisa.

La visita di Masada è stata stupenda per l'unicità del luogo e della sua storia, pianificata perfettamente all'alba e molto scenografica. La visita di Cafarnao con la messa in riva al lago di Tiberiade è stata estremamente commuovente, l'incontro con i luoghi di Gesù, l'intimità con Lui, con i discepoli e con la natura è stata sorprendente. Gerusalemme è un luogo magico, intenso e ricco di suggestioni, che spiazza, intriga e fa sorgere molte domande, la maggior parte senza risposta ma che chiedono di rileggersi sia come uomo che come credente.

Bellissimo incontrare Gesù nei luoghi dove ha vissuto, sentire la sua umanità viva e poter condividere tutto questo con altri giovani come me. Israele è un luogo magico dove si arriva con tanta curiosità e che si lascia con più domande di quelle con cui si è arrivati. Gerusalemme ti impone di fare i conti con i tuoi sensi più che con la tua ragione: la sua pietra fredda e allo stesso tempo avvolgente, gli odori del suq, la preghiera così ubiqua e intensa da poterla toccare, il caos del Muro Occidentale e il silenzio delle cripte, fino al fresco dell'acqua ristoratrice presente ad ogni angolo. Ho apprezzato l'esperienza e la profondità di chi ci ha guidati in questo viaggio facendoci apprezzare tutto questo.

Davide

Faustino M.
martedì, 20 agosto 2019

Pellegrinaggio Giovani in Terrasanta con fra Mirko Montaguti, 7 - 17 agosto 2019

Gentile Valentina,
siamo da poco rientrati dal Pellegrinaggio con Frate Mirko.
"Nel deserto del Negev abbiamo scoperto che i passi di Gesù, di Maria, Giuseppe, degli Apostoli e dei Discepoli sono avvenuti sotto il velo dell’ordinarietà, della semplicità, del dubbio, del timore e coraggio giornalieri, ma sempre nella logica dell’affidamento: ed è stato questo che ha ribaltato tutto. Torno quindi con un paio di occhi nuovi: questo è il frutto del nostro pellegrinaggio in Terra Santa. Frutto tanto inatteso quanto più si è convinti, in fondo, di non averne bisogno, perché si conosce già tutto!".
Grazie per tutto e per la splendida organizzazione!

Faustino M.

lunedì, 05 agosto 2019

Pellegrinaggio in Terra Santa con Padre Said, 27 luglio - 03 agosto 2019

Il viaggio era ben organizzato di per sé e poi magistralmente gestito da Padre Said con flessibilità e attenzione verso le esigenze e gli interessi dei partecipanti. Il risultato è stato un viaggio ed una esperienza ben oltre le mie aspettative. Le uniche note dolenti forse sono state la monotonia dei pasti e qualche visita che forse andrebbe adeguata alla stagione (come quella sul mar Morto). Vorrei sottolineare l'importante contributo di Padre Said, sia per i tanti riferimenti storici e biblici, ma anche per aver cercato di farci percepire il complesso contesto culturale, sociale e politico dei luoghi che stavamo visitando. Questo mi ha permesso di entrare in contatto con delle popolazioni e delle situazioni che non conoscevo e che di certo mi hanno arricchito dal punto di vista umano. Inoltre, la presenza di Don Massimo del gruppo di Bologna, ha aggiunto una componente umana e religiosa al viaggio che non mi aspettavo e che mi ha, letteralmente, "allargato il cuore".
Credo che nella vita di ognuno arrivi, prima o poi, un momento in cui si ha bisogno di confrontarsi col Divino e con il Senso che vogliamo dare al nostro cammino su questa Terra.
In questo momento della mia vita io sentivo il bisogno di capire qual'era il "messaggio" di Gesù per me.
Questo viaggio mi ha aiutato ad intuire come percorrere i primi passi verso un percorso di Fede più vissuta sia dentro di me, che nel mio quotidiano, aprendomi all'accettazione del Mistero del Cristo Risorto. Quindi un sentito Grazie alla Vita, a chi ha organizzato questo viaggio, a Padre Said, a Don Massimo del gruppo di Bologna e a tutti i miei compagni di "esperienza"!

dal Questionario di gradimento

Franca e Vincenzo T.
mercoledì, 31 luglio 2019

Viaggio in Terra Santa con padre Valentino Romagnoli, 22-29 luglio 2019

Io e il mio gruppo siamo davvero molto soddisfatti del servizio ricevuto in questo viaggio. Straordinaria la guida (padre Valentino). Aver avuto la possibilità di visitare i siti di Qmran e di Hebron, la spianata delle moschee...tutto ha contribuito alla mia crescita culturale e personale. Il Santo Sepolcro è stato davvero interessante sia sotto il profilo culturale che dal punto di vista spirituale. A nome nostro e dell'intero gruppo desideriamo dire un immenso "Grazie" all'agenzia Frate Sole che ci ha accolti con Monica nella fase preparatoria e poi a Padre Valentino per tutto l'accompagnamento durante il pellegrinaggio. Padre Valentino ci ha guidato con pazienza, competenza e tantissima disponibilità. L'intero viaggio vissuto, infatti, resterà impresso nella nostra mente e nel nostro cuore come un evento capace di cambiare in positivo la nostra vita. Abbiamo avuto il dono di questa possibilità che ci ha consentito, tra l'altro di celebrare la Messa da soli all'interno del Santo Sepolcro (luogo della risurrezione) e in tanti altri luoghi molto cari alla nostra vita di fede. Sono stati momenti molto forti e potenti nel quale le corde dell'emozione hanno potuto vibrare al ritmo della preghiera.

Grazie ancora a tutti voi.

Franca e Vincenzo T.

Morena, Sante e Silvia I.
martedì, 30 luglio 2019

Viaggio in Terra Santa con padre Valentino Romagnoli, 22-29 luglio 2019

Il viaggio è andato ben oltre le aspettative, è stato meravigliosamente indimenticabile. Sono soddisfatta del pacchetto offerto, completo e con un buon rapporto qualità/prezzo.
Bello e completo anche il sito web.Tutte le visite ed esperienze sono state molto interessanti in quanto coinvolgenti e significative. Personalmente ritengo che la visita di Gerusalemme sia stata per me un arricchimento perché ha rivelato un mondo multiculturale e multireligioso incredibile che ha accresciuto in me la considerazione che il rispetto "dell'altro" è fondamentale. Il viaggio è stato entusiasmante , al di là di ogni aspettativa relativamente a tutti gli aspetti. In particolare io, mio marito e mia figlia abbiamo apprezzato la puntualità, la cortesia, l'organizzazione in generale, il rapporto qualità/prezzo, la collocazione "strategica" degli alloggi ma soprattutto la competenza, la pazienza, la disponibilità della guida, Padre Valentino Romagnoli che ci ha incantati con i suoi racconti e con le sue coinvolgenti riflessioni. Ritengo che la ottima riuscita di questo viaggio sia merito in gran parte del suo spendersi con entusiasmo (oltre il programma stabilito e senza limiti di orario) per il gruppo.

Un sentito grazie di cuore.

Morena, Sante e Silvia I.

anonimo
venerdì, 26 luglio 2019

Viaggio “Sfogliando le Terre Bibliche”, 2-10 luglio 2019

Tutte le visite sono state ben organizzate e curate nei minimi particolari. Il valore aggiunto del viaggio è stata sicuramente la nostra guida, prof. Giuseppe Casarin, che con grande preparazione storica,culturale e spirituale ha guidato il gruppo alla scoperta dei luoghi sacri. Il libretto “ Viaggio nelle terre del Santo” ci ha aiutato a seguire le varie tappe, le spiegazioni del professore ci hanno fatto comprendere le sacre scritture e i “tanti nodi storici” relativi a queste terre. Molto significativi gli incontri con Fra Francesco, la referente dell’Agenzia Frate Sole Anna e con i ragazzi della comunità di Mondo X.

dal Questionario di Gradimento

Paola W.
giovedì, 18 luglio 2019

Viaggio "Sfogliando le Terre Bibliche", 2-10 luglio 2019

Il viaggio è andato oltre le mie aspettative, grazie alla presenza unica e insostituibile del prof. Casarin. L'ho conosciuto durante i corsi serali di teologia e l'ascolto aveva già suscitato il desiderio di organizzare il viaggio poi realizzato. Sono laureata e ho conosciuto molti docenti, ma mai ho incontrato una persona così preparata a 360° e soprattutto in grado di trasmettere la sua passione così umilmente e per passione, includo anche il credere in DIO. Non potete immaginare l'effetto che ha suscitato in ognuno di noi. Personalmente sono tornata con un sentimento di fede rafforzato e consolidato e per un pellegrino non può esserci dono più grande.
Inoltre la presenza di un frate, in caro Nicola, ci ha permesso di vivere quotidianamente anche la liturgia, incontro col corpo di Cristo.
Ogni luogo ha svelato la sua storia, da ogni sito ho udito e visto uscire dalla memoria la vita di Gesù. Ascoltando le parole di Giuseppe mi sono sempre calata in uno spazio interiore al di fuori del tempo con la piena consapevolezza di camminare sulla SUA terra, LA TERRA.
Ringrazierò sempre tutti voi per essere stati strumenti del Signore. GRAZIE, ogni giorno a venire….in attesa del prossimo viaggio, ovunque decida Giuseppe.

Paola W.

Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Lascia un commento

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy