Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura

Israele: atterrato il primo gruppo di turisti aggiornamento turismo in Israele

Vi proponiamo di seguito l’ultimo aggiornamento ricevuto dall’Ente del Turismo israeliano sull’ingresso dei gruppi di turisti in Israele.

Il primo gruppo di turisti organizzati è atterrato in Israele dando il via al ritorno dei viaggiatori internazionali nel Paese

Dallo scorso 18 aprile in Israele è possibile togliere la mascherina all’aperto, grazie alla campagna di vaccinazione che vede oggi oltre il 62% di persone vaccinate. Ed oggi siamo pronti a ricominciare, accogliendo il primo gruppo di turisti che sono atterrati poche ore fa in Israele dall’inizio della crisi Covid 19.

Giovedì 27 maggio alle ore 16:20 un primo gruppo di turisti è atterrato in Israele nell’ambito di un progetto pilota avviato dal Ministero del Turismo di Israele sotto la direzione del Ministro del Turismo Orit Farkash-Hacohen.

Il gruppo è atterrato all’aeroporto Ben Gurion con il  volo UA 90 e all’arrivo del volo il ministro del turismo israeliano, Orit Farkash-Hacohen, ha salutato il gruppo in festa, dando così il via al ritorno ufficiale del turismo internazionale nel Paese.

“Oggi è l’inizio di una nuova era post-COVID. Voi siete il primo gruppo di turismo organizzato a visitare Israele da oltre un anno, da quando nel marzo 2020 Israele ha chiuso le porte ai turisti e sono ora molto lieta di essere qui con voi in questa importante occasione” ha dichiarato Orit Farkash-Hacohen. “Israele ha superato il COVID, dopo essere stato il primo Paese al mondo a vaccinare la sua popolazione e siamo tornati alla normalità: ristoranti, hotel, concerti, mercati, parchi nazionali e impianti sportivi, tutto è ora al sicuro. Voi siete il primo gruppo di quelli che saranno tanti turisti e siamo tutti entusiasti di averti qui! ” ha concluso il Ministro .

I 12 partecipanti al gruppo, guidato dal pastore Tom Zelt della Chiesa del Principe della Pace, sono pellegrini cristiani evangelici. I pellegrini sono tutti studenti del seminario Concordia nel Missouri e la visita in Israele fa parte del loro programma di studio. Saranno in Israele fino al 10 giugno, visitando, tra gli altri, siti religiosi e i parchi nazionali a Gerusalemme, Masada,  fino al Negev e a Nazareth in Galilea. Il pastore Zelt è un frequente visitatore in Israele, avendo guidato diversi gruppi un anno prima della pandemia. Inoltre forma altri pastori affinché diventino accompagnatori turistici in Israele per le proprie comunità.

“Una giornata che riapre alla speranza del viaggio in totale sicurezza sanitaria nella nostra splendida Israele” ha dichiarato Kalanit Goren Perry direttrice dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo.

Nell’interesse di evitare la diffusione di COVID-19, tutti i turisti che arrivano in Israele devono essere completamente vaccinati, aver effettuato un test PCR in partenza che attesti la negatività del soggetto a cui farà seguito un test sierologico in ingresso.

(aggiornamento 28 maggio 2021)

Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
Via Castiglione, 14 - Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 - Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Versione spagnola
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
Seguici su..
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
 
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!