Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal14 dic
lunedì
al24 dic
giovedì
a partire da
2020 €
11 giorni / 10 notti
L'India assale, prende alla gola, allo stomaco.
L'unica cosa che non permette è di restarle indifferente.
Tiziano Terzani

Viaggio in India: Tamil Nadu e Kerala Partenza garantita minimo 1, volo non incluso

L’India assale, prende alla gola, allo stomaco.
L’unica cosa che non permette è di restarle indifferente.

Tiziano Terzani

Scopriremo i misteri dell’India autentica in un viaggio attraverso il sud del paese: la cultura dravidica, i grandi e coloratissimi gopuram dei templi indù, il verde lussureggiante dei paesaggi naturali, le musiche nei templi Hindu, gli insediamenti coloniali, i profumi dei giardini di spezie, le piantagioni di tè e tanto ancora da esplorare!

Il viaggio
da
lunedì, 14 dicembre 2020
a
giovedì, 24 dicembre 2020
durata
11 giorni / 10 notti
iscrizioni
 posti disponibili 
quota per persona
€ 2020
in camera doppia con servizi
suppl. pensione completa (include 10 pranzi + 10 cene)
€ 140
suppl. camera singola
€ 490
visto turistico E-VISA (modalità on line a carico del passeggero – pagamento con carta di credito)
€ 40 circa
assicurazione annullamento (facoltativa) da ottobre ad aprile
6.9% della quota totale
assicurazione integrativa sanitaria (facoltativa) fino a € 200.000 - da 11 a 16 giorni di viaggio
€ 90
per info
iscrizioni@fratesole.com

1° giorno: Italia / Chennai

Arrivo all’aeroporto di Chennai, incontro con l’assistente locale, trasferimento e sistemazione in albergo (check-in dopo le ore 14.00). Pernottamento.

2° giorno: Kanchipuram / Chennai

Prima colazione in albergo e partenza per un’escursione a Kanchipuram, una delle sette città sacre dell’India antica; i suoi “gopuram” (ingressi in forma di torri monumentali tipiche dei templi dell’India meridionale) sono visibili da molto lontano, tanto da sembrare un’enorme foresta sacra. In tempo utile, rientro a Chennai, l’antica Madras, sorta nel XVII° secolo quando la Compagnia Britannica delle Indie Orientali vi posero un avamposto fortificato e ne fecero una stazione di commercio; il dominio coloniale diede così inizio alla sua ascesa economica ed oggi Chennai è la moderna capitale della regione del Tamil Nadu. Nel pomeriggio visiteremo la National Art Gallery, che ha una collezione di statue di bronzo tra cui la famosissima statua di Nataraja della dinastia Chola e il dio Shiva nella posa della danza cosmica e che vanta una bellissima facciata in stile neo-moghul; Il Government Museum, che contiene interessanti reperti di scultura e di architettura delle dinastie dravidiche. Il tempio Kapaleswara, uno dei più famosi templi di Shiva del Sud e la San Thomé Cathedral, costruita sulla tomba di San Tommaso nel 1898 in stile gotico. Faremo una passeggiata lungo la rinomata Marina, il lungomare di Chennai nonché la spiaggia urbana più lunga dell’India. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: Chennai / Mahabalipuram / Puducherry

Dopo la prima colazione partenza per Pondicherry. Lungo il tragitto visiteremo i templi indù di Mahabalipuram (o Mamallapuram). Adagiata sulle rive del Golfo del Bengala, questo antico porto fu costruito dall’imperatore Mahendravarman Pallava nel VII° secolo; da qui le navi partivano per i paesi del sud-est asiatico e per il Mediterraneo. Oggi è dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per la presenza di grotte scavate nella roccia, altari monolitici, templi e bassorilievi ritenuti tra i più alti esempi di arte rupestre pallava, tra cui il famoso bassorilievo che racconta dettagliatamente la storia della discesa dal cielo del sacro fiume Gange, sfruttando una crepa naturale della roccia. In tempo utile proseguimento per Puducherry (ex Pondicherry), una località balneare e spirituale fondata dalla Compagnia delle Indie Orientali francese; l’influenza francese rimane tutt’ora ben visibile nei giardini ben tenuti, nelle magnifiche chiese, monumenti storici, i palazzi, il nome delle strade, pulite e ampie, nonché nell’abitudine dei più anziani di parlare ancora il francese. All’arrivo sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visiteremo lo Sri Aurobindo Ashram, l’ultima dimora di Sri Aurobindo e della “Madre”, un poeta filosofo che qui studiò, scrisse e diffuse i principi dello yoga e una mistica parigina che divenne sua discepola e contribuì alla fondazione dell’Auribondo Ashram, una comunità spirituale molto popolare non solo in India, ma anche all’estero. Visiteremo anche il Puducherry Museum e la basilica of the Sacred Heart of Jesus. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno: Puducherry / Chidambaram / Gangaikondacholapuram / Darasuram / Kumbakonam

Prima colazione e partenza per Chidambaram, una sacra città-tempio dove si crede che Shiva abbia eseguito la sua danza cosmica; è quindi un importante centro di pellegrinaggio per i Shivaiti ed è nota per il suo impressionante tempio Nataraja che è stato eretto durante il regno di Vira Chola Raja (927-997 DC). Questo grande complesso (che copre una superficie di 40 acri) è un esempio eccellente dell’architettura dravidica del Tamil Nadu. In tempo utile proseguimento per il tempio indù di Gangaikondacholapuram dedicato a Shiva, caratterizzato da un imponente gopuram visibile da molto lontano, fu costruito per commemorare la vittoria sul regno a ridosso del fiume Gange. Arriveremo a Kumbakonam dove, nel pomeriggio, visiteremo i templi indù di Darasuram e Kumbakonam: la leggenda narra che a Darasuram il re della morte, Yama, sofferente di una sensazione di bruciore in tutto il corpo per la maledizione di un Rishi (figura mitica dell’antichità) abbia adorato il dio Shiva, si sia bagnato nella vasca sacra del tempio e si sia liberato della sensazione di bruciore. Kumbakonam è un centro artigianale e commerciale affollato, situato lungo il fiume Kaveri, famoso per i tessuti, i bronzi e i gioielli; è una antica città sacra in cui, secondo una leggenda, Shiva frantumò con una freccia il vaso cosmico contenente il divino nettare della creazione il quale si riversò in una vasca (il Mahamaham Tank); ogni 12 anni si tiene un grande festival in cui migliaia di fedeli si immergono in questa vasca per un bagno sacro. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

5° giorno: Kumbakonam / Thanjavur

Dopo la prima colazione partenza per Thanjavur. Questa città fu capitale di tre potenti dinastie ed è nota, oltre che per i suoi templi e palazzi, per la musica classica, la danza e la pittura. Visiteremo il sontuoso Brihadeeswara Temple, il più importante tempio chola, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO e il palazzo reale; i membri della ex famiglia reale di Thanjavur occupano ancora degli appartamenti nella sua parte interna, ma l’edificio ora viene utilizzato principalmente come galleria d’arte; caratteristica è la torre di osservazione alta 7 piani porticati che si erge al suo esterno. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

6° giorno: Thanjavur / Trichy / Thanjavur

Giornata di escursione a Srirangam e Trichy. Srirangam è un’isola sacra, lunga 3 km, su cui è stato eretto un complesso templare che copre più di 60 ettari, con 21 gopuram ricchissimi di decorazioni dai colori sgargianti e sette mura concentriche che definiscono le sue sette aree interne; le tre più esterne accolgono residenze, ostelli per i pellegrini, negozi e ristoranti, le quattro più interne sono sacre e i non indù non vi sono ammessi; la torre più alta, al suo ingresso, misura 72 m, mentre le mura diminuiscono in altezza man mano che ci si avvicina al centro. Trichy (Tiruchirapalli finché i britannici non ne abbreviarono il nome) è una vivace città dominata dal Fort Rock Temple, arroccato su uno sperone di roccia che si eleva di 83 m dalla piana. In serata rientro in albergo, cena e pernottamento.

 7° giorno: Thanjavur / Madurai

Prima colazione in albergo e partenza per Madurai, una delle più grandi città-tempio dell’India del sud. Ha origini molto antiche, prima di Cristo, e nei secoli è stata la culla della cultura Tamil. 2000 anni fa ospitò una famosa Sangam, accademia/raduno di scrittori e poeti che fornirono alla letteratura Tamil alcune delle sue opere più importanti. Visiteremo l’enorme tempio Meenakshi, il Tirumalai Nayak Palace, un palazzo dalle interessanti influenze islamiche e il museo di Gandhi. In serata parteciperemo a una cerimonia notturna al tempio di Sri Meenakshi. Cena e pernottamento in albergo.

8° giorno: Madurai / Periyar

Prima colazione in albergo e partenza per la regione del Kerala. Ci accorgeremo durante il tragitto come anche il paesaggio muterà, trovandoci immersi nella natura, tra colline, risaie, rigogliose piantagioni di cocco e giardini di spezie profumate. Raggiungeremo Periyar, uno dei luoghi naturalistici più interessanti di tutta l’India; qui visiteremo il Periyar Wildlife Sanctuary, una riserva naturale sorta attorno al lago artificiale Periyar, dove si proteggono tra gli altri tigri e leopardi. Se le condizioni atmosferiche lo consentiranno, faremo un giro in barca sul lago. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

9° giorno: Periyar / Alleppey

Prima colazione e partenza per Alleppey (Alappuzha), una rinomata meta turistica, nota per le sue spiagge e le backwaters, un sistema di laghi e canali solcati dalle crociere turistiche e dalle famose houseboat. Ogni anno vi si svolge una famosa corsa di barche a forma di serpente, la Snake Boat Race. Anche noi avremo il piacere di pernottare in una houseboat, in pensione completa.

10° giorno: Alleppey / Kochi

Prima colazione in houseboat e proseguimento per Kochi. Questa città cosmopolita era un antico centro di commercio con l’antica Roma di prodotti come pepe e perle, sete preziose, cotone, mussola, miele, olio, betel, guscio di tartaruga, foglie di cannella, pepe nero, zenzero e indaco. Per secoli è stato il campo di battaglia delle potenze europee per la padronanza del lucroso commercio della costa occidentale indiana. I portoghesi sono stati i primi a costruirvi un forte dedicato al re del Portogallo e questa è stata la prima fortezza costruita dagli europei in India. All’arrivo, sistemazione in albergo. Visiteremo la città antica, il The Mattancherry Palace, conosciuto anche come Dutch Palace e la città ebraica con la sua sinagoga, la più antica delle nazioni del commonwealth (ex colonie britanniche). In serata assisteremo a uno spettacolo di danza “Kathakali”, una famosa forma di danza che racconta le storie degli antichi poemi epici indù, Ramayana e Mahabharata, attraverso le espressioni facciali e i gesti intricati dei ballerini, con balzi improvvisi, rotazioni ed equilibri, costumi fantastici ed elaborate maschere. Cena e pernottamento in hotel.

11° giorno: Kochi

Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia (in base al volo acquistato) e fine dei servizi.

La quota comprende / non comprende

La quota comprende

  • Accoglienza e assistenza in aeroporto all’arrivo e alla partenza (in lingua inglese).
  • Trasferimento da/per aeroporto.
  • Facchinaggio solo in aeroporto.
  • Trasferimenti con automezzo privato con aria condizionata; 1-3 persone in auto, 4-7 persone in mini-bus, 7-20 persone pullman piccolo.
  • Visite ed escursioni come da programma
  • Sistemazione in hotel 3* o 4* stelle locali, in camera doppia con servizi privati.
  • Trattamento di mezza pensione, compatibilmente con l’orario di arrivo e partenza.
  • Il pranzo del 9° giorno
  • Accompagnatore/guida locale parlante italiano per tutto il viaggio.
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance con massimale di € 30.000 € per persona (la copertura del bagaglio è inclusa solo se i voli sono acquistati presso la nostra Agenzia).
  • Kit e documentazione di viaggio.

La quota non comprende

  • Biglietto aereo e tasse aeroportuali.
  • Visto turistico per l’India*: 40 dollari circa
  • Bevande ai pasti
  • Supplemento pensione completa: € 140.00
  • Le mance OBBLIGATORIE per la guida e l’autista: considerare circa €50,00/60,00 a persona.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento Globy Giallo (facoltativa): vedi supplementi.
  • Assicurazione sanitaria supplementare sino a € 200,000 euro (facoltativa): vedi supplementi
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Procedura rilascio visto indiano

Procedura per cittadini italiani residenti in Italia:

Per ottenere il visto turistico per l’India è necessario effettuare una procedura di compilazione on line, procedura che si potrà espletare individualmente oppure tramite agenzia:

–       Collegarsi al link: https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html

–       Cliccare sul riquadro “Apply here for e-visa” ed iniziare la compilazione del modulo.

–       Cliccare su “check status” e dopo ancora, a fondo pagina, su “Print Status”.

–       La conferma dell’approvazione del visto arriverà sulla mail da voi indicata in fase di compilazione entro 72 ore, andrà stampata e portata con sé per ritirare il visto, in aeroporto all’arrivo in India.

Il costo INDICATIVO del visto effettuato individualmente è di $40,00 (valido 365 gg e diritto a più ingressi che non si prolunghino oltre i 90 giorni ognuno), da pagare con carta di credito (da verificare e confermare al momento della richiesta, i costi possono variare in ogni momento).
In fase di compilazione, nella quarta sezione vi saranno richieste le “reference”:

Reference name in India:
Le Passage to India
Tel.: +91 120 3300555
B – 128, Sector 5, Noida 201301 (Delhi – NCR), India

Reference name in Italy:
Fratesole Viaggeria Francescana
Via d’Azeglio, 92/D
40123 Bologna
Tel: 051 6440168

Documentazione necessaria da includere alla richiesta di visto on-line:
– Scansione foto tessera a colori formato 5cm x 5cm frontale a fondo bianco (formato jpg, 350×350 pixel, minimo 10kb – massimo 1 mb)
– Scansione a colori del passaporto con una validità di minimo 6 mesi da data partenza (formato pdf, massimo 300kb)

Tempistiche: consigliamo di richiedere il visto almeno 7 giorni prima della partenza.

Per chi non riuscisse ad effettuare il visto individualmente, possiamo provvedere al servizio, fornendoci tutti i documenti e i dati personali e non richiesti; sarà addebitato un costo di servizio di €35,00 a persona (oltre il costo del visto).

 

 

Alberghi previsti (soggetti a riconferma)

 

Giorno Destinazione Hotel/resort Tipo di stanza Categoria
1 – 2 Chennai The Residency Standard 3*
Accord Metropolitani Standard 4*
3 Pondicherry Hotel Atithi Standard 3*
4 Kumbakonam Paradise Resort Standard 3*
5 – 6 Thanjavur Sangam Hotel Standard 3*
Parisutham Standard 3*
7 Madurai Hotel Germanus Standard 3*
Heritage Madurai Standard 4*
8 Periyar Abad Green Forest Standard 3*
Elephant Court Standard 4*
9 Alleppey Houseboat (kettuvallam) Standard
10 Ernakulam /Kochi Holiday Inn Standard 4*

 

Modalità di iscrizione

Per iscriversi ai nostri viaggi occorre:
– compilare e inviare il modulo che trovate sul link: https://www.fratesole.com/in-partenza/modulo-di-preiscrizione/
– provvedere al versamento delle quote come segue:

ACCONTO                € 500,00     al momento dell’iscrizione
SALDO                    con eventuale conguaglio cambio e tasse aeroportuali       1 mese data partenza

Dati bancari per effettuare il bonifico:
FRATESOLE VIAGGERIA FRANCESCANA
Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale: nominativo e data di partenza

Preghiamo di inviare la copia del bonifico via e-mail a info@fratesole.com e/o mezzo fax al numero 051 – 64 47 427.

 NOTA BENE:

  • è possibile stipulare la polizza contro le penalità di annullamento SOLO E UNICAMENTE al momento del versamento del 1° acconto in un unico pagamento. Il premio, a seconda della stagionalità, corrisponde al 5,6% o al 6,9% del prezzo del viaggio.
  • i voli aerei NON sono inclusi; possono essere acquistati individualmente seguendo le indicazioni del programma pubblicato oppure è possibile richiedere in Agenzia un preventivo. Il costo del biglietto aereo va saldato per intero all’emissione dello stesso; per l’emissione è richiesta una quota di gestione pratica di € 30 a persona; è possibile includere il costo del volo aerea nella polizza contro le penalità di annullamento. 

Penali di cancellazione

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi.

 Per cancellazioni effettuate:

  • fino al 31° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 30% della quota di partecipazione;
  • dal 30° al 21° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 40% della quota di partecipazione
  • dal 20° al 10° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 60% della quota di partecipazione
  • dal 9° giorno al 3° giorno (incluso) rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuto il 75% della quota di partecipazione
  • Nessun rimborso per cancellazioni effettuate dal 2°gg (48 ORE PRIMA) al giorno di partenza

È possibile stipulare una polizza contro le penalità di annullamento al momento dell’iscrizione, versando il premio insieme all’acconto.

In caso di sinistro, la cancellazione deve pervenire tassativamente in forma scritta non oltre 24 ore dopo l’accadimento, ed entro le ore 18 del giorno in cui si comunica la cancellazione. Non saranno accettate comunicazioni verbali e/o telefoniche.

Info Utili

Documenti
Ai cittadini italiani (adulti e minori) è richiesto il passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di arrivo nel paese e due pagine consecutive libere. Dal 24 giugno 2014 è abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29. Non è previsto alcun rimborso per chi si presentasse alla partenza con un documento scaduto o non valido. Si consiglia di far riferimento alla questura per ulteriori informazioni. È obbligatorio portare con sé durante tutto il pellegrinaggio/tour il passaporto ed è consigliabile conservarne una fotocopia in valigia.

Visto
E’ necessario il visto per l’ingresso in India: per turismo, affari e cure mediche, i viaggiatori possono avvalersi dell’eVisa. Tale sistema consente di fare domanda di visto direttamente online sul sito https://indianvisaonline.gov.in e di ricevere in 72 ore, a seguito del pagamento effettuato anch’esso online, una mail di autorizzazione al viaggio. Il visto vero e proprio sarà rilasciato all’arrivo in uno dei porti e aeroporti di entrata previsti a seguito della presentazione dell’autorizzazione. Prima di registrare la propria domanda online, il richiedente visto deve accertarsi che il proprio passaporto abbia almeno sei mesi di validità residua dalla data di entrata in India e due pagine bianche. All’arrivo i viaggiatori devono inoltre dimostrare di disporre di un biglietto di ritorno e risorse sufficienti a copertura del soggiorno. Non possono usufruire dell’eVisa i titolari di passaporto diplomatico o di servizio o di laissez-passer.

Sicurezza: integrazione alle condizioni di vendita dei pacchetti turistici
Articolo 13, comma 4
“Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione, e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati e da acquistare, il turista reperirà (facendo uso delle fonti informative indicate al comma 2) le informazioni di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio: la decisione del turista di usufruire del pacchetto all’esito di dette verifiche comporterà l’assunzione consapevole del rischio di viaggio, anche ai fini dell’esonero di responsabilità di cui all’art. 46 del Codice del Turismo”.

Formalità valutarie e doganali
Somme superiori all’equivalente di 5.000 dollari USA in contanti e 10.000 dollari USA in travellers cheques sono da dichiarare alle autorità doganali all’arrivo in aeroporto, mentre per l’esportazione di oggetti di grande valore o in grandi quantità è necessario acquisire un’autorizzazione della dogana prima dell’uscita dal Paese. Non è consentito esportare oggetti antichi di più di 100 anni, e prodotti derivanti da animali protetti (avorio, pelle di serpente o di altri animali selvatici) inclusi i prodotti tessili (come lo shatush) derivanti da animali protetti.

Divieto di uso e importazione di sigarette elettroniche
E’ stato imposto di recente il divieto di pubblicizzazione, produzione, importazione, esportazione, trasporto, vendita, distribuzione ed immagazzinamento di sigarette elettroniche ed altri simili prodotti con l’imposizione di una pena, anche in caso di prima violazione del divieto, che comporta la detenzione fino ad un anno e una multa fino a 1300 Euro. Si raccomanda a coloro che intendano recarsi in India di NON portare sigarette elettroniche o simili prodotti durante il viaggio.

Consigli utili:
Abiti leggeri e confortevoli sono consigliati per viaggiare in India. Sconsigliato indossare camicie senza maniche, i pantaloncini, le gonne corte, ecc. quando si visitano i templi, gli edifici religiosi e quelli ufficiali. Le scarpe dovrebbero essere tolte prima di entrare sia nei templi che nelle case private. Consigliato portare creme solari, occhiali da sole, un cappello e lo spray anti zanzare.

Per quanto concerne le precauzioni alimentari, si consiglia di avere cautela nella scelta dei cibi e delle bevande per via degli elevati rischi derivanti dalla scarsa igiene. È bene consumare solo cibi ben cotti ed alimenti confezionati, evitando verdure crude e frutta che non si possa sbucciare. Si consiglia di bere esclusivamente acqua e bevande in bottiglia, senza aggiunta di ghiaccio ed infusi solo se preparati con acqua bollita a lungo. L’avvertenza si estende anche ai grandi alberghi. Nel periodo estivo vanno prese serie precauzioni per evitare i rischi di disidratazione.

Quote
Le quote di partecipazione sono espresse in Euro, calcolate in base al cambio euro/dollaro in vigore al momento della proposta. Si intendono sempre per persona in camera doppia e comprendono quanto indicato sopra. Al momento del saldo saranno adeguate al cambio dollaro/euro corrente.

Tasse aeroportuali e adeguamento carburante
L’importo delle tasse aeroportuali e gli adeguamenti relativi al costo del carburante sono aggiornati al momento della proposta. Eventuali variazioni saranno quantificate e applicate entro e non oltre 21 giorni prima della partenza.

Mance
Le mance costituiscono una significativa forma di ringraziamento e sono indispensabili se si vuole assicurare un discreto servizio. Nei ristoranti si usa lasciare il 5-10% del conto; negli hotel il servizio è normalmente già incluso. L’importo indicativo gradito ad autisti e guide verrà indicato nei documenti di viaggio.

Smarrimento Bagaglio
Eventuali denunce di smarrimento bagaglio sono a carico del partecipante e vanno obbligatoriamente espletate prima dell’uscita dall’aeroporto, presso il banco Lost and Found situato nell’area ricevimento bagaglio. Non sarà possibile rintracciare il bagaglio senza la denuncia di smarrimento. Attenzione: in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio è necessario presentare denuncia alla compagnia aerea (inviando il PIR) entro 7 giorni dall’accaduto. Contattate tempestivamente l’agenzia in corso di viaggio.

Assicurazione
Il pacchetto comprende assicurazione medico bagaglio Allianz Global Assistance, che offre una copertura di 30.000 € per spese mediche, 750 € per mancata riconsegna del bagaglio, 100 € per spese di prima necessità in caso di ritardo superiore alle 8 ore nella riconsegna del bagaglio. Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano. In caso di problemi di salute è necessario: avvisare tempestivamente la Centrale Operativa (trovate il numero in alto), che si prenderà carico del sinistro; farsi sempre rilasciare certificati medici/ricevute delle prestazioni ricevute per successive richieste di rimborso.

Vaccinazioni
Nessuna vaccinazione è obbligatoria, ma sono consigliate sia l’anticolerica che la profilassi antimalarica. E’ possibile soffrire di dissenteria: si prega di consultare il proprio medico curante relativamente ai medicinali da portare con sé.

Fuso Orario
4,5 ore in più rispetto all’ora solare italiana. L’India non adotta l’ora legale.

Valuta (al 24 Febbraio 2020)
Rupia Indiana (1 Euro = 78 INR)
In India sono accettate le carte di credito, preferibilmente del circuito VISA, sia nei negozi autorizzati sia negli alberghi delle grandi città, dove sono inoltre presenti sportelli bancari automatizzati. Le Rupie indiane non sono convertibili all’estero, vige inoltre il divieto di esportazione di valuta dal Paese.

Telefoni
Il prefisso internazionale per chiamare l’India è 0091+ Prefisso locale (Delhi: 11; Jaipur: 141; Jodhpur: 291; Udaipur: 294; Ajmer e Pushkar: 145; Jaisalmer: 2992) + Numero di telefono. Il prefisso per chiamare l’Italia dall’India è 0039 + prefisso senza 0 iniziale.

Apparecchi elettronici
La corrente elettrica viene erogata ovunque a 220 volt. Le prese sono di tipo europeo, consigliamo comunque di procurarsi un adattatore universale.

Programma di viaggio
Il programma potrebbe subire delle variazioni per ragioni logistiche. Sarà fatto il possibile per garantire l’intero svolgimento del programma e di tutte le visite, che potranno subire modifiche di ordine cronologico e salvo casi di forza maggiore (ordine pubblico, motivi di sicurezza, etc.). Il programma prevede la celebrazione, ove possibile, giornaliera della Santa Messa durante l’itinerario, la partecipazione è facoltativa.

Allergie e diete specifiche
L’Agenzia provvederà a informare i corrispondenti locali circa le specifiche richieste alimentari relative a diete speciali, ma tali richieste sono da considerarsi solo come segnalazioni. I viaggiatori sono sempre tenuti a verificare personalmente in loco la composizione dei cibi. L’Agenzia non si riterrà responsabile di eventuali problematiche in questo senso, restando in carico al viaggiatore la responsabilità di ciò che ritiene di potere o non potere mangiare.

 

Blog, News, Eventi
Viaggio in in India, dove tutto è sacro

Oggi vi portiamo in India, un viaggio prettamente spirituale: chi va in questo paese infatti spesso lo fa per perdersi, per mettersi in ..

continua
Ricordi di viaggio: India

La splendida India ci viene raccontata dalle foto scattate da Rita M. durante il viaggio organizzato dalla FrateSole ..

continua
Ancora e sempre: India!

Impossibile non rimanere a bocca aperta di fronte alle immagini scattate da Davide Pezzi durante il viaggio in India che si è svolto nello ..

continua
Immagini dall'India

Pubblichiamo le immagini inviateci dal nostro ultimo gruppo in viaggio attraverso l'India. Ringraziamo Anna Rattazzi per il bellissimo ..

continua
Volti e colori dell'India

Sulla rivista Internazionale è uscita un'affascinante raccolta di alcune delle foto esposte nella mostra City Dwellers, ospitata dal ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
via M. D'Azeglio, 92/d Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com