Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal02 nov
lunedì
al11 nov
mercoledì
a partire da
1350 €
10 giorni / 9 notti
Viaggiando alla scoperta dei Paesi troverai il Continente in te stesso.
Proverbio indiano

Viaggio in India: speciale Rajasthan Partenza garantita minimo 1, volo non incluso

Viaggiando alla scoperta dei Paesi troverai il Continente in te stesso.
Proverbio Indiano

Un tour classico alla scoperta della meravigliosa regione del Rajasthan, delle dimore dei vecchi maharaja e delle loro fortezze. Questo itinerario vi aiuterà a scoprire i misteri di questa regione, con i suoi scintillanti palazzi, le imponenti fortezze e i templi, uomini con variegati e complicati turbanti e donne di rara bellezza.

Il viaggio
da
lunedì, 02 novembre 2020
a
mercoledì, 11 novembre 2020
durata
10 giorni / 9 notti
iscrizioni
 posti disponibili 
quota per persona
€ 1350
in camera doppia con servizi
quota per persona
€ 150
supplemento pensione completa (include 9 pranzi + 9 cene)
suppl. camera singola
€ 380
visto turistico E-VISA (modalità on line a carico del passeggero – pagamento con carta di credito)
€ 40 circa
assicurazione annullamento (facoltativa) da ottobre ad aprile
6.9% della quota totale
assicurazione integrativa sanitaria (facoltativa) fino a € 200.000 - da 11 a 16 giorni di viaggio
€ 90
per info
iscrizioni@fratesole.com

1° giorno, lunedì: Delhi

Incontro con la guida locale, trasferimento, sistemazione in albergo (check-in dopo le ore 14.00) e tempo per il riposo. Nel pomeriggio inizio delle visite dell’animata capitale dell’India, per un indimenticabile viaggio attraverso la storia e gli eroi dell’India medievale. Delhi è la combinazione di 8 città sorte a partire dal 900 a.C fino al 1930 d.C ed è particolarmente interessante osservare i resti delle più antiche abitazioni che si mescolano a quelle più recenti, creando un insieme affascinante. Delhi fu la capitale di diversi imperi indiani in epoca medioevale e da quando ha riottenuto lo stato di capitale agli inizi del XX secolo, è cresciuta fino a diventare una metropoli cosmopolita, nonché il punto di riferimento per la cultura, la politica e il commercio di tutto il paese. Nel pomeriggio visiteremo la storica e bellissima moschea “The Masjid-i jahan-Numa”, conosciuta come la Moschea del venerdì e faremo un divertente e suggestivo giro in risciò negli stretti vicoli di Old Delhi. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno, martedì: Delhi / Ajmer / Pushkar 

Dopo la prima colazione trasferimento alla stazione ferroviaria di Delhi e partenza per Ajmer in treno (400 km, durata circa 6 ½ ore). Proseguimento per Pushkar, una città santa Hindu, che prende il nome da una leggenda secondo la quale il lago intorno a cui è sorta sia stato creato dai petali di un fiore di loto caduti dalle mani di Brahma il Creatore del cosmo; e proprio qui si trova uno dei rarissimi templi a lui dedicati. Pushkar è un luogo sacro che dovrebbe essere visitato almeno una volta nella vita dai devoti hindù e molto famosa e partecipata è la sua “fiera del bestiame” che si tiene ogni anno tra ottobre e novembre.

Dopo la visita del tempio Brahma e aver trascorso un po’ di tempo sui ghat (scalini) che fiancheggiano il lago, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3° giorno, mercoledì: Pushkar / Udaipur

Prima colazione in albergo, partenza per Udaipur, definita la “Venezia d’Oriente” (per la sua unicità), la città bianca, la città dei laghi o ancora la città romantica. Un susseguirsi di palazzi dalle facciate riccamente decorate, templi, haveli (abitazioni tipiche), circondati dai laghi e dai monti Aravalli. All’arrivo sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visiteremo il Maharana Palace (City Palace), l’imponente palazzo affacciato sul lago, il Jagdish Temple e avremo modo di ammirare gli eleganti edifici facendo un giro in barca sul lago Pichola. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

4° giorno, giovedì: Udaipur / Jodhpur

Dopo la prima colazione partiremo per Jodhpur. Lungo il tragitto faremo una sosta per visitare il tempio giainista di Ranakpur, un capolavoro di architettura e decorazione con oltre 1.444 colonne in marmo incise con motivi floreali e tutte diverse fra loro. Arrivo a Jodhpur, definita la “città blu” per il gran numero di abitazioni tinte di questo colore, o città del sole, per la costante presenza di tempo sereno (siamo vicini al deserto di Thar). Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

5° giorno, venerdì: Jodhpur / Bikaner  

Dopo la prima colazione visiteremo il maestoso e inespugnabile forte “Mighty Mehrangarh, una fusione magnifica di stili e influenze diverse; è talmente imponente che Kipling lo definì “opera di angeli, fate e giganti” ed è noto per i sui intagli nell’arenaria rossa scura. Su uno degli ingressi, sono visibili le impronte (risalenti a circa la metà del 1800) delle vedove del Maharaja Man Singh che fecero il sati (dopo la morte del marito si lasciarono bruciare sulla pira funebre insieme a lui). Ai piedi del forte visiteremo il Jaswant Thanda, il cenotafio reale del Maharaja Jaswant Singh II; è un memoriale di marmo bianco, costruito con pezzi di marmo intagliati perfettamente e talmente sottili e lucidi da conferire alla superficie esterna del monumento una luce calda quando i raggi solari la illuminano. Proseguimento per Bikaner, la “città rossa”, oasi nel deserto del Thar. Qui gli imponenti palazzi riccamente scolpiti e i templi di pietra in arenaria rossa e gialla, mostrano alcune delle più belle creazioni della civiltà Rajput. All’arrivo sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

6° giorno, sabato: Bikaner / Jaipur

Dopo la prima colazione, inizieremo la giornata con la visita al forte Junagarh, costruito in pietra arenaria rossa: è protetto da un muro di 986 m con 37 bastioni, dunque non è un caso che non sia mai stato conquistato e si sia così ottimamente conservato. All’interno delle mura si trovano 37 palazzi, templi e padiglioni dagli abbondanti decori. Faremo poi un divertente giro in tuk-tuk nella parte vecchia di Bikaner, tra magnifiche haveli (le grandi e belle case di Marwari, commercianti di gioielli, tessuti, spezie, ecc.) ben scolpite e progettate. In tempo utile partiremo per Jaipur, la “città rosa” costruita nel XVIII° secolo, secondo il Vastu Shastra una scienza che aiuta a mantenere l’armonia della natura con le regole urbanistiche; attraente, colorata e ben organizzata, è uno dei migliori esempi di pianificazione urbanistica dell’India. All’arrivo sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

7° giorno, domenica: Jaipur

Prima colazione e partenza per un’escursione in jeep fino alla fortezza di Amer. Faremo una breve sosta per ammirare il fantasioso Hawa Mahal o “palazzo dei venti”, alto 5 piani ma profondo solo una stanza in quanto progettato per permettere alle donne velate dell’harem di guardare inosservate all’esterno. All’arrivo visiteremo il forte Amber, rinomato per la sua architettura, per gli intricati intarsi e le pareti finemente decorate con pezzi di specchi. Nel pomeriggio torneremo a Jaipur per la visita al City Palace, ancor oggi dimora reale che, in una porzione aperta al pubblico, ospita un importante museo con collezioni artistiche dell’epoca Moghul. Infine raggiungeremo l’osservatorio astronomico Jantar Mantar, un complesso di architetture in pietra e marmo che avevano la funzione di strumenti astronomici che ancor oggi sono funzionanti e utilizzati per fare previsioni sul clima. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno, lunedì: Jaipur / Agra

Dopo la prima colazione partiremo per Agra. Lungo il tragitto visiteremo Fatehpur Sikri, che fu capitale moghul per 15 anni per poi essere abbandonata; oggi è patrimonio mondiale dell’UNESCO. Arrivo ad Agra, città sorta sulle rive del fiume sacro Yamuna, che è considerato la sorella del fiume Gange; fu sede della corte imperiale moghul prima che la capitale fosse trasferita a Delhi, oggi è una delle città più visitate dell’India grazie al Taj Mahal, una delle sette meraviglie del mondo moderno, divenuto il simbolo dell’India intera. Sistemazione in albergo, tempo libero, cena e pernottamento.

9° giorno, martedì: Agra / Delhi

Prima colazione in albergo e visita al Taj Mahal, “la più grande storia d’amore mai raccontata”: alla morte della sua amata moglie Mumtaz Mahal, l’imperatore moghul Shahjehan fece costruire questo monumento a lei dedicato, per il quale lavorarono 20.000 uomini impiegando più di 17 anni. Visiteremo l’Agra Fort, un enorme complesso di edifici in vari stili, circondati da grandiosi bastioni in arenaria rossa. In tempo utile, partenza per Delhi. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

10° giorno, mercoledì: Delhi

Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia e fine dei servizi.

La quota comprende/non comprende

La quota comprende: 

  • Accoglienza e assistenza in aeroporto all’arrivo e alla partenza (in lingua inglese).
  • Trasferimento da/per aeroporto.
  • Facchinaggio solo in aeroporto.
  • Trasferimenti con automezzo privato con aria condizionata; 1-3 persone in auto, 4-7 persone in mini-bus, 7-20 persone pullman piccolo.
  • Visite ed escursioni come da programma
  • Trasferimento in treno da Delhi ad Ajmer il 2° giorno.
  • Sistemazione in hotel 3* o 4* stelle locali, in camera doppia con servizi privati.
  • Trattamento di mezza pensione, compatibilmente con l’orario di arrivo e partenza.
  • Accompagnatore/guida locale parlante italiano per tutto il viaggio.
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance con massimale di € 30.000 € per persona (la copertura del bagaglio è inclusa solo se i voli sono acquistati presso la nostra Agenzia).
  • Materiale di cortesia

La quota non comprende

  • Biglietto aereo e tasse aeroportuali.
  • Visto turistico per l’India*: 40 dollari circa
  • Bevande ai pasti
  • Supplemento pensione completa: € 150,00
  • Le mance OBBLIGATORIE per la guida e l’autista: considerare circa €50,00/60,00 a persona.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento Globy Giallo (facoltativa): vedi supplementi.
  • Assicurazione sanitaria supplementare sino a € 200,000 euro (facoltativa): vedi supplementi.
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Procedura rilascio visto indiano

Procedura per cittadini italiani residenti in Italia:

Per ottenere il visto turistico per l’India è necessario effettuare una procedura di compilazione on line, procedura che si potrà espletare individualmente oppure tramite agenzia:

–       Collegarsi al link: https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html

–       Cliccare sul riquadro “Apply here for e-visa” ed iniziare la compilazione del modulo.

–       Cliccare su “check status” e dopo ancora, a fondo pagina, su “Print Status”.

–       La conferma dell’approvazione del visto arriverà sulla mail da voi indicata in fase di compilazione entro 72 ore, andrà stampata e portata con sé per ritirare il visto, in aeroporto all’arrivo in India.

Il costo INDICATIVO del visto effettuato individualmente è di $40,00 (valido 365 gg e diritto a più ingressi che non si prolunghino oltre i 90 giorni ognuno), da pagare con carta di credito (da verificare e confermare al momento della richiesta, i costi possono variare in ogni momento).
In fase di compilazione, nella quarta sezione vi saranno richieste le “reference”:

Reference name in India:
Le Passage to India
Tel.: +91 120 3300555
B – 128, Sector 5, Noida 201301 (Delhi – NCR), India

Reference name in Italy:
Fratesole Viaggeria Francescana
Via d’Azeglio, 92/D
40123 Bologna
Tel: 051 6440168

Documentazione necessaria da includere alla richiesta di visto on-line:
– Scansione foto tessera a colori formato 5cm x 5cm frontale a fondo bianco (formato jpg, 350×350 pixel, minimo 10kb – massimo 1 mb)
– Scansione a colori del passaporto con una validità di minimo 6 mesi da data partenza (formato pdf, massimo 300kb)

Tempistiche: consigliamo di richiedere il visto almeno 7 giorni prima della partenza.

Per chi non riuscisse ad effettuare il visto individualmente, possiamo provvedere al servizio, fornendoci tutti i documenti e i dati personali e non richiesti; sarà addebitato un costo di servizio di €35,00 a persona (oltre il costo del visto).

 

 

Alberghi previsti (soggetti a riconferma)

Giorno Destinazione Hotel/resort Tipo di stanza Categoria
1 e 9 Delhi Hotel Jaypee Siddharth Standard 4*
Vasant Continental Standard 5*
2 Pushkar Jagat Palace Standard 3*
3 Udaipur Justa Rajputana Standard 3*
Fateh Niwas Standard 4*+
4 Jodhpur Park Plaza Standard 3*
Indana Palace Standard 4*
5 Bikaner Heritage Resort Standard 3*
Lalgarh Hotel Standard 3*+ Heritage
6 e 7 Jaipur Ramada Standard 4*
Holiday Inn City Centre Standard 4*
8 Agra Hotel Royale Regent Standard 4*
DoubleTree by Hilton Standard 4*

 

Modalità di iscrizione

Per iscriversi ai nostri viaggi occorre:
– compilare e inviare il modulo che trovate sul link: https://www.fratesole.com/in-partenza/modulo-di-preiscrizione/
– provvedere al versamento delle quote come segue:

ACCONTO                € 500,00     al momento dell’iscrizione
SALDO                    con eventuale conguaglio cambio e tasse aeroportuali       1 mese data partenza

Dati bancari per effettuare il bonifico:
FRATESOLE VIAGGERIA FRANCESCANA
Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale: nominativo e data di partenza

Preghiamo di inviare la copia del bonifico via e-mail a info@fratesole.com e/o mezzo fax al numero 051 – 64 47 427.

 NOTA BENE:

  • è possibile stipulare la polizza contro le penalità di annullamento SOLO E UNICAMENTE al momento del versamento del 1° acconto in un unico pagamento. Il premio, a seconda della stagionalità, corrisponde al 5,6% o al 6,9% del prezzo del viaggio.
  • i voli aerei NON sono inclusi; possono essere acquistati individualmente seguendo le indicazioni del programma pubblicato oppure è possibile richiedere in Agenzia un preventivo. Il costo del biglietto aereo va saldato per intero all’emissione dello stesso; per l’emissione è richiesta una quota di gestione pratica di € 30 a persona; è possibile includere il costo del volo aerea nella polizza contro le penalità di annullamento. 

Penali di cancellazione

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi.

 Per cancellazioni effettuate:

  • fino al 31° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 30% della quota di partecipazione;
  • dal 30° al 21° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 40% della quota di partecipazione
  • dal 20° al 10° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 60% della quota di partecipazione
  • dal 9° giorno al 3° giorno (incluso) rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuto il 75% della quota di partecipazione
  • Nessun rimborso per cancellazioni effettuate dal 2°gg (48 ORE PRIMA) al giorno di partenza

È possibile stipulare una polizza contro le penalità di annullamento al momento dell’iscrizione, versando il premio insieme all’acconto.

In caso di sinistro, la cancellazione deve pervenire tassativamente in forma scritta non oltre 24 ore dopo l’accadimento, ed entro le ore 18 del giorno in cui si comunica la cancellazione. Non saranno accettate comunicazioni verbali e/o telefoniche.

Info Utili

Documenti
Ai cittadini italiani (adulti e minori) è richiesto il passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di arrivo nel paese e due pagine consecutive libere. Dal 24 giugno 2014 è abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29. Non è previsto alcun rimborso per chi si presentasse alla partenza con un documento scaduto o non valido. Si consiglia di far riferimento alla questura per ulteriori informazioni. È obbligatorio portare con sé durante tutto il pellegrinaggio/tour il passaporto ed è consigliabile conservarne una fotocopia in valigia.

Visto
E’ necessario il visto per l’ingresso in India: per turismo, affari e cure mediche, i viaggiatori possono avvalersi dell’eVisa. Tale sistema consente di fare domanda di visto direttamente online sul sito https://indianvisaonline.gov.in e di ricevere in 72 ore, a seguito del pagamento effettuato anch’esso online, una mail di autorizzazione al viaggio. Il visto vero e proprio sarà rilasciato all’arrivo in uno dei porti e aeroporti di entrata previsti a seguito della presentazione dell’autorizzazione. Prima di registrare la propria domanda online, il richiedente visto deve accertarsi che il proprio passaporto abbia almeno sei mesi di validità residua dalla data di entrata in India e due pagine bianche. All’arrivo i viaggiatori devono inoltre dimostrare di disporre di un biglietto di ritorno e risorse sufficienti a copertura del soggiorno. Non possono usufruire dell’eVisa i titolari di passaporto diplomatico o di servizio o di laissez-passer.

Sicurezza: integrazione alle condizioni di vendita dei pacchetti turistici
Articolo 13, comma 4
“Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione, e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati e da acquistare, il turista reperirà (facendo uso delle fonti informative indicate al comma 2) le informazioni di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio: la decisione del turista di usufruire del pacchetto all’esito di dette verifiche comporterà l’assunzione consapevole del rischio di viaggio, anche ai fini dell’esonero di responsabilità di cui all’art. 46 del Codice del Turismo”.

Formalità valutarie e doganali
Somme superiori all’equivalente di 5.000 dollari USA in contanti e 10.000 dollari USA in travellers cheques sono da dichiarare alle autorità doganali all’arrivo in aeroporto, mentre per l’esportazione di oggetti di grande valore o in grandi quantità è necessario acquisire un’autorizzazione della dogana prima dell’uscita dal Paese. Non è consentito esportare oggetti antichi di più di 100 anni, e prodotti derivanti da animali protetti (avorio, pelle di serpente o di altri animali selvatici) inclusi i prodotti tessili (come lo shatush) derivanti da animali protetti.

Divieto di uso e importazione di sigarette elettroniche
E’ stato imposto di recente il divieto di pubblicizzazione, produzione, importazione, esportazione, trasporto, vendita, distribuzione ed immagazzinamento di sigarette elettroniche ed altri simili prodotti con l’imposizione di una pena, anche in caso di prima violazione del divieto, che comporta la detenzione fino ad un anno e una multa fino a 1300 Euro. Si raccomanda a coloro che intendano recarsi in India di NON portare sigarette elettroniche o simili prodotti durante il viaggio.

Consigli utili:
Abiti leggeri e confortevoli sono consigliati per viaggiare in India. Sconsigliato indossare camicie senza maniche, i pantaloncini, le gonne corte, ecc. quando si visitano i templi, gli edifici religiosi e quelli ufficiali. Le scarpe dovrebbero essere tolte prima di entrare sia nei templi che nelle case private. Consigliato portare creme solari, occhiali da sole, un cappello e lo spray anti zanzare.

Per quanto concerne le precauzioni alimentari, si consiglia di avere cautela nella scelta dei cibi e delle bevande per via degli elevati rischi derivanti dalla scarsa igiene. È bene consumare solo cibi ben cotti ed alimenti confezionati, evitando verdure crude e frutta che non si possa sbucciare. Si consiglia di bere esclusivamente acqua e bevande in bottiglia, senza aggiunta di ghiaccio ed infusi solo se preparati con acqua bollita a lungo. L’avvertenza si estende anche ai grandi alberghi. Nel periodo estivo vanno prese serie precauzioni per evitare i rischi di disidratazione.

Quote
Le quote di partecipazione sono espresse in Euro, calcolate in base al cambio euro/dollaro in vigore al momento della proposta. Si intendono sempre per persona in camera doppia e comprendono quanto indicato sopra. Al momento del saldo saranno adeguate al cambio dollaro/euro corrente.

Tasse aeroportuali e adeguamento carburante
L’importo delle tasse aeroportuali e gli adeguamenti relativi al costo del carburante sono aggiornati al momento della proposta. Eventuali variazioni saranno quantificate e applicate entro e non oltre 21 giorni prima della partenza.

Mance
Le mance costituiscono una significativa forma di ringraziamento e sono indispensabili se si vuole assicurare un discreto servizio. Nei ristoranti si usa lasciare il 5-10% del conto; negli hotel il servizio è normalmente già incluso. L’importo indicativo gradito ad autisti e guide verrà indicato nei documenti di viaggio.

Smarrimento Bagaglio
Eventuali denunce di smarrimento bagaglio sono a carico del partecipante e vanno obbligatoriamente espletate prima dell’uscita dall’aeroporto, presso il banco Lost and Found situato nell’area ricevimento bagaglio. Non sarà possibile rintracciare il bagaglio senza la denuncia di smarrimento. Attenzione: in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio è necessario presentare denuncia alla compagnia aerea (inviando il PIR) entro 7 giorni dall’accaduto. Contattate tempestivamente l’agenzia in corso di viaggio.

Assicurazione
Il pacchetto comprende assicurazione medico bagaglio Allianz Global Assistance, che offre una copertura di 30.000 € per spese mediche, 750 € per mancata riconsegna del bagaglio, 100 € per spese di prima necessità in caso di ritardo superiore alle 8 ore nella riconsegna del bagaglio. Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano. In caso di problemi di salute è necessario: avvisare tempestivamente la Centrale Operativa (trovate il numero in alto), che si prenderà carico del sinistro; farsi sempre rilasciare certificati medici/ricevute delle prestazioni ricevute per successive richieste di rimborso.

Vaccinazioni
Nessuna vaccinazione è obbligatoria, ma sono consigliate sia l’anticolerica che la profilassi antimalarica. E’ possibile soffrire di dissenteria: si prega di consultare il proprio medico curante relativamente ai medicinali da portare con sé.

Fuso Orario
4,5 ore in più rispetto all’ora solare italiana. L’India non adotta l’ora legale.

Valuta (al 24 Febbraio 2020)
Rupia Indiana (1 Euro = 78 INR)
In India sono accettate le carte di credito, preferibilmente del circuito VISA, sia nei negozi autorizzati sia negli alberghi delle grandi città, dove sono inoltre presenti sportelli bancari automatizzati. Le Rupie indiane non sono convertibili all’estero, vige inoltre il divieto di esportazione di valuta dal Paese.

Telefoni
Il prefisso internazionale per chiamare l’India è 0091+ Prefisso locale (Delhi: 11; Jaipur: 141; Jodhpur: 291; Udaipur: 294; Ajmer e Pushkar: 145; Jaisalmer: 2992) + Numero di telefono. Il prefisso per chiamare l’Italia dall’India è 0039 + prefisso senza 0 iniziale.

Apparecchi elettronici
La corrente elettrica viene erogata ovunque a 220 volt. Le prese sono di tipo europeo, consigliamo comunque di procurarsi un adattatore universale.

Programma di viaggio
Il programma potrebbe subire delle variazioni per ragioni logistiche. Sarà fatto il possibile per garantire l’intero svolgimento del programma e di tutte le visite, che potranno subire modifiche di ordine cronologico e salvo casi di forza maggiore (ordine pubblico, motivi di sicurezza, etc.). Il programma prevede la celebrazione, ove possibile, giornaliera della Santa Messa durante l’itinerario, la partecipazione è facoltativa.

Allergie e diete specifiche
L’Agenzia provvederà a informare i corrispondenti locali circa le specifiche richieste alimentari relative a diete speciali, ma tali richieste sono da considerarsi solo come segnalazioni. I viaggiatori sono sempre tenuti a verificare personalmente in loco la composizione dei cibi. L’Agenzia non si riterrà responsabile di eventuali problematiche in questo senso, restando in carico al viaggiatore la responsabilità di ciò che ritiene di potere o non potere mangiare.

 

Blog, News, Eventi
Viaggio in in India, dove tutto è sacro

Oggi vi portiamo in India, un viaggio prettamente spirituale: chi va in questo paese infatti spesso lo fa per perdersi, per mettersi in ..

continua
Ricordi di viaggio: India

La splendida India ci viene raccontata dalle foto scattate da Rita M. durante il viaggio organizzato dalla FrateSole ..

continua
Ancora e sempre: India!

Impossibile non rimanere a bocca aperta di fronte alle immagini scattate da Davide Pezzi durante il viaggio in India che si è svolto nello ..

continua
Immagini dall'India

Pubblichiamo le immagini inviateci dal nostro ultimo gruppo in viaggio attraverso l'India. Ringraziamo Anna Rattazzi per il bellissimo ..

continua
Volti e colori dell'India

Sulla rivista Internazionale è uscita un'affascinante raccolta di alcune delle foto esposte nella mostra City Dwellers, ospitata dal ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
via M. D'Azeglio, 92/d Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com