Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura

I colori d’autunno e le “delizie” del territorio parmense

Con l’arrivo dell’autunno, la natura mette in scena il suo spettacolo migliore, i paesaggi si caricano di colori meravigliosi, creando un incredibile caleidoscopio di sfumature, come la tavolozza di un pittore…il foliage è un’occasione unica entrare nella magia di questa stagione…assaporandone i colori, gli odori e i sapori…

Programma di sabato 14 novembre 2020

Ritrovo dei partecipanti alle ore 07.00 all’autostazione di Bologna, incontro con la guida e partenza. Iniziamo questa giornata dedicata ai colori d’autunno con la visita di Castell’Arquato, magico borgo medievale dove il tempo sembra essersi fermato. Arroccato lungo le alture della Val d’Arda, offre diversi punti di scorcio da cui si può ammirare uno splendido paesaggio sulle colline circostanti. La passeggiata per le vie del borgo ci permetterà di visitare alcuni tra i più importanti monumenti tra cui la Rocca e la Collegiata. Al termine della visita ci sposteremo verso il vicino borgo di Vigoleno: i mille colori delle lussureggianti colline piacentine, quasi interamente coltivate a vigneti ci potranno accompagnare fino a destinazione. Il Borgo di Vigoleno, si impone per l’eleganza delle sue forme e per l’integrità del sistema difensivo, infatti, non appena ci si avvicina, si possono scorgere le imponenti mura merlate, percorse in parte da un panoramico camminamento di ronda, da cui spicca la mole del Mastio quadrangolare. Al termine della visita ci sposteremo a Colorno. Pranzo libero. Durante il pomeriggio ci immergeremo nella suggestiva atmosfera della Reggia di Colorno: visiteremo gli interni di questo magnifico complesso monumentale e saremo accompagnati in un percorso guidato alla scoperta dei segreti del parco. Il giardino della Reggia è incantevole in ogni stagione, ma in autunno succede qualcosa di davvero speciale: le foglie degli alberi antichi, dei rampicanti, del sottobosco si tingono di mille sfumature dal giallo, all’arancione al rosso intenso. Ci inoltreremo in questo bosco romantico, ascoltando le antiche storie del parco e di coloro che lo hanno vissuto nei tempi passati*. Al termine rientro a Bologna con arrivo in prima serata.

*in caso di pioggia a visita del foliage non sarà possibile effettuarla.


Lo sapevi che?
  • Nel 1985 nella rocca di Castell’Arquato sono state ambientate alcune scene del celebre film Lady Hawke.
  • Il borgo di Castell’Arquato è noto per ospitare numerosi eventi musicali, manifestazioni tematiche riguardanti il buon cibo e il vino. Numerose sono infatti le cantine dove è possibile degustare alcune delle produzioni vinicole Doc della zona. Primo tra tutti il Monterosso (al quale è dedicato un festival), ma anche i più noti Barbera, Gutturnio, Bonarda e Ortugo.
  • 8 milioni di anni fa il borgo di Castell’Arquato era occupato da un grande mare e per questo è possibile rinvenire numerosi reperti fossili. Conchiglie fossili sono addirittura presenti nella pietra che compone la muratura della facciata della Collegiata.
  • Il paese di Vigoleno era sede di un hospitale per i pellegrini medievali, e si trova accoccolato sul crinale che divide la Valle dell’ Ongina da quella dello Stirone, della quale si può godere uno splendido panorama passeggiando sulle mura merlate che circondano ancora l’intero borgo.
  • A Vigoleno c’è la tradizione della questua del cantamaggio: il 30 di aprile un gruppo di canterini porta l’augurio del maggio per le case del borgo, ricevendo in cambio uova o altri regali. Questi vengono donati calandoli dalle finestre con la cavagna appesa ad uno spago.
  • Il Museo gli Orsanti a Vigoleno raccoglie testimonianze della vita, appunto, degli Orsanti, artisti, musicanti e ammaestratori di animali che portarono in giro per il mondo, nelle vie e nelle piazze i propri spettacoli. Attività che servirono agli abitanti delle zone appenniniche per affrontare, tra il Settecento e l’Ottocento, il difficile problema della sopravvivenza.
  • Se Parma è la “Piccola Parigi”, il Palazzo Ducale di Colorno è la “Piccola Versailles”.
  • Una parte della Reggia di Colorno (non sembra, ma il palazzo è immenso ha ben 400 stanze!) è stata dedicata alla Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA, una delle migliori scuole di cucina a livello mondiale, che accoglie ogni anno studenti futuri chef provenienti da ogni nazione.
Il viaggio
da
sabato, 14 novembre 2020
a
sabato, 14 novembre 2020
durata
1 giorno
iscrizioni
 posti disponibili 
quota per persona
€ 80
(minimo 20 partecipanti)
per info
monica@fratesole.com
Documenti da scaricare

La quota comprende / non comprende

La quota comprende:

  • Bus turistico da/per Bologna;
  • Accompagnatore e guida turistica da Bologna;
  • Visita guidata dei borghi di Castell’Arquato e Vigoleno con i seguenti ingressi: la Rocca di Castell’Arquato e il Mastio di Vigoleno;
  • Ingresso e visita guidata della Reggia di Colorno e foliage guidato nel parco;
  • Assicurazione medica Allianz.

La quota non comprende

  • Pranzo;
  • Altri ingressi non menzionati;
  • Extra personali;
  • Quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Modalità di iscrizione

  • Per iscriversi alla gita è necessario contattare l’agenzia Fratesole Viaggeria Francescana: 051 6440168 interno 15
    Inviando una e-mail a: monica@fratesole.com
  • All’atto dell’iscrizione verrà richiesto il versamento dell’intera quota di partecipazione.
  •  La quota può essere saldata sia in contanti, sia con bancomat, sia con bonifico. Si prega di inviare copia del bonifico via email a monica@fratesole.com

Dati bancari per effettuare il bonifico:
c/c intestato a FrateSole Viaggeria Francescana
c/o Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag.16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale: nominativo e date di partenza.
 
Documenti
È necessario portare con sé un documento di identità valido.

Nota bene
Date le nuove disposizioni per le misure di sicurezza anti-covid, saranno previsti due gruppi da 10 persone ciascuno: un primo gruppo con entrata alle ore 10.00 e un secondo gruppo con entrata alle 10.20. L’assegnazione ai turni sarà stabilita in base all’ordine di iscrizione. Raccomandiamo di presentarsi all’ingresso circa 20 minuti prima della visita.

Penali di cancellazione

Per cancellazioni effettuate:

  • Dal giorno d’iscrizione sarà applicata una penale pari al 100% della quota.

 

Blog, News, Eventi
Il Sacro Monte di Ghiffa (o della Santa Trinità)

Rieccoci al nostro appuntamento periodico con i luoghi sacri d’Italia: oggi vi portiamo lungo le pendici boscose del monte Cargiago, ..

continua
Il Miglio Sacro

Come ogni settimana vi proponiamo articoli alla scoperta della nostra Italia legati ai viaggi che vi proponiamo. Oggi vi portiamo nel cuore ..

continua
Citerna, uno dei borghi più belli d'Italia

Conosciuta in epoca romana come Civitas Sobariae, Citerna è una graziosa cittadina riconosciuta come uno dei Borghi più belli ..

continua
Il Santuario di Greccio

Conosciuto in tutto il mondo come la Betlemme Francescana, il Santuario è un poderoso complesso architettonico che sembra sorgere dalla ..

continua
Il Santuario della Madonna del Frassino

Custodito dai Frati Minori Francescani e meta, ogni anno, di migliaia di pellegrini, il santuario della Madonna del Frassino sorge sul ..

continua
L’abbazia di Sant’Urbano e il suo occhio luminoso

Oggi vi portiamo all’abbazia di Sant’Urbano, che sorge al centro della Valle di San Clemente, nelle Marche. Una vallata segreta, ricca ..

continua
La comunità di Mondo X al Santuario de La Foresta, Rieti

Grazie all'operato dei francescani, i luoghi santi si trasformano non solo in mete turistiche o di pellegrinaggio, ma in mondi dove le ..

continua
Santuario di Santa Maria della Foresta, Rieti

Il santuario di S. Maria de La Foresta, è uno dei quattro santuari che celebrano il passaggio di San Francesco d’Assisi nella Valle ..

continua
Assisi, il Progetto Piandarca

Valorizzare il luogo dove San Francesco parlò agli uccelli, creando un santuario all’aperto: il sogno è collocare una statua in ..

continua
Il Sacro Monte di La Verna: sulle orme di San Francesco

La Verna divenne meta di un pellegrinaggio sempre crescente nei secoli, fino a divenire oggi il luogo simbolo di questo territorio dalle ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
Via Castiglione, 14 - Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 - Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Versione spagnola
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
Seguici su..
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
 
Avviso nuovi orari

Si avvisa la gentile clientela che:

  • Gli uffici di via Castiglione 14 a Bologna sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13. Si riceve su appuntamento. L’ufficio di via d’Azeglio è chiuso al pubblico.
  • L’ufficio di Roma è chiuso al pubblico, aprirà solo previo appuntamento telefonando al numero 06/772 06 308

Grazie.

Lo staff FrateSole

continua →