Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
home  »  Viaggi  »  Italia  »  Bologna ebraica

Bologna ebraica visita al labirintico ghetto, al Museo e alla Sinagoga

In questo itinerario di mezza giornata ripercorriamo la storia della comunità ebraica a Bologna e i luoghi che hanno rappresentato la loro tormentata permanenza in città iniziata più di sette secoli fa.

Programma di domenica 29 novembre

Incontro dei partecipanti alle ore 09.00 nella piazza antistante le Due Torri (p.za Ravegnana), incontro con la guida e inizio visita dell’antico ghetto. Il ghetto di Bologna, in pieno centro medievale, conserva, ancor oggi, la propria struttura urbanistica originaria. La zona presenta ancora un dedalo di viuzze e passaggi sospesi, ponti coperti e piccole finestre che racconta la storia di un’intera comunità che qui fu rinchiusa dallo Stato della Chiesa a partire dal 1556. Un’area piuttosto vasta chiusa da due cancelli: il primo si trovava all’imbocco di via dei Giudei; il secondo nell’attuale via Oberdan, nell’arco che dà su vicolo Mandria attraverso l’attuale vicolo Tubertini. La via dell’Inferno era l’arteria principale del ghetto, verso la quale confluiva un intreccio di stradine, al numero 16 vi era la sinagoga. La zona è definita da palazzi appartenuti a ricchi mercanti e banchieri ebrei e animata da botteghe artigiane. Visitiamo il Museo Ebraico di Bologna (MEB) istituito nel 1999 allo scopo di conservare, studiare, far conoscere e valorizzare il ricco patrimonio culturale ebraico profondamente radicato a Bologna e in molte località dell’Emilia Romagna. Ci trasferiamo in via Mario Finzi per visitate la Sinagoga grande e la Sinagoga piccola: il crescente numero di ebrei che a fine 800 man mano si stabilirono a Bologna, rese necessaria la costruzione di un nuovo tempio, a tale scopo verrà acquistato un complesso edilizio che sarà la Sinagoga fino al 1943 anno in cui fu rasa al suolo durante i bombardamenti.  Nel dopoguerra, quando la Comunità faticosamente si ricostituì, si pensò a riedificarla e nel 1953 il nuovo tempio fu portato a termine. Nel 2017 verrà inaugurato anche il tempio piccolo Beth Yedidia.

  • durata dell’itinerario: circa 4 ore

Lo sapevi che?
  • La presenza ebraica a Bologna risaliva alla metà del 1300 ed essi occupavano varie zone cittadine, prima della restrizione forzata nel ghetto.
  • Gli ingressi del ghetto venivano sigillati la sera e riaperti al mattino ed erano più d’uno. La segregazione doveva servire ad evitare i contatti non necessari fra cristiani ed ebrei ma non ad impedire le relazioni economiche che avevano luogo nei banchi.
  • Curiosità: prendendo Via Giobbe si arriva in Via dell’Inferno, la cui oscura nomea si perde nel mistero… perchè ha questo nome? Diverse ipotesi e nessuna certezza. Tra via Oberdan e via dell’Inferno si trovano pure vicolo del Limbo e vicolo del Purgatorio! Manca solo il Paradiso… anzi, una Via Paradiso a Bologna esiste, ma non si trova in questa zona.
Il viaggio
da
domenica, 29 novembre 2020
a
domenica, 29 novembre 2020
durata
mezza giornata
iscrizioni
 posti disponibili 
quota per persona
€ 25
minimo 15 partecipanti
per info
iscrizioni@fratesole.com

La quota comprende / non comprende

La quota comprende:

  • Accompagnatore / guida turistica
  • Visita guidata come da programma;
  • Ingresso e visita guidata Museo Ebraico e Sinagoga

La quota non comprende:

  • Pranzo;
  • Altri ingressi non menzionati;
  • Extra personali;
  • Quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

VIAGGIA COVID SAFE!

✅ indossa mascherine di tipo chirurgico o superiore – una nuova ogni giorno
✅ disinfetta le mani prima di salire sul pullman o di entrare nei luoghi chiusi
✅ ai fini di non creare assembramento al check-in in hotel vi chiediamo i dati personali per la registrazione (nome e cognome, nr. documento di identità, data e luogo di nascita)
✅ verrà misurata la temperatura prima di salire sul bus o entrare nei luoghi chiusi
❌ non cambiare il posto in pullman (se non autorizzato da capogruppo o conducente)

Modalità di iscrizione

  • Per iscriversi alla gita è necessario contattare l’agenzia Fratesole Viaggeria Francescana: 051 6440168
    Inviando una e-mail a: iscrizioni@fratesole.com
  • All’atto dell’iscrizione verrà richiesto il versamento dell’intera quota di partecipazione.
  •  La quota può essere saldata sia in contanti, sia con bancomat, sia con bonifico. Si prega di inviare copia del bonifico via email a iscrizioni@fratesole.com

Dati bancari per effettuare il bonifico:
c/c intestato a FrateSole Viaggeria Francescana
c/o Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag.16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale: nominativo e date di partenza.
 
Documenti
È necessario portare con sé un documento di identità valido.

Penali di cancellazione

Per cancellazioni effettuate:

  • Dal giorno d’iscrizione sarà applicata una penale pari al 100% della quota.
Blog, News, Eventi
Il Sacro Monte di Ghiffa (o della Santa Trinità)

Rieccoci al nostro appuntamento periodico con i luoghi sacri d’Italia: oggi vi portiamo lungo le pendici boscose del monte Cargiago, ..

continua
Il Miglio Sacro

Come ogni settimana vi proponiamo articoli alla scoperta della nostra Italia legati ai viaggi che vi proponiamo. Oggi vi portiamo nel cuore ..

continua
Citerna, uno dei borghi più belli d'Italia

Conosciuta in epoca romana come Civitas Sobariae, Citerna è una graziosa cittadina riconosciuta come uno dei Borghi più belli ..

continua
Il Santuario di Greccio

Conosciuto in tutto il mondo come la Betlemme Francescana, il Santuario è un poderoso complesso architettonico che sembra sorgere dalla ..

continua
Il Santuario della Madonna del Frassino

Custodito dai Frati Minori Francescani e meta, ogni anno, di migliaia di pellegrini, il santuario della Madonna del Frassino sorge sul ..

continua
L’abbazia di Sant’Urbano e il suo occhio luminoso

Oggi vi portiamo all’abbazia di Sant’Urbano, che sorge al centro della Valle di San Clemente, nelle Marche. Una vallata segreta, ricca ..

continua
La comunità di Mondo X al Santuario de La Foresta, Rieti

Grazie all'operato dei francescani, i luoghi santi si trasformano non solo in mete turistiche o di pellegrinaggio, ma in mondi dove le ..

continua
Santuario di Santa Maria della Foresta, Rieti

Il santuario di S. Maria de La Foresta, è uno dei quattro santuari che celebrano il passaggio di San Francesco d’Assisi nella Valle ..

continua
Assisi, il Progetto Piandarca

Valorizzare il luogo dove San Francesco parlò agli uccelli, creando un santuario all’aperto: il sogno è collocare una statua in ..

continua
Il Sacro Monte di La Verna: sulle orme di San Francesco

La Verna divenne meta di un pellegrinaggio sempre crescente nei secoli, fino a divenire oggi il luogo simbolo di questo territorio dalle ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
Via Castiglione, 14 - Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 - Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Versione spagnola
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
Seguici su..
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
 
Avviso nuovi orari

Si avvisa la gentile clientela che:

  • Gli uffici di via Castiglione 14 a Bologna sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13. Si riceve su appuntamento. L’ufficio di via d’Azeglio è chiuso al pubblico.
  • L’ufficio di Roma è chiuso al pubblico, aprirà solo previo appuntamento telefonando al numero 06/772 06 308

Grazie.

Lo staff FrateSole

continua →