Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura

Assisi, il Progetto Piandarca Nel luogo dove San Francesco predicò agli uccelli

Il Progetto Piandarca consiste nel realizzare un sogno di molti, ovvero creare un Santuario all’aperto nel luogo memorabile ove San Francesco predicò agli uccelli. Nel 2017 il Comitato per la difesa e la valorizzazione di Piandarca costituito dalla Parrocchia di Cannara, ha promosso un concorso internazionale per la realizzazione del Santuario all’aperto. Al concorso hanno partecipato più di 60 artisti sia italiani che stranieri. Una Commissione ad hoc coordinata dall’Accademia di Belle Arti di Perugia ha scelto il vincitore, l’artista Antonio De Paoli, proveniente da Pavia. Sua l’opera che andrà a concludere il Santuario, costituita da una statua di San Francesco intento a predicare agli uccelli e da un altare in pietra ove sarà possibile celebrare messe suggestive all’aperto.

La Conferenza stampa che si è svolta il 26 giugno scorso al Sacro Convento di Assisi, ha rappresentato l’occasione per premiare ufficialmente Antonio De Paoli. L’area della Predica è già stata dotata di un TAU di grandi dimensioni – ricordiamo che Papa Francesco in una Sua recente visita ad Assisi si soffermò con il Suo elicottero sopra Piandarca per ammirare il TAU – e di alcuni alberi autoctoni. Il TAU è visibile anche di notte con una illuminazione che ne esalta lo splendore.

Ad aprire la conferenza stampa, sono state le parole di S.E. il Vescovo di Assisi Domenico Sorrentino:

“Francesco a Piandarca ha inaugurato il dialogo tra terra e cielo. La sinfonia degli uccelli, una liturgia di canti e di danze. L’iniziativa del recupero del sito merita lode e sostegno. Un sogno che dobbiamo tutti impegnarci a realizzare per dare al luogo francescano la dignità che gli spetta. La prospettiva dell’ecologia integrale, anzi della “conversione” ecologica, proposta da papa Francesco nella Laudato si’, sta diventando coscienza planetaria. La “casa comune” alza da tempo il suo grido. Gli uccelli di Francesco si levino ancora in volo, a portare la benedizione del Santo sulla terra devastata e ci invitino a non calcare il passo sulle zolle, a non abbruttire un paesaggio di fiaba, a non avvelenare e deturpare la terra che ci dà vita, generatrice di colori, di voci e di sogni per i tempi che verranno”.

Nella Basilica di Assisi,  il quadro di Giotto che immortala Francesco intento a predicare agli uccelli è uno dei più ammirati dai tanti pellegrini e turisti che ogni anno si recano ad Assisi. Ora pensare che quel quadro possa prendere forma dopo ottocento anni è una straordinaria opportunità e un’occasione per onorare l’esperienza francescana. I Frati di Assisi accompagnano con la preghiera e con tutto l’impegno la riuscita del Progetto.

  • Al fine di realizzare il Progetto è stato dato avvio a una raccolta fondi: per maggiori informazioni, consultare il sito www.francescoapiandarca.it
Calendario Partenze
Blog, News, Eventi
Il Sacro Monte di Ghiffa (o della Santa Trinità)

Rieccoci al nostro appuntamento periodico con i luoghi sacri d’Italia: oggi vi portiamo lungo le pendici boscose del monte Cargiago, ..

continua
Il Miglio Sacro

Come ogni settimana vi proponiamo articoli alla scoperta della nostra Italia legati ai viaggi che vi proponiamo. Oggi vi portiamo nel cuore ..

continua
Citerna, uno dei borghi più belli d'Italia

Conosciuta in epoca romana come Civitas Sobariae, Citerna è una graziosa cittadina riconosciuta come uno dei Borghi più belli ..

continua
Il Santuario di Greccio

Conosciuto in tutto il mondo come la Betlemme Francescana, il Santuario è un poderoso complesso architettonico che sembra sorgere dalla ..

continua
Il Santuario della Madonna del Frassino

Custodito dai Frati Minori Francescani e meta, ogni anno, di migliaia di pellegrini, il santuario della Madonna del Frassino sorge sul ..

continua
L’abbazia di Sant’Urbano e il suo occhio luminoso

Oggi vi portiamo all’abbazia di Sant’Urbano, che sorge al centro della Valle di San Clemente, nelle Marche. Una vallata segreta, ricca ..

continua
La comunità di Mondo X al Santuario de La Foresta, Rieti

Grazie all'operato dei francescani, i luoghi santi si trasformano non solo in mete turistiche o di pellegrinaggio, ma in mondi dove le ..

continua
Santuario di Santa Maria della Foresta, Rieti

Il santuario di S. Maria de La Foresta, è uno dei quattro santuari che celebrano il passaggio di San Francesco d’Assisi nella Valle ..

continua
Assisi, il Progetto Piandarca

Valorizzare il luogo dove San Francesco parlò agli uccelli, creando un santuario all’aperto: il sogno è collocare una statua in ..

continua
Il Sacro Monte di La Verna: sulle orme di San Francesco

La Verna divenne meta di un pellegrinaggio sempre crescente nei secoli, fino a divenire oggi il luogo simbolo di questo territorio dalle ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
Via Castiglione, 14 - Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 - Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Versione spagnola
FrateSole Viajes y Peregrinaciones - Viajar con fe, arte y cultura
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
Seguici su..
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
 
Aggiornamento partenze

Con l’evolversi della situazione sanitaria ed il nuovo DPCM, noi di FrateSole abbiamo deciso di prenderci una piccola pausa e sospendere le partenze previste fino al 3 dicembre.

Mettiamo in pausa i viaggi, ma continuiamo ad andare lontano con la mente: tra mail, telefonate e videochiamate, stiamo disegnando i vostri viaggi di domani!
Continueremo ad esplorare il nostro paese e a farvi conoscere casa nostra…ma al tempo stesso stiamo già anticipando il momento in cui potremo tornare nella nostra seconda casa, in Terra Santa!

Nel frattempo, vi terremo compagnia con approfondimenti, curiosità e ricordi dalla Terra Santa e dal resto del mondo.

Ci vediamo…per il momento online!

In verità, il viaggio attraverso i paesi del mondo è per l’uomo un viaggio simbolico. Ovunque vada è la propria anima che sta cercando. Per questo l’uomo deve poter viaggiare. – A. Tarkowsky

Ricordiamo che:

  • Gli uffici di via Castiglione 14 a Bologna sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 solo previo appuntamento telefonando al numero 051/644 01 68.
    L’ufficio di via d’Azeglio è chiuso al pubblico.
  • L’ufficio di Roma è chiuso al pubblico, aprirà solo previo appuntamento telefonando al numero 06/772 06 308

 

continua →