Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Giornata internazionale dei musei: i migliori tour virtuali offerti dall’ente turistico israeliano

I musei del mondo riaprono le proprie porte nella giornata che li celebra: ogni anno infatti il 18 maggio dal 1977, ICOM promuove la giornata internazionale dei musei, che rappresenta un momento unico per la comunità museale mondiale!
Abbiamo deciso di proporvi i principali musei di Israele che offrono tour virtuali (spesso in lingua inglese), sicuri di poterli visitare di persona molto presto!

  • Cominciamo con il Museo di Israele, aperto nel 1965 a Gerusalemme, una delle istituzioni culturali e archeologiche più importanti al mondo per le sue collezioni di opere della Terra Santa. In particolare, è celebre perché custodisce i rotoli del Mar Morto e altri rari manoscritti biblici. Le sue collezioni sono rare e particolari, con numerosi oggetti riferibili all’arte e alla quotidianità della civiltà ebraica. Il sito web del museo offre tour virtuali delle sue esibizioni permanenti attraverso la piattaforma di Google Art, video, filmati speciali e laboratori creativi per i più piccoli.
  • Chi di voi ha visitato lo scenografico Museo della Torre di Davide? Situato nell’omonima cittadella medievale (la Torre di David), poco distante dalla Porta di Giaffa, racconta la storia di Gerusalemme. Al suo interno si trovano dalle prime tracce dell’esistenza della città stessa, risalenti al secondo millennio a.C., fino alla sua elevazione a capitale di Israele. Il sito web è ricco di approfondimenti ed è aggiornato costantemente: offre numerose attività virtuali tra cui tour, video, foto, conferenze ed esperienze di realtà virtuale sia della Città Santa che dei sotterranei della Torre di David e della fortezza crociata di Re Baldovino.
  • Il  Tel Aviv Museum of Art  è il più antico museo di arte del Paese e risale al 1932. All’interno si trova il meglio dell’arte moderna e contemporanea. Basta andare sul sito o sui social della struttura, per scoprire quali mostre ed eventi è possibile scoprire in streaming e come iniziare il giro tra le sue attrazioni principali. Non mancano, infine, le attività artistiche e ricreative per i bambini.
  • Tra le offerte virtuali museali di Israele, ricordiamo il Museo di Beit  Hatfusot, che racconta la storia del popolo ebraico e la sua cultura.
    L’inaugurazione risale al 1978 e oggi è situato nel campus dell’Università di Tel Aviv. Tra le novità, itinerari virtuali in diretta tramite l’applicazione Zoom, ideali in particolar modo per gli studenti. Sul sito sono disponibili conferenze gratuite e attività per tutta la famiglia.
  • Terminiamo con una galleria intitolata ad una figura non molta nota all’estero: Nahum Gutman (1898-1980). Nato in Moldavia, Gutman fu tra i più importanti pittori, scultori e scrittori israeliani.
    Il museo si trova a Tel Aviv nel quartiere di Neve Tzedek, ha aperto nel 1988 e le opere sono state donate dalla famiglia, desiderosa di far conoscere al mondo il grande talento di Gutman. Il museo in questi giorni mette in mostra le sue opere attraverso numerosi contenuti e attività online. Come negli altri siti, le proposte sono gratuite, ma per gustarle appieno è d’obbligo capire un po’ di inglese.
Blog, News, Eventi
Israel National Trail

L’Israel National Trail, è stato riscoperto negli ultimi tempi grazie a percorsi adatti un po’ a tutte le età, ma soprattutto a ..

continua
Israele: spiagge affollate a Tel Aviv

Voglia di mare? Lo scorso weekend le spiagge di Tel Aviv sono state letteralmente prese d’assalto a causa di una forte ondata di calore ..

continua
Riaprono le porte della basilica del Santo Sepolcro a Gerusalemme

La Basilica era stata chiusa lo scorso 24 marzo come misura precauzionale volta a fronteggiare la pandemia. Durante la Settimana Santa, per ..

continua
Giornata internazionale dei musei: i migliori tour virtuali offerti dall'ente turistico israeliano

I musei del mondo riaprono le proprie porte nella giornata che li celebra: ogni anno infatti il 18 maggio dal 1977, ICOM promuove la ..

continua
Egitto: il monastero di Santa Caterina sulle montagne del Sinai

Non solo Piramidi di Giza! Nei nostri tour FrateSole andiamo a scoprire la terra dei Copti, una delle chiese cristiane più antiche, erede ..

continua
Tel Rehov, Israele: api e miele nel mediterraneo antico

Nella giornata mondiale dedicata a questi ronzanti e laboriosi insetti volanti, a cui il riscaldamento globale causato dall'inquinamento ..

continua
Le “piccole Gerusalemme”: evocazioni di Terra Santa sul Sacro Monte di Varallo Sesia

Il Sacro Monte di Varallo venne fondato a partire dal 1486 per volontà del francescano, Padre Bernardino Caimi. L’idea di Caimi già ..

continua
Gerusalemme: la speranza di ripartire

Per George è la prima volta in trentotto anni che si ritrova a chiudere le porte del suo laboratorio di ceramiche per più di 50 giorni. A ..

continua
Israele, giornata internazionale dell'hummus 

Ariel definisce l'Hummus un "piatto spirituale" e afferma che il miglior hummus del mondo non è circoscritto a un particolare luogo o ..

continua
Le Gerusalemme d’Italia: la Chiesa del Santo Sepolcro a Milano

Nel pieno centro, a pochi passi dal Duomo, è possibile visitare una chiesa molto amata dai milanesi, la Chiesa del Santo Sepolcro di ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy