Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal19 apr
domenica
al26 apr
domenica
a partire da
1450 €
8 giorni / 7 notti

Sfogliando le Terre Bibliche, partendo da Betlemme Pellegrinaggio tra Giordania e Terra Santa per incontrare la Buona Notizia

Un itinerario che iniziando da Betlemme arriva in Giordania riallacciandosi idealmente al racconto dell’Esodo, una metafora del cammino esistenziale dell’uomo alla conquista della libertà dai propri Faraoni interiori e che trova il suo compimento con la consegna delle Tavole della Legge a Mosè e la visione della Terra Promessa dal monte Nebo. Con il rientro in Terra Santa, incominceremo il nostro pellegrinaggio, sostando nei luoghi più importanti della nostra fede.

Il viaggio
da
domenica, 19 aprile 2020
a
domenica, 26 aprile 2020
durata
8 giorni / 7 notti
iscrizioni
 iscrizioni chiuse 
quota per persona
€ 1450
partenza dal Nord e Centro Italia, inclusa Napoli
quota per persona
€ 1550
partenza da Sud Italia e Isole
tasse
incluse
suppl. singola
€ 350
quota con supplemento alta stagione incluso
Assicurazione annullamento viaggio (facoltativa) da maggio a settembre
5,6% della quota
Assicurazione annullamento viaggio (facoltativa) da ottobre ad aprile
6,9% della quota
Integrazione alla copertura assicurativa fino a € 200 mila
€ 67
Cambio euro/dollaro (al settembre 2019, soggetto ad adeguamento)
1,12
per info
giuditta@fratesole.com

1° giorno, ITALIA / TEL AVIV / BETLEMME

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di concordato; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Tel Aviv. Arrivo, incontro con la guida, sistemazione in albergo/ casa religiosa, cena e pernottamento.

2° giorno: BETLEMME / MADABA / MONTE NEBO

La Terra Promessa e Mosé

In mattinata visita di Betlemme cominciando dalla Basilica della Natività evento portato alla ribalta della Grande Storia dall’evangelista Luca: il luogo di nascita del Messia era una grotta e la venerazione ha origini antichissime. In tempo utile partenza per il confine con la Giordania in località Allenby; disbrigo delle formalità d’ingresso, cambio bus, incontro con la guida e pranzo.
Partenza per Madaba, la città dei mosaici lungo la via regia: nella chiesa di San Giorgio si può ammirare il celebre mosaico della Carta che rappresenta la Terra Santa secondo i canoni teologici e geografici cristiani di epoca bizantina. Culmine della giornata sarà la salita al Monte Nebo, i cui ricordi biblici sono centrati sulla figura di Mosè, che da qui ha contemplato la Terra Promessa e poi è morto ed è stato sepolto nella “valle, in terra di Moab”. Visita alla chiesa del Memoriale, appena restaurata e molto suggestiva per i pavimenti mosaicali che conserva.
Partenza per Petra, sistemazione in albergo in area Petra/ Aqaba, cena e pernottamento.

3° giorno, PETRA / MAR MORTO- AMMAN

Il Racconto dell’Esodo (Es 14,15-18) e le Tavole della Legge (Es 24, 15-18)

Dopo la prima colazione la giornata sarà dedicata alla visita Petra, meraviglia tra le meraviglie, raggiungibile da una gola lunga circa un chilometro e mezzo e in alcuni punti molto stretta (per attraversarla si possono utilizzare i cavalli e per chi lo desidera – in maniera molto ridotta – calessi a 2 posti a pagamento).
Durante l’Esodo, Mosè e gli Israeliti passarono proprio nell’area di Petra e, secondo la tradizione, la sorgente di Wadi Musa (Valle di Mosè) sarebbe il luogo in cui Mosè colpì la roccia, facendo sgorgare l’acqua. Superando il “al Khazneh” o casa del tesoro, un monumento la cui natura non è ancora chiara, si salirà verso i luoghi sacri, antichi santuari a cielo aperto che dominano la città fino a raggiungere l’ara di Abramo. Si visiteranno inoltre monumenti di incredibile bellezza, come il Monumento del Leone, il Tempio Giardino, la Tomba Rinascimento. In tempo utile partenza per il nord, sul Mar Morto o Amman; sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

4° giorno, GERASA / PELLA / NAZARETH

L’incarnazione e la vita nascosta di Gesù

In mattinata raggiungeremo il nord della Giordania, il sito archeologico di Gerasa, arricchita con numerosi monumenti da vari imperatori romani: quest’area fu interessata al ministero di Gesù e dalla primitiva chiesa di Gerusalemme e qui nel 70 d. C. i cristiani della Giudea si rifugiarono a Pella che ammireremo dall’alto. Dopo il pranzo, arrivo al confine con Israele in località Sheik Hussein; congedo dalla guida e rientro in Israele: proseguimento per Nazareth, inizio delle visite della città dominata dalla massiccia basilica dell’Annunciazione visibile da qualsiasi punto della città: l’edificio, che sorge sull’antica planimetria della chiesa crociata costruita dopo il 1170, è stato disegnato per racchiudere e proteggere le scoperte archeologiche della chiesa inferiore. Visita alla chiesa d San Giuseppe e alla sua grotta che a partire dal XVII sec. è stata identificata come la bottega di Giuseppe. Sistemazione in albergo/casa religiosa, cena e pernottamento.

5° giorno, LAGO DI TIBERIADE / GERUSALEMME

Il ministero di Gesù

In mattinata partiremo per il Lago di Tiberiade dove, secondo le indicazioni dell’angelo, Gesù precede i suoi apostoli da Risorto. Storicamente Gesù fece di Cafarnao, un semplice villaggio di pescatori, il centro del suo ministero in Galilea e i suoi primi e principali discepoli provenivano da Betsaida. Sosta in località Tabgha area identificata dai pellegrini come legata all’episodio della Moltiplicazione dei Pani e dei pesci (Mc 6,30) e del Primato di Pietro (Gv 21) e alla collina dove venne localizzato il discorso sul monte, le Beatitudini. Proseguimento per Gerusalemme/ Betlemme, sistemazione in albergo/ casa religiosa, cena e pernottamento.

6° giorno, GERUSALEMME: MONTE SION / MONTE DEGLI ULIVI

La notte del Getzemani e il mistero della consegna (Mc 14)

In mattinata raggiungeremo il Monte Sion, per la visita al Cenacolo, la sala dell’ultima cena di Gesù; sosta alla Chiesa di S. Pietro in Gallicantu e a piedi (per chi vuole in bus) passando per la valle del Cedron arriveremo alla Basilica del Getzemani: la lettura del testo di Marco ci introdurrà al mistero della decisione di Gesù di morire, dopo una notte trascorsa a pregare nell’orto.
Nel pomeriggio saliremo sul Monte degli Ulivi in località Betfage per fare memoria dell’ingresso messianico di Gesù (Mc 11,1): nei pressi di una terrazza panoramica godremo di una meravigliosa vista sulla città vecchia. Raggiungeremo la chiesa del Pater Noster nell’area dove sorgeva la basilica costantiniana di Eleona e a piedi il Dominus Flevit, dove faremo memoria del pianto di Gesù davanti alla città di Gerusalemme. Rientro a Gerusalemme/Betlemme.

7° giorno, GERUSALEMME: VIA DOLOROSA

Il sepolcro vuoto (Mc 14, 42-47)

In mattinata a piedi visiteremo il quartiere ebraico, cominciando dal Muro Occidentale, chiamato Kothel, per gli ebrei il muro dell’attesa: qui gli ebrei del vicino quartiere venivano a pregare e a piangere sulla distruzione del tempio e qui sino al 1967, le case giungevano a 4 metri dal Muro. Da questa prospettiva scorgeremo le cupole delle imponenti moschee islamiche di Al’Aqsa e della Roccia – non visitabili. Se possibile e tempo permettendo saliremo sulla spianata.
Nel pomeriggio, ripercorreremo la via Dolorosa, un percorso definito dalla fede: nella notte del giovedì santo i pellegrini bizantini erano soliti recarsi in processione dalla chiesa Eleona (sul Monte degli Ulivi) al Calvario ed entravano in città vecchia dalla porta di S. Stefano. Nel XVI sec. i francescani organizzarono un percorso devozionale per i pellegrini che volevano seguire le orme di Gesù a Gerusalemme. Culmine della giornata sarà la visita della Chiesa dell’Anastasis con una visita dettagliata di tutte le sue cappelle. Infatti la Chiesa è abitata dalle tante chiese d’oriente che nei secoli hanno costruito i propri altari: armeni, copti, greci, i latini e siriani. Rientro a Betlemme/Gerusalemme.

8° giorno, GERUSALEMME / TEL AVIV / ITALIA

In mattinata in tempo utile trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per l’Italia.

La quota comprende / non comprende

La quota comprende:

  • Volo di linea Alitalia, El Al, Austrian o Lufthansa a/r Italia/Tel Aviv in classe economica
  • Tasse aeroportuali da confermare al momento del saldo 30 gg prima della partenza (considerata una media di € 210,00 a persona)
  • Sistemazione in Terra Santa in alberghi/istituti religiosi equivalenti a 3 stelle locali in camera doppia con servizi; in Giordania in alberghi equivalenti a 4 stelle locali.
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno alla colazione dell’ultimo
  • Animatore spirituale in Terra Santa
  • Guida locale Giordana
  • Tasse d’uscita dalla Giordania
  • Visite ed escursioni come da programma con ingressi inclusi
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance Assistenza Gruppi (massimale spese mediche fino a € 30.000 per persona)
  • Materiale di cortesia (guida*, borsa a tracolla o zaino)

La quota non comprende:

  • Bevande ai pasti
  • Mance – obbligatorie – circa € 50 per persona
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento Globy Giallo (facoltativa): vedi supplementi
  • Assicurazione sanitaria integrativa Globy Rosso
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

Nota bene

  • Per andare in Israele occorre il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi contando dalla data di rientro: l’Agenzia non è tenuta a controllare la scadenza dei documenti e pertanto non è previsto rimborso per chi si presentasse alla partenza con documenti scaduti o non validi.
  • A causa del fortissimo afflusso di turisti le visite potranno subire delle variazioni nel loro svolgimento e alcuni luoghi potrebbero non essere visitati.
  • La visita nei territori Palestinesi dovrà essere sempre riconfermata sul posto dalla guida locale.
  • La legislazione israeliana prevede la registrazione dei dati del vostro passaporto all’ingresso di ogni albergo/ struttura recettiva; preghiamo di inviarne copia in Agenzia per sveltire le procedure.
  • La quota comprende il trasferimento da/per aeroporto solo ed esclusivamente se effettuato negli stessi orari del gruppo (orari che possono variare in maniera inaspettata sino all’ultimo minuto). Per chi sceglie di acquistare il volo in autonomia il trasferimento da/per aeroporto non è mai garantito ed è possibile che debba essere effettuato singolarmente con un supplemento di costo a parte.
Blog, News, Eventi
Petra, la meraviglia della Giordania apre le sue porte online

Grazie alla tecnologia è possibile un viaggio multimediale attraverso uno dei siti patrimonio mondiale dell’Unesco.

continua
Aggiornamento Coronavirus

Amiche e Amici Pellegrini, in questi giorni siamo stati travolti da molte notizie riguardanti l’epidemia di Coronavirus in Italia, evento ..

continua
Foto di viaggio: tour in Giordania con don Luca

Quattro immagini a ricordo del viaggio in Giordania dello scorso febbraio accompagnato da don Luca.

continua
Giordania: pizzeria solidale "Mar Yousef's pizza"

In Giordania è possibile mangiare presso la pizzeria solidale "Mar Yousef's Pizza", aperta ad Amman nella parrocchia di Jabal grazie ..

continua
I colori di Petra ispirano l’industria dell’abbigliamento

Anche chi non segue la moda, riuscirà sicuramente ad attribuire lo zig zag più famoso del mondo allo stile Missoni, la casa di moda ..

continua
Ricordi di viaggio: Giordania e Terra Santa con don Marco Bonfiglioli

Pubblichiamo le immagini che ci ha inviato don Marco Bonfiglioli dalla Giordania e dalla Terra Santa, quasi in diretta per il gruppo dall'8 ..

continua
Ricordi di viaggio: Giordania e Terra Santa con fra Francesco Ravaioli

Ringraziamo per le foto: © Puntin Hetti, Gherardi Franco, Gianjorio Claudia, Buffo Monica, Capra Maria.

continua
A piedi in Giordania, tra le meraviglie del paesaggio e quelle della storia

Amate camminare e cercate nuove destinazioni, oltre i sentieri classici europei? Il Medio Oriente offre ora una nuova possibilità di ..

continua
Dalla Giordania alla Terra Santa: foto dei nostri pellegrini

Pubblichiamo le foto del bellissimo gruppo che ha affrontato il lungo viaggio dalla Giordania sino alla Terra Santa, partendo dal deserto ..

continua
VIDEO - Alla scoperta della Giordania

Venite a scoprire la Giordania, terra biblica, ricca di storia e di paesaggi mozzafiato...

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy