Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Il mondo si tinge di tricolore: “siamo tutti italiani”

Sono molte le città nel mondo che hanno proiettato la bandiera italiana nei loro luoghi simbolo, come omaggio al nostro Paese impegnato a fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Tutto il popolo di Israele si stringe attorno all’Italia e a noi italiani: ieri sera sulle antiche mura di Gerusalemme è stata proiettato il tricolore con la scritta “Italy – Jerusalem stands with you”  (Italia – Gerusalemme è al vostro fianco), allo stesso modo il palazzo del Comune di Tel Aviv si è illuminato con i colori della nostra bandiera. Un abbraccio simbolico a voler esprimere vicinanza, solidarietà e sostegno all’Italia in questo particolare momento di emergenza sanitaria: “Israele è con l’Italia”, si legge nel tweet dell’account ufficiale dello stato ebraico. E la scritta “Forza Italia”  è apparsa, composta da decine di candele, davanti alla Basilica della Natività a Betlemme, dove soldati palestinesi si sono schierati con le bandiere italiane, mentre l’ambasciata di Palestina a Roma pubblicava nelle stesse ore un video in cui, dalle finestre della sede diplomatica risuonavano le note dell’Inno di Mameli, mostrando cartelli di sostegno.

Ma sono tantissime altre le città in cui il tricolore ha fatto capolino per illuminare gli edifici di mezzo mondo, da Dubai a Tirana fino a Sarajevo, sulla scia di una solidarietà infinita per il difficile momento che l’Italia sta vivendo a causa dell’epidemia da coronavirus.

La facciata della storica Biblioteca di Sarajevo, la Vijecnica, dove oggi ha sede il municipio della capitale bosniaca, si è illuminata ieri sera di verde, bianco e rosso. Queste le parole del sindaco di Sarajevo, Abdulah Skaka in un messaggio-video in italiano e bosniaco diffuso via Twitter: “Il municipio è illuminato con i colori della bandiera italiana. In questo modo, insieme con l’ambasciatore Nicola Minasi abbiamo lanciato un messaggio di sostegno a tutti nella lotta contro questa grande sfida” . Anche il ponte di Mostar, un altro dei simboli della Bosnia, distrutto dalla guerra e poi ricostruito come la Vijecnica, è stato illuminato ieri sera con il tricolore italiano. Stessa sorte anche all’edificio più alto di Belgrado.

La Polonia si stringe all’Italia illuminando il palazzo presidenziale a Varsavia, sul quale è stata issata la bandiera italiana e sulla facciata illuminata di bianco rosso e verde è comparsa la scritta “Solidarność”, solidarietà. ”La Polonia è al fianco dell’Italia, come lo è stata nei momenti più difficili della storia. Abbiamo sempre lottato insieme – ricorda una nota dell’Ambasciata – insieme siamo più forti, insieme ce la faremo!” Contemporaneamente lo stadio di Varsavia è apparso illuminato con la gigantesca scritta “ITALY”, visibile da lontano, da ogni angolatura.

La città di Dubai ha mostrato la sua vicinanza all’Italia illuminando il Burj Kalifa, uno dei più alti grattacieli degli Emirati Arabi, su cui è stata proiettata la frase “Siamo con voi”.

Sui social in queste ore, stanno circolando altre immagini simili (da Toronto alle cascate del Niagara in Canada), ma non di tutte è possibile garantire l‘autenticità. Sono molti i monumenti o i luoghi simbolici nel mondo che, negli ultimi anni si sono illuminati col tricolore, o in occasione di altre emergenze (nel 2016, per il terremoto in Centro Italia, persino la grande statua del Cristo Redentore che domina Rio de Janeiro, in Brasile, divenne verde, bianca e rossa), sia per celebrazioni delle locali comunità di origine italiana.

Quel che è certo è che tutti quelli che le pubblicano, anche prendendo vecchie immagini, vogliono esprimere affetto per l’Italia e i suoi cittadini: un messaggio di supporto e solidarietà di cui abbiamo davvero tutti proprio bisogno in questo momento!

 

  • Credits immagini: Petach Tikva Municipality; Arnon Bossani; Tel Aviv-Yafo Municipality; Elvis   Barukcic/Afp via Getty Images
  • Fonti tratte da: La Repubblica – on line
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com