Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Comunicato in occasione dell’emergenza sanitaria Covid-19 a firma di frate Francesco Ielpo (Commissariato di Terra Santa del Nord Italia)

Riportiamo il Comunicato in occasione dell’emergenza sanitaria Covid-19 inviatoci dal Commissariato di Terra Santa del Nord Italia, a firma di frate Francesco Ielpo, con l’intento di non lasciarci rattristare dall’attuale situazione che sta attraversando il nostro paese, ma cercando di mantenere uno sguardo pieno di fiducia e speranza verso il futuro.

 

Cari amici di Terra Santa,

l’emergenza sanitaria per prevenire e contenere il contagio da coronavirus prevede anche la momentanea sospensione di tutti i viaggi verso Israele.
In questi giorni anche un pellegrinaggio giovani del Commissariato di Terra Santa è stato annullato. L’attuale situazione ci rattrista e ci lascia tutti un po’ sconcertati e impauriti. In realtà la vera emergenza è la paura che – con nomi e forme diverse – sempre si affaccia alla nostra vita. Anche i discepoli dopo la morte in croce di Gesù se ne stavano nel cenacolo a porte chiuse per paura. Ma nessun sbarramento, nessuna porta chiusa, nessun isolamento può vincere la paura. La paura dei discepoli viene vinta nel momento in cui appare il Risorto: “Non temete sono io”. Questa circostanza mette in evidenza come tutti abbiamo bisogno di far esperienza del Risorto. Questa strana e inedita circostanza ci costringe ad andare fino in fondo alle ragioni del perché amiamo e custodiamo la Terra Santa: perché abbiamo bisogno di fare esperienza del Risorto. Ecco perché proponiamo e accompagniamo in pellegrinaggio: perché siamo tutti sulle tracce di Cristo e di Cristo Risorto.
In questi giorni – così particolari e in un certo senso strani – ravviviamo in noi il desiderio della sua Presenza senza la quale la nostra vita piomba nella paura e nel panico.
In questi giorni non dimentichiamo i nostri fratelli che vivono in Terra Santa. Questa emergenza mette in ginocchio non solo la nostra economia ma anche quella della Terra di Gesù dove la principale fonte di sostentamento è il turismo religioso.
In questi giorni continuiamo a pregare per la pace, soprattutto in Siria, dove da più di 9 anni si combatte una guerra assurda e dove in questi giorni si sono intensificate le emergenze umanitarie.
Questo tempo di quaresima diventa davvero “tempo favorevole” per tornare a Dio, per convertirci a Lui, per camminare dietro al Crocifisso in attesa di sperimentare la Sua Risurrezione.
Tempo favorevole per intensificare il desiderio di Lui certi che presto potremo ritornare nella Sua Terra per crescere nella fede e nella speranza in Dio.
Cari amici, non dimentichiamo che siamo sempre in pellegrinaggio, in ogni luogo e in ogni momento della storia. Sempre in cammino verso la Gerusalemme del Cielo.

frate Francesco Ielpo

 

 

Blog, News, Eventi
Israele: paramedici, uno ebreo e l'altro musulmano, pregano insieme contro il Coronavirus

L'immagine dei due paramedici è rimbalzata negli ultimi giorni sui media di tutto il mondo come immagine simbolo della pandemia che unisce ..

continua
La solidarietà tra generazioni nel messaggio del ministro della Difesa israeliano 

Il ministro della Difesa israeliana ha puntato a responsabilizzare i giovani, presentando la quarantena non come “un sacrificio”, ma ..

continua
"La Bibbia di Gerusalemme EDB" in formato APP

Vi segnaliamo l'uscita della nuova APP "La Bibbia di Gerusalemme EDB", un nuovo modo di leggere la Bibbia. L'app non solo contiene ..

continua
I cristiani siriani pregano per l’Italia

La comunità cattolica di Aleppo organizza celebrazioni e momenti di preghiera per sostenere lo sforzo dell’Italia impegnata a combattere ..

continua
Comunicato in occasione dell’emergenza sanitaria Covid-19

Riportiamo il Comunicato in occasione dell'emergenza sanitaria Covid-19 inviatoci dal Commissariato di Terra Santa del Nord Italia, a firma ..

continua
Aggiornamento Coronavirus

Amiche e Amici Pellegrini, in questi giorni siamo stati travolti da molte notizie riguardanti l’epidemia di Coronavirus in Italia, evento ..

continua
Foto di viaggio: tour in Giordania con don Luca

Quattro immagini a ricordo del viaggio in Giordania dello scorso febbraio accompagnato da don Luca.

continua
Hebron e il turismo responsabile

L'ONG "Hebron Hope Center" fa conoscere la difficile situazione quotidiana degli abitanti della città, che "si sentono in gabbia". Con i ..

continua
Foto di viaggio: in pellegrinaggio con padre Francesco Ielpo

Pubblichiamo alcune immagini che si riferiscono al pellegrinaggio in Terra Santa con padre Francesco Ielpo, che si è svolto dal 15 al 23 ..

continua
Cambio di itinerario per i viaggi in Terra Santa

Segnaliamo che dal 1° marzo a seguito dell’incremento inatteso di pellegrini in Terra Santa e per garantire la visita alla Basilica ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com