Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Comunicato in occasione dell’emergenza sanitaria Covid-19 a firma di frate Francesco Ielpo (Commissariato di Terra Santa del Nord Italia)

Riportiamo il Comunicato in occasione dell’emergenza sanitaria Covid-19 inviatoci dal Commissariato di Terra Santa del Nord Italia, a firma di frate Francesco Ielpo, con l’intento di non lasciarci rattristare dall’attuale situazione che sta attraversando il nostro paese, ma cercando di mantenere uno sguardo pieno di fiducia e speranza verso il futuro.

 

Cari amici di Terra Santa,

l’emergenza sanitaria per prevenire e contenere il contagio da coronavirus prevede anche la momentanea sospensione di tutti i viaggi verso Israele.
In questi giorni anche un pellegrinaggio giovani del Commissariato di Terra Santa è stato annullato. L’attuale situazione ci rattrista e ci lascia tutti un po’ sconcertati e impauriti. In realtà la vera emergenza è la paura che – con nomi e forme diverse – sempre si affaccia alla nostra vita. Anche i discepoli dopo la morte in croce di Gesù se ne stavano nel cenacolo a porte chiuse per paura. Ma nessun sbarramento, nessuna porta chiusa, nessun isolamento può vincere la paura. La paura dei discepoli viene vinta nel momento in cui appare il Risorto: “Non temete sono io”. Questa circostanza mette in evidenza come tutti abbiamo bisogno di far esperienza del Risorto. Questa strana e inedita circostanza ci costringe ad andare fino in fondo alle ragioni del perché amiamo e custodiamo la Terra Santa: perché abbiamo bisogno di fare esperienza del Risorto. Ecco perché proponiamo e accompagniamo in pellegrinaggio: perché siamo tutti sulle tracce di Cristo e di Cristo Risorto.
In questi giorni – così particolari e in un certo senso strani – ravviviamo in noi il desiderio della sua Presenza senza la quale la nostra vita piomba nella paura e nel panico.
In questi giorni non dimentichiamo i nostri fratelli che vivono in Terra Santa. Questa emergenza mette in ginocchio non solo la nostra economia ma anche quella della Terra di Gesù dove la principale fonte di sostentamento è il turismo religioso.
In questi giorni continuiamo a pregare per la pace, soprattutto in Siria, dove da più di 9 anni si combatte una guerra assurda e dove in questi giorni si sono intensificate le emergenze umanitarie.
Questo tempo di quaresima diventa davvero “tempo favorevole” per tornare a Dio, per convertirci a Lui, per camminare dietro al Crocifisso in attesa di sperimentare la Sua Risurrezione.
Tempo favorevole per intensificare il desiderio di Lui certi che presto potremo ritornare nella Sua Terra per crescere nella fede e nella speranza in Dio.
Cari amici, non dimentichiamo che siamo sempre in pellegrinaggio, in ogni luogo e in ogni momento della storia. Sempre in cammino verso la Gerusalemme del Cielo.

frate Francesco Ielpo

 

 

Blog, News, Eventi
Presentazione della guida "Terra Santa in Tasca"

Martedì 14 luglio ore 17:00, la nostra direttrice Gabriella Pizzi presenterà il volume "Terra Santa in Tasca". Qui i link alla diretta. ..

continua
I capolavori delle collezioni dei Francescani di Terra Santa

Giovedì 2 luglio ore 17:30, presentazione del volume "Selected Works from the collections of the Terra Sancta Museum". Qui i link alla ..

continua
Riaperto il Saxum Visitor Center

Il Saxum Visitor Center aiuta i pellegrini a comprendere meglio gli eventi chiave dall’epoca di Abramo a quella di Gesù, allo scopo di ..

continua
Terra Santa: Custodia di Terra Santa, ordinati cinque nuovi sacerdoti

Cinque nuovi sacerdoti ordinati ieri, nel giorno della Solennità dei Santi Pietro e Paolo, presso la chiesa di San Salvatore nella Città ..

continua
Tel Aviv, la non-Stop City

Tel Aviv, la non-Stop City riconosciuta a livello internazionale come una delle mete più trendy, riparte grazie alla sua straordinaria ..

continua
A Gerusalemme riapre anche la Garden Tomb

Anche la Garden Tomb si inserisce nel processo di riapertura di tutte le chiese della diocesi di Gerusalemme, ufficialmente comunicata da ..

continua
Magdala: un sito archeologico eccezionale

Andiamo a scoprire qualcosa di più sull'importante parco archeologico di Magdala, classificata tra le 25 “attrazioni” più popolari in ..

continua
Israele: Jesus Trail

Scopriamo un trekking ancora poco conosciuto, della durata di quattro giorni da Nazareth al Lago di Tiberiade, tra terreni pianeggianti ..

continua
Festività ebraiche: lo Shavuot

Se nei tempi antichi, a Shavuot gli ebrei si recavano in pellegrinaggio presso il Tempio di Gerusalemme per offrire, in ringraziamento a ..

continua
Israel National Trail

L’Israel National Trail, è stato riscoperto negli ultimi tempi grazie a percorsi adatti un po’ a tutte le età, ma soprattutto a ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

FrateSole Viaggeria Francescana
agenzia viaggi tour operator
UFFICIO DI BOLOGNA:
via M. D'Azeglio, 92/d Bologna
tel: 051 6440168 - fax: 051 6447427
email: info@fratesole.com

UFFICIO DI ROMA:
Via Francesco Berni, 6 Roma
tel: 06 77206308 – fax: 06 77254142
email: pellegrinaggicustodia@fratesole.com


IBAN: IT35 D 05387 02416 000001170344 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna)
Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

Iscriviti!
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372
privacy & cookie policy