Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal27 set
venerdì
al05 ott
sabato
a partire da
1320 €
9 giorni / 8 notti

Pellegrinaggio in Georgia accompagnato da don Riccardo Pane

In questo viaggio avrete la possibilità di esplorare la Georgia, una terra di infinite meraviglie, uno dei primi paesi ad aver adottato il Cristianesimo come religione di Stato. Luoghi magici di meditazione, santuari, chiese, monasteri arroccati su pendii scoscesi, testimoni di una lunga tradizione religiosa. La Georgia è stata terreno di conquista di diverse civiltà a cavallo tra Oriente ed Occidente, di cui è rimasta traccia nella ricchezza di culture diverse, lingue antichissime e testimonianze archeologiche di ogni epoca e stile.

Il viaggio
da
venerdì, 27 settembre 2019
a
sabato, 05 ottobre 2019
durata
9 giorni / 8 notti
iscrizioni
 iscrizioni chiuse 
quota
€ 1320
minimo 20 partecipanti, voli inclusi
suppl. singola
€ 240
cambio euro/dollaro (al 17/12/2018)
1,13
per info
giovanna@fratesole.com
Guida

don Riccardo Pane

Sacerdote diocesano della Chiesa di Bologna, Professore Abilitato di Armenistica e Caucasologia.

27 settembre, venerdì: BOLOGNA* / TBLISI

Incontro dei partecipanti in aeroporto con almeno due ore di anticipo rispetto all’orario di partenza. Operazioni di imbarco e partenza per Tblisi con volo di linea Turkish, con scalo a Istanbul. Pasti e pernottamento a bordo.

*Su richiesta è possibile richiedere la partenza anche da Venezia, Roma, Malpensa.

28 settembre, sabato: TBLISI 

Arrivo in albergo e tempo per il riposo. Dopo la colazione, giornata dedicata alla visita di Tblisi. Situata sulle sponde del fiume Mtkvari, la città risale al III/IV sec. d.C. ed è capitale dal VI sec. Dalla fortezza di Narikala (IV sec.), costruita dal re Vakhtang Gorgasali si gode uno splendido panorama su tutto il centro storico. La cittadella fu espansa durante la dominazione araba, mentre la chiesa di san Nicola, risalente al XII/XIII sec, è stata completamente rifatta. Ai piedi della fortezza è possibile osservare le cupole degli antichi bagni termali. Accanto alle terme sorge l`unica moschea ancora in funzione, dove sciiti e sunniti pregano insieme. Dietro alla moschea vi è l`accesso a uno splendido orto botanico. Sempre ai piedi della fortezza di Narikala sorgono le antiche chiese di Betlemme superiore e Betlemme inferiore; il tempio zoroastriano del fuoco (Ateshgah), la grande sinagoga e la chiesa armena di san Giorgio (dove è sepolto il monaco e bardo Sayat Nova), a sottolineare la vocazione ecumenica e interreligiosa di Tbilisi. La basilica di Anchiskati, edificata dal figlio di Vakhtang Gorgasali, è una delle più antiche della città. Accanto ad essa sorge il palazzo patriarcale. Sull`altra sponda del fiume sorge la collina di Metekhi, con la chiesa costruita sul luogo del martirio di sant`Abo. La giornata si conclude con una breve visita alla recentissima ed enorme cattedrale della SS. Trinitá. Infine ci ospita il Museo di Storia con suo tesoro, una testimonianza che la Georgia è veramente la patria del Vello D`Oro. Cena e pernottamento in albergo. Dopo cena proiezione del film “il colore del melograno”, sulla vita del trovatore e monaco Sayat Nova.

29 settembre, domenica: TBLISI / DAVID GAREJA / TBILISI 

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per il monastero di Davit Gareja che si trova in un’area arida e semi desertica. Al termine della visita camminata facoltativa di circa un’ora per raggiungere il monastero di Udabno (una parte del percorso è ripido sulla collina con la pendenza di 20°, ma non pericoloso anche se è meglio essere in una buona condizione fisica), visita alle grotte dipinte e sosta per ammirare un bel panorama sull’Azerbaijan. La sera arrivo a Tbilisi, cena in hotel, pernottamento.

30 settembre, lunedì: TBILISI / MTSKHETA / STEPANTSMINDA / TIBLISI

La mattina visita alla città santa di Mtskheta, già capitale della Georgia e centro religioso, posta all’incrocio fra due fiumi, patrimonio dell’UNESCO. Qui nel 337 il re Mirian si convertì al cristianesimo. Tra gli edifici sacri del complesso religioso, oltre alla cattedrale di Svetitskhoveli (X sec); il monastero di Jvari (il cui nucleo originario risale al IVsec. ,all’evangelizzazione della Georgia);e infine il complesso di Samtavro, il cui nucleo originario risale al IV secolo. Si continua lungo la Grande Strada Militare Georgiana. La scena è molto pittoresca e sale su verso i monti del Caucaso. Arrivo a Stepantsminda – la città principale nella regione, da Stepantsminda prendiamo le macchine locali 4×4 che ci portano per valli magnifiche e boschi stupendi fino alla chiesa della Trinità di Gergeti, situata all’altezza di 2170m. Tempo permettendo possiamo dare un’occhiata ad uno dei ghiacciai più alti del Caucaso–MtKazbegi (5047m). Lungo il percorso visitiamo la fortezza di Ananuri (XVII sec). Rientro a Tbilisi. Cena in hotel e pernottamento.

1 ottobre, martedì: TBILISI / GORI / UPLISTSIKHE / KINTSVISI / KUTAISI

Dopo la prima colazione, partenza per Gori. Visita della fortezza di Uplistsikhe, risalente al 1 millennio; la chiesa di Ateni Sion, del VII sec.; il villaggio di Urbinisi con la basilica di san Nicola; il monastero di Kintsvisi del XII sec. Proseguimento per la Terra del Vello d`Oro. Arrivo a Kutaisi, cena in hotel, pernottamento.

2 ottobre, mercoledì: KUTAISI / GELATI / AKHALTSIKHE 

Le curiosità a Kutaisi e nei suoi dintorni sono certamente degni della visita, in mattinata visita degli splendidi monasteri di Bagrati (XI sec) e Gelati (XII sec), patrimonio dell’Unesco. Pranzo lungo il percorso. Continuazione attraverso la catena montuosa di Likhi per Akhaltsikhe situata nella Regione di Messkheti e Javakheti. Infine lo splendido monastero di Timotesubani del XII/XIII secolo. Ad Akhaltsikhe visitiamo il centro storico della città – Rabati, con il suo museo e la fortezza. Cena in hotel, pernottamento.

3 ottobre, giovedì: AKHALTSIKHE / VARDZIA / TBILISI 

Oggi partiamo per visitare la città di caverne di Vardzia (XII sec) –una delle curiosità della Georgia. Fondata nel XII secolo come la città, sia religiosa, sia laica, essa rappresenta l’immagine più bella della Georgia dell’Età d’Oro offrendovi la chiesa in pietra con gli affreschi ben conservati, le cantine di vino, i refettori e centinaia di dimore. Lungo il tragitto verso Vardzia visitiamo anche la Fortezza di Khertvisi (X sec). Pranzo in dimora familiare a Vardzia. Proseguimento verso la capitale. Arrivo a Tbilisi, cena in hotel, pernottamento.

4 ottobre, venerdì: TBILISI / IL PASSO DI GOMBORI / ALAVERDI / GURJAANI / TBILISI

Partenza per la regione di Kakheti. Presso la città di Telavi visita ai monasteri di Akhali Shuamta e Dzveli Shuamta del V secolo. A seguire la visita al monastero di Ikalto del VI secolo, fondato da uno dei 13 padri siri. Infine la cattedrale di Alaverdi. Dopo una breve visita alla chiesa di Gurjani, l’ultima tappa è costituita dal monastero di Bodbe, luogo di sepoltura di santa Nino e sul sacello della martire si chiude il pellegrinaggio. In serata arrivo a Tbilisi. Cena in hotel. Pernottamento.

5 ottobre, sabato: TBLISI / BOLOGNA

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Turkish Airlines per l’Italia, con scalo a Istanbul.

La quota comprende / non comprende

La quota comprende

  • Voli di linea Turkish Airlines da Bologna in classe economica con franchigia bagaglio di 23 kg.
  • Sistemazione in alberghi 3* in camera doppia con servizi privati
  • Trattamento di pensione completa dalla colazione del 1° giorno alla cena dell’8° giorno.
  • Trasferimenti come da programma in pullman GT a partire dai 15 partecipanti.
  • Guida locale parlante italiano per tutto l’itinerario.
  • Una bottiglia di acqua a testa di mezzo litro al giorno.
  •  Animatore spirituale con min. 20 partecipanti
  •  Trasferimenti come da programma in pullman GT a partire dai 15 partecipanti
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Assistance con massimale per spese mediche pari a € 10mila a persona.
  • Materiale di cortesia (zaino o borsa, etichette bagaglio).

La quota non comprende

  • Adeguamento del cambio euro/dollaro, che verrà comunicato al momento del saldo.
  • Altre bevande oltre al ½ litro d’acqua a testa al giorno.
  • Mance per guida e autista (considerare almeno 35 € per persona).
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento.
Da maggio a settembre

Da ottobre ad aprile

5,6% della quota

6,9% della quota

  • Assicurazione sanitaria integrativa (caldamente consigliata – massimale sino a 200 mila euro per persona): € 64 per persona.
  • Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Alberghi previsti

TBLISI: Hotel Citrus o similare

KUTAISI, Hotel Argo o similare

AKHALTSIKHE, Hotel Lomsia o similare

Calendario Partenze
Blog, News, Eventi
Ricordi di viaggio: Armenia e Georgia

Buonasera Sara, il mio giudizio sul viaggio è senz'altro positivo, le visite sono state tutte piacevoli, guide e servizi sono stati ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com