Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal02 ago
venerdì
al09 ago
venerdì
a partire da
1460 €
8 giorni / 7 notti

Viaggio in Macedonia, Kosovo e Montenegro accompagnatore dall’Italia prof. Alberto Elli

Un itinerario nei Balcani occidentali, alla scoperta di un territorio che vanta origini antichissime ricco di storia e di autentica bellezza, che solo di recente si è aperto al turismo. Un viaggio tra paesi giovani, in cui tante culture si mescolano nel cuore dell’Europa.

Il viaggio
da
venerdì, 02 agosto 2019
a
venerdì, 09 agosto 2019
durata
8 giorni / 7 notti
iscrizioni
 iscrizioni chiuse 
quota
€ 1460
minimo 15 partecipanti
suppl. singola
€ 210
assicurazione contro penalità di annullamento
5,6% della quota
per info
elisabetta@fratesole.com
Guida

Alberto Elli

Ingegnere con una infinita passione e una vasta conoscenza dei paesi dell'area caucasica, Armenia e Georgia in particolare. Esperto accompagnatore.

1° giorno: MALPENSA / SKOPJE / TETOVO / OHRID

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto concordato. Operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per Skopje via Vienna. All’arrivo a Skopje Partenza per Tetovo. Visita della Moschea Dipinta costruita nel XVII sec. conosciuta anche come Moschea Aladzha. Questo autentico gioiello dell’arte islamica fu costruito nel 1459 con le donazioni di due nobildonne musulmane – Hurshida e Mensure, la cui tomba si trova all’interno del giardino. La moschea si presenta a forma di cubo, interamente decorata sia all’esterno che all’interno con motivi floreali e geometrici. Gli affreschi e i decori in legno, tutti in ottime condizioni, risalgono al 1833 quando l’edificio fu ricostruito ed ampliato da Abdurahman Pasha. Proseguimento verso Ohrid. Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno: OHRID / Escursione in barca a S. Naum

Prima colazione. Visita di Ohrid: si tratta della più bella città della Macedonia e di una delle più affascinanti della penisola balcanica dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Situata sulla riva orientale dell’omonimo lago, Ohrid si caratterizza per le sue graziose case bianche con sporti in legno, per le sue stradine tortuose e per il prestigio dei tesori d’arte. Si visitano: la Cattedrale di Santa Sofia eretta nel 1037-1056 con interessanti affreschi del XIV secolo, la chiesa di S. Bogorodica Perivlepta del 1259 con forme bizantine e la chiesa dei Ss. Costantino ed Elena della seconda metà del XIV secolo (solo all’esterno). Visita di Plaosnik (Sveti Kliment i Panteleimon). Al termine visita della Chiesa – simbolo di Ohrid: S. Kaneo. Escursione in barca per visitare il Monastero S. Naum. Ritorno ad Ohrid. Pensione completa.

3° giorno: OHRID / HERACLEA / BITOLA / STOBI / SKOPJE (250 km)

Prima colazione. Partenza in direzione di Bitola per visitare l’antica città romana di Heraklea, fondata da Filippo II, il padre di Alessandro il Grande, verso la metà del IV secolo a.C. Tra i resti più interessanti del sito si possono ammirare: le terme, il colonnato, l’anfiteatro, i resti delle due basiliche, entrambe con gli splendidi e coloratissimi mosaici (V secolo) raffiguranti figure geometriche, alberi, uccelli, fiori ed animali. Breve visita di Bitola: conquistata dai Turchi nel 1382, la città assunse il nuovo nome di Monastir. Delle decine e decine di moschee costruite dai Turchi durante la loro dominazione durata più di cinque secoli, ne rimangono circa una dozzina; la più bella è la cinquecentesca Isak Dzamija, così chiamata perché venne costruita a spese di un ricco mercante di nome Isacco. Passeggiata lungo la via “dei Consolati”. Partenza per visitare la città romana di Stobi. Situata lungo la via Axia, Stobi era una delle più grandi città romane presenti nella regione. Attualmente sono stati riportati alla luce circa 15 ettari. Il percorso si sviluppa per alcune centinaia di metri seguendo le antiche pavimentazioni stradali circondate dalle fondamenta dei muri degli edifici pubblici, delle abitazioni, dei bagni pubblici e di alcune chiese. Alla fine, si arriva all’anfiteatro (secolo II) ed alla basilica. Collegato alla basilica è il battistero, completamente pavimentato con mosaici bellissimi. Arrivo a Skopje. Pensione completa.

4° giorno: SKOPJE / (Kossovo) GRACANICA / PRISTINA / PRIZREN (190 km)

Prima colazione. Visita della Capitale macedone: la Chiesa S. Kliment Ohridski, la Moschea, la Fortezza, Visita del Memoriale dedicato a Madre Teresa e il luogo dove un tempo sorgeva la sua casa natale, la Chiesa S. Spas con l’incredibile iconostasi alta sei e lunga dieci metri, realizzata interamente con l’intaglio dai fratelli Filipovski tra il 1819 – 1824. Partenza per la Repubblica Kosovo. Visita del Monastero di Gracanica – uno dei luoghi di maggior impatto emotivo della zona in quanto testimone dei momenti più sanguinosi e drammatici del conflitto che l’ha lacerato. Dedicata alla Vergine Maria, la chiesa del monastero rappresenta uno straordinario esempio di architettura bizantina ed una perfetta combinazione di archi, volti, finestre e cupole. Si prosegue con la visita di Prizren – la capitale culturale del Kossovo con la splendida Moschea che domina il centro della città. Cena e pernottamento.

5° giorno: PROZREN / DECANI / PEC / (Montenegro) MORACA / PODGORICA (300 km)

Visita al Monastero di Decani. Venne fondato nel 1327 da San Stefano Uros III. Nel 1331 Re Stefano venne assassinato dal figlio Dusan. Vissuto da santo e morto da martire, Stefano venne seppellito nella chiesa del monastero, dove ancora oggi il suo corpo completamente integro, riposa nel reliquiario di fronte all’iconostasi. Il complesso monastico comprende la chiesa dedicata all’Ascensione di Cristo, i dormitori di Milos e di Leontije, il refettorio, l’Arhimandriija (la dimora dell’abate), la torre campanaria e la torre d’ingresso. Visita del Monastero di Pec. Situato all’inizio della gola di Rugovo, alcuni chilometri dalla città di Pech, il monastero contiene quattro chiese realizzate nel corso di due secoli da alcuni patriarchi ed arcivescovi serbi. La più antica, dedicata ai Santi Apostoli e conosciuta anche come Chiesa di San Salvatore, venne costruita attorno alla metà del 1200 dall’Arcivescovo Arsenie I, successore di San Sava. Partenza verso il Montenegro. Sosta per la visita del Monastero di Moraca. Sistemazione in hotel a Podgorica. Cena e pernottamento.

6° giorno: PODGORICA / OSTROG / CETINJE / PODGORICA (200 km)

Partenza per il monastero Ostrog, il più grande Santuario Montenegrino. Inserito nella roccia dell’alta montagna è da sempre meta di pellegrinaggio di cristiani e musulmani e custodisce le spoglie di S.Basilio. Partenza per la visita alla città di Cetinje, ex capitale del Montenegro, Visita del Monastero di Cetinje e il Palazzo Reale. Visita del mausoleo Njegosh. (Attenzione circa 450 gradini da fare in salita!). Rientro a Podgorica. Pensione completa.

7° giorno: PODGORICA / KOTOR / PERAST / BUDVA / PODGORICA (200 km)

Partenza per la vista di Kotor situato nel golfo Bocche di Cattaro – zona protetta dall’UNESCO. La ricchezza di monumento storico – culturali testimonia il passaggio di diverse civiltà, culture e stili dalla preistoria al barocco. Tra i monumenti più significativi del centro storico è sicuramente la Cattedrale di S. Trifone che fu consacrata nel 1166 e che conserva le spoglie del santo dall’ 809. Visita della chiesa di San Luca (XIII sec), la chiesa di Sant’Anna (XII sec), la chiesa di Santa Maria (XIII sec). Si possono anche ammirare il palazzo del Rettore (XVII sec), il teatro di Napoleone (XIX sec) e le bellissime piazze che sono punto di incontro delle viuzze che attraversano la città. Escursione in battello alle Isole di Perast. Si naviga nei pressi dell’isola di San Giorgio ospita un’abbazia benedettina del 1166, che nel Medioevo fu un importante centro di irradiazione culturale, e si visita l’isola dello Scalpello dove sorge il Santuario della Madonna dello Scalpello del XVII secolo. Visita della città antica di Budva: la cittadella fortificata, in stile tipicamente mediterraneo. La città sorge su un’isoletta collegata alla terraferma da una lingua di sabbia che con il tempo si è trasformata in penisola, mantiene il suo intreccio urbanistico medievale ed è circondata da bastioni risalenti al XV secolo. Rientro a Podgorica. Cena e pernottamento

 8° giorno: PODGORICA / MALPENSA

 Visita di Podgorica. La città si trova a 44 metri sul livello del mare, nella fertile pianura a settentrione del lago di Scutari. E’ di origine romana e successivamente importante centro del principato omonimo sino al 1400. Visita alla città vecchia con alcune costruzioni che risalgono al periodo ottomano, tra cui la torre dell’orologio (XVIII secolo), il vecchio ponte sulla Ribnica (XV secolo) e gli scarsi resti della fortezza sita alla confluenza tra Ribnica e Morača (XV secolo), quindi la moderna Cattedrale della Risurrezione di Cristo principale edificio religioso della città, costruita nel 1993 e la Chiesa di San Giorgio (Crkva Svetog Đorđa), chiesetta del XVI secolo tra le pendici boscose della collina di Gorica, subito a nord del centro. Alle 12:00 Trasferimento in aeroporto. Partenza con volo Austrian Ailines alle 1500. Arrivo a Malpensa via Vienna alle 19.50. Termine dei servizi.

Bologna, 05/03/2019

La quota comprende / non comprende

La quota comprende

  • Volo da Malpensa/Skopje- Podgorica/Malpensa in classe economica con franchigia bagaglio kg 23.
  • Tasse aeroportuali.
  • Sistemazione in alberghi 4* stelle locali in camera doppia con servizi.
  • Trattamento di Mezza pensione (colazione e 7 cene).
  • Trasferimenti in pullman GT esclusivo/ Minibus di 18 posti se il gruppo non raggiunge i 20 partecipanti
  • Accompagnatore dall’Italia prof. Alberto Elli
  • Guida parlante italiano come specificato nel programma
  • Ingressi nei siti previsti come da programma;
  • Spese autista e guida.
  • Escursione in barca
  • Materiale di cortesia.
  • Assicurazione Allianz Global Assistance medico-bagaglio.

La quota non comprende

  • Pranzi
  • bevande ai pasti.
  • Mance.
  • Facchinaggio
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa).
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Modalità di Iscrizione

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi compilando il modulo di preiscrizione online presente sulla pagina della partenza.

ACCONTO all’iscrizione € 400.00
SALDO 30 giorni prima della partenza con eventuale conguaglio tasse

 

Dati bancari per effettuare il bonifico:
Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Intestato a: FrateSole Viaggeria Francescana
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
BIC/SWIFT
: BPMOIT22XXX
Indicare nella causale: nominativo e date di partenza

Preghiamo di inviare la copia del bonifico via e-mail a giovanna@fratesole.com  o mezzo fax al numero 0516447427

Penali di cancellazione

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi. Vi preghiamo di comunicare in forma scritta la vostra eventuale cancellazione.

Per cancellazioni effettuate:

  • dalla conferma fino al 61° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuto l’acconto di 300.00 €;
  • dal 60° al 31° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 30% della quota di partecipazione (tasse escluse);
  • dal 30° al 11° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 50% della quota di partecipazione (tasse escluse);
  • dal 10° giorno al 3° giorno (incluso) rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuto il 75% della quota di partecipazione (tasse escluse);
  • Nessun rimborso per cancellazioni effettuate dal 2°gg (48 ORE PRIMA) al giorno di partenza (tasse escluse).

È possibile stipulare una polizza a copertura delle penalità di annullamento al momento dell’iscrizione, versando il premio insieme all’acconto.

Informazioni utili

Quote
Le quote di partecipazione sono espresse in Euro. Si intendono sempre per persona in camera doppia e comprendono quanto indicato sopra.

Tasse aeroportuali e adeguamento carburante
L’importo delle tasse aeroportuali e gli adeguamenti relativi al costo del carburante sono aggiornati al momento della proposta. Eventuali variazioni saranno quantificate e applicate entro e non oltre 21 giorni dalla partenza.

Mance
Le mance nel turismo rappresentano parte integrante del servizio del quale si usufruisce. Guida, autista, hotel, ecc si aspettano di ricevere un compenso a fine viaggio. L’importo consigliato sarà indicato nei documenti di viaggio.

Tour/Pellegrinaggio
I tour sono effettuabili con un minimo numero di partecipanti e saranno confermati entro 21 giorni dalla data di partenza. In caso di mancato raggiungimento del minimo richiesto, sarà proposto: lo stesso tour con quota di partecipazione aggiornata e adeguata in base al numero di partecipanti iscritti; oppure si procederà all’annullamento del viaggio e alla restituzione della caparra versata.

I programmi potrebbero subire modifiche nell’ordine cronologico delle visite e dei pernottamenti, ad esempio potranno essere invertiti i pernottamenti. Trasferimenti visite ed escursioni sono effettuati con pullman dotati di aria condizionata. Durante il Pellegrinaggio/ Tour non è garantita la celebrazione della Santa Messa. Ove possibile partecipare alla Santa Messa, la partecipazione è facoltativa. La guida curerà gli aspetti storici e culturali del viaggio; la parte spirituale sarà organizzata in base alle esigenze dei partecipanti in relazione alla presenza o meno di un sacerdote.

Smarrimento Bagaglio
Chi si appresta ad effettuare un viaggio in aereo in qualunque parte del mondo e con qualunque compagnia aerea, deve mettere in conto la possibilità che la propria valigia venga smarrita o danneggiata. In caso di smarrimento o danneggiamento, è necessario recarsi subito al banco Lost & Found presente nell’area bagagli di ogni aeroporto e presentare denuncia (modulo PIR = Passenger Irregularity Report). Non sarà possibile rintracciare il bagaglio o avere rimborsato il danno senza presentare una copia di tale denuncia. In caso di danneggiamento è consigliabile fotografare la valigia, per poter inviare le foto alla compagnia aerea. Siete pregati di inviare copia o immagine del PIR in agenzia il prima possibile e comunque entro 7 giorni dall’accaduto. Precisiamo che è compito del vettore aereo rintracciare, recapitare ed eventualmente rimborsare una valigia smarrita: nulla può essere fatto né dall’Agenzia né dal corrispondente locale; inoltre, il vettore è tenuto a mantenere contatto diretto solo con il proprietario del bagaglio smarrito e solo quest’ultimo può ritirare il bagaglio nel caso in cui venga ritrovato. Informiamo inoltre i viaggiatori che la compagnia aerea e l’assicurazione sono responsabili del bagaglio solo limitatamente ai massimali di rimborso previsti del regolamento del Trasporto Internazionale e dall’assicuratore specifico: gioielli, oggetti di valore e somme di denaro presenti nel bagaglio non sono coperti da assicurazione.

Convocazione in aeroporto
La convocazione in aeroporto per accettazione su voli internazionali deve avvenire almeno 2 ore prima della partenza (2 ore e mezzo sono consigliate in alta stagione) anche in caso di effettuazione del check-in online: presentandosi all’ultimo minuto, rischierete di non poter far valere i vostri diritti in caso di cancellazione o ritardo del volo

Preassegnazione dei posti a bordo
Nel caso in cui la compagnia aerea prescelta lo consenta e a puro titolo di cortesia, l’Agenzia provvede alla preassegnazione dei posti a bordo in base alla disponibilità e cercando di venire incontro alle richieste ed esigenze dei passeggeri. Tale servizio non è sempre disponibile, ne è sempre possibile ottenerlo gratuitamente, e in ogni caso ogni compagnia aerea si riserva la facoltà di riconfermare e/o modificare il posto pre-assegnato, che quindi non deve essere mai considerato garantito. Consigliamo vivamente, in questo senso, di eseguire il check-in on line sul sito della compagnia aerea, disponibile da 24 ore prima della partenza del volo. La procedura di check-in online è a carico del viaggiatore. Il check-in online consentirà la scelta del posto a bordo e la stampa diretta della carta di imbarco. In caso di presenza di bagaglio da imbarcare, dovrete semplicemente consegnarlo presso i banchi del drop-off in aeroporto

Tipologia delle camere
Le prenotazioni presso gli alberghi sono fatte sempre per camere “standard”. La richiesta di camere matrimoniali è da ritenersi sempre una segnalazione e mai una garanzia: potrà capitare l’assegnazione di camere doppie con letti singoli. Chi viaggia da solo è tenuto a corrispondere il supplemento per la camera singola. L’Agenzia, su richiesta, è disponibile a tentare abbinamenti con altri partecipanti, ma in nessun caso questi abbinamenti devono ritenersi garantiti. Il numero di camere singole disponibili è solitamente limitato e soggetto a riconferma.

Allergie e diete specifiche
 L’Agenzia provvederà a informare i corrispondenti locali circa le specifiche richieste alimentari relative a diete speciali, ma tali richieste sono da considerarsi solo come segnalazioni. I viaggiatori sono sempre tenuti a verificare personalmente in loco la composizione dei cibi. L’Agenzia non si riterrà responsabile di eventuali problematiche in questo senso, restando in carico al viaggiatore la responsabilità di ciò che ritiene di potere o non potere mangiare.

Assicurazione inclusa nel pacchetto
Il pacchetto comprende assicurazione medico bagaglio Allianz Global Assistance, che offre una copertura di 10.000 € per spese mediche, 500 € per il bagaglio, 100 € per spese di prima necessità in caso di ritardo superiore alle 12 ore nella riconsegna del bagaglio. Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano. In caso di problemi di salute è necessario: avvisare tempestivamente la Centrale Operativa (trovate il numero nei documenti di viaggio), che si prenderà carico del sinistro; farsi sempre rilasciare certificati medici/ricevute delle prestazioni ricevute per successive richieste di rimborso.

Assicurazioni integrative e facoltative
È possibile stipulare una polizza integrativa per aumentare il massimale delle spese sanitarie in viaggio, fino a 155.000 €. È possibile stipulare una polizza contro le penalità di annullamento, da attivare in caso di personali e certificabili motivazioni che impediscano la partenza. La polizza si può stipulare SEMPRE e SOLTANTO al momento dell’iscrizione, versando il premio insieme all’acconto. Il premio è pari dal 5,6% della quota totale di partecipazione (maggio-settembre compresi) oppure al 6,9% (ottobre-aprile compresi). Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano.

 

Calendario Partenze
Blog, News, Eventi
Ricordi di viaggio: Armenia e Georgia

Buonasera Sara, il mio giudizio sul viaggio è senz'altro positivo, le visite sono state tutte piacevoli, guide e servizi sono stati ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy