Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
specialdal02 ago
venerdì
al11 ago
domenica
a partire da
1370 €
10 giorni / 9 notti

Speciale pellegrinaggio in Terra Santa: viaggiando coi 5 sensi Guidato da don Marco Bonfiglioli

Questo pellegrinaggio è indirizzato a persone che desiderano prendersi un tempo di conoscenza e riflessione sulla Parola di Dio, lasciandosi guidare dalla sapienza della Spirito e dei nostri sensi, attraverso i quali ci relazioniamo con Dio, gli altri e il creato. Apice del nostro viaggio, sarà l’incontro con Gesù, “vero uomo e vero Dio”, colui che “svela l’uomo all’uomo”: la sua umanità sarà la chiave per riflettere e riscoprire la nostra quotidianità, seguendo il cammino dei primi discepoli che ha invitato a pellegrinare con Lui e a seguirlo. Oggi anche a noi rivolge lo stesso invito: “Vieni e seguimi!”, “Venite e vedrete”.

Il viaggio
da
venerdì, 02 agosto 2019
a
domenica, 11 agosto 2019
durata
10 giorni / 9 notti
iscrizioni
 iscrizioni chiuse 
quota
€ 1370
partenza dal Nord e Centro Italia, inclusa Napoli
tasse
incluse
suppl. singola
€ 340
Assicurazione annullamento
5.6% della quota totale
Integrazione alla copertura assicurativa fino a € 50 mila
€ 12,50
Integrazione alla copertura assicurativa fino a € 150 mila
€ 44,00
cambio euro/dollaro
1,15
per info
iscrizioni@fratesole.com
Guida

don Marco Bonfiglioli

Don Marco Bonfiglioli è stato Ordinato presbitero nel 1994; dal 2015 è il nuovo parroco di Calderara di Reno. Da diversi anni svolge il compito di Animatore spirituale guidando pellegrinaggi in Terra Santa con esperienza e passione.  

02 agosto, venerdì: ITALIA / TEL AVIV / MASHABEI SADE
Il luogo dell’ascolto. Nel deserto per rivivere la sete dell’altro e lo stupore della sua presenza.

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto richiesto; disbrigo delle operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per Tel Aviv transitando per l’aeroporto di Roma. Cena e pernottamento.

Il deserto è il luogo dove Dio ci porta per parlare al nostro cuore (Os 2), è luogo di passaggio di “esperienza con Dio” (Esodo-Numeri). Così il nostro pellegrinaggio, sarà un cammino, “un passaggio” per luoghi dove ci viene chiesto di essere in ascolto di una parola che Dio ha preparato per il nostro cuore. 

03 agosto, sabato: DESERTO DEL NEGHEV: MACKTESH / EN AVDAT / AVDAT / ARAD
Vedere l’opera di Dio. Dio vide quanto aveva fatto ed era cosa molto buona (Gen 1,31)

In mattinata partenza per l’area del Macktesh Ramon, un’area geologica molto suggestiva dove ci fermeremo a contemplare la creazione, dono di Dio all’uomo, creato a sua immagine e somiglianza.

Raggiungeremo il parco di En Avdat, le cui sorgenti rappresentano gli occhi della terra. A piedi saliremo al parco di Avdat, città nel deserto di origine nabatea. Proseguimento per la località di Kfar Hanokdim, sistemazione in campo tendato -tende multiple con bagni in comune-, cena e pernottamento. 

04 agosto, domenica: ATTRAVERSO IL DESERTO DELL’ARAVA / MASADA / BETLEMME
Toccare la Terra: camminare nella terra promessa da Dio…

In primissima mattinata raggiungeremo a piedi, la fortezza di Masada, uno dei siti archeologici più importanti di Israele e del mondo. Lo raggiungeremo salendo il terrapieno romano dal versante occidentale per poi scendere in funivia sul mar Morto. Nel pomeriggio proseguimento per Betlemme che raggiungeremo in serata; incontro con le pietre vive della Palestina, presso la Tent of Nations. Proseguimento per Betlemme, sistemazione in albergo.

Il popolo di Israele per entrare nella terra Promessa dovrà imparare a fidarsi di Dio e conoscerà anche le sconfitte (Gen.).

05 agosto, lunedì: BETLEMME E IL DESERTO DI GIUDA / NAZARETH
Vedere e adorare con lo sguardo di Dio: l’uomo guarda l’apparenza, Dio guarda il cuore.

Messa in prossimità del Muro, attuale confine tra Palestina e Israele, vicino al Caritas Baby Hospital, e se possibile breve visita alla struttura e incontro. Tempo dedicato alla visita di Betlemme. Ricorderemo l’unzione e la nascita del Figlio di Dio e come fecero i Magi, ci presentiamo anche noi al Re che è nato, per incontrarlo e adorarlo da lontano. Visita alla Basilica della Natività. Partecipazione alla processione francescana alla Basilica della Natività. Nel pomeriggio, dopo il pranzo, sosta al campo dei Pastori e partenza per Qasr El Yahud dove faremo memoria del Battesimo per poi procedere lungo la Valle del Giordano sino a Nazareth.

Ricordo del battesimo: Tu sei il figlio mio l’amato, in te ho posto il mio compiacimento (Mc 1,11).

06 agosto, martedì: IL LAGO DI TIBERIADE
Il lago di Tiberiade: luogo dei 5 sensi, dell’incontro di Gesù con l’Umanità. Qui Gesù ascolta, tocca, guarda, parla, annusa, sfama, gusta, e ci porta oltre l’immaginabile, a camminare sopra le acque, le paure più grandi…

In prima mattinata raggiungeremo il lago di Tiberiade per ripercorrere una giornata tipo di Gesù.

Sosta al sito archeologico di Cafarnao e a Tabgha, per visitare la chiesa della Moltiplicazione (o divisione) dei Pani e dei Pesci e del Primato. Raggiungeremo il Monte delle Beatitudini, luogo che ricorda il discorso della montagna di Gesù (Mt 5-7), un capovolgimento di prospettiva della logica del mondo per divenirne sale e luce. Messa e pranzo (non compreso in quota, da pagare in loco), discesa a piedi fino al lago. Nel pomeriggio navigazione sul lago e rientro a Nazareth. 

07 agosto, mercoledì: NAZARETH / TABOR
Nel grembo del Mistero: Nazareth luogo dove Dio sposa per sempre la nostra umanità – Il Verbo si fece carne (Gv 1,14)

In mattinata dedicheremo tempo alla visita di Nazareth, il luogo dove si ritirò la Sacra Famiglia al ritorno dall’Egitto, per visitare la Basilica dell’Annunciazione, la Chiesa di San Giuseppe, la chiesa ortodossa di San Gabriele. In tempo utile raggiungeremo il Monte Tabor, il monte della trasfigurazione, preludio della sua Passione, da cui godremo di un meraviglioso panorama sul Lago e sulla Piana. In serata: visita alla Tomba del Giusto.

08 agosto, giovedì: LA SALITA A GERUSALEMME
La sete: l’incontro con la Samaritana: “Dammi da bere”

In mattinata saliremo a Gerusalemme passando per la Samaria, per la località di Sichem (Nablus) sostando al pozzo di Giacobbe, memoria dell’incontro di Gesù con la Samaritana in cerca di acqua (Gv 4). Ammireremo le vette del Monte Garizim. Pranzo presso la chiesa Melkita (non compreso in quota, da pagare in loco) e partenza per Betania luogo che fa memoria di Marta, Maria e Lazzaro, gli amici di Gesù (Gv 11), oppure sosta nel deserto di Giuda dove potremo celebrare la Messa. Arrivo in serata a Gerusalemme. Sistemazione in albergo/casa religiosa, cena e pernottamento.

09 agosto, venerdì: GERUSALEMME
Il dono della Pasqua: “Ecco l’Agnello di Dio, che toglie i peccati del mondo” – ” Fate questo in memoria di me” (Lc 22,19)

In mattinata visiteremo il muro della cinta erodiana, denominato Ha Kothel, il posto più sacro della religione ebraica. Raggiungeremo poi il Monte Sion Cristiano dove la chiesa detta del Cenacolino sarà il cuore spirituale delle visite della mattinata. Visita al Cenacolo, ricordo del dono dello Spirito Santo: di qui passeremo alla Dormizione e al Gallicantu. In bus saliremo –via Abu Dis – il monte degli Ulivi per il pranzo in una comunità di suore (non compreso in quota, da pagare in loco). Nel pomeriggio scenderemo a piedi il Monte e visitando altre chiese, arriveremo al Getzemani, l’Orto Santo dove sosteremo davanti alla roccia che ricorda la preghiera di Gesù. Rientro in albergo / casa religiosa. 

10 agosto, sabato: GERUSALEMME
“Vuoi guarire?” –  Odore di morte / profumo di vita – Tutto è compiuto!

In mattinata visiteremo alcuni degli edifici più importanti lungo la cosiddetta Via Dolorosa iniziando dalla Piscina di Bethesda, la casa della misericordia. Cuore della mattinata sarà la visita approfondita alla Basilica che i greci chiamano Anastasi (ossia risurrezione) e i latini Santo Sepolcro, nomi che contengono un annuncio, una catechesi e una meditazione sull’unità del mistero pasquale. All’interno di questo complesso si trova sia l’Edicola del Santo Sepolcro che la Cappella del Calvario.

Pomeriggio libero per la preghiera o la confessione personale. Santa Messa. In serata, se possibile assisteremo ad uno spettacolo di Luci e suoni a Jaffa Gate.

11 agosto, domenica: GERUSALEMME / TEL AVIV / ITALIA
Beati quelli che non hanno visto e hanno creduto (Gv 20,29)

In mattinata – operativo aereo permettendo – partenza per la località di Ain Karem dove si trova la memoria dell’incontro di Maria con Elisabetta e la chiesa di San Giovanni.

In tempo utile trasferimento in aeroporto, operazioni d’imbarco e partenza per l’Italia transitando per lo scalo di Roma. Termine dei servizi.

 

  • Questo programma annulla e sostituisce il precedente.

 

La quota comprende / non comprende

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo di linea Alitalia da tutte le città Italiane collegate a/r in classe economica con franchigia bagaglio 23 kg;
  • Tasse aeroportuali € 200,00 soggette a riconferma sino a 21 gg prima della partenza;
  • Sistemazione in istituti religiosi o alberghi equivalenti a 3 stelle locali in camera doppia con servizi eccetto la sera del 3 agosto dove è previsto il pernottamento in campo tendato nel deserto con bagni in comuni;
  • Trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ultimo;
  • Don Marco come animatore spirituale/guida in loco durante tutto il pellegrinaggio;
  • Auricolari per gruppi superiori a 20 partecipanti;
  • Visite ed escursioni come da programma con ingressi inclusi;
  • Materiale di cortesia (tracolla e guida spirituale);
  • Assicurazione Allianz Global Assistance medico-bagaglio;

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Bevande ai pasti;
  • i pranzi
  • Mance – obbligatorie – circa € 40;
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa);
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

   Data di aggiornamento: 9 aprile 2019

Blog, News, Eventi
Nel cuore di Gesù con il cuore di Dehon

Pubblichiamo le bellissime immagini e il racconto in diretta del pellegrinaggio internazionale dei padri dehoniani in Terra Santa, seguendo ..

continua
Viaggio "Sui passi di Gesù" in Terrasanta dal 20 al 27 maggio 2019

Di solito i ricordi di viaggio dei nostri pellegrini, si concretizzano al rientro a casa, in fotografie scattate durante il tour, che ci ..

continua
Pellegrinaggi truffa: scegliere agenzie conosciute

Una volta ritirata la caparra, approfittando unicamente della buona fede dei presbiteri, questi soggetti fanno perdere le proprie tracce.

continua
Terra Santa, sfatiamo i luoghi comuni

Con "Preferivo le cipolle" il giornalista Giorgio Bernardelli, con serietà ma anche con ironia, affronta alcuni pregiudizi che possono ..

continua
I segreti della basilica del S.Sepolcro: la cappella armena

All'interno della Basilica del S.Sepolcro oltre alle decine di cappelle e di altari, ci sono degli angoli nascosti, non visitabili dal ..

continua
Nazaret. Cinquant’anni dopo

Il 23 marzo 1969 veniva consacrata la nuova basilica dell’Annunciazione a Nazaret, dopo otto anni di lavori. Progettata da Giovanni ..

continua
L'appello dei vescovi cattolici di Terra Santa sul conflitto tra israeliani e palestinesi

Forse è giunto il tempo in cui «le Chiese e i leader spirituali indichino un altro cammino, insistano sul fatto che tutti, Israeliani e ..

continua
Il pellegrino oggi: alla ricerca di Dio e di se stesso

Spesso molti di voi, chiamando in agenzia per ricevere informazioni sui nostri viaggi, ci chiedono: "Ma in cosa consiste il ..

continua
Terra Santa in tasca

Una guida essenziale, autorevole, tascabile, ricchissima di informazioni e consigli per il turista e il pellegrino.

continua
Venite e vedete

Per diventare discepoli di Gesù occorre un incontro personale con Lui. Questo è il metodo che scaturisce dal mistero ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com