Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Vardavar: una festa pagana reinterpretata in chiave cristiana

Nel calendario estivo armeno, una delle più grandi celebrazioni nazionali, è la festa di Vardavar, che trae origine dai tempi antichi pagani e simboleggia il culto della natura: infatti la ricorrenza è associata ad un antico culto della fertilità in onore della dea Astghik, protettrice delle acque, della bellezza e dell’amore. Il rituale del Vardavar simboleggia la ciclica rinascita della natura dopo il periodo invernale, rievocando il mito della liberazione della Dea dal Drago rapitore, emblema delle potenze tenebrose dell’inverno. Durante il cerimoniale si svolgono balli e canti e i partecipanti vengono bagnati con l’acqua per eliminare le impurità e cosparsi di petali di rose profumati, simbolo di amore e prosperità.

Dopo l’adozione del cristianesimo la chiesa ha trasformato la festa pagana nella festa della Trasfigurazione di Dio, celebrandola 14 settimane dopo la Pasqua: ora viene commemorato il tempo in cui i profeti Mosè ed Elia apparvero a Gesù e ai tre apostoli sul monte Tabor. Mentre parlava con loro, Cristo fu trasfigurato e i suoi abiti divennero più bianchi della neve.

Alcuni elementi dell’antica festa pagana, continuano però a permanere:  tutt’oggi, il giorno di Vardavar, le persone si inzuppano l’una con l’altra con secchi d’acqua e lasciano volare via delle colombe, festeggiamenti che per la Chiesa simboleggiano il diluvio universale e la colomba di Noè, portatrice di buone notizie.

Oggi, dopo tanti anni di repubblica socialista sovietica, l’Armenia torna a festeggiare questo antico rituale con balli, canti, costumi tradizionali riccamente decorati, capaci di coinvolgere con gioia ogni spettatore o turista in visita nel paese.

Calendario delle prossime partenze in Armenia

Testo: Valentina Prisco – luglio 2019

Calendario Partenze
Blog, News, Eventi
Vardavar: una festa pagana reinterpretata in chiave cristiana

Nel calendario estivo armeno, una delle più grandi celebrazioni nazionali, è la festa di Vardavar, che trae origine dai tempi antichi ..

continua
Armenia

Un viaggio sull’altopiano armeno per comprendere la sua identità cristiana.

continua
Ricordi di viaggio: Armenia

Buongiorno, siamo rientrati da un viaggio stupendo. Ci siamo trovati benissimo, eravamo un gruppo di sette persone compresa la guida ..

continua
"Ho scelto l'Armenia": un articolo di Gloria Ramera

Ho scelto l’Armenia. Un po’a caso, un po’ per l’entusiasmo mostrato dai miei genitori per l’eccellenza della guida teologica di ..

continua
Ricordi di viaggio: una riflessione dall'Armenia

In occasione di un viaggio in Armenia nell’agosto 2018,ho potuto visitare il Memoriale del Genocidio Armeno. Appena fuori la città di ..

continua
Ricordi di viaggio: Armenia

Pubblichiamo le foto delle famiglie © Rosadoni e Goretti e le signore Paggi e Saini, che sono rientrati il 30 agosto dal viaggio in ..

continua
Ricordo di viaggio: trekking in Armenia

Pubblichiamo le foto del trekking in Armenia che si è tenuto dal 6 al 14 luglio: ringraziamo in particolar modo Teresa De Angelis per le ..

continua
Ricordi di viaggio: volti e riti dell'Armenia

Un'intensa e toccante galleria fotografica, realizzata questa estate in Armenia da © Cesare Lesi e gentilmente concessa a FrateSole. I ..

continua
Ricordi di viaggio: Armenia

Bari Luis (Buona Luce) a tutti Inviamo alcune foto per farvi ripercorrere attraverso le immagini alcuni momenti del viaggio, sperando ..

continua
Ancora dall'Armenia: ricordi e riflessioni del gruppo di Giuseppe Casarin

Il viaggio è stato bellissimo e nel contempo impegnativo. Bellissimo perchè un arricchimento dal punto di vista storico, culturale e ..

continua
Condividi
email whatsapp telegram facebook twitter pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

ISCRIVITI
© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy