Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal05 lug
venerdì
al12 lug
venerdì
a partire da
1030 €
8 giorni / 7 notti

Tour dell’Irlanda dell’Ovest: da Dublino a Sligo Partenza garantita - Mezza pensione - Volo non incluso

Irlanda: terra di leggende e giganti, di fate e folletti, di brughiere selvagge, coste frastagliate e castelli diroccati, di paesaggi mozzafiato che vi entreranno nel cuore e rimarranno impressi nella vostra memoria!
Con questo tour esplorerete le contee occidentali: la contea di Kerry, con i suoi laghi e le viste spettacolari sull’oceano Atlantico; la contea di Galway e le maestose scogliere di Moher, nonché Galway, pittoresca cittadina di mare; il Connemara, una regione selvaggia caratterizzata dai tipici cottage, le piccole fattorie e i muretti di pietra.

Il viaggio
da
venerdì, 05 luglio 2019
a
venerdì, 12 luglio 2019
durata
8 giorni / 7 notti
iscrizioni
 posti disponibili 
quota
€ 1030
supplemento ingressi obbligatorio
€ 60
supplemento escursione Isole Ara (facoltativo)
€ 45
per info
piera@fratesole.com
Documenti da scaricare

1° giorno: ITALIA / DUBLINO

Arrivo all’aeroporto di Dublino con voli individuali. Incontro con l’assistente parlante italiano in aeroporto e trasferimento diretto in albergo con pullman/taxi privato con autista irlandese. Cena libera. Pernottamento a Dublino.

2° giorno: DUBLINO / CAHIR / KERRY

Prima colazione in albergo incontro con la guida prevista per il tour. La mattina sarà dedicata ad un tour panoramico di Dublino e del suo centro. Successivamente partenza per la contea di Kerry e sosta a Cahir lungo il tragitto. Visita della Castello di Cahir, tra i più suggestivi d’Irlanda, che ha fatto da sfondo a diversi film. L’edificio risale al XIII secolo, ma la sua storia è profondamente legata alle vicende dei suoi ultimi proprietari, i Butler: potente famiglia irlandese, sin dall’invasione anglo-normanna furono fedeli sostenitori della Corona Inglese, che concesse loro la baronia di Cahir nel 1375. Pranzo libero. Cena e pernottamento nella contea del Kerry o contea di Cork/vicinanze.

3° giorno: PENISOLA DI DINGLE

Escursione di un’intera giornata nella penisola di Dingle, conosciuta per la spettacolare strada costiera con viste mozzafiato sull’oceano Atlantico, per i suoi monumenti preistorici del primo periodo cristiano, e per il suo piccolo villaggio dove ancora si parla il gaelico. La strada costiera ci dirige prima lungo migliaia di spiagge deserte come Inch beach dove fu girato il film “La figlia di Ryan”, poi attraverso il vivace porto di Dingle, rinominato per i suoi ristoranti di pesce di mare e per il famoso delfino Fungie che ha ormai scelto la baia di Dingle a sua dimora. Per finire arriverete al capo di Slea da dove ammirerete le isole Blaskets, le più occidentali d’ Europa.
Visita del Gallarus Oratory. Costruito assolutamente senza malta e senza nessun altro tipo di collante e datato attorno al IX secolo, questo oratorio è rimasto intatto attraverso I secoli grazie alla qualità del lavoro di incastonatura delle pietre. Con la sua forma di chiglia di nave rovesciata, veniva usato in passato dai monaci per pregare e meditare in perfetta concentrazione e oggi è uno degli esempi di architettura a secco più importanti del paese.
Proseguimento verso la contea di Clare o Limerick. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno: BUNRATTY / CLIFFS OF MOHER / GALWAY

Prima colazione irlandese e partenza alla volta di Galway. Passeremo per il villaggio di Adare con i suoi graziosi cottage dal tetto di paglia e i negozietti di antiquariato. Lungo il tragitto visita al castello di Bunratty, costruito nel 1425 e restaurato definitivamente nel 1954. Il castello infatti aveva subito in molte occasioni saccheggi e distruzioni ma oggi lo possiamo ammirare nuovamente nel suo splendore medievale grazie all’arredamento e alla tappezzeria che richiama lo stile di quel periodo.Il Folk Park intorno al castello ricostruisce la vita rurale nell’Irlanda di 100 anni fa, con le sue fattorie appositamente ricostruite, i cottage e i negozi ricreati con la massima cura e con particolare attenzione all’arredamento. Pranzo libero. Continuazione attraverso la contea Clare e sosta alle maestose ed imponenti Scogliere di Moher, alte 200 metri e lunghe 8 km: uno spettacolo che lascia senza fiato. Si attraverserà il Burren (dall’Irlandese Boireann, “luogo roccioso”), la più estesa regione di pietra calcarea d’Irlanda dall’aspetto lunare. Arrivo a Galway. Cena e pernottamento in hotel a Galway o contea di Limerick/Clare/vicinanze.

5° giorno: GALWAY / ISOLE ARAN (facoltativo)

Giornata libera a Galway, cittadina deliziosa, con le sue stradine strette, le facciate dei vecchi negozi in pietra e in legno, i buoni ristoranti e i pub animati. Da sempre attrae folle di musicisti, artisti, intellettuali e giovani anticonformisti. Ciò si deve in parte alla presenza dell’Università,ma soprattutto all’attrattiva esercitata dalla vita notturna nei pub, dove si chiacchiera e si beve molto. La città, inoltre, è uno dei principali centri gaelici e l’irlandese è parlato diffusamente.

Facoltativo: escursione a Inishmore, la maggiore delle Isole Aran:
Le tre isole Aran sono della stessa origine calcarea del Burren e possiedono alcuni dei più antichi resti di insediamenti cristiani e precristiani in Irlanda. Si partirà con il traghetto da Rossaveal e dopo una traversata di circa 45 minuti si giungerà a Inishmore, dove un minibus vi accompagnerà attraverso i siti più significativi dell’isola, sino al forte Dun Angus, risalente a più di 2000 anni fa, abbarbicato su scogliere meravigliose e intatte a picco sull’Atlantico. Tempo libero per il pranzo e eventuali acquisti dei famosi maglioni delle isole Aran. Rientro con il traghetto del pomeriggio.
Cena e pernottamento a Galway o contea di Limerick/Clare/dintorni.

Nota: la guida seguirà i partecipanti all’escursione alle Isole Aran. Per chi non effettua l’escursione è prevista la giornata libera a Galway. L’escursione alle Isole Aran è organizzata per l’intera giornata con partenza al mattino e rientro nel pomeriggio. Per i partecipanti all’escursione alle Isole Aran non è garantito il tempo per una visita di Galway in questa giornata. Per alcune partenze a partire dal 25 Luglio il traghetto per Inishmore è previsto da/a Doolin invece che da Rossaveal, perché il pernottamento sarà nella contea di Clare/Limerick (ad esempio durante la settimana delle Galway Races).

6° giorno: CONNEMARA /ATHLONE

Un giorno intero dedicato all’escursione del Connemara: regione selvaggia, caratteristica per i suoi muretti di pietra, le piccole fattorie, i cottages dai caretteristici tetti in paglia. Rimarrete affascinati dalle sue coste rocciose e frastagliate, insenature che si estendono fino alla Baia di Galway, le sue montagne dalle splendide vedute sui laghi che creano uno scenario indimenticabile. Visita della Kylemore Abbey, dimora dell’Ottocento situata in uno dei più pittoreschi paesaggi del Connemara, oggi collegio benedettino. Pranzo libero. Proseguimento per Athlone, cittadina ricca di storia situata proprio al centro dell’Irlanda, rappresenta al meglio l’anima del paese con in suoi tipici pub e il bellissimo Lough Ree a breve distanza e il fiume Shannon che attraversa la cittadina,è un paradiso per gli amanti della natura.
Cena e pernottamento in albergo a Athlone/contea di Roscommon o vicinanze.

7° giorno: ATHLONE / DUBLINO

Prima colazione e partenza per Dublino. Continuazione della panoramica della città e ingresso al Trinity College, la più antica università dell’Irlanda, dove nella Old Library sarà possibile ammirare, oltre ai numerosi testi antichi unici al mondo, il “Libro di Kells”, un manoscritto miniato risalente all’800 d.c. Check-in in hotel. Passeggiata per le vie di Temple Bar a Dublino con guida parlante Italiano. Cena Libera. Pernottamento in hotel a Dublino o dintorni.

8° giorno: DUBLINO / ITALIA

Prima colazione in albergo. In tempo utile trasferimento diretto in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

Quote e condizioni

La quota comprende

  • Accoglienza in aeroporto con assistente parlante italiano il primo giorno all’arrivo
  • Trasferimento dall’aeroporto all’hotel il primo giorno di tour con pullman o taxi per arrivi tra le ore 9.00 e le ore 21.00, fuori da questi orari è richiesto un supplemento
  • Trasferimento dall’hotel all’aeroporto l’ultimo giorno del tour con pullman o taxi senza assistenza per partenze tra le ore 9.00 e le ore 21.00, fuori da questi orari è richiesto un supplemento*
  • Pullman per tutta la durata del tour dal giorno 2 al giorno 7
  • Guida parlante italiano per tutta la durata del tour dal giorno 2 al giorno 7
  • Sistemazione in alberghi equivalenti a 3/4 stelle locali in camera doppia con servizi privati.
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione irlandese.
  • 5 cene in albergo dal giorno 2 al giorno 6 (cena a tre portate in hotel).
  • Servizi e tasse locali irlandesi*.
  • Assicurazione Allianz Global Assistance medico-bagaglio.

* per chi arriva e/o riparte prima o dopo l’inizio o la fine del tour il transfer aeroportuale non è incluso

 In caso di aumenti iva o tasse locali in Irlanda, saranno richiesti al gruppo come integrazione al prezzo di vendita iniziale al momento del saldo.

La quota non comprende

  • Volo e tasse aeroportuali.
  • Pacchetto visite/ingressi obbligatorio include: CahirCastle, GallarausOratory, BunrattyCastle e Folk Park, Cliffs of Moher, Kleymore Abbey, Trinity College, Passeggiata per le vie centrali di Dublino con guida parlante Italiano
  • Pranzi
  • Cene del primo e ultimo giorno a Dublino.
  • Ingressi
  • Mance
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa).
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

L’ordine delle visite in programma potrà essere invertito in corso di viaggio mantenendo inalterati i servizi.

Escursioni facoltative

  • escursione a Inishmore, la più grande delle Isole Aran: € 45,00 per persona.

Il prezzo include: traghetto andata e ritorno per Inishmore da Rossaveal(la durata della traversata è di circa 45 minuti), minibus fino al Dun Aengus e ingresso al Dun Aengus Fort. Su alcuni tour l’escursione alle Isole Aran potrebbe essere fatta con andata e/o ritorno dal porto di Doolin anziché dal porto di Rossaveal. La durata della traversata dal porto di Doolin è di circa 1 ora e 15 minuti. Gli orari dei traghetti sono prenotati in modo tale da lasciare tempo a sufficienza per l’escursione sull’Isola sia che si parta da Rossaveal, sia che si parta da Doolin.

Nota: L’escursione alle Isole Aran potrebbe essere cancellata senza preavviso nel caso in cui le condizioni meteo e del mare non permettano la traversata sicura in traghetto.

Hotel confermati o similari

Dublino o dintorni
Jurys Inn Parnell / Bonnington Hotel/ Riu Plaza The Gresham / City West o similari           3*/4*             1 notte

Co. Kerry
Grand Hotel Tralee / Castlerosse Hotel / Earl of Desmond / Manor West o similari              3*/4*             1 notte

Co. Clare
Treacys Oakwood Hotel o similari – Limerick City Hotel o similari                                              3*/4*              1 notte

Co. Galway
The Connacht H./ Claregalway H. /Oranmore Lodge H. / Salthill / Lough Rea o similari     3*/4*              2 notti

Co. Roscommon
Athlone HodsonBay Hotel o similari                                                                                                          4*                1 notte

Note sugli alberghi:

  • Durante la settimana del DublinHorse Show (7- 14 agosto 2019) non è garantito l’albergo a Dublino centro o dintorni. Il gruppo verrà alloggiato in contee vicine.
  • Durante la settimana delle corse di cavalli a Galway (29 luglio – 4 agosto 2019) non è garantito l’albergo a Galway o nei dintorni di Galway. Il gruppo verrà alloggiato in contee vicine.
  • Nel 2019 l’evento Rose of Tralee dovrebbe svolgersi tra il 14 e il 20 agosto. Non sarà possibile garantire l’albergo nel Kerry durante quella settimana. I gruppi saranno sistemati in hotel in contee limitrofe.
  • Per le partenze comprese tra il 25 luglio e il 16 agosto inclusi: il pernottamento a Dublino potrebbe essere in hotel decentrato o periferico nella contea di Dublino.

Il pernottamento di 2 notti nella contea di Galway non è garantito, le due notti potrebbero essere in due hotel diversi e/o in contee limitrofe. L’itinerario verrà comunque svolto nella sua interezza ma potrebbe subire degli aggiustamenti in base ad una migliore organizzazione dei tempi secondo le località di pernottamento. Ad esempio l’escursione alle Isole Aran potrebbe essere effettuata dal porto di Doolin anziché da Rossaveal se il pernottamento è nella contea di Clare anziché a Galway.

Condizioni di vendita

Modalità di iscrizione

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi occorre iscriversi compilando il modulo di preiscrizione online presente sulla pagina della partenza.

ACCONTO al momento dell’iscrizione € 300.00 + importo totale del biglietto aereo
SALDO 30 giorni prima della partenza con eventuale conguaglio valuta, tasse, servizi e tasse locali

 

Dati bancari per effettuare il bonifico:
c/c intestato a FrateSole Viaggeria Francescana
c/o Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale : nominativo e date di partenza.

Preghiamo di inviare la copia del bonifico via e-mail a giovanna@fratesole.com e/o mezzo fax al numero 0516447427

Penali di cancellazione

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi.

Il biglietto aereo una volta emesso non è rimborsabile (penale 100%). Per la quota del tour si applicano le seguenti penali di cancellazione.

Per cancellazioni effettuate :

  • fino al 31° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale pari all’acconto versato.
  • dal 30° al 9° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 30% della quota di partecipazione
  • dall’8° al 3° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 50% della quota di partecipazione
  • dal 2° giorno (48 ore) rispetto alla data di partenza NON SARA’ EFFETTUATO NESSUN RIMBORSO

È POSSIBILE STIPULARE UNA POLIZZA CONTRO LE PENALITÀ DI ANNULLAMENTO AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE.

Informazioni utili

Documenti
Ai cittadini italiani è richiesto la carta di identità (senza timbro di rinnovo) o il passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi oltre la data di partenza. Si consiglia di far riferimento alla Questura per ulteriori informazioni. Non è previsto alcun rimborso per chi si presentasse alla partenza con un documento scaduto o non valido.

Tasse aeroportuali e adeguamento carburante
L’importo delle tasse aeroportuali e gli adeguamenti relativi al costo del carburante sono aggiornati al momento della proposta. Eventuali variazioni saranno quantificate e applicate entro e non oltre 21 giorni dalla partenza.

Mance
Le mance nel turismo rappresentano parte integrante del servizio del quale si usufruisce. Guida, autista, hotel, ecc si aspettano di ricevere un compenso a fine viaggio. L’importo consigliato sarà indicato nei documenti di viaggio.

Tour/Pellegrinaggio
I tour sono effettuabili con un minimo numero di 2 partecipanti e saranno confermati entro 21 giorni dalla data di partenza. In caso di mancato raggiungimento del minimo richiesto si procederà all’annullamento del viaggio e alla restituzione della caparra versata. I programmi potrebbero subire modifiche nell’ordine cronologico delle visite e dei pernottamenti e per motivi indipendenti dalla nostra volontà. Durante il tour verranno usati pullman con capacità massima di 49/53 posti, dotati del sistema di ventilazione. Non sono dotati di servizi e a causa delle temperature non elevate non dispongono di aria condizionata. I pullman hanno solo 1 porta di entrata e di uscita. La seconda porta é un’uscita di sicurezza che viene utilizzata solo in caso di emergenza.

Smarrimento Bagaglio
Eventuali denunce di smarrimento bagaglio sono a carico del partecipante e vanno obbligatoriamente espletate prima dell’uscita dall’aeroporto (prima dell’incontro con l’assistente-guida), presso il banco Lost and Found situato nell’area ricevimento bagaglio. Non sarà possibile rintracciare il bagaglio senza la denuncia di smarrimento. Attenzione: in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio è necessario presentare denuncia alla compagnia aerea (inviando il PIR) entro 7 giorni dall’accaduto. Contattate tempestivamente l’agenzia in corso di viaggio.

Assicurazione
Il pacchetto comprende assicurazione medico bagaglio Allianz Global Assistance, che offre una copertura di 10.000 € per spese mediche e 500 € per il bagaglio (possibilità di aumentare il massimale). Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano. Non è compresa la polizza contro le penalità di annullamento: si può stipulare in agenzia SOLO al momento dell’iscrizione, versando il costo della polizza insieme alla caparra; il costo corrisponde a circa il 4.9 % o 5,9% della quota di partecipazione in base alla data in cui viene stipulata (percentuale soggetta a riconferma). Chiedete maggiori informazioni in Ufficio.

Clima
In Irlanda il clima e’ molto variabile, si dice spesso che c’è un’unica stagione tutto l’anno e quattro stagioni in un giorno solo: ci si alza e piove, dopo mezz’ora esce il sole, dopo un po’ magari piove di nuovo, e così via! Le temperature medie invernali sono tra i 5 e i 10 gradi centigradi, mentre quelle estive sono tra i 15 e i 20 gradi. Le caratteristiche principali sono la pioggia e il vento, soprattutto sulla costa atlantica.

Abbigliamento
Considerate le condizioni climatiche, il consiglio è quello di vestirsi “a strati”, in modo da essere pronti a tutto! L’ombrello non è molto utile in quanto c’è sempre vento e quindi si rompe facilmente. Invece è assolutamente indispensabil il giubbino impermeabile da tenere SEMPRE con se e a portata di mano.
In genere d’estate basta avere uno o due maglioni di lana, giusto in caso di freddo eccezionale, ma solitamente si sta bene con maglioncini di cotone o in camicia.

Telefono
Per telefonare dall’Italia all’Irlanda è necessario comporre il prefisso irlandese 00353; per telefonare dall’Irlanda all’Italia è necessario comporre 0039 seguito dal numero di rete fissa comprensivo dello zero.

Valuta
Nella Repubblica d’Irlanda si usa l’euro; in Irlanda del Nord invece è in uso la sterlina.

Fuso orario
Un’ora in meno rispetto all’Italia.

Elettricità
Le prese elettriche sono diverse da quelle italiane, sono uguali al modello inglese a 3 buchi rettangolari; è quindi necessario un adattatore.

Cucina
La base della cucina irlandese è costituita dalle patate: tutti i pasti sono accompagnati dalle patate, che vengono cucinate in tutti i modi possibili. In genere il pasto principale è la cena verso le 18.30-19.00 e comprende 3 portate: un antipasto, un “main course” che può essere a base di carne oppure di pesce; si finisce con il dolce e poi tè oppure caffè. A pranzo gli irlandesi mangiano in genere una portata sola, dei sandwich oppure una zuppa, quindi di solito è un pranzo piuttosto leggero. Al contrario la colazione è molto abbondante: si tratta della famosa Irish Breakfast, composta da salsicce, pancetta e uova come base, poi si possono trovare anche pomodori, funghi, sanguinaccio, fagioli. Il tutto è accompagnato da tè o caffè e toast con burro.

Bevande
L’Irlanda fa parte della cultura del tè, non del caffè. Il tè qui è molto buono e si prende in genere con un po’ di latte. Il te al limone non è molto usato, ma specificandolo si può avere la fettina di limone. Invece il caffè è quello lungo americano; il caffè espresso italiano è molto raro, anche nei posti in cui dicono di avere l’espresso si scopre spesso che si tratta di un caffè americano servito in una tazzina piccola! Il vino è tutto d’importazione, il più comune è il vino australiano o cileno. Il vino italiano è abbastanza raro e costoso. Al contrario la bevanda irlandese per definizione è la birra: ce n’è per tutti i gusti, birra scura, birra rossa e birra chiara. È servita in genere in pinte (0.45 litri) oppure in mezze pinte (0.22 litri) ed è molto buona!

Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy