Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal02 mag
giovedì
al09 mag
giovedì
a partire da
1390 €
8 giorni / 7 notti

Tour classico: Mosca / San Pietroburgo min. 10 partecipanti – voli inclusi diretti da Verona

Proponiamo un itinerario per conoscere le meraviglie culturali, artistiche e architettoniche della Russia. La monumentale e avveniristica Mosca, l’affascinante San Pietroburgo, fondata da Pietro il Grande sulle sponde del fiume Neva, che dà il nome alla sua via principale, la Prospettiva Nevskij, cantata da poeti, scrittori e musicisti poi divenuti immortali. Sede di uno dei più importanti musei al mondo: l’Ermitage.

Il viaggio
da
giovedì, 02 maggio 2019
a
giovedì, 09 maggio 2019
durata
8 giorni / 7 notti
iscrizioni
 posti disponibili 
quota
€ 1390
quota per persona in camera doppia (incluso volo diretto S7 da Verona)
suppl. singola
€ 357
visto di ingresso (modalità non urgente)
€ 85
tasse aeroportuali (da riconfermare)
€ 78
quota individuale di gestione pratica adulti
€ 80
mance obbligatorie da pagare in loco
€ 25
assicurazione medico-bagaglio-annullamento (obbligatoria)
a partire da €70
supplemento 2 escursioni facoltative (Sergjev Posad e Parco Petrodvorets)
€ 120
supplemento pensione completa (5 cene)
€ 130
per info
iscrizioni@fratesole.com

1° giorno: VERONA / MOSCA

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto e partenza per Mosca. Arrivo, disbrigo delle formalità di dogana e trasferimento in albergo. Sistemazione, cena e pernottamento.

2° giorno: MOSCA

Prima colazione in hotel, pranzo in ristorante, cena libera. In mattinata visita panoramica della città: dalla Piazza Rossa con i Magazzini Gum e il Mausoleo Lenin alle Colline dei Passeri, attraversando l’animata e ricca via Tverskaja, fino in epoca sovietica via Gorkij e oggi rinominata come ai tempi antichi quando appunto fungeva da collegamento tra Mosca e Tver’. Ingresso al Monastero Danilovsky, il più antico della città, fondato nel 1272 da Daniil, figlio di Aleksandr Nevskij e primo gran principe di Mosca. Durante i secoli il monastero ha visto sorgere la Cattedrale dei Sette Concili Ecumenici, la Chiesa dell’Intercessione e la Cattedrale della Trinità. Oggi è la residenza ufficiale del Patriarca di Mosca e di tutte le Russie. Nel pomeriggio visita del territorio del Cremlino, centro del potere sin dal XII secolo, circondato da mura poderose intervallate da torri ognuna delle quali per i moscoviti è riconoscibile anche dal nome: Spasskaja (del Salvatore), Senatskaja (del Senato) Trojckaja (della Trinità) e Kutaf’ja, la più compatta e larga, bizzarramente chiamata con l’evocativo nome popolare di una paffuta contadina. Ingresso a tre delle cattedrali dalle cupole d’oro e dai pregiati affreschi, testimonianze degli antichi splendori dell’epoca degli Zar.

3° giorno: MOSCA

Prima colazione e pranzo in hotel, cena libera. Mattinata libera con possibilità di partecipare alla visita facoltativa del famoso Monastero della Trinità di San Sergio, Sergjev Posad, a 70 Km da Mosca, uno dei massimi centri religiosi di Russia le cui chiese per prime ospitarono le bellissime icone del monaco Andrej Rublev, che qui visse e operò. Nel pomeriggio visita della più belle stazioni della metropolitana e passeggiata lungo la via pedonale Vecchia Arbat in ogni epoca riferimento degli artisti. 

4° giorno: MOSCA / SAN PIETROBURGO

Prima colazione e cena in hotel; pranzo in ristorante. Tempo a disposizione e partenza con treno per San Pietroburgo. Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento..

5° giorno: SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel, pranzo in hotel o ristorante, cena libera. Visita panoramica della città: il piazzale delle Colonne Rostrate e il lungo-Neva con i suoi palazzi, il campo di Marte, la prospettiva Nevskij; la Piazza del Palazzo con la colonna Alessandrina, la Piazza di St. Isacco e l’Ammiragliato. Nel pomeriggio ingresso alla Fortezza dei santi Pietro e Paolo, primo nucleo storico e simbolo della città con la cattedrale barocca progettata da Domenico Trezzini, caratterizzata dall’alta guglia dorata e la cappella delle tombe della famiglia degli zar Romanov.

6° giorno: SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel, pranzo in hotel o ristorante, cena libera. In mattinata visita delle sale più belle del Museo Ermitage, vero fiore all’occhiello della città di Pietro, oggi uno dei musei più grandi e ricchi al mondo e ingresso alla collezione degli Impressionisti nel palazzo dello Stato Maggiore. Nel pomeriggio escursione in battello lungo i canali per ammirare dall’acqua le più rappresentative architetture cittadine. In caso di cattivo tempo l’escursione in battello sarà sostituita dalla visita della Cattedrale di S. Isacco con la cupola tra le più grandi al mondo e sontuosi interni rivestiti da mosaici, marmo e malachite.

7° giorno: SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel, pranzo in ristorante, cena libera. Mattina dedicata alla visita della residenza estiva di Caterina a “Tsarskoe Selo”, il villaggio degli zar oggi chiamato Pushkin, con la magnifica sala d’ambra e il bel parco. Nel pomeriggio visita facoltativa al parco della residenza di Petrodvorets, famoso per le numerose fontane e i giochi d’acqua.

8° giorno: SAN PIETROBURGO / VERONA

Colazione in albergo e rilascio della camera in mattinata. Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia.

 

Nota bene:trovandosi sotto la giurisdizione militare del Cremlino la Piazza Rossa di Mosca può essere chiusa senza preavviso per motivi di sicurezza in particolare in occasione di festeggiamenti e eventi per i quali possono essere previste installazioni e strutture che ne precludano l’accesso e la visione completa.

La visita al territorio monasteriale di Novodevici non prevede l’ingresso alla Cattedrale di Nostra Signora di Smolensk, attualmente sottoposta a restauro per un periodo stimato di 3 anni.

 Alberghi previsti (o similari)

 MOSCA: Holiday Inn 4*/ Novotel Moscow City 4*S/Crowne Plaza 5*

SAN PIETROBURGO: Holiday Inn 4*/ Sokos 4*

Voli previsti da Verona (S7 Airlines)

Per le partenze di giovedì: voli diretti a/r 
Verona/Mosca: 15.25-19.45
San Pietroburgo/Verona: 7.45 – 10.05

Per le partenze di sabato: volo diretto in andata e via Mosca in ritorno
Verona/Mosca: 15.25 – 19.45
San Pietroburgo/Mosca:  8.10 – 9.40 –  Mosca/Verona: 11.50 – 14.25

La quota comprende / non comprende

La quota comprende

  • Volo di linea di andata e ritorno con Siberian Airlines da Verona in classe turistica;
  • Trasferimenti da/per l’aeroporto;
  • Sistemazione in camera a due letti con servizi privati negli hotel indicati;
  • Ingressi e visite come da programma con mezzi privati e guida parlante italiano – radioguide in tutte le visite con ingressi;
  • Pasti come da programma: 7 prime colazioni- 6 pranzi -2 cene;
  • Treno diurno Mosca / San Pietroburgo;
  • Accompagnatore in tour in affiancamento alle guide locali con minimo 25 partecipanti;
  • Assistenza in lingua italiana per tutta la durata del tour.

La quota NON comprende

  • bevande diverse da acqua, thè e caffè
  • mance da pagare in loco Euro 25,00 per persona
  • pasti non indicati
  • extra personali
  • escursioni facoltative
  • tutto quanto non specificato in “la quota comprende”

Modalità di iscrizione

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi compilando il modulo di preiscrizione online presente sulla pagina della partenza.

ACCONTO al momento dell’iscrizione € 600,00
SALDO con eventuale conguaglio cambio e tasse aeroportuali 33 giorni data partenza

Dati bancari per effettuare il bonifico:
Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Intestato a: FrateSole Viaggeria Francescana
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
BIC/SWIFT
: BPMOIT22XXX
Indicare nella causale: nominativo e date di partenza

Preghiamo di inviare la copia del bonifico all’indirizzo e-mail indicato sulla pagina della partenza  e/o mezzo fax al numero 0516447427.

Informazioni utili

Documenti
Per l’ingresso in Russia occorre il passaporto originale con validità residua di mesi 6 dalla data di rientro e il visto consolare. Documenti necessari per l’ottenimento del visto: passaporto originale con validità residua di almeno 6 mesi e almeno 2 pagine libere consecutive. 2 foto-tessera recente a colori su sfondo bianco. Modulo consolare debitamente compilato: scarica la nuova procedura per ottenimento visto consolare Russo.
E’ necessario assicurarsi che il passaporto sia in buone condizioni prima di richiedere il visto: il Consolato non accetta passaporti usurati, con copertine o pagine scucite e/o deteriorate.
Ricordiamo che, considerata la variabilità della normativa in materia, le informazioni relative ai do-cumenti di espatrio sono da considerarsi indicative e riguardano esclusivamente cittadini italiani e maggiorenni. L’impossibilità per il cliente di iniziare e/o proseguire il viaggio a causa della mancanza e/o della irregolarità dei prescritti documenti personali (passaporto, carta d’identità etc) non comporta responsabilità dell’organizzatore.

Registrazione passaporto
Negli alberghi viene richiesta una tassa di registrazione del passaporto che varia da € 3 a € 7 a seconda della categoria.

Fuso orario
Un paese con ben 7 fusi orari. Due ore in avanti per Mosca e S. Pietroburgo anche quando vige da noi l’ora legale.

Clima
Il clima continentale della capitale prevede un’estate molto calda tra giugno e luglio, con massime spesso oltre i 30°C; alla fine d’agosto arriva il “zolotaja osen”, l’autunno dorato, con ottobre e novembre bagnati; a volte già a novembre cade la prima neve annuncio dell’inverno freddo e secco che si protrae fino a tutto aprile. A marzo inizia il disgelo, a maggio la primavera, ma questo mese è così variabile che potrebbe ricominciare qui l’estate. S. Pietroburgo è rispetto a Mosca solo molto più umida: qui i temporali sono frequenti e improvvisi perciò si raccomandano ombrello, k-way e scarpe antipioggia in ogni stagione, senza dimenticare che, a partire da metà giugno in questa città per un mese il sole non cala dando origine al fenomeno delle Notti Bianche.

Cucina
Sostanziosa e grassa, la cucina russa, di cui quella ucraina è una variante, è la risposta non solo nutritiva ai nove mesi di freddo; la sua varietà si trova soprattutto negli “zakuski”, gli antipasti quasi tutti freddi: caviale nero e rosso serviti su pane nero e burro o con crèpe lievitate, i “bliny”; salmone, storione, aringa, patè e ancora la “stolicnyj salad”, l’ “insalata della capitale” o “russa”; il tutto accompagnato dalla panna acida, la “smetàna”, che compare nel 90% dei piatti.

Shopping
Nei negozi, nei grandi magazzini (aperti dalle 9/10 alle 20) e ai mercati si trovano prodotti artigianali in legno come la “matrjoska”, la bambola dipinta a mano che al suo interno contiene fino a 12 altre bambole e gli oggetti per la casa, cucchiai, bicchieri, coppe, vassoi e anche mobili decorati in stile russo; tra gli oggetti più prestigiosi per la maestria dell’esecuzione e la varietà dei disegni e dei colori, le scatole della scuola di Palech, in legno dipinto e laccato. Tessuti lavorati a mano di lino, lana e cotone: scialli, tovaglie, pizzi e merletti sono di elgante fattura ottima qualità. Convenienti sono i libri d’arte e i dischi tecnicamente perfetti. Deliziose le statuine di “gzhel”, in porcellana bianco-azzurra. Molto costosi ma davvero bellissimi i gioielli o la pietra singola di ambra. Per i buongustai c’è l’ottimo ma costoso caviale, il tè e soprattutto la vodka: ora molto famosa la “Standart”, dai moscoviti considerata il top. Per uno shopping davvero speciale consigliamo il Mercatino di Izmajlovo (stazione metro “Izmajlovskij Park”) che a Mosca ogni sabato e domenica richiama folle non solo di turisti. Qui si trova di tutto, ci si può sbizzarrire risparmiando.

Valuta
Il Rublo. Gli Euro vengono comunemente cambiati. 1 Euro è pari a 75 rubli (cambio a febbraio 2019). Altrimenti non vengono accettati. In tutti gli alberghi di Mosca e San Pietroburgo sono accettate le maggiori carte di credito. Inoltre, negli alberghi più grandi sono ormai a disposizione della clientela i bancomat automatici con rilascio di valuta locale. Non sempre invece le carte di credito sono accettate negli alberghi dei piccoli centri e nei negozi che non abbiano gestione internazionale.

Trasporti
Il mezzo di trasporto delle città russe più comodo e semplice anche per chi non conosce la lingua russa è senz’altro la metropolitana: economica, veloce e, a Mosca, molto interessante per le decorazioni di ciascuna stazione, tanto da meritare una visita turistica. Le tessere attualmente in vigore per una o più corse si possono acquistare direttamente alla cassa del Metro. Ancora più comodo e veloce il taxi, ma è bene contrattare il prezzo della corsa prima ed essere provvisti di dollari, la valuta più richiesta, possibilmente di piccolo taglio.

Strutture e servizi
I nomi degli alberghi in catalogo sono indicativi e saranno confermati all’atto della prenotazione. La classificazione alberghiera è assegnata dalle autorità locali competenti.

Elettricità
120/220 volt con prese comuni. Per i viaggi nel nord della Russia (Solovki, Siberia, Tuva) è meglio portare con sé un adattatore a lamelle piatte.

Telefono
Per telefonare in Italia comporre lo 0039 seguito dal prefisso della città e dal numero. Se si utilizza un cellulare bisogna comporre il prefisso 810 39 seguito dal prefisso regionale, incluso lo zero, e dal numero dell’abbonato. Per telefonare dall’Italia in Russia comporre lo 007 seguito dal prefisso 095 per Mosca e 812 per S. Pietroburgo e dal numero desiderato.

Servizi extra
Servizi e strutture che siano considerati dal cliente come requisito essenziale per l’effettuazione del proprio viaggio, dovranno essere richieste per iscritto all’atto della prenotazione e confermate dall’organizzatore del viaggio. In mancanza non verranno accolte eventuali contestazioni.

Assicurazione
Il pacchetto comporta (obbligatoria) l’ assicurazione multirischi Allianz Global Assistance.

Blog, News, Eventi
Prossima destinazione: Russia

Le nostre proposte di viaggi e tour organizzati in Russia. Ne scopriremo i tesori più importanti: Mosca e San Pietroburgo.

continua
Ricordi di viaggio: Russia

Buongiorno, Ottimo viaggio, a partire da volo diretto da Verona, per noi di Torino facilmente raggiungibile con due ore di treno. ..

continua
Dalla Russia... con amore: ricordi di viaggio dell'estate 2017

Pubblichiamo le immagini che ci provengono da diversi gruppi che sono stati in Russia in questo agosto 2017.

continua
Viaggio in Russia: Mosca e San Pietroburgo

Immagini del gruppo che ha viaggiato nel 2016 in Russia, tra Mosca e San Pietroburgo "A Pietroburgo ci incontreremo di nuovo come se vi ..

continua
Russia: Mosca e i suoi tesori

Pubblichiamo le immagini scattate recentemente da FrateSole nel corso di un viaggio a Mosca: scoprirete una città inaspettata, ..

continua
Armenia e Russia

Riportiamo l'interessante articolo di Narek Mkrtchyan apparso sul sito balcaniecaucaso.org, che offre una lucida analisi dei rapporti ..

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy