Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Viaggio in Albania da Tirana a Durazzo

Visitiamo l’Albania attraverso un itinerario alla scoperta dei suoi diversi volti: Durazzo la bizantina, porta della via Ignazia, le perle UNESCO di Berat, “dalle mille finestre”, Argirocastro, “la città di pietra”, la greca Butrinto con l’agorà, il teatro ed il tempio di Esculapio; Apollonia illirica, la natura segreta e incontaminata che lungo uno splendido litorale conduce da Valona e Saranda e l’elegante antichissima Scutari.

Il viaggio
da
sabato, 28 aprile 2018
a
sabato, 05 maggio 2018
durata
8 giorni / 7 notti
iscrizioni
 posti disponibili 
quota
€ 1190
minimo 15 partecipanti
suppl. singola
€ 180
Assicurazione annullamento in camera doppia
€ 82
Assicurazione annullamento in camera singola
€ 95
per info
monica@fratesole.com

28 aprile, sabato: BOLOGNA / TIRANA

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto Marconi a Bologna. Operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per Tirana via Fiumicino. All’arrivo incontro con la guida locale e trasferimento a Tirana.

Sistemazione in hotel e pranzo. Nel pomeriggio visita panoramica di Tirana, città simbolo della nuova Albania, ha cambiato volto ed è ricca di locali alla moda, gallerie d’arte e centri culturali. Tirana è anche il principale polo politico, industriale e culturale del Paese, è situata lungo il fiume Ishem, vanta una storia millenaria, come testimoniano i suoi numerosi siti archeologici, nonostante la sua fondazione ufficiale sia avvenuta in tempi relativamente brevi. Visita di Piazza Madre Teresa (shesi Nënë Tereza) che fa da contrappunto a piazza Scanderbeg. Realizzata nel periodo di occupazione italiana è costruita in tipico stile fascista da due architetti italiani. Doveva essere destinata alla formazione, alla cultura e allo sport, mentre piazza Scanderbeg (a quel tempo piazza dei Ministeri) era quella dei palazzi del potere. Visita all’interno della bellissima Moschea di Ethem Bey e al Museo Storico Nazionale. Sistemazione in hotel cena e pernottamento.

29 aprile, domenica: TIRANA / ARDENICA / APOLLONIA / VALONA (240 km)

Prima colazione in hotel. Partenza verso il sud dell’Albania. Sosta per visitare il Monastero di Ardenica collocato su di un’altura a pochi chilometri dalla via Egnatia, importantissima arteria dell’antichità che collegava Durazzo a Costantinopoli. Oggi all’interno della chiesa si possono ammirare le pitture murali del 1743-1745, degli artisti albanesi Konstandin e Athanos  Zografi e Konstandin Shpataraku. Qui nel 1451 fu celebrato il matrimonio di Skanderbeg, eroe nazionale d’Albania, con Andronika Arianiti. Proseguimento per il parco archeologico di Apollonia dell’Illiria, una delle più grandi città antiche situata lungo le coste dell’adriatico, risalente al VI secolo a.C. Continuazione per la città di Valona. Sistemazione in hotel nelle camere riservate cena e pernottamento.

30 aprile, lunedì: VALONA / PORTO PALERMO / BUTRINT / SARANDA (180 km)

Prima colazione e partenza per il sud percorrendo la spettacolare strada costiera della Riviera tra Valona e Saranda, attraverso il passo di Llogara (1025 m slm) che offre una spettacolare vista sul Mar Adriatico. Sosta nei pressi di Himara per visitare il Castello di Porto Palermo, conosciuto anche come il Castello di Ali Pascà. La suggestiva fortezza sorge su una piccola penisola lambita da acque cristalline e collegata alla terraferma tramite una sottile scogliera. Proseguimento per Butrinto, affascinante città patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, situata all’estremità meridionale del Paese e che conserva ancora numerose testimonianze del suo passato. Butrinto si affaccia sulle acque cristalline del Mar Ionio, a pochi chilometri dall’isola di Corfù e dal confine con la Grecia continentale. Il centro sorge su una collina nei pressi del canale di Vivari, una zona strategica sia per il controllo della terraferma che delle acque circostanti. Vista del sito archeologico di Butrinto il più grande e importante sito archeologico dell’Albania, considerato da molti la “Pompei albanese”; tra gli edifici più importanti ricordiamo l’antico Anfiteatro, il tempio di Aesculapius e il Baptiserion. Al termine della visita pranzo in ristorante e rientro a Saranda. Passeggiata per il centro di Saranda e visita panoramica della città, una delle principali destinazioni turistiche del Paese. Pernottamento e cena in hotel.

1 maggio, martedì: SARANDA / OCCHIO BLU / ARGIROCASTRO (90 km)

Dopo la prima colazione partenza verso nord-est per Argirocastro (Gjirokastra), con soste lungo il percorso al Castello di Lekursi, dal quale si gode di una meravigliosa veduta della baia di Saranda, e alla Sorgente dell’Occhio Blu, una sorgente carsica una sorgente carsica che deve il suo nome al colore turchese delle sue acque. Arrivo ad Argirocastro e visita panoramica della città comprensiva della visita al Castello e al Museo Nazionale delle Armi. Il nome greco “Argyrokastro” significa “Castello d’Argento” e proprio il Castello rappresenta l’elemento più caratteristico della città. La città è un vero e proprio museo a cielo aperto, è detta “La città di pietra”, per le antiche case fortificate prive di balconi, ma ricche di finestre finemente lavorate. La città può essere considerata il meraviglioso risultato dell’incontro della cultura greca, romana, bizantina, turca e albanese; per le sue caratteristiche uniche e il suo valore storico e architettonico, dal 2005 fa parte dei beni mondiali protetti dall’UNESCO. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

2 maggio, mercoledì: ARGIROCASTRO / BYLLIS / BERAT / DURAZZO (240 km)

Prima colazione e partenza per il sito archeologico di Byllis, antica città greca ai confini tra Illiria ed Epiro fondata nel III secolo a.C. Aveva un gymnasium e un teatro nell’era ellenistica. Circa la sua fondazione esistono ipotesi concordi sul fatto che fu fondata da coloni greci, dato che aveva una popolazione mista attestata dai nomi illiri dei funzionari. Le mura di Byllis avevano uno sviluppo di 2 200 metri con 6 porte. Visita dei resti del teatro, dei portici dell’agorà, delle terme di Giustiniano, dei magazzini dell’erario, dello stadio, delle basiliche e di una grande cattedrale bizantina. Partenza per Berat, splendida città-museo conosciuta anche come la “città dalle mille finestre”, per via delle centinaia di finestre simili a fessure incise nelle pareti delle caratteristiche case. Berat sorge sulla riva destra del fiume Osum e fu fondata nel IV sec. a.C. dagli Illiri, la sua principale attrattiva è il bellissimo castello, costruito dagli stessi Illiri per difendersi dagli attacchi dell’impero Ottomano. A Berat, il cui centro storico è patrimonio dell’UNESCO quale raro esempio di città ottomana ben conservata si visiterà il Castello, fortezza che domina la città e costruita in difesa degli Ottomani. Nel quartiere di Kala, situato all’interno delle mura della cittadella, sopravvivono ben 12 chiese del periodo bizantino. La chiesa più grande, la Chiesa della Dormizione di Santa Maria, ospita il Museo Onufri, museo Nazionale delle icone che prende il nome dal famoso artista albanese del XVI secolo autore delle splendide icone che vi sono custodite. Arrivo a Durazzo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3 maggio, giovedì: DURAZZO / KRUJA / SCUTARI (130 km)                                                    

Prima colazione in hotel, visita di Durazzo, la più antica città dell’Albania fondata nel 627 a.C. come colonia greca. Visita della città che include il Museo Archeologico, l’Anfiteatro Romano e la Torre Veneziana. Partenza per Kruja, antica capitale dell’Albania e città simbolo della resistenza anti-ottomana. Kruja è una bellissima cittadina medievale che si trova nella prefettura di Durazzo ed è celebre per aver dato i natali a Giorgio Castriota Scanderbeg, condottiero ed eroe nazionale albanese, ritenuto il difensore dell’Europa cristiana. Visita al Museo Etnografico dedicato a Giorgio Castriota Scanderbeg, padre fondatore del sentimento nazionale albanese, passeggiata per il caratteristico bazar. Proseguimento verso Scutari città ricca di storia e dall’architettura tipica, è soprannominata la “culla della cultura albanese” o la “Firenze dei Balcani”, il monumento simbolo della città è il suo castello (Rozafa Castle) situato su una collina alle porte della città. Visita del città, del grand bazar caratteristico, del museo della fotografia di “Marubi” grande fotografo “Pietro Marubi (Piacenza, 1834 – Scutari, 1903), è stato un patriota, fotografo e pittore italiano naturalizzato albanese, noto in Albania anche come Pjetër Marubi”. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4 marzo, venerdì: SCUTARI / ALESSIO / TIRANA (100 km)              

Prima colazione in hotel. Partenza per Alessio e visita alla tomba di Scanderbeg, eroe nazionale.  Proseguimento per Tirana. Seconda parte della visita della capitale con la cattedrale cattolica dell’arcidiocesi di Tirana-Durazzo dedicata a San Paolo (in albanese Katedralja e Shën Palit) situata nel centro della città di Tirana. La struttura, terminata nel 2001 di aspetto moderno e a pianta triangolare, ha una suggestiva vetrata raffigurante Papa Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta. È stata consacrata il 26 gennaio 2002 e visitata da Papa Francesco il 21 settembre 2014.  Cena e pernottamento in hotel.

5 marzo, sabato: TIRANA / BOLOGNA

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per rientro in Italia

Termine dei servizi

La quota comprende/non comprende

La quota comprende

  • Volo da e per Tirana via Roma Fiumicino in classe economica con franchigia bagaglio kg 23.
  • Tasse aeroportuali.
  • Sistemazione in alberghi 3/4* stelle locali in camera doppia con servizi.
  • Trasferimenti in pullman GT esclusivo.
  • Guida parlante italiano per tutta la durata del tour
  • Pensione completa dal pranzo del primo giorno alla colazione dell’ultimo (compresa acqua minerale in bottiglia 1\2 l a pasto.
  • Ingressi nei siti previsti come da programma;
  • Spese autista e guida.
  • Pedaggi, parcheggi.
  • Materiale di cortesia.
  • Assicurazione Allianz Global Assistance medico-bagaglio.

La quota non comprende

  • Altre bevande ai pasti.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa).
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Iscrizioni

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi comunicando il proprio nominativo (nome e cognome come da passaporto, indirizzo di residenza, contatto telefonico e codice fiscale):

  • telefonando a FrateSole Viaggeria Francescana, tel. 051/ 64.40.168
ACCONTO Entro 15 febbraio 2017 € 300.00
SALDO 30 giorni prima della partenza con eventuale conguaglio tasse

 

Dati bancari per effettuare il bonifico:
c/c intestato a FrateSole Viaggeria Francescana
Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale: nominativo e date di partenza.
Preghiamo di inviare la copia del bonifico via e-mail a monica@fratesole.com e/o mezzo fax al numero 0516447427

Penali di cancellazione 

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi.

La cancellazione deve pervenire in forma scritta entro le ore 18.00 del giorno in cui desiderate comunicarla. Per poter utilizzare correttamebte la polizza annullamento, la comunicazione di cancellazione deve venire entro le 24 ore dopo l’accadimento del sinistro. E’ responsabilità dell’assicurato rispettare le condizioni di cancellazione stipulate con la polizza Allianz.

Per cancellazioni effettuate:

  • dalla conferma fino al 61° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuto l’acconto di 300.00 €;
  • dal 60° al 31° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 30% della quota di partecipazione (tasse escluse);
  • dal 30° al 11° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 50% della quota di partecipazione (tasse escluse);
  • dal 10° giorno al 3° giorno (incluso) rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuto il 75% della quota di partecipazione (tasse escluse);
  • Nessun rimborso per cancellazioni effettuate dal 2°gg (48 ORE PRIMA) al giorno di partenza (tasse escluse).

 È possibile stipulare una polizza a copertura delle penalità di annullamento al momento dell’iscrizione, versando il premio insieme all’acconto.

Informazioni utili

Documenti

Albania: Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio con scadenza superiore di almeno tre mesi alla data di rientro dall’Albania, per soggiorni non superiori a 90 giorni. Non è previsto alcun rimborso per chi si presentasse alla partenza con un documento scaduto o non valido. Si consiglia di far riferimento alla questura per ulteriori informazioni. È obbligatorio portare con sé durante tutto il pellegrinaggio/tour il passaporto/carta d’identità ed è consigliabile conservarne una fotocopia in valigia.

Visto

Non necessario per cittadini di nazionalità italiana/Shengen e per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

Sicurezza: integrazione alle condizioni di vendita dei pacchetti turistici

Articolo 13, comma 4

“Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione, e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati e da acquistare, il turista reperirà (facendo uso delle fonti informative indicate al comma 2) le informazioni di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio: la decisione del turista di usufruire del pacchetto all’esito di dette verifiche comporterà l’assunzione consapevole del rischio di viaggio, anche ai fini dell’esonero di responsabilità di cui all’art. 46 del Codice del Turismo”.

Quote

Le quote di partecipazione sono espresse in Euro. Si intendono sempre per persona in camera doppia e comprendono quanto indicato sopra.

Tasse aeroportuali e adeguamento carburante

L’importo delle tasse aeroportuali e gli adeguamenti relativi al costo del carburante possono variare. Eventuali variazioni saranno quantificate e applicate entro e non oltre 21 giorni prima della partenza.

Mance

Le mance costituiscono una significativa forma di ringraziamento e sono indispensabili se si vuole assicurare un discreto servizio. L’importo indicativo consigliato verrà indicato nei documenti di viaggio. Considerate circa 20/25.00 € in totale per persona.

Note sulla logistica dei Pellegrinaggi/Tour

I tour sono effettuabili con un minimo numero di partecipanti e saranno confermati pari a 25 entro 21 giorni dalla data di partenza. In caso di mancato raggiungimento del minimo richiesto, sarà proposto: lo stesso tour con quota di partecipazione aggiornata e adeguata in base al numero di partecipanti iscritti; oppure si procederà all’annullamento del viaggio e alla restituzione della caparra versata.

I programmi potrebbero subire modifiche nell’ordine cronologico delle visite e dei pernottamenti, ad esempio potranno essere invertiti i pernottamenti. Trasferimenti visite ed escursioni sono effettuati con pullman dotati di aria condizionata. Durante il Pellegrinaggio/ Tour non è garantita la celebrazione della Santa Messa. Ove possibile partecipare alla Santa Messa, la partecipazione è facoltativa. La guida curerà gli aspetti storici e culturali del viaggio; la parte spirituale sarà organizzata in base alle esigenze dei partecipanti in relazione alla presenza o meno di un sacerdote.

Smarrimento bagaglio

Eventuali denunce di smarrimento bagaglio sono a carico del partecipante e vanno obbligatoriamente espletate prima dell’uscita dall’aeroporto (prima dell’incontro con l’assistente-guida), presso il banco Lost and Found situato nell’area ricevimento bagaglio. Non sarà possibile rintracciare il bagaglio senza la denuncia di smarrimento.

Attenzione: in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio è necessario presentare denuncia alla compagnia aerea (inviando il PIR) entro 7 giorni dall’accaduto. Contattate tempestivamente l’agenzia in corso di viaggio.

Vaccinazioni
Non sono richieste vaccinazioni particolari. Consigliamo di portare con sé i medicinali personali, un piccolo pronto soccorso, assorbenti femminili. Importante è non bere acqua che non sia imbottigliata.

Assicurazione

Il pacchetto comprende assicurazione medico bagaglio Allianz Global Assistance, che offre una copertura di 10.000 € per spese mediche e 500 € per il bagaglio (possibilità di aumentare il massimale). E’ possibile alzare il massimale di copertura delle spese mediche a 155.000 €, con integrazione di prezzo da confermare alla stipula. Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano. Non è compresa la polizza contro le penalità di annullamento: si può stipulare in agenzia SOLO al momento dell’iscrizione, versando il costo della polizza insieme alla caparra; il costo corrisponde a circa il 5.2 / 5.9 % della quota di partecipazione in base alla data in cui viene stipulata (percentuale soggetta a riconferma). Chiedete maggiori informazioni in Ufficio!

Blog, News, Eventi
Ricordi di viaggio: Castell'Arquato

Immagini dalla gita di domenica 15 ottobre, dove un folto gruppo di viaggiatori FrateSole si è recato in visita alla meravigliosa ..

continua
In gita ai Colli Euganei...

Immagini dalla giornata ai Colli Euganei, per visitare le "città murate", con FrateSole e gli Amici di Padre Pan.

continua
Giornata alla Rocchetta Mattei

Pubblichiamo le immagini della giornata passata alla Rocchetta Mattei, castello "moresco" alle porte di Bologna, e al vicino Borgo La ..

continua
Nascono "Gli Amici di padre Pan"

Un nuova linea di viaggi a marchio FrateSole, dalle gite di un giorno sino ai soggiorni in Europa, dedicata a chi ama i viaggi di gruppo ..

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia Minoritica dei Frati Minori dell'Emilia - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy