Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal05 apr
giovedì
al14 apr
sabato
a partire da
1540 €
10 giorni / 9 notti

Pellegrinaggio in Giordania e Terra Santa partendo da Amman

Andare nelle Terre Sante è andare nella Terra del Padre “ricco di misericordia” (Ef 2,4), che ha rivelato il suo nome a Mosè come “Dio misericordioso e pietoso, lento all’ira e ricco di amore e di fedeltà” (Es 34,6).

Partiremo dalla Giordania, dove faremo memoria dell’Esodo di Mosè e di altri padri della fede; raggiungeremo Gerusalemme e Betlemme città cuore del mistero della nascita di Gesù, della sua morte e resurrezione, per poi salire in Galilea dove Gesù è cresciuto, ha predicato il Vangelo e dove ci attende risorto sulle sponde della nostra quotidianità.

Pellegrinaggio della Polizia Locale Roma Capitale
Guida: fra Piermarco Luciano, OFM
Capogruppo: fra Massimo Cocci, OFM. Cappellano del Corpo

Il viaggio
da
giovedì, 05 aprile 2018
a
sabato, 14 aprile 2018
durata
10 giorni / 9 notti
iscrizioni
 ultimi posti disponibili 
quota
€ 1540
minimo 35 partecipanti
suppl. singola
€ 360
Volo incluso
da Roma con Turkish Airlines
Integrazione alla copertura assicurativa fino a € 50 mila
€ 25,00
Integrazione alla copertura assicurativa fino a € 150 mila
€ 89,00
Assicurazione annullamento viaggio
facoltativa 6,9% della quota
per info
francesca.gandolfi@fratesole.com

5 Aprile, giovedì: ROMA | ISTANBUL | AMMAN

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Roma; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza alle ore 15,25 con volo di linea Turkish per Amman, transitando per l’aeroporto di Istanbul. Arrivo in serata alle ore 23,55, incontro con l’assistente e trasferimento in albergo. Pernottamento.

6 Aprile, venerdì: MADABA | MONTE NEBO | PETRA

In mattinata partenza per Madaba dove è conservato un mosaico che rappresenta la Terra Santa secondo i canoni teologici e geografici cristiani di epoca bizantina. Ultima sosta sarà nei pressi del Monte Nebo dove giunse e sostò il popolo di Israele guidato da Mosè e dove un santuario ne ricorda la sua sepoltura. Dal complesso che sorge su un’altura elevata, ammireremo lo splendido panorama verso “la terra promessa’’. Dopo il pranzo partenza per Petra, il meraviglioso sito archeologico patrimonio dell’Unesco. Se la tempistica lo permette, sosta a Umm Ar-rasas per la visita. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

7 Aprile, sabato: PETRA | MAR MORTO

La giornata sarà dedicata alla visita di Petra, meraviglia tra le meraviglie, raggiungibile da una gola lunga circa un chilometro e mezzo e in alcuni punti molto stretta (per attraversarla si possono utilizzare i cavalli e per chi lo desidera – in maniera molto ridotta – calessi a 2 posti a pagamento).

Durante l’Esodo, Mosè e gli Israeliti passarono proprio nell’ area di Petra e, secondo la tradizione, la sorgente di Wadi Musa (Valle di Mosè) sarebbe il luogo in cui Mosè colpì la roccia, facendo sgorgare l’acqua. Superando il “al Khazneh” o casa del tesoro, un monumento la cui natura non è ancora chiara, si salirà verso i luoghi sacri, antichi santuari a cielo aperto che dominano la città fino a raggiungere l’ara di Abramo.

Si visiteranno inoltre monumenti di incredibile bellezza, come il Monumento del Leone, il Tempio Giardino, la Tomba Rinascimento. In tempo utile partenza per il Mar Morto, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

8 Aprile, domenica: BETANIA SUL GIORDANO | ALLENBY BORDER | BETANIA  | GERUSALEMME

In mattinata partenza per il confine con la Giordania facendo un sosta a Betania, luogo del battesimo. Proseguimento in località Allenby: congedo dalla guida locale e attraversamento della frontiera (che potrà durare sino 3 ore). Pranzo e salita a Gerusalemme facendo sosta a Betania per la visita. Sistemazione in albergo | casa religiosa, cena e pernottamento.

9 Aprile, lunedì: AIN KAREM | BETLEMME

Di primo mattino trasferimento ad Ain Karem e visita dei santuari della Visitazione e di S. Giovanni Battista. Pranzo e nel pomeriggio visita al Campo dei Pastori, luogo dove gli Angeli hanno annunciato ai pastori la venuta del Cristo e proseguimento a Betlemme, per la visita alla Basilica della Natività, delle Grotte di S. Girolamo, della Grotta del Latte e del Campo dei Pastori. Rientro a Gerusalemme, cena e pernottamento.

10 Aprile, martedì: GERUSALEMME: MONTE ULIVI | VIA DOLOROSA

In mattinata saliremo al Monte degli Ulivi: sosta all’Edicola dell’Ascensione, alla chiesa che conserva la Grotta detta del Pater Noster e al Dominus Flevit. Raggiugeremo infine il Getzemani, o Basilica delle Nazioni, la Grotta dell’Arresto e la chiesa ortodossa della Tomba di Maria.

Proseguimento delle visite alla città: visita alla Chiesa di St. Anna e alla Piscina Probatica. Poi, percorreremo a piedi la “Via Dolorosa”, lungo un itinerario sul quale, per devozione popolare, sono segnate diverse stazioni della Via Crucis. Nel percorso prevediamo solo alcune visite: alla Chiesa della Flagellazione; alla 6° stazione (dedicata a Veronica); alla 9° stazione (dove si trova il patriarcato copto); alla Basilica della Resurrezione, con la visita approfondita al Calvario e al Santo Sepolcro. Tempo libero.

11 Aprile, mercoledì: GERUSALEMME: MONTE SION | GALILEA

Dopo la prima colazione, Passando dalla Porta di Sion o da quella dei Magrebini, raggiungeremo a piedi il Cenacolo sul Monte Sion, dove faremo memoria dell’ultima cena e della discesa dello Spirito Santo. Visita al Cenacolino francescano, alla Basilica della Dormizione e alla Chiesa del Gallicantu.

Pranzo e nel pomeriggio partenza per la Galilea, sistemazione a Nazareth, cena e pernottamento.

12 Aprile, giovedì: NAZARETH | MT. TABOR | CANA

Dopo la prima colazione, ci dedicheremo alla visita di Nazareth, dominata dalla massiccia basilica dell’Annunciazione, visibile da qualsiasi punto della città e costruita sull’antica planimetria della chiesa crociata. Visita al Museo Francescano, alla chiesa di San Giuseppe e alla sua grotta, che a partire dal XVII sec. è stata identificata come la bottega di Giuseppe.

Nel pomeriggio partenza per il monte Tabor, la cui perfetta forma conica ha contribuito a creare la fama di monte sacro. Nel 348 fu Cirillo di Gerusalemme ad identificarlo come il luogo dell’episodio della Trasfigurazione. Visita alla Basilica francescana e durante il tragitto di rientro,  con sosta a Cana.

13 Aprile, venerdì: LAGO DI TIBERADE

Dopo la prima colazione partenza per il lago di Tiberiade, luogo della chiamata dei primi 4 discepoli e dell’attività messianica di Gesù, che comprendeva l’insegnamento nelle sinagoghe, la guarigione dalle malattie, la chiamata e la formazione dei discepoli, la preghiera.

Inizieremo con la sosta al Monte delle Beatitudini; raggiungeremo poi Cafarnao per visitare il sito e la chiesa dedicata a Pietro. Condizioni atmosferiche permettendo, salperemo su un battello per raggiungere il Kibbutz di En Gev per il pranzo. Sempre costeggiando il lago raggiungeremo la località di Tabgha dove visiteremo la Chiesa del Primato (la Chiesa Benedettina della Moltiplicazione dei pani è chiusa la domenica). Rientro a  Nazareth, sistemazione in albergo | casa religiosa, cena e pernottamento.

14 Aprile, sabato: MONTE CARMELO | SEFFORIS | TEL AVIV | ISTANBUL | ROMA

In mattinata partenza per Tel Aviv. Sosta a Sefforis, la città più importante ai tempi di Gesù tanto che Antipa (figlio di Erode) ne volle fare l’ornamento di tutta la Galilea, diversamente da Nazareth che era costituita da grotte. Proseguiremo costeggiando la costa mediterranea raggiungendo la Baia di Haifa per una sosta al Santuario del Carmelo.

Proseguimento per l’aeroporto; disbrigo delle formalità di imbarco e partenza alle ore 16,35 per Roma, transitando per l’aeroporto di Istanbul.  Arrivo a destinazione alle ore 23,55.

La quota comprende

  • Volo di linea Turkish Airline Roma/Amman – Tel Aviv/Roma in classe economica.
  • Tasse aeroportuali da confermare al momento dell’adesione (considerato 220 euro per persona soggette a riconferma un mese prima della partenza).
  • Sistemazione in alberghi 4 stelle in Giordania e in Case Nove o alberghi equivalenti a 3 stelle locali in Israele in camera doppia con servizi;
  • Trattamento di pensione completa dalla colazione del secondo giorno  alla colazione dell’ultimo;
  • Guida giordana e P. Piermarco Luciani come animatore spirituale/guida in Terra Santa;
  • Auricolari per gruppi superiori a 20 partecipanti in Israele;
  • Tasse di uscita da dalla Giordania a Israele pari a 15 usd;
  • Visto Giordano al momento gratuito;
  • Visite ed escursioni come da programma con ingressi inclusi;
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance Assistenza Gruppi;
  • Materiale di cortesia (guida*, borsa a tracolla o zaino).

*per le coppie verrà consegnata una guida per due persone.

La quota non comprende

  • Bevande ai pasti.
  • Mance – obbligatorie – circa € 45/50 per persona.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento Globy Giallo (facoltativa): vedi supplementi.
  • Assicurazione sanitaria integrativa fino a € 50,000 o € 150,000 euro (facoltativa): vedi supplementi.
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

 

Condizioni di vendita

Iscrizioni

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi comunicando il proprio nominativo (nome e cognome come da passaporto, indirizzo di residenza, contatto telefonico e codice fiscale):

  •  telefonando a FrateSole Viaggeria Francescana, tel. 051/ 64.40.168
  • inviando una e-mail a: sara@fratesole.com

ACCONTO        Al momento dell’iscrizione                                                     € 300,00

SALDO            30 giorni data partenza, con eventuale conguaglio cambio e tasse aeroportuali

Dati bancari per effettuare il bonifico:
Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale: nominativo e data di partenza
Preghiamo di inviare la copia del bonifico via e-mail ad sara@fratesole.com e/o mezzo fax al numero 051 – 64 47 427.

Penali di cancellazione

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi.

Per cancellazioni effettuate:

  • fino al 31° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 25% dell’intera quota di partecipazione (tasse escluse)
  • dal 30° al 21° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 35% della quota di partecipazione (tasse escluse)
  • dal 20° al 10° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 60% della quota di partecipazione (tasse escluse)
  • dal 9° giorno al 3° giorno (incluso) rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuto il 75% della quota di partecipazione(tasse escluse)
  • Nessun rimborso per cancellazioni effettuate dal 2°gg (48 ORE PRIMA) al giorno di partenza (tasse escluse)

In caso di sinistro, la cancellazione deve pervenire tassativamente in forma scritta non oltre 24 ore dopo l’accadimento, ed entro le ore 18 del giorno in cui si comunica la cancellazione. Non saranno accettate comunicazioni verbali e/o telefoniche.

È possibile stipulare una polizza contro le penalità di annullamento al momento dell’iscrizione, versando il premio insieme all’acconto.

Informazioni utili

Documenti

Ai cittadini italiani (adulti e minori) è richiesto il passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro. Non è previsto alcun rimborso per chi si presentasse alla partenza con un documento scaduto o non valido. Si consiglia di far riferimento alla questura per ulteriori informazioni. È obbligatorio portare con sé durante tutto il pellegrinaggio/tour il passaporto ed è consigliabile conservarne una fotocopia in valigia.

Visto

Necessario solo per soggiorni superiori ai 90 giorni. Consigliamo di non avere sul passaporto timbri e/o visti di Paesi quali: Siria, Yemen, Iran, Libano, Libia. Per la Giordania è necessario fornire in agenzia almeno un mese prima della partenza la fotocopia del passaporto cosi da ottenere il visto in loco. 

Sicurezza: integrazione alle condizioni di vendita dei pacchetti turistici

Articolo 13, comma 4

“Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione, e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati e da acquistare, il turista reperirà (facendo uso delle fonti informative indicate al comma 2) le informazioni di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio: la decisione del turista di usufruire del pacchetto all’esito di dette verifiche comporterà l’assunzione consapevole del rischio di viaggio, anche ai fini dell’esonero di responsabilità di cui all’art. 46 del Codice del Turismo”.

Quote

Le quote di partecipazione sono espresse in Euro, calcolate in base al cambio euro/dollaro in vigore al momento della proposta. Si intendono sempre per persona in camera doppia e comprendono quanto indicato sopra. Al momento del saldo saranno adeguate al cambio dollaro/euro corrente.

Tasse aeroportuali e adeguamento carburante

L’importo delle tasse aeroportuali e gli adeguamenti relativi al costo del carburante sono aggiornati al momento della proposta. Eventuali variazioni saranno quantificate e applicate entro e non oltre 21 giorni prima della partenza.

Mance

Le mance costituiscono nel Medio Oriente una significativa forma di ringraziamento e sono indispensabili se si vuole assicurare un discreto servizio. L’importo indicativo verrà indicato nei documenti di viaggio.

Note sulla logistica dei Pellegrinaggi/Tour

I tour sono effettuabili con un numero minimo di partecipanti e saranno confermati entro 21 gg dalla partenza. In caso di mancato raggiungimento del minimo richiesto, sarà proposto lo stesso tour con quota di partecipazione adeguata al numero di partecipanti iscritti o si procederà all’annullamento del viaggio e alla restituzione della caparra versata. Saranno riconfermate solo 3 camere singole per ogni partenza, eventuali richieste saranno soggette a riconferma. I programmi potrebbero subire modifiche nell’ordine cronologico delle visite e dei pernottamenti e per motivi indipendenti dalla nostra volontà. Alcune visite potranno essere cancellate in base al calendario delle festività delle 3 diverse religioni presenti in Terra Santa o alla particolare situazione socio-politica del momento e sarà cura dell’assistente-guida in loco proporre visite alternative al bisogno. Non è possibile assegnare posti fissi sul pullman. Durante il Pellegrinaggio/Tour è garantita la celebrazione della Santa Messa nei giorni festivi e talvolta anche giornalmente: la partecipazione è facoltativa. L’assistente-guida laica o sacerdote curerà gli aspetti storici e culturali del viaggio; la parte spirituale sarà organizzata in base alle esigenze dei partecipanti. I nostri assistenti-guide (prioritariamente sacerdoti e suore) sono abilitati a guidare i gruppi in Terra Santa ma non ad accedere nelle aree aeroportuali riservate a personale israeliano: l’incontro con l’assistente-guida avverrà in aeroporto, presso l’unica uscita esistente.

Smarrimento Bagaglio

Eventuali denunce di smarrimento bagaglio sono a carico del partecipante e vanno obbligatoriamente espletate prima dell’uscita dall’aeroporto, presso il banco Lost and Found situato nell’area ricevimento bagaglio. Non sarà possibile rintracciare il bagaglio senza la denuncia di smarrimento. Attenzione: in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio è necessario presentare denuncia alla compagnia aerea (inviando il PIR) entro 7 giorni dall’accaduto. Contattate tempestivamente l’agenzia in corso di viaggio.

Assicurazione

Il pacchetto comprende assicurazione medico bagaglio Allianz Global Assistance, che offre una copertura di 10.000 € per spese mediche, 500 € per il bagaglio, 100 € per spese di prima necessità in caso di ritardo superiore alle 12 ore nella riconsegna del bagaglio. Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano.. E’ possibile stipulare una polizza integrativa per aumentare il massimale delle spese sanitarie in viaggio, fino a 50.000€ o fino a 155.000 €. Chiedete informazioni in ufficio! Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano. Non è compresa la polizza contro le penalità di annullamento: si può stipulare in agenzia SOLO al momento dell’iscrizione, versando il costo della polizza insieme alla caparra; il costo corrisponde a circa il 5.6 % (maggio-settembre compresi) o 6.9% (ottobre-aprile compresi) della quota di partecipazione in base alla data di partenza del viaggio (percentuale soggetta a riconferma). Chiedete maggiori informazioni in Ufficio.

Vaccinazioni

Nessuna vaccinazione è obbligatoria. Prendete però nota che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha incluso Israele nell’elenco dei Paesi affetti da Polio. Per ulteriori informazioni contattate la ASL di riferimento o consultate il sito del Ministero della Salute.

Blog, News, Eventi
Pellegrinaggio in Giordania e Terra Santa

Una terra antica, di passaggio: da qui è passato Abramo per arrivare in Terra Santa; qui si sono svolti avvenimenti biblici importanti ..

continua
Convegno: "Tutti là siamo nati", Milano, 24 febbraio

Mattina di formazione e testimonianza  proposta dal Commissariato di Terra Santa per il Nord Italia Terza edizione ore ..

continua
Terra Santa - Guida francescana per pellegrini e viaggiatori

La più completa Guida di Terra Santa mai realizzata, strumento ufficiale della Custodia di Terra Santa. Tutto quello che è necessario ..

continua
Gennaio da record in Terra Santa

Dal sito della Custodia di Terra Santa: Buone notizie per i pellegrinaggi in Terra Santa. Le statistiche del Christian Information Center ..

continua
Ricordi di viaggio: Capodanno in Giordania e Terra Santa

Ringraziamo per le belle immagini le famiglie © Lamanna, D'Arcangeli e Pasquini.

continua
Il cibo e la Bibbia: Incontro di catechesi gastronomica a Bologna

Domenica 21 gennaio, presso il Ristorante I Portici, in via Indipendenza a Bologna. Richiesto un contributo di 20 € a persona. Per ..

continua
Invito congiunto ai pellegrini per la Terra Santa

"Insieme al Padre Custode abbiamo pensato che sia bene dire a tutti voi pellegrini, a tutti coloro che hanno Gerusalemme nel cuore, che il ..

continua
VIDEO - Alla scoperta della Giordania

Venite a scoprire la Giordania, terra biblica, ricca di storia e di paesaggi mozzafiato...

continua
Onoreficenza del Presidente della Repubblica a don Paolo Steffano

Con enorme orgoglio pubblichiamo per i nostri pellegrini di Terra Santa il seguente comunicato della Presidenza delle Repubblica, che ha ..

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia S. Antonio dei Frati Minori - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy