Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal28 mar
mercoledì
al04 apr
mercoledì
a partire da
1390 €
8 giorni / 7 notti

Pellegrinaggio in Giordania Da Venezia, con animatore spirituale dall'Italia

Rileggiamo i brani biblici nella terra dove si sono svolti. Sperimentiamo le gioie e i dolori dei 40 anni nel deserto. Contempliamo il cielo stellato della promessa fatta ad Abramo. Attraversiamo il fiume Yabbok e riviviamo nella lotta di Giacobbe le nostre lotte interiori contro il Dio dell’impossibile…

Il viaggio
da
mercoledì, 28 marzo 2018
a
mercoledì, 04 aprile 2018
durata
8 giorni / 7 notti
iscrizioni
 posti disponibili 
quota
€ 1390
quota da Venezia con un minimo di 20 partecipanti
tasse
incluse
suppl. singola
€ 320
Cambio euro/dollaro
1,18
per info
francesca@fratesole.com

28 marzo, martedì: VENEZIA / FRANCOFORTE / AMMAN

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Venezia alle ore 16.20; disbrigo delle operazioni e partenza per Amman alle 18.20, transitando per l’aeroporto di Francoforte. Pasti a bordo.

*su richiesta sono possibili bretelle in partenza da: Bologna, Malpensa, con possibili supplementi. Notate che i voli da Venezia sono serali, per cui è possibile raggiungere l’aeroporto Marco Polo con tranquillità.

29 marzo, mercoledì: LA REGIONE DI GALAAD: GERASA / UMM QEIS

Arrivo alle ore 00.55 (locali), incontro con l’assistente per il disbrigo delle operazioni d’ingresso e trasferimento in albergo. Giornata che tocca i centri archeologici della cosiddetta decapoli ellenistico-romana, lega di città greche semi-indipendenti fondate al tempo di Alessandro Magno e dei suoi successori. Nel periodo dell’impero romano questi centri rappresentano, insieme alle città siriane a Nord, i più importanti luoghi di passaggio delle vie carovaniere provenienti dallo Yemen e sono quindi delle città fiorentissime. La ricchezza fu investita con raro gusto nell’architettura monumentale, che a sua volta influenzò anche l’occidente romano, e che si distingue per l’estrema raffinatezza nelle rese architettoniche e decorative: Gerasa, chiamata anche la Pompei del Medioriente, splendida testimonianza della grandezza dell’opera di urbanizzazione romana nelle provincie dell’impero in Medio Oriente; Umm Qays, l’antica Gadara citata nel vangelo di Matteo, dove ebbe luogo il miracolo dei maiali. Nel pomeriggio visita di Amman con la guida. Cena e pernottamento ad Amman..

Le prime memorie bibliche riguardanti il “Galaad” risalgono alle storie dei patriarchi: Abramo arrivò nella terra di Canaan attraversando il Galaad e risalendo verso Sichem sulle montagne di Samaria, percorrendo la cosiddetta “via dei patriarchi” che si snoda ancora lungo la via carovaniera costituita dal fiume Yabboq. Giacobbe, per salvarsi dall’ira del fratello Esaù al quale aveva carpito la primogenitura, risalì la valle dello Yabboq per rifugiarsi nel paese di Aram, presso lo zio Labano di cui sposerà le figlie (Lia e Rachele). La Bibbia ambienta qui anche un episodio dell’epoca di Mosè, quando gli anziani delle tribù di Ruben, Gad e Manasse chiesero a Mosé di stanziarsi in questa terra perché favorevole ai loro greggi.

30 marzo, giovedì: LA REGIONE DI MOAB: MADABA / UMM AR RASAS MACHERONTE / DEAD SEA

In mattinata partenza per Madaba, dove nella chiesa ortodossa di San Giorgio è conservato il mosaico che rappresenta la Terra Santa secondo i canoni teologici e geografici cristiani di epoca bizantina. Proseguimento per Umm Ar-rasas, un sito archeologico oggetto di scavi recenti, dove sono state ritrovate 19 chiese bizantine e che ha ricevuto grande impulso da padre Michele Piccirillo. Ultima sosta a Macheronte per una cena e pernottamento sul Mar Morto.

Questa è la terra dove arrivò il popolo di Dio dal territorio di Edom, dove le difficoltà del viaggio continuarono e le tentazioni assunsero volti differenti. A “Moab” i nemici Amorrei tentarono di fermarne la marcia e appena superato il torrente Arnon, Israele dovette combattere e vincere. La vittoria aprì la porta all’insediamento di Israele in Transgiordania. In questa terra troviamo molti resti della presenza cristiana dei primi secoli, prima dell’islamizzazione avvenuta nel VII sec. dopo Cristo

31 marzo, venerdì: WADI BIN HAMMAD / KERAK / PETRA                                              

Dopo la prima colazione, lasceremo il mar Morto per dirigerci verso un wadi d’acqua dolce, il Bin Hammad: si tratta di un corso d’acqua molto suggestivo, dove se saremo fortunati incontreremo gli animali e la flora tipica del deserto mediorientale. Al termine di questa escursione proseguiremo   per il castello crociato di Kerak, la fortezza fatta costruire nel 1132 per ordine di re Baldovino I, sulla sommità di un altopiano. Arrivo in serata a Petra, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

01 aprile, sabato: LA REGIONE DI EDOM: PETRA

Giornata dedicata alla visita di Petra, meraviglia tra le meraviglie, raggiungibile da una gola lunga circa un chilometro e mezzo e in alcuni punti molto stretta (per attraversarla si possono utilizzare i cavalli e per chi lo desidera – in maniera molto ridotta – calessi a 2 posti a pagamento).

Durante l’Esodo, Mosè e gli Israeliti passarono proprio nell’ area di Petra e, secondo la tradizione, la sorgente di Wadi Musa (Valle di Mosè) sarebbe il luogo in cui Mosè colpì la roccia, facendo sgorgare l’acqua. Superando il “al Khazneh” o casa del tesoro, un monumento la cui natura non è ancora chiara, si salirà verso i luoghi sacri, antichi santuari a cielo aperto che dominano la città fino a raggiungere l’ara di Abramo. Si visiteranno inoltre monumenti di incredibile bellezza, come il Monumento del Leone, il Tempio Giardino, la Tomba Rinascimento. Cena e pernottamento in hotel.

Giornata esplorativa la regione chiamata “Edom”, in ebraico “rosso” nome che deriva probabilmente dal colore delle montagne. Petra ne era la capitale storica, chiamata anche con i nomi di Sela, Reke, e Yech-Tell. Per arrivare alla Terra promessa, Israele dovette attraversare questi territori, abitati da popoli ai quali era imparentato per via del patriarca Lot e di Esaù, fratello di Giacobbe. Perché questa era la terra di Esaù, dell’Altro, del Diverso da me, a cui Giacobbe carpì con l’inganno la primogenitura e la benedizione. Il deserto diventa una scuola di vita, un percorso per imparare a rispettare i diritti degli altri.

02 aprile, domenica: CASTELLO SHOBAK / WADI RUM

In mattinata, breve visita ai resti crociati del castello di Shobak, per poi partire verso sud, per esplorare le Terre di Edom: risaliremo in Jeep 4x 4 il Wadi Rum (2 ore) un parco stupefacente per i reperti geologici che contiene e per la fantasia nelle forme della roccia. In questo scenario faremo memoria dell’Alleanza di Mosè, delle alleanze rinnovate dal Signore con il suo popolo, fino alla nuova ed eterna alleanza compiuta con Gesù. Cena e pernottamento in un campo tendato (bagni in comune).

03 aprile, lunedì: MONTE NEBO / AMMAN

In mattinata partiremo verso nord, verso il Monte Nebo, dove giunse e sostò il popolo di Israele guidato da Mosè, dove un santuario ricorda la sua sepoltura. Dal complesso che sorge su un’altura elevata, ammireremo lo splendido panorama verso “la terra promessa’’. Noteremo la presenza di un piccolo convento francescano, che rappresenta tutt’ora il campo base di tutte le ricerche archeologiche della zona. Arrivo ad Amman a metà pomeriggio e tempo libero. Cena e pernottamento in albergo

04 aprile, martedì: AMMAN / VIENNA / VENEZIA

Tempo libero ad Amman. In tempo utile transfer in aeroporto e partenza alle 16.20 per Venezia, via Vienna.

La quota comprende/non comprende

La quota comprende

  • Volo di linea Alitalia a/r dall’Italia via Istanbul in classe economica.
  • Tasse aeroportuali da confermare al momento dell’adesione
  • Sistemazione in alberghi 3* sup. e 4* locali, in camera doppia con servizi.
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno alla colazione dell’ultimo
  • Guida locale giordana.
  • Animatore spirituale dall’Italia Cristian Sorsoli, professore di religione, esperto di Medio Oriente.
  • Gli ingressi come da programma.
  • Visite ed escursioni come da programma con ingressi inclusi.
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance Assistenza Gruppi (massimale di 10.000).
  • Materiale di cortesia (borsa a tracolla o zaino)*per le coppie verrà consegnata una guida per due persone.

La quota non comprende

  • Bevande ai pasti.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa).
  • Mance – obbligatorie – circa € 45 per persona.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento Globy Giallo (facoltativa): vedi condizioni di vendita.
  • Assicurazione sanitaria integrativa Globy Rosso.
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Voli prenotati

28 marzo

Venezia / Francoforte             18.20/19.45

Francoforte/ Amman              20.50/ 00.55 del 29 marzo

04 aprile

Amman/Vienna                      16.20/19.15

Vienna/Venezia                      20.15/21.20

Blog, News, Eventi
Ricordi di viaggio: Giordania

Esistono pochi posti affascinanti e ricchi di storia come la Giordania: eccone un piccolo "riassunto" attraverso le foto che noi di ..

continua
Pellegrinaggio in Giordania con Marco Tibaldi e don Paolino Steffano

Pubblichiamo le immagini che ci arrivano dalla Giordania, dove sta volgendo al termine il pellegrinaggio guidato da Marco Tibaldi e da don ..

continua
Ricordi di viaggio: pellegrinaggio in Giordania e Terra Santa con i francescani

Pubblichiamo le immagini del pellegrinaggio in Giordania e Terra Santa, appena concluso, animato dai francescani del Commissariato di Terra ..

continua
Giordania, verso la Terra Promessa: immagini dai siti archeologici e cristiani

Le immagini sono state scattate da FrateSole nel corso di uno degli ultimi viaggi in Giordania.

continua
Viaggio e Archeologia nel vicino e medio Oriente

La Fondazione Terra Santa, insieme alla Biblioteca Ambrosiana e allo Studium Biblicum Franciscanum, organizza una giornata di conferenze ..

continua
Ricordi di viaggio: Giordania e Terra Santa

Pubblichiamo con grande piacere le immagini di un passato pellegrinaggio della Parrocchia di Grizzana Morandi (BO) in Giordania e Terra ..

continua
Ricordi di viaggio: Sinai e Giordania

Pubblichiamo la galleria di foto dietro gentile concessione del sig. Giovanni Bacci.

continua
Giordania biblica, maggio 2010

Viaggio in Giordania, 4-11 maggio 2010

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia Minoritica dei Frati Minori dell'Emilia - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy