Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
specialdal04 nov
sabato
al11 nov
sabato
a partire da
1200 €
8 giorni / 7 notti
Pellegrinaggio in Terra Santa
nuovo itinerario 2017, cominciando da Betlemme

Pellegrinaggio in Terra Santa con visita di Magdala con la diocesi di Ischia

Camminare in questa Terra è un esercizio di memoria:
uno lascia temporaneamente l’ambiente ordinario e prende con sé poche cose essenziali e comincia a camminare.
Intraprende il cammino con il cuore libero, pieno di gioia e di attesa, presentendo che il suo corpo e la sua carne sono già quella terra che calpesta con il piede.
Liberamente rielaborato da “I Canti della terra del mio pellegrinaggio”, di A. Cafagna, edito da EDB

Il viaggio
da
sabato, 04 novembre 2017
a
sabato, 11 novembre 2017
durata
8 giorni / 7 notti
iscrizioni
 lista d'attesa 
quota
€ 1200
tasse
incluse
suppl. singola
€ 280
Supplemento Sud Italia e Isole
Aeroporti di Brindisi, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Cagliari, Alghero, Palermo
€ 70
Assicurazione annullamento
(facoltativa)
€ 75
Assicurazione sanitaria integrativa
(facoltativa)
€ 37
Cambio dollaro | euro
1,05
per info
ester@fratesole.com

4 novembre, sabato: ITALIA | TEL AVIV | NAZARETH

In mattinata ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di partenza concordato; operazioni d’imbarco e partenza per Tel Aviv con volo di linea Alitalia, transitando per l’aeroporto di Roma. Pasti a bordo. Arrivo a Tel Aviv, incontro con la guida e proseguimento per Nazareth, sistemazione in albergo | casa religiosa, cena e pernottamento.

5 novembre, domenica: NAZARETH | TABOR

In mattinata visita di Nazareth, il luogo che Marco ricorda perché Gesù ha insegnato di sabato nella sinagoga (Mc 6,1-5) e dove l’evangelista Matteo pone la Santa Famiglia, come luogo di ritorno dall’Egitto (Mt 2,21-23). Soprattutto la memoria di Nazareth è associata alla Basilica dell’Annunciazione (Lc 1,26-38), costruita su quella che la tradizione definisce la “casa di Maria”. La visita prosegue alla Chiesa di S. Giuseppe. Attraversando il suq raggiungeremo la Chiesa ortodossa di San Gabriele detta anche ‘fontana della Vergine’. Nel pomeriggio partenza per il Tabor, dove faremo memoria della trasfigurazione, la migliore icona del mistero pasquale, punto di continuità tra la prima e l’ultima alleanza. Rientro a Nazareth.

6 novembre, lunedì: IL LAGO DI TIBERIADE

Dopo la prima colazione, partiremo per il lago di Tiberiade, il luogo della chiamata dei primi 4 discepoli (Mc 1,16-20) e dell’attività “messianica” di Gesù (Mc 1,14-15), che comprendeva l’insegnamento nelle sinagoghe, la guarigione dalle malattie, la chiamata e la formazione dei discepoli, la preghiera. Sosta a Cafarnao e dove Marco colloca il primo miracolo di Gesù (Mc 1, 21-27); a Tabgha per la visita alla chiesa francescana del Primato di Pietro (Giovanni 21,1-19) e alla chiesa Benedettina che ricorda la moltiplicazione dei pani e dei pesci. Pranzo sul monte delle Beatitudini, che conserva la memoria del discorso della montagna e breve navigazione sul Lago. Prima di rientrare a Nazareth, breve sosta a Magdala, al sito custodito dai Legionari e visita alla Chiesa che ricorda la pesca Miracolosa. In tempo utile rientro a Nazareth.

7 novembre, martedì: SAMARIA e suoi santuari | BETLEMME

In prima mattinata partiremo per la Samaria evangelizzata da Filippo, uno dei sette (At 6,5). I samaritani, rifiutando l’unicità del santuario di Gerusalemme, eressero sul monte Garizim un loro tempio e luoghi sacri, in opposizione a quello di Gerusalemme: fino ad oggi i samaritani continuano a celebrare la pasqua su questo monte secondo l’antico rituale biblico e desertico.
Se possibile sosta a Sebastya presso la chiesa crociata di S. Giovanni, che ricorda il ritrovamento della testa di S. Giovanni Battista, che Erode aveva fatto decapitare. Sosta a Sichem (Nablus), il luogo che era già stato un santuario per i patriarchi e dove Giacobbe fece scavare un pozzo per bere lui con i suoi figli e molti secoli dopo presso quel pozzo Gesù offrirà l’acqua ad una samaritana. Visita alla chiesa ortodossa che custodisce la cripta medioevale. Sosta anche alla chiesa dedicata a San Giustino e possibile incontro con la comunità locale.
Arrivo a Betlemme e pranzo. Visita di Betlemme “così piccola per essere tra i capoluoghi di Giuda” dove ricorderemo l’unzione di Davide a re per mano di Samuele e l’epifania di Dio, apparso per Israele e per le genti. Visita alla basilica della Natività e alla Grotta del latte. Sistemazione in albergo | casa religiosa, cena e pernottamento.

*la visita della Samaria è sempre da riconfermare in loco.

8 novembre, mercoledì: QASR EL YAHUD| EN GEDI | MONASTERO DELLE TENTAZIONI

In mattinata partenza per il Giordano, dove in località Qasr el Yahud faremo la memoria del nostro battesimo. Successiva sosta all’Oasi di En Gedi, luogo della devozione e della generosa mansuetudine di Davide nei confronti di Saul che lo perseguitava. Rientro in Giudea, facendo una sosta a Gerico, l’antica città biblica, dominata dal Monastero ortodosso delle Tentazioni che se aperto visiteremo salendo in ovovia. Partenza per la salita a Gerusalemme, sistemazione in albergo | casa religiosa, cena e pernottamento.

9 novembre, giovedì: GERUSALEMME: MONTE MORIA | MONTE SION | MONTE ULIVI

In mattinata raggiungeremo il Muro della cinta erodiana, denominato Ha Kothel, il posto più sacro della religione ebraica: ora si ergono, imponenti, le moschee islamiche Al’Aqsa e la Cupola della Roccia – non visitabili. A piedi raggiungeremo il Sion Cristiano, fuori dalla porta di Sion, sede della chiesa primitiva; si comincerà dalla visita al Cenacolino (francescano) per proseguire con la visita al Cenacolo, la sala dell’ultima cena di Gesù; visita al Cenotafio di David, alla Chiesa della Dormizione e al termine alla Chiesa di S. Pietro in Gallicantu, dalla cui terrazza si gode un bel panorama sulla città di David, che sorgeva sulla collina dell’Ofel. Da qui a piedi scenderemo lungo la valle del Cedron per arrivare alla basilica del Getzemani.
Nel pomeriggio saliremo in bus sul Monte degli Ulivi; lo percorreremo a piedi sostando nelle varie chiese che la tradizione ha costruito: sosta presso la chiesa che conserva la grotta degli insegnamenti (detta del Pater Noster); alla chiesa del Dominus Flevit, dove si ricorda il lamento di Gesù sulla città, ispirato alla presa di Gerusalemme da parte dei Babilonesi; alla Grotta dell’Arresto e alla bella chiesa ortodossa dedicata all’Assunzione della Madonna.

10 novembre, venerdì: AIN KAREM | VIA DOLOROSA

In mattinata raggiungeremo la cittadella di Ain Karem, dove è conservata la chiesa francescana di san Giovanni. Visita e rientro a Gerusalemme dove passando per la Porta dei Leoni e attraversando il quartiere arabo, visiteremo la chiesa di S. Anna e la Piscina Probatica. Da qui ripercorreremo a piedi la via “Dolorosa”, chiamata così perché essa vuol seguire, approssimativamente, la via che percorse Gesù dal Pretorio al Calvario. Lungo la via sono segnate, per la devozione cristiana, le diverse stazioni della Via Crucis. Nel percorso prevediamo solo alcune soste che ci aiuteranno a comprendere il mistero della morte e resurrezione di Gesù e ad arrivare alla Basilica della Resurrezione per una visita approfondita al Calvario e al Santo Sepolcro. Tempo libero per la preghiera.

11 novembre, sabato: GERUSALEMME | TEL AVIV | ITALIA

In mattinata partenza per l’aeroporto di Tel aviv; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea Alitalia; cambio aeromobile a Roma e arrivo nel proprio aeroporto di partenza.

Quote e condizioni

La quota comprende:

  • Volo di linea Alitalia Italia/Tel Aviv via Roma in classe economica.
  • Tasse aeroportuali da confermare al momento dell’adesione (considerata una media di YR da € 100).
  • Sistemazione in Case Nove o alberghi equivalenti a 3 stelle locali in camera doppia con servizi.
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno alla colazione dell’ultimo.
  • Animatore spirituale.
  • Auricolari con un minimo di 20 partecipanti.
  • Visite ed escursioni come da programma con ingressi inclusi.
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance Assistenza Gruppi (massimale di 10.000 € a persona).
  • Materiale di cortesia (guida*, borsa a tracolla o zaino).

*per le coppie verrà consegnata una guida per due persone.

La quota non comprende:

  • Bevande ai pasti.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa).
  • Mance – obbligatorie – circa € 40 per persona.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento Globy Giallo (facoltativa): vedi supplementi.
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.
Blog, News, Eventi
Giovani in Terra Santa: il pellegrinaggio del Centro Salesiano di Milano... per immagini

Milano, 24 agosto 2017 Carissima Agenzia Fratesole, concluso il pellegrinaggio MGS 2017, desidero ancora una volta dire il mio grazie ..

continua
Trekking biblico in Terra Santa: reportage fotografico

È stato oltremodo difficile operare una selezione tra le molte ed eccezionali immagini inviateci da padre Zeferino Policarpo, che ha ..

continua
Pellegrinaggio in Terra Santa con fra Adriano: immagini in diretta!

Pubblichiamo le immagini in diretta, inviateci dal nostro infaticabile fra Adrian Contran, che è di nuova pastore di un gruppo di ..

continua
Pellegrinaggi in Terra Santa del Commissariato di TS della Toscana

Una raccolta di foto dai meravigliosi pellegrinaggi del Commissariato di Terra Santa della Toscana, sempre vibranti di gioia e di intensa ..

continua
Gerusalemme, un giorno di agosto

I gatti, dappertutto. Ti osservano spanciati all'ombra, sulle pietre roventi. Perché qui anche le ombre sono infuocate. Il caldo, che ..

continua
Pellegrinaggio francescano della Diocesi di San Miniato

Pellegrinaggio dei meravigliosi giovani di della Diocesi di San Miniato, guidato da fra Matteo Brena ofm, Commissario di Terra Santa per la ..

continua
Pellegrinaggio di don Marco Bonfiglioli: Terra Santa e deserto

Gruppo di pellegrini guidato dal parroco bolognese don Marco Bonfiglioli, partiti dal deserto del Negev per approdare a Gerusalemme... dopo ..

continua
Trekking biblico in Terra Santa - diretta

Seguiteci in questa nuova diretta dalla Terra Santa! 31 giovani pellegrini, da Nazaret a Cafarnao, con tappe finali a Gerusalemme e ..

continua
Pellegrinaggio Dieci Comandamenti

Raccogliamo qui alcune foto che ci arrivano dal gruppo giovani del Pellegrinaggio 30 luglio - 8 agosto, guidati da fra Francesco Ielpo ofm.

continua
Pellegrinaggio famiglie

In diretta dalla Terra Santa, ogni giorno le immagini scattate da FrateSole, al seguito dei gruppo delle famiglie in pellegrinaggio dal 22 ..

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi informazioni

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia Minoritica dei Frati Minori dell'Emilia - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy