Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal10 ago
giovedì
al18 ago
venerdì
a partire da
1260 €
9 giorni / 8 notti

Viaggio in Albania e Montenegro La Serenissima nei Balcani e sul Mediterraneo

Un itinerario alla scoperta dei secolari legami tra la Serenissima, l’Albania e il Montenegro, legami le cui tracce si leggono ancora nella città lagunare. Tra le 2 sponde si strinsero alleanze politiche tali che alla fine del trecento Durazzo e Scutari chiesero formalmente alla Serenissima protezione dagli attacchi Turchi.

Fu la nascita della così detta “Albania veneziana”: non solo protezione militare e scambi commerciali ma anche leggi comuni, così che le città costiere albanesi furono rette sugli statuti veneziani. Il dominio veneziano comprendeva le più importanti città: Risano, Teodo, Traste, Budua, Castellastua, Spizza, Antivari e Dulcigno.

Il viaggio
da
giovedì, 10 agosto 2017
a
venerdì, 18 agosto 2017
durata
9 giorni / 8 notti
iscrizioni
 posti disponibili 
quota
€ 1260
tasse
incluse
suppl. singola
€ 270
Assicurazione annullamento in camera doppia
€ 75
Assicurazione annullamento in camera singola
€ 90

10 agosto, giovedì: BOLOGNA / TIRANA / ARENICA / VALONA

Ritrovo dei partecipanti all’ora convenuta e partenza con volo di linea Alitalia per Tirana, via Roma Fiumicino. All’arrivo incontro con la guida. Proseguimento per Valona, città situata a circa 150 km da Tirana. Prima dell’arrivo, sosta per visitare il Monastero di Arenica, collocato su di un’altura a pochi chilometri dalla via Ignatia, importantissima arteria dell’antichità che collegava Durazzo a Costantinopoli. Oggi all’interno della chiesa si possono ammirare le pitture murali del 1743-1745, degli artisti albanesi Konstandin e Athanos Zografi e Konstandin Shpataraku. Sistemazione nelle camere riservate in hotel a Valona. Cena e pernottamento.

11 agosto, venerdì: PORTO PALERMO / BUTRINTI / SARANDA (180 km)

Prima colazione e partenza per il sud attraverso il passo Llogara che raggiunge un’altezza di circa 1000 metri circa e offre una spettacolare vista sul Mar Adriatico. Sosta nei pressi di Himara per visitare il Castello di Porto Palermo, conosciuto anche come il Castello di Ali Pascà. Il castello si erge su un piccolo promontorio che chiude a sud l’insenatura di Porto Palermo. Proseguimento per il sito archeologico di Butrinti (luogo protetto dall’Unesco) situato al confine meridionale con la Grecia, di fronte all’isola di Corfù. La vista delle fortificazioni, che datano del sesto secolo a.C., evoca il potenziale militare ed economico della città a quel tempo. La collina su cui è costruita la città è circondata da una un muro fatto di blocchi ognuno alto più di 2 metri e largo 3,5. Tra gli edifici più importanti ricordiamo l’antico Anfiteatro, il tempio di Aesculapius e il Baptiserion. Sistemazione in hotel a Saranda. Pensione completa.

12 agosto, sabato: SARANDA / OCCHIO AZZURRO / ARGIROCASTRO / FIER (200 km)

Prima colazione. Partenza verso la suggestiva sorgente d’acqua “Occhio Azzurro”. In mattinata arrivo ad Argirokastro – città protetta dall’Unesco. Visita del Museo Etnografico, della Fortezza con le prigioni del Museo della guerra. Proseguimento verso Fier, una delle città più moderne ed importanti dell’Albania, che si trova esattamente al centro del paese. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

13 agosto, domenica: FIER / BERAT / APPOLONIA / DURAZZO (180 km)

Prima colazione e partenza per la visita di Berat, chiamata anche “la città dalle mille e una finestra”, perché le facciate delle case, una accanto all’altra, sono costituite esclusivamente da finestre. Bianche e luminose, le case di Berat, si arrampicano su ripidi pendii, lungo entrambe le sponde del fiume, collegate dall’antico ponte sull’Osum, costruito nel 1777. Visita del castello medievale costruito su un rilievo roccioso a 260 mt sopra il livello del. Il castello aveva tante chiese, delle quali ne sono rimaste solo 7, inclusa quella di Santa Maria, diventata il Museo Onufri, un maestro della pittura murale albanese del XVI secolo che ha decorato molte chiese in Albania ed in Grecia. Partenza per Appolonia e visita di uno dei siti archeologici più rilevanti dell’Albania insieme a Butrinti e Durazzo antica. All’interno delle mura di origine illirica si possono visitare il Bouleteron del periodo ellenistico con sei colonne corinzie del II secolo a.C., il complesso detto Odeon, le rovine del tempio di Artemide, la Biblioteca, la Fontana e la Casa con Mosaico. Partenza per Durazzo, l’antica città che ospitava il più grande anfiteatro dei Balcani, capace di ospitare 15 000 spettatori. Vista delle rovine d’epoca romana. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

14 agosto, lunedì: DURAZZO / ALESSIO / KRUJE / SKUTARI / PODGORICA (200 km)

Partenza verso il Nord dell’Albania. Sosta a Lezhë, chiamata dai veneziani Alessio:  il principale monumento della città è la tomba di Skanderbeg, ospitata all’interno dei resti di una chiesa in rovina e più volte saccheggiata. La tomba è costituita da una semplice lastra in pietra con la copia di spada ed elmo (gli originali si trovano in un museo di Vienna). Nei pressi della chiesa vi sono resti di costruzioni di epoca romana. Sovrasta la città la fortezza dalla quale si ha un’ottima vista sulla città e sulla costa, dove si possono ammirare le rovine di epoca ottomana. Visita dell’antica fortezza di Kruja, storica città albanese situata a 30 km a Nord Est da Tirana. La fortezza fu costruita su una collina dominante l’area durante V – VI sec. d. C. Visita del ricco Museo etnografico, del Museo Storico ed il mercato d’antiquariato e prodotti tipici artigianali. Visita della città di Shkoder (Scutari), sulle rive del lago che ne porta il nome; diviso con il Montenegro è il più grande lago dei Balcani, caratterizzato da una grande varietà di coste e di paesaggi. La città originaria era la capitale di uno stato degli Illiri, popolazione progenitrice degli albanesi di oggi. Nelle vicinanze della città si trova la fortezza di Rozafat che prende il nome dalla leggendaria madre che vi sarebbe stata murata, in offerta alle divinità. Visita al Castello Rozafa e alla Cattedrale Cattolica. In tempo utile partenza per il Montenegro. Congedo dalla guida albanese e in frontiera incontro con la guida locale. Arrivo a Podgorica. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

15 agosto, martedì: PODGORICA / OSTROG / CETINJE / MONTE LOVCHEN (170 km)

Dopo la colazione, partenza verso il Monastero di Ostrog, situato su una scogliera rocciosa a 1000 mt di altezza sul livello del mare. Questo monastero ha avuto una storia turbolenta a causa dei frequenti attacchi dei turchi. Per gli amanti del misticismo e dell’esoterismo è una sosta imperdibile: fondato nel XVII secolo, già punto d’incontro di tre confessioni religiose (l’ortodossa, la cattolica e l’islamica), è da secoli la più nota località di pellegrinaggio di tutta l’area balcanica. Partenza per visitare Cetinje, l’ex capitale del Montenegro, attraverso i tornanti che salgono sul Monte Lovcen e che offrono panorami spettacolari sul golfo del Cattaro e sulle penisole limitrofi. Visita al Monastero di Cetinje e al Palazzo Reale. Visita del Mausoleo Njegos sul Monte Lovchen. Pensione completa.

16 agosto, giovedì: MONTE LOVCHEN / KOTOR / PERAST / DOBROTA / PODGORICA (190 km)

Dopo la prima colazione, partenza per la vista di Kotor, località situata nel golfo Bocche di Cattaro, zona protetta dall’UNESCO. Tra i monumenti più significativi del centro storico vi è sicuramente la Cattedrale di S. Trifone, consacrata nel 1166 e che conserva le spoglie del santo dall’809. Visita alla chiesa di San Luca (XIII sec), alla chiesa di Sant’Anna (XII sec), alla chiesa di Santa Maria (XIII sec). Visiteremo poi il palazzo del Rettore (XVII sec), il teatro di Napoleone (XIX sec) e le bellissime piazze che sono punto di incontro delle viuzze che attraversano la città. Escursione in battello alle Isole di Perast: si naviga nei pressi dell’isola di San Giorgio, che ospita un’abbazia benedettina del 1166, che nel Medioevo fu un’importante centro di irradiazione culturale. Sosta e visita di Dobrota, una delle località più ricche della zona, il cui benessere fu garantito da una grande flotta di barche a vela adatte ai commerci su lunga distanza che permise la costruzione di palazzi e templi in stile barocco. Arrivo a Podgorica, sistemazione nelle camere riservate. Pensione completa.

17 agosto, venerdì: PODGORICA / STARI BAR / BUDVA / TIRANA (260 km)

Prima colazione e partenza per la visita di Budva, cittadella fortificata in stile mediterraneo-veneto. La città sorge su un’isoletta collegata alla terraferma da una lingua di sabbia che con il tempo si è trasformata in penisola e mantiene il suo intreccio urbanistico medievale grazie ai bastioni risalenti al XV secolo. Sosta sulla strada che costeggia il mare per ammirare l’isola di S. Stefan. Visita alle rovine della cittadina di Stari Bar (governata da Venezia) che si trova a circa 4 km dalla costa. La città venne gravemente danneggiata durante la guerra di liberazione contro i Turchi combattuta tra il 1870 e il 1972. Abbandonata a favore del nuovo nucleo abitativo sviluppatosi sulla costa, l’antica Bar (Stari Bar) subì ulteriori pesanti distruzioni a causa dello scoppio di una polveriera ricavata all’interno della medioevale cattedrale di San Giorgio e, più di recente, per il terremoto del 1979. La città conserva ancora una decina di chiese, trasformate in moschee dall’invasore turco e molte abitazioni sono chiaramente di origine veneziana. Proseguimento verso l’Albania, incontro con la guida in frontiera. Arrivo a Tirana, sistemazione nelle camere riservate. Pensione completa.

18 agosto, sabato: TIRANA / BOLOGNA

Prima colazione e tempo per la visita ai monumenti più rappresentativi del centro della Capitale albanese: la Piazza principale con la statua di Gjergj Kastroti-Skenderbeg, la Moschea di Haxhi Ethem Bey, il Centro della cultura e del business. Pranzo. In tempo utile trasferimento in aeroporto “Madre Teresa” di Tirana e partenza per Bologna, via Roma Fiumicino..

 

Quote e condizioni

La quota comprende

  • Volo da e per Tirana via Roma Fiumicino in classe economica con franchigia bagaglio kg 23.
  • Tasse aeroportuali.
  • Sistemazione in alberghi 3/4* stelle locali in camera doppia con servizi.
  • Trasferimenti in pullman GT esclusivo.
  • Guida albanese parlante italiano dal 1° giorno fino alla visita di Scutari il 5° giorno e dalla frontiera montenegrina l’8° giorno fino alla partenza in aeroporto il 9° giorno.
  • Guida montenegrina parlante italiano dalla frontiera il 5° giorno fino alla visita di Stari Bar l’8° giorno.
  • Pensione completa (8 cene in ristorante; 8 pranzi)compresa acqua minerale in bottiglia 1\2 l a pasto.
  • Ingressi nei siti previsti come da programma;
  • Spese di trasferimento delle guida.
  • Pedaggi, parcheggi e tasse doganali.
  • Materiale di cortesia.
  • Assicurazione Allianz Global Assistance medico-bagaglio.

La quota non comprende

  • Altre bevande ai pasti.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa).
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Bologna, 14 marzo 2017

Iscrizioni

Per partecipare ad ogni nostro viaggio occorre iscriversi comunicando il proprio nominativo (nome e cognome come da passaporto, indirizzo di residenza, contatto telefonico e codice fiscale):

  • telefonando a FrateSole Viaggeria Francescana, tel. 051/ 64.40.168
  • inviando una e-mail a: monica@fratesole.com

ACCONTO entro 100 giorni prima della partenza: € 300.00
SALDO 30 giorni prima della partenza: con eventuale conguaglio tasse

Dati bancari per effettuare il bonifico:
c/c intestato a FrateSole Viaggeria Francescana
Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Ag. 16
Codice Iban: IT 35 D 05387 02416 000001170344
Indicare nella causale: nominativo e date di partenza.

Preghiamo di inviare la copia del bonifico via e-mail a monica@fratesole.com e/o mezzo fax al numero 0516447427

Penali di cancellazione

Se siete costretti a rinunciare al viaggio prenotato, verranno applicate delle penali, che hanno lo scopo di non far ricadere eventuali aumenti nei costi sugli altri partecipanti. Le penali sono proporzionali alla data di cancellazione, con riferimento ai giorni che mancano alla partenza da calendario, contando anche il sabato, la domenica e i festivi. Vi preghiamo di comunicare in forma scritta la vostra eventuale cancellazione.

Per cancellazioni effettuate:

  • dalla conferma fino al 61° giorno dalla data di partenza (esclusa), sarà trattenuto l’acconto di 300.00 €;
  • dal 60° al 31° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa), sarà trattenuta una penale del 30% della quota di partecipazione (tasse escluse);
  • dal 30° al 11° giorno (incluso), rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuta una penale del 50% della quota di partecipazione (tasse escluse);
  • dal 10° giorno al 3° giorno (incluso) rispetto alla data di partenza (esclusa) sarà trattenuto il 75% della quota di partecipazione (tasse escluse);
  • Nessun rimborso per cancellazioni effettuate dal 2°gg (48 ORE PRIMA) al giorno di partenza (tasse escluse).

È possibile stipulare una polizza a copertura delle penalità di annullamento al momento dell’iscrizione, versando il premio insieme all’acconto.

Informazioni utili

Documenti

Albania: Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio con scadenza superiore di almeno tre mesi alla data di rientro dall’Albania, per soggiorni non superiori a 90 giorni.

Montenegro: Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. Permanenza massima 90 giorni.

Dal 24 giugno 2014 è abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29. Non è previsto alcun rimborso per chi si presentasse alla partenza con un documento scaduto o non valido. Si consiglia di far riferimento alla questura per ulteriori informazioni. È obbligatorio portare con sé durante tutto il pellegrinaggio/tour il passaporto/carta d’identità ed è consigliabile conservarne una fotocopia in valigia.

Visto

Non necessario per cittadini di nazionalità italiana/Shengen e per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

Sicurezza: integrazione alle condizioni di vendita dei pacchetti turistici

Articolo 13, comma 4

“Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione, e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati e da acquistare, il turista reperirà (facendo uso delle fonti informative indicate al comma 2) le informazioni di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio: la decisione del turista di usufruire del pacchetto all’esito di dette verifiche comporterà l’assunzione consapevole del rischio di viaggio, anche ai fini dell’esonero di responsabilità di cui all’art. 46 del Codice del Turismo”.

Quote

Le quote di partecipazione sono espresse in Euro. Si intendono sempre per persona in camera doppia e comprendono quanto indicato sopra.

Tasse aeroportuali e adeguamento carburante

L’importo delle tasse aeroportuali e gli adeguamenti relativi al costo del carburante possono variare. Eventuali variazioni saranno quantificate e applicate entro e non oltre 21 giorni prima della partenza.

Mance

Le mance costituiscono una significativa forma di ringraziamento e sono indispensabili se si vuole assicurare un discreto servizio. L’importo indicativo consigliato verrà indicato nei documenti di viaggio. Considerate circa 20/25.00 € in totale per persona.

Note sulla logistica dei Pellegrinaggi/Tour

I tour sono effettuabili con un minimo numero di partecipanti e saranno confermati pari a 25 entro 21 giorni dalla data di partenza. In caso di mancato raggiungimento del minimo richiesto, sarà proposto: lo stesso tour con quota di partecipazione aggiornata e adeguata in base al numero di partecipanti iscritti; oppure si procederà all’annullamento del viaggio e alla restituzione della caparra versata.

I programmi potrebbero subire modifiche nell’ordine cronologico delle visite e dei pernottamenti, ad esempio potranno essere invertiti i pernottamenti. Trasferimenti visite ed escursioni sono effettuati con pullman dotati di aria condizionata. Durante il Pellegrinaggio/ Tour non è garantita la celebrazione della Santa Messa. Ove possibile partecipare alla Santa Messa, la partecipazione è facoltativa. La guida curerà gli aspetti storici e culturali del viaggio; la parte spirituale sarà organizzata in base alle esigenze dei partecipanti in relazione alla presenza o meno di un sacerdote.

Smarrimento bagaglio

Eventuali denunce di smarrimento bagaglio sono a carico del partecipante e vanno obbligatoriamente espletate prima dell’uscita dall’aeroporto (prima dell’incontro con l’assistente-guida), presso il banco Lost and Found situato nell’area ricevimento bagaglio. Non sarà possibile rintracciare il bagaglio senza la denuncia di smarrimento.

Attenzione: in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio è necessario presentare denuncia alla compagnia aerea (inviando il PIR) entro 7 giorni dall’accaduto. Contattate tempestivamente l’agenzia in corso di viaggio.

Vaccinazioni
Non sono richieste vaccinazioni particolari. Consigliamo di portare con sé i medicinali personali, un piccolo pronto soccorso, assorbenti femminili. Importante è non bere acqua che non sia imbottigliata.

Assicurazione

Il pacchetto comprende assicurazione medico bagaglio Allianz Global Assistance, che offre una copertura di 10.000 € per spese mediche e 500 € per il bagaglio (possibilità di aumentare il massimale). E’ possibile alzare il massimale di copertura delle spese mediche a 155.000 €, con integrazione di prezzo da confermare alla stipula. Sono assicurabili solo cittadini italiani o di diversa nazionalità purché residenti in Italia e in possesso del codice fiscale italiano. Non è compresa la polizza contro le penalità di annullamento: si può stipulare in agenzia SOLO al momento dell’iscrizione, versando il costo della polizza insieme alla caparra; il costo corrisponde a circa il 5.2 / 5.9 % della quota di partecipazione in base alla data in cui viene stipulata (percentuale soggetta a riconferma). Chiedete maggiori informazioni in Ufficio!

 

Blog, News, Eventi
In gita ai Colli Euganei...

Immagini dalla giornata ai Colli Euganei, per visitare le "città murate", con FrateSole e gli Amici di Padre Pan.

continua
Giornata alla Rocchetta Mattei

Pubblichiamo le immagini della giornata passata alla Rocchetta Mattei, castello "moresco" alle porte di Bologna, e al vicino Borgo La ..

continua
Nascono "Gli Amici di padre Pan"

Un nuova linea di viaggi a marchio FrateSole, dalle gite di un giorno sino ai soggiorni in Europa, dedicata a chi ama i viaggi di gruppo ..

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi un preventivo

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia Minoritica dei Frati Minori dell'Emilia - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy