Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Pasqua in Ungheria Budapest, perla del Danubio

Gli amici di padre Pan

Scopriamo la regione del Danubio, visitando la città sulle due sponde del fiume e i suoi dintorni: l’abbazia di Pannonhalma, il centro spirituale di Esztergom e la residenza angioina di Visegrad. Arriveremo sino al lago Balaton, rinomata località termale.

Viaggio dedicato alla scoperta della magica regione del Danubio, con le sue ricchezza culturali, le sue varietà paesaggistiche e le sue affascinanti città. Visiteremo approfonditamente Budapest, capitale ungherese patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, caratteristica per la sua divisione tra la parte storica di Buda, e quella moderna di Pest. Avremo occasione di riscoprire i dintorni di questa regione tra storia e arte, con l’abbazia benedettina di Pannonhalma, il centro spirituale di Esztergom e la residenza angioina di Visegrad. Ci immergeremo anche nelle sue bellezze naturalistiche, dalla vasta pianura della Pustza, rivivendo le tradizioni delle popolazioni magiare, al lago Balaton, rinomato per le spiagge, le fonti termali e l’incredibile castello barocco dei conti Festetics a Keszthely.

 

1° giorno: BOLOGNA / SOPRON

Ritrovo dei partecipanti a Bologna e partenza alle ore 6.00 daLargo Lercaro, alle ore 6.15 da Porta D’Azeglio. In pullman raggiungeremo Sopron passando per Padova, Tarvisio e Klagenfurt. Pranzo libero presso un punto di ristoro. Arrivo a Sopron, incontro con la guida locale e visita della città, che setti secoli di storia hanno arricchito di monumenti, creando un’atmosfera d’altri tempi, forse unica in Ungheria. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno: BUDAPEST

Dopo la prima colazione, partenza per Pannonhalma, la principale e più ricca abbazia benedettina del Paese, inserita nella lista del Patrimonio Mondiale dall’UNESCO. Visita con guida locale del monastero con la stupenda porta reale e della meravigliosa biblioteca neoclassica che contiene 350 mila volumi, tra cui manoscritti di rara bellezza. Pranzo in ristorante in corso d’escursione. Nel pomeriggio arrivo a Budapest, l’affascinante capitale Ungherese, annoverata nel 1987 patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Inizio della visita guidata della moderna e dinamica PEST, sulla riva sinistra del fiume, con la scenografica piazza degli Eroi, il parco Vàrosliget, celebre e popolare ritrovo, il viale Andrassy, gli esterni del teatro Nazionale dell’Opera e del Parlamento, enorme edificio neogotico, simbolo della capitale. Veduta del ponte delle Catene (il più antico e noto dei ponti di Budapest), del ponte Margherita con l’isola Margherita, al centro del Danubio, polmone verde tra Buda e Pest. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3° giorno: ESCURSIONE ALL’ANSA DEL DANUBIO

Dopo la prima colazione in albergo, partenza con la guida locale per l’escursione all’Ansa del Danubio, affascinante regione a nord di Budapest, di grande interesse paesaggistico e d’arte. Si raggiungerà Estzergom, centro spirituale dell’Ungheria cattolica, dove si potrà ammirare la Basilica che domina il paesaggio danubiano. Si proseguirà per Visegrad, già residenza angioina, oggi rinomata località di villeggiatura. Sosta per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, lungo la strada del rientro, visita di Szentendre, grazioso villaggio di artisti, rinomato per le ceramiche. Particolarmente pittoresca la piazza principale, con case barocche. Rientro in albergo per cena e pernottamento. Possibilità di partecipare alla Veglia Pasquale.

4° giorno: “PUSZTA” / BUDAPEST

Dopo la prima colazione in albergo, partenza con la guida locale per l’escursione nella vasta pianura magiara, chiamata “Pustza”: i vari villaggi della zona hanno in gran parte mantenuto intatti gli affascinanti usi e costumi delle antiche popolazioni magiare. Sosta in una fattoria tipica per assistere ad un’esibizione equestre con l’utilizzo dei cavalli locali, seguirà un pranzo con cucina locale. Nel pomeriggio rientro a Budapest per la visita di Buda, la parte storica della città sulla riva destra del Danubio, con il Palazzo Reale, la Basilica di S. Mattia, la piazza della Santissima Trinità, il Bastione dei Pescatori da dove è possibile ammirare l’affascinante panorama sul Danubio e sui ponti che congiungono le due rive. In serata gita in battello sul Danubio per un’ora, con cena a bordo a buffet. Pernottamento in albergo.

5° giorno: ESCURSIONE AL LAGO BALATON

Dopo la prima colazione in albergo, Santa Messa Pasquale. Pranzo in albergo. Nel pomeriggio con guida locale partenza per il lago Balaton, detto il mare magiaro, il maggior motivo di attrazione turistica dell’Ungheria, rinomato per le spiagge, il clima, le fonti termali. Visita al castello dei conti Festetics a Keszthely, l’edificio barocco più vasto del Transdanubio. Il castello, in posizione dominante sul lago, fu costruito nel 1745 e parzialmente ristrutturato a fine Ottocento; all’interno si trova la splendida Biblioteca Helicon con oltre 90.000 volumi comprendenti codici miniati ed incunaboli; la raccolta fu creata dal conte Gyoergy Festetics, personaggio di grande rilievo nell’età dell’Illuminismo. Al termine proseguimento per Zagabria per la cena e il pernottamento.

6° giorno: ZAGABRIA / BOLOGNA

Dopo la prima colazione in albergo, visita guidata di Zagabria. Al termine partenza per l’Italia. Pranzo libero in un punto di ristoro in autostrada. Il rientro a Bologna è previsto in tardi serata.

Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi un preventivo

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia Minoritica dei Frati Minori dell'Emilia - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy