Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..

Guestbook

Pubblichiamo di seguito i commenti dei nostri viaggiatori.

Mario Lucano
lunedì, 27 marzo 2017

Pellegrinaggio in Terra Santa con Lorenzo Ravasini
Un pellegrinaggio meraviglioso in terra santa, che oltre ai posti che sono di una bellezza e dolcezza emozionante e indescrivibile... ma anche grazie a Lorenzo sempre chiaro e vero, lo ricordo con grande gratitudine per le emozioni che mi ha donato nei suoi racconti un grande abbraccio
Mario Lucano

Anna e Serafino
venerdì, 13 gennaio 2017

Ciao Piera, riguardo al viaggio in Iran:
- viaggio: meraviglioso.
- compagni di viaggio: stupendi tutti.
- guide: (Elisa; Gabriella e Sohrab) eccezionali.
- tempo: bellissimo.
- Iran: grande paese e popolo (soprattutto le donne) fantastico.
- cibo: ottimo (soprattutto i dolci e i tacchini...cvsd).
- logistica: (bus e alloggi ) perfetta.
- Suor Giuseppina: una Santa.
- sorrisi: tanti e sinceri.
Cari saluti “sassanidi” a tutti.
Al prossimo viaggio.
Anna & Serafino

Caterina e Antonio
venerdì, 13 gennaio 2017

Gentile Ester,
vi facciamo i complimenti per tutto, per noi è stato un viaggio meraviglioso, il viaggio della vita.
Fra Matteo è stata una guida stupenda, culturalmente preparata ma anche chiara e umile, come persona premuroso e affettuoso in ogni cosa, oltre che uomo di Dio che ci ha davvero fatto conoscere la possibilità di un cristianesimo diverso, vero e più autentico. Idem Francesca che appariva e scompariva, ma c'era, per esempio ha accompagnato molti a vedere il quartiere ebraico pur non stando bene.
Certo ci sono esigenze diverse e mettere insieme 40 persone non è semplice, eravamo sempre un po' di corsa, ma in una settimana credo che di più non si potesse fare, e sinceramente venire via senza vedere delle cose a noi sarebbe molto dispiaciuto, quindi per approfondire meglio nel caso torneremo.

Tutto ha quadrato perfettamente anche come giro geografico, nei posti mai un intoppo, poi il mangiare buonissimo non pensavamo.
Abbiamo gradito molto anche il mar morto, il giro in battello sul lago di Tiberiade, il pesce san pietro mangiato sul monte delle beatitudini, queste idee particolari ma bellissime come anche la via crucis nel quartiere arabo.

Ci sarebbero tantissime cose da dire, ho detto solo le principali, comunque noi siamo contentissimi! Grazie di questo regalo stupendo che ci avete fatto a te, a fra Matteo, a Francesca!

Un caro saluto,
Caterina e Antonio da Milano

Maria e Adolfo
venerdì, 13 gennaio 2017

Buon Anno anche a Lei,
siamo rientrati ieri sera dalla Terra Santa senza nessun contrattempo logistico, in perfetto orario.
L’organizzazione è stata veramente perfetta in tutto. Anche il gruppo, seppur numeroso, si è rivelato subito coeso e animato da interessi comuni.
Sull’esperienza di viaggio e di visita io e mia moglie siamo tornati entusiasti.
Un viaggio che non si può raccontare come magari se ne raccontano altri ad amici e parenti: qui è l’esperienza diretta che conta che fa la differenza e che resterà per sempre dentro di noi.
Frate Matteo Munari è stato una guida eccelsa, ricca di spunti sia dal punto di vista storico e archeologico oltre che di guida spirituale del pellegrinaggio.
Davvero complimenti a Lei, a tutta la Vostra organizzazione e ovviamente ed in particolare a Matteo che è riuscito ad unire la storia, l’archeologia e la spiritualità immensa di questi luoghi Santi in uno splendido “insieme”.
Nonostante l’indubbia fatica è una esperienza che consiglierei (e lo farò) a Tutti.

Grazie ancora di cuore e di nuovo Le auguro un Sereno Nuovo Anno.
Maria e Adolfo

Tamara
martedì, 10 gennaio 2017

Il nostro gruppo vuole ringraziare la vostra agenzia per la perfetta organizzazione, per la scelta dell'ottimo hotel e della guida del tour. Un bel viaggio che ha alimentato il nostro spirito e arricchito le nostre conoscenze. Ancora grazie, al prossimo viaggio,
Tamara

Annamaria e Dario
lunedì, 12 dicembre 2016

Buongiorno Sara,
siamo tornati dalla Romania. Un viaggio molto bello, sopratutto la Transilvania, ben organizzato, la guida, il signor Radu, veramente speciale anche l'autista molto bravo e gentile.
Per quanto riguarda la sistemazione, gli Hotel buoni, l'Hotel di Sibui, il Ramada, veramente ottimo. Le cene ottima la prima sera, le altre buone, l'unica cosa che non abbiamo avuto è stato il cestino della colazione l'ultimo giorno.
Cordiali saluti
Annamaria e Bruno

Carla
venerdì, 02 dicembre 2016

Etiopia Storica con Alberto Elli
Adesso, al ritorno, il viaggio a lungo fantasticato in quella terra bella e tormentata che è l'Etiopia, è diventato ricordo, vivo e ancora vicino. Ho temuto non saremmo partiti, a causa delle turbolenze politiche e sociali di cui, come al solito, siamo stati scarsamente e malamente informati dai nostri organi di stampa, sempre troppo disattenti alle realtà "altre e minori" oppure per motivi, magari, legati alla eventuale esiguita' numerica del gruppo, dato - questo - che potrebbe far desistere un tour operator/cash and carry a organizzare un viaggio che invece - come molti viaggi un po' fuori rotta - richiede un po' impegno e un po' di sincera passione proprio da parte di chi lo propone. Perciò, da subito, un riconoscimento a voi e certamente al prof. Elli, nostra guida attenta e competente, oltre che persona umanamente piacevole e alla mano.

Gruppo di 8 persone (una vera fortuna), pulmino offtrack spazioso e comodo per viaggi su strade bellissime in continuo saliscendi e spesso sterrate, autista abile e discreto (plauso), guida locale etiope importante nel mediare con la realta' locale e nell'equilibrare comprensibili esigenze e piccoli imprevisti (se proprio non sempre, almeno molto spesso).

Dell'Etiopia dirò: va soltanto vista e possibilmente capita con un po' di umiltà. Personalmente l'ho trovata straordinariamente bella e interessante, come tutti i territori in cui la vita ha un altro tempo, un altro senso, un altro codice lontano e tuttavia comune alle nostre radici e alla nostra cultura. E bella, bellissima la sua gente arcaica e aristocratica pur, molto spesso, nella povertà dignitosa di un aratro di legno in mezzo a spazi sconfinati di teff e di sorgo rosso, di mandrie libere di manzi e zebu, agnelli e asini assistiti da voli di falchi e avvoltoi. E intorno eucalipti, ginepri ed acacie.

Etiopi maratoneti, in marcia perenne nei campi, dai campi ai villaggi, dai villaggi alle città coi loro carichi di fascine di legna, uova, polli, asini, taniche d'acqua. Sempre in cammino, verso le chiese rupestri, verso la fede di Lalibela dalle meravigliose chiese tagliate nella roccia, avvolti negli shamma, in preghiera perenne. E i bambini, belli come il sole e ridenti, in stracci e che parlano inglese, perché vanno a scuola prima o dopo aver lavorato nei campi. Immagini, persone, luoghi, vite, paesaggi, chiese, santi che, pur senza un piede, hanno tuttavia con le loro onnipresenti immagini girato, anche loro, questa terra che un Dio ha scelto di illuminare con la sua continua presenza.

Non dimenticherò mai tutto questo. E neppure i compagni di viaggio stimolanti, divertenti, piacevoli e grandi viaggiatori, che hanno reso questa esperienza ancora più bella. Grazie a tutti, di cuore e nella speranza di ritrovare un viaggio, una guida, un gruppo, un abile autista e anche una guida locale (e un po' partenopea) così.

P.S.: Non saprei cosa migliorare, del viaggio. Forse un po' la parte delle culture precedenti la cristiana poiché sono stata molto colpita anche dal tempio di Yeha e sono appassionata di archeologia. E poi farei carte false per poter visitare lo Yemen ed è agli yemeniti che dobbiamo quel tempio maestoso.

Saluti e ancora grazie. Carla

Maurizio
martedì, 29 novembre 2016

Buongiorno,
Il pellegrinaggio - premetto che era la prima volta che mi recavo in Terra Santa - è stato molto emozionante ed è un'esperienza che, col permesso del Superiore, spero di ripetere. Trovo che sia stato organizzato fin nei minimi dettagli come meglio non riesco a immaginare, e anche il gruppo al quale mi sono aggregato ha fatto del suo meglio per facilitare il mio inserimento. Infine, non riesco a trovare parole adeguate per rivolgere un ringraziamento particolare all'accompagnatore Lorenzo Ravasini, che ha reso veramente unica questa esperienza.
cordiali saluti
Maurizio

Loredana e Alfredo
mercoledì, 16 novembre 2016

Gentilissima Ester,
il pellegrinaggio è andato molto bene. Tutto si è svolto secondo programma, senza alcun intoppo..
Luca è stata una ottima guida: conoscenza molto profonda del territorio, della cultura, tradizioni, religioni, etnie ecc. Persona molto preparata anche teologicamente, disponibile, calma e paziente. Si è prodigato in mille spiegazioni.
Il gruppo piccolo ha favorito la conoscenza reciproca, sono nati rapporti di simpatia e direi amicizia.
Abbiamo visto molto, pregato, meditato, e condiviso le proprie riflessioni e messo in discussione la propria vita alla luce del Vangelo.
Veramente bello questo se pensiamo che solo pochi si conoscevano già. Una parola va spesa per il grande don Giampiero che come sacerdote ha sostituito p.Francesco, e ci ha dato una testimonianza personale a partire dalla sua non facile situazione fisica che non ci ha mai fatto pesare e ciò ha colpito tutti: attento a ogni persona, umanamente squisito, ci ha aiutato ad approfondire il mistero nelle celebrazioni e a favorire l'incontro personale col Signore.
Il tempo bellissimo e i luoghi meravigliosi hanno completato il tutto.
Siamo molto stanchi ma felici. Padre Francesco ci è mancato comunque per l'amicizia che abbiamo con lui. Il Signore ci ha però ricompensato per il sacrificio di questa assenza. Ci penseremo senz'altro per un altro pellegrinaggio con lui. Teneteci informati circa le vostre proposte. Grazie di cuore anche a lei che ha certamente svolto un gran lavoro organizzativo per la buona riuscita del viaggio.
Cordiali saluti
Loredana e Alfredo

Maria Cristina
mercoledì, 05 ottobre 2016

Buonasera,
scrivo solo ora perché ci sono stati vari impegni. Il viaggio è stato molto interessante dal punto di vista turistico, ma soprattutto umano e spirituale.
L'accompagnatore Giuseppe è una persona preparata e sono stata contenta che abbia portato un contributo spirituale al viaggio con momenti di preghiera e di riflessione.
Karen, la guida, anche lui molto preparato ed è stato anche attento alle nostre necessità e anche molto simpatico.
Speriamo ci possa essere una gita all'Isola degli Armeni a Venezia con lui dato che dovrebbe essere in Italia il prossimo anno.
Splendidi anche i compagni di viaggio: mi sono sentita subito a mio agio.
Ho conosciuto la vostra agenzia e vi assicuro che cercherò di fare altri viaggi con voi perché sono gestiti molto bene.
Vi saluto e alla prossima
Mariacristina Duriatti

Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Contattaci

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia Minoritica dei Frati Minori dell'Emilia - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy
chiama
051 6440168
whatsapp
327 1533257
email
info@fratesole.com