Cerca partenze
Newsletter
Seguici su..
dal12 apr
mercoledì
al20 apr
giovedì
a partire da
1160 €
9 giorni / 8 notti

Pasqua in Armenia Partenza garantita - volo non incluso

Un viaggio indimenticabile per conoscere l’Armenia nel periodo della Pasqua armena: “Zatik” è la festa più importante della chiesa apostolica locale, in uno stato che fu il primo ad adottare il cristianesimo come religione di stato nell’anno 301. Al termine della Quaresima si celebra il rito del “Tchragaluyts”, che significa “accendere il lume di notte”: le famiglie si riuniscono nelle chiese e celebrano la Resurrezione. Al termine del rito, è usanza ritrovarsi tutti insieme per una cena a base di uova, pesce, verdure, riso pilaf e frutta secco.

Vivremo in prima persona i riti e le tradizioni religiose, culturali e culinarie delle feste pasquali, gusteremo l’ospitalità delle famiglie e visiteremo monasteri e cattedrali antichi, immersi in una natura mozzafiato.

Il viaggio
da
mercoledì, 12 aprile 2017
a
giovedì, 20 aprile 2017
durata
9 giorni / 8 notti
iscrizioni
 posti disponibili 
quota
€ 1160
suppl. singola
€ 150
Partenza garantita
minimo 2 persone
Supplemento upgrade in hotel 4*
su richiesta
prezzi su misura
per gruppi di numero superiore a 2

12 aprile 2017, mercoledì: ITALIA | YEREVAN

Partenza per Yerevan con voli individuali (normalmente si tratta di voli notturni).

13 aprile 2017, Giovedì Santo: GARNI | GHEGARD | YEREVAN

Arrivo nella notte, trasferimento in albergo e tempo per il risposo. Dopo la prima colazione, partenza per la visita al tempio di Garni, unico segno del passato ellenistico che ha toccato anche l’Armenia, le cui vestigie furono smantellate in epoca cristiana. Proseguimento per l’unico monastero rupestre dell’Armenia, il monastero di Ghegardavank, del XIII sec. La tradizione vuole che abbia a lungo conservato un frammento della lancia che colpì il costato di Gesù crocefisso, da qui il nome di “monastero della lancia”. Pranzo nel villaggio di Garni, presso gli abitanti, dove prepareremo il pane armeno, il lavash, e assaggeremo la carne allo spiedo tradizionale, condita con spezie, il khorovats. Rientro a Yerevan e visita ad una distilleria di cognac, con degustazione. La produzione industriale di questo alcoolico si fa risalire al 1887, quando venne creata la distilleria “Ararat”, sui resti dell’antica fortezza di Sardar Khan. Cena in una taverna tradizionale. Pernottamento in albergo.

14 aprile 2017, Venerdì Santo: KHOR VIRAP | NORAVANK | STONEHUNGE | GORIS

Dopo la prima colazione, partenza verso sud, con prima sosta al monastero di Khor Virap, che significa “fossa profonda”: qui secondo la tradizione il re Trdat III imprigionò san Gregorio l’Illuminatore, l’evangelizzatore dell’Armenia. Da qui, inoltre, si gode uno dei più spettacolari panorami sul monte Ararat, dove secondo la tradizione biblica si arenò l’Arca di Noè dopo il Diluvio. Proseguimento per il complesso monastico di Noravank del XIII sec., patrimonio dell’Unesco, abbellito da superbi bassorilievi. Pranzo in un pittoresco ristorante all’aperto sulle rive del fiume Arpa. Si continua verso la città di Sissian, nei pressi della quale potremo ammirare i menhir di basalto del sito di Stonehunge, che fu costruito come osservatorio del moto dei corpi celesti. Arrivo in serata a Goris, cena e pernottamento in albergo.

15 aprile 2017, Sabato Santo: KHNDZORESK | TATEV | ARENI | YEREVAN

Dopo la prima colazione, visita al villaggio troglodita di Khndzoresk, in un paesaggio di grotte calcaree. Proseguimento per il monastero di Tatev, che raggiungeremo con una funivia lunga quasi 6 km (la più lunga al mondo). Fondato nel IX sec. su un dirupo a picco su una gola profonda, il monastero fu sede di una importante scuola miniaturista. Pranzo in una taverna adiacente al monastero e nel pomeriggio rientro a Yerevan. Sosta ad Areni, patria del vino tradizionale armeno. Cena e pernottamento in albergo a Yerevan.

16 aprile 2017, Domenica di Pasqua: ETCHMIADZIN | YEREVAN

Dopo la prima colazione, ci trasferiremo a Etchmiadzin, il “vaticano armeno” per assistere alla celebrazione del rito della Domenica di Pasqua, accompagnata da canti gregoriani. Visitermo la cattedrale del IV sec., la porta di Tridate e la chiesa di Santa Hripsime (prima martire armena) del VII sec. e le rovine di Zvartnots. Rientro a Yerevan e cena in ristorante. Pernottamento in albergo.

Etchmiadzin significa “il luogo dove discese l’Unigenito di Dio”: secondo la tradizione San Gregorio l’Illuminatore ebbe una visione in cui Cristo scendeva dal cielo avvolto da una nube di fuoco, indicando la collina di Sandaramet come luogo in cui erigere la cattedrale.

Pranzo di Pasqua presso un ristorante. Rientro a Yerevan e passeggiata nel Vernissage, il mercato artigianale armeno. Cena e pernottamento in albergo a Yerevan.

17 aprile 2017, lunedì: LAGO DI SEVAN | NORADUZ | KECIARIS | YEREVAN

Dopo la prima colazione, partenza alla volta del lago di Sevan, dove potremo visitare l’omonimo monastero (Sevanavank) del IX sec. Visiteremo, sempre sul lago, il cimitero medievale di Noraduz, pieno di katchkar, “croci di pietra” finemente lavorate, tipiche dell’arte religiosa armena. Rientrando a Yerevan sosteremo presso il monastero di Ketcharis del XIII sec., nei pressi della città di Tsakhadzor, in inverno nota stazione sciistica. Pranzo in ristorante sul lago, con assaggio di pesce locale. Rinetro a Yerevan e cena in ristorante tradizionale armeno. Pernottamento in albergo.

18 aprile 2017, martedì: SAGHMOSSAVANK | HOVHANNAVANK | YEREVAN

Dopo la prima colazione, lasceremo di nuovo Yerevan per una visita al monastero di San Giovanni del IV sec., nella regione di Aragatsotn, e al monastero di Saghmossavank del XIII sec., entrambi situati nel canyon di Khassakh. Per strada potremo ammirare la sculture con le lettere dell’alfabeto armene, erette all’aria aperta all’ingresso del villaggio di Oshakan. Pranzo presso una casa contadina con presentazione della cucina tradizionale armena: potremo assistere alla preparazione dei piatti con i prodotti locali. A Yerevan, visita al museo del Matenadaran, una delle pietre miliari dell’identità nazionale armena, che conserva una preziosa ed estesa raccolta di manoscritti antichi e miniati. Cena e pernottamento in albergo.

19 aprile 2017, mercoledì: GIORNATA DEDICATA A YEREVAN

Nella notte, trasferimento in aeroporto, operazioni di imbarco e partenza con voli individuali per l’Italia.

Quote e condizioni:

La quota comprende:

  • Sistemazione in alberghi 3* stelle locali in camera doppia con servizi, in trattamento di pensione completa dalla colazione del 2° giorno alla cena del 8° giorno, incluso pranzo di Pasqua.
  • Trasferimenti dall’aeroporto in albergo e vice versa.
  • Trasporto in macchina o pullman con a/c come da programma (incluso una bottiglia d’acqua da ½ litro a persona al giorno).
  • Guida locale in italiano.
  • Bevande durante i pasti (caffè, tè, acqua); vino per il cenone di Capodanno.
  • Visite ed escursioni come da programma con ingressi inclusi.
  • Giro in barca sul lago di Sevan (in caso di bel tempo).
  • Mance per i camerieri nei ristoranti e per i portieri negli alberghi.
  • Assicurazione Allianz Global Assistance medico-bagaglio (assicurazione sanitaria di base con massimale complessivo di € 10 mila per tutto il gruppo).

La quota non comprende:

  • Volo e tasse aeroportuali.
  • Upgrade in hotel 4*.
  • Bevande alcoliche.
  • Mance (guida e autista).
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento (facoltativa).
  • Assicurazione sanitaria integrativa (facoltativa, con massimale fino a 150 mila euro per persona).
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

 

Hotel previsti

Yerevan: hotel Regineh 3* | nella cat. 4*: Ayghedzor hotel boutique / Aviatrans / Opera Suite / Congress Best Western / Historical Yerevan (upgrade con supplemento di costo su richiesta).

Goris: Goris hotel Boutique 3* o similare.

 

 

 

 

Blog, News, Eventi
L'ultima dimora di Hripsimeh

A poca distanza dalla cattedrale di Echmiadzin, in Armenia, sorge il santuario dedicato alla santa romana Crispina, il cui martirio è ..

continua
Ricordi di viaggi: dai nostri gruppi in Armenia

Molti nostri pellegrini e viaggiatori hanno scelto quest'anno come destinazione l'Armenia: non sarebbe possibile pubblicare tutte le foto ..

continua
Ricordi di viaggio: Armenia e Georgia

Buonasera Sara, il mio giudizio sul viaggio è senz'altro positivo, le visite sono state tutte piacevoli, guide e servizi sono stati ..

continua
Armenia, profilo di una Chiesa

In occasione dalla visita del papa in Armenia dal 24 al 26 giugno, Terrasanta.net pubblica un bell'articolo sulla chiesa armena, a firma di ..

continua
Papa Francesco sarà in visita in Armenia a giugno

La Sala Stampa vaticana ha comunicato la prossima visita pontificale: accogliendo l'invito di Sua Santità Karekin II, Supremo Patriarca e ..

continua
Armenia: suggestioni invernali...

Ecco per i nostri pellegrini e viaggiatori una galleria di immagini sull'Armenia, che FrateSole ha visitato qualche tempo fa per poterla ..

continua
Celebrazione messa in rito armeno a Bologna

Sabato 14 novembre a Bologna si terrà un convegno sulla cultura e religione armena, occasione rara a Bologna per poter assistere a una ..

continua
Il fascino dell'Armenia post-sovietica su Repubblica

Yerevan è memoria, è sforzo continuo per far riconoscere e non dimenticare. "I remember and demand" si legge in cartelloni viola che ..

continua
L'Armenia in tavola: un libro di ricette "per non dimenticare"

IL LIBRO Si comincia chiedendo a una parente «quanto» di una certa cosa va in «quella» ricetta; si prosegue cercando una serie di ..

continua
Il primo film turco sul genocidio armeno

Inverno 1915. I piccoli Bedo e Maryam, fratello e sorella, trascorrono felici le loro giornate in un villaggio armeno dell’Anatolia ..

continua
Condividi
email whatsapp facebook twitter google plus pinterest
Richiedi un preventivo

* dati obbligatori

Seguici su..
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter,
ti informeremo su attività e proposte di viaggio!

© 2015 - "FrateSole Viaggeria Francescana" della Provincia Minoritica dei Frati Minori dell'Emilia - P.Iva/Cod.fiscale: 01098680372privacy policy